Autore Topic: Catania 2012/13: L'ALLENATORE  (Letto 18509 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5220
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Catania 2012/13: L'ALLENATORE
« Risposta #15 il: 04 Giugno 2012, 09:05:28 am »
Non posso che ripetermi.
Quando Pasquale Marino andò via eravamo tutti tristi, adesso che sembra tornare non tutti siamo contenti. Sarà perché noi siamo migliorati o perché lui ha fatto un passo indietro? A supporto della seconda ipotesi c'è il fatto che non è riuscito ad far evolvere il suo gioco, mantenendo gli stessi difetti e andando incontro ad un certo declino (anche se a Genoa chiunque avrebbe fatto male).

Comunque ho notato che molti gli rimproverano il mal di trasferta, in realtà i numeri dicono che con lui abbiamo fatto il record di vittorie esterne in B e pure in A (almeno dal ritorno). Record, il secondo, assai modesto: 3 successi.

Ad ogni modo, concordo che dopo tanti anni di A e con la dipartita di LM che coadiuvava fattivamente il mister nella gestione delle teste legge che scendono in campo, non sarebbe male investire più soldi sul tecnico, figura che a mio parere è stata spesso sottovalutata in questi anni.

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
Re:Catania 2012/13: L'ALLENATORE
« Risposta #16 il: 04 Giugno 2012, 09:17:31 am »
Io dico una cosa, però...ma davvero siete così convinti che un tecnico già "svezzato" , come potrebbe essere Delio Rossi per esempio, non si comporti come un "neofita" se gli venisse proposta una panchina più prestigiosa di quella del Catania!?

E a proprosito di "più soldi per l'allenatore"...sbaglio o a Montella gli era stato proprosto un sostanzioso ritocco al contratto per indurlo a rispettarlo!?   

Qual'è stato il risultato!?  8-)

 8D ...francamente vi invidio quando date al calcio una valenza di scienza certa: basta fare così, che ce vò!?  ::) ...sapete quali sono le certezze e quali le scommesse...spesso con maggiore sicumera di quella che possano avere gli addetti ai lavori  :-D :-D ...davvero!

Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5220
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Catania 2012/13: L'ALLENATORE
« Risposta #17 il: 04 Giugno 2012, 12:25:50 pm »
Io dico una cosa, però...ma davvero siete così convinti che un tecnico già "svezzato" , come potrebbe essere Delio Rossi per esempio, non si comporti come un "neofita" se gli venisse proposta una panchina più prestigiosa di quella del Catania!?

E a proprosito di "più soldi per l'allenatore"...sbaglio o a Montella gli era stato proprosto un sostanzioso ritocco al contratto per indurlo a rispettarlo!?   

Qual'è stato il risultato!?  8-)

 8D ...francamente vi invidio quando date al calcio una valenza di scienza certa: basta fare così, che ce vò!?  ::) ...sapete quali sono le certezze e quali le scommesse...spesso con maggiore sicumera di quella che possano avere gli addetti ai lavori  :-D :-D ...davvero!

Hai ragione, non si avrebeb comunque nessuna certezza, il mio consiglio però è di ridurre i rischi prendendo uno di polso, poi sapranno meglio di me cosa fare.
Non sapevo del ritocco proposto a Montella (fonte?) , che comunque non vuole restare, quindi inutile insistere.

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
Re:Catania 2012/13: L'ALLENATORE
« Risposta #18 il: 04 Giugno 2012, 12:35:42 pm »
Non sapevo del ritocco proposto a Montella (fonte?) , che comunque non vuole restare, quindi inutile insistere.

Alessandro Vagliasindi, Telecolor  ;-) ...ah, ma pensavo lo sapessi Bua anche perchè, se non ricordo male, è stato svelato in pubblico proprio a Corner dalla fonte stessa  ;-)
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5220
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Catania 2012/13: L'ALLENATORE
« Risposta #19 il: 04 Giugno 2012, 02:30:08 pm »
Non sapevo del ritocco proposto a Montella (fonte?) , che comunque non vuole restare, quindi inutile insistere.

Alessandro Vagliasindi, Telecolor  ;-) ...ah, ma pensavo lo sapessi Bua anche perchè, se non ricordo male, è stato svelato in pubblico proprio a Corner dalla fonte stessa  ;-)

Purtroppo non sempre riesco a seguire la TV, meno male che c'è CataniaUnaFede del mitico FranK!

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
Re:Catania 2012/13: L'ALLENATORE
« Risposta #20 il: 04 Giugno 2012, 10:45:00 pm »
Montella ie mpiciriddu

Pensava che Il Presidente lo avrebbe lasciato tranuqillamente andare a Roma.Si e' risentito ie a stu puntu non voleva piu' allenare il Catania.Non riuscendo a capire che se non chiedeva scusa e trovava un intesa economica con la societa' si puteva allippari

E' un monito per tutti quelli che alleneranno in futuro.

Marino o Serena che sia

Offline Michelangelo

  • Utente
  • ***
  • Post: 492
Re:Catania 2012/13: L'ALLENATORE
« Risposta #21 il: 04 Giugno 2012, 11:13:18 pm »

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5220
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Catania 2012/13: L'ALLENATORE
« Risposta #22 il: 04 Giugno 2012, 11:18:51 pm »
"Ci tenevo a chiudere di persona questa telenovela, durata sin troppo. Sono venuto qui a Torre del Grifo per parlare con la società e risolvere la situazione confrontandomi con le persone che mi hanno dato fiducia. Abbiamo raggiunto un accordo che verrà ratificato nei prossimi giorni. In questa vicenda sono stati compiuti degli errori, me ne assumo la responsabilità per la parte che mi riguarda, ma ho la coscienza a posto. Ho sempre agito correttamente. Non sono scappato da Catania. Andare via, a questo punto, era la scelta migliore e meno rischiosa per me. Non penso il presidente Pulvirenti sia risentito. Parole e comportamenti vanno contestualizzati. Qui ho vissuto una splendida annata. La squadra ha compiuto progressi sensibili nel corso della stagione, porto con me un ricordo bellissimo di Catania. La Fiorentina? Inutile negarlo: c’é una trattativa, ma dobbiamo tradurla in concreto“.

Con tutto il rispetto, ha pochissimi neuroni attivi...

Offline pippom

  • Utente
  • ***
  • Post: 198
Re:Catania 2012/13: L'ALLENATORE
« Risposta #23 il: 05 Giugno 2012, 08:14:15 am »
" La Fiorentina? Inutile negarlo: c’é una trattativa, ma dobbiamo tradurla in concreto“.

Con tutto il rispetto, ha pochissimi neuroni attivi...

Che possa fare la stessa fine di quelli che lo hanno preceduto...! Sembrava piu' sveglio e invece ... per chi poi? Per la Fiorentina ...ma va!

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
Re:Catania 2012/13: L'ALLENATORE
« Risposta #24 il: 05 Giugno 2012, 09:19:59 am »
In questa vicenda sono stati compiuti degli errori, me ne assumo la responsabilità per la parte che mi riguarda, ma ho la coscienza a posto. Ho sempre agito correttamente

 8| 8-) ...purtroppo si sono materializzate tutte quelle remore che avevo sul sig. Montella all'inizio della sua avventura catanese...

de rustica progenie semper villana fuit

 8-) ...chi viene da quella fogna di Trigoria, hai voglia a lavarlo...puzzerà per sempre....
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1700
Re:Catania 2012/13: L'ALLENATORE
« Risposta #25 il: 05 Giugno 2012, 09:55:35 am »
In questa vicenda sono stati compiuti degli errori, me ne assumo la responsabilità per la parte che mi riguarda, ma ho la coscienza a posto. Ho sempre agito correttamente

 8| 8-) ...purtroppo si sono materializzate tutte quelle remore che avevo sul sig. Montella all'inizio della sua avventura catanese...

de rustica progenie semper villana fuit

 8-) ...chi viene da quella fogna di Trigoria, hai voglia a lavarlo...puzzerà per sempre....

Faccio ammenda. Nove mesi fa speravo in una possibile "rivisitazione" professionale dell'ex romanista.
Mi sbagliavo.
Auguro alla Fiorentina di lottare per evitare la serie B fino all'ultima giornata di campionato. Come quest'anno, d'altronde.

Adesso bisogna voltare pagina ed aspattere il nuovo tecnico: don Pasquale o Delio (chewing gum) Rossi.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2353
Re:Catania 2012/13: L'ALLENATORE
« Risposta #26 il: 05 Giugno 2012, 11:03:19 am »
Io non ho mai creduto ad una piena "conversione" di Montella alla causa catanese. E soprattutto non ho mai creduto che si fosse appassionato al Catania e al suo progetto sportivo. La sua stagione da noi è stata tutta d'un fiato, non l'ho mai visto "respirare" l'aria catanese. Allevato nella bolgia prima genovese e poi romana è convinto che basta saper fare il proprio mestiere per riuscire.

A Catania non ha imparato che un ambiente buono, come è adesso quello di Catania, conta tantissimo nei risultati che un allenatore può ottenere. Un gruppo di giocatori emotivamente tranquilli, non eccessivamente pressati da stampa e tifoseria, unitamente ad una dirigenza competente e ad una Società solida, anche se piccola, fa sì che si creino le condizioni ottimali per rendere tutti al meglio (vedi i risultati del Chievo, quartiere di Verona). Anche a Roma del resto, i migliori risultati si sono ottenuti quando c'è stata la compresenza di un presidente di grande carattere e di un allenatore carismatico (Viola - Liedholm o Sensi - Capello) che hanno saputo domare la piazza. Su Firenze non dico nulla: è talmente chiaro.
Auguri a mr. Montella e grazie. Quest'anno tante volte ci siamo divertiti.

E, "noi", continueremo a divertirci anche in futuro. La Società è solida, la dirigenza è competente, e la tifoseria....: beh quella parte tocca a noi. Se poi arriverà un allenatore che sa fare il suo mestiere..... ::)

« Ultima modifica: 05 Giugno 2012, 11:09:32 am da vasco »

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
Re:Catania 2012/13: L'ALLENATORE
« Risposta #27 il: 05 Giugno 2012, 11:54:04 am »
Proprio una figuraccia di m....,non ha resistinto un istante alla tentazione di mostrarsi in tutta la sua naturalezza,daltronde le radici sono quelle dei sorci lerciosi,appestati delle fogne romane..SPQR
Eravamo preparati anche a questo e presto ce ne faremo una ragione.L'atteggiamnto migliore di fronte a certa feccia umana e' l'indifferenza :per lui solo fischi e pernacchie quando viene al Massimino.
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 674
Re:Catania 2012/13: L'ALLENATORE
« Risposta #28 il: 05 Giugno 2012, 12:12:27 pm »
Proprio una figuraccia di m....,non ha resistinto un istante alla tentazione di mostrarsi in tutta la sua naturalezza,daltronde le radici sono quelle dei sorci lerciosi,appestati delle fogne romane..SPQR
Eravamo preparati anche a questo e presto ce ne faremo una ragione.L'atteggiamnto migliore di fronte a certa feccia umana e' l'indifferenza :per lui solo fischi e pernacchie quando viene al Massimino.

No, caro GiPì, devo dissentire, una cosa è la critica condita di ironia e sarcasmo (...l'ho fatta anch'io invitando Montella a stare in ginocchio sui ceci ed a coprirsi il capo di cenere), altra cosa sono le offese!
Mi stupisco oltremodo di sentirle da una persona che reputavo tra i più moderati e rispettosi...
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2353
Re:Catania 2012/13: L'ALLENATORE
« Risposta #29 il: 05 Giugno 2012, 12:15:44 pm »
Proprio una figuraccia di m....,non ha resistinto un istante alla tentazione di mostrarsi in tutta la sua naturalezza,daltronde le radici sono quelle dei sorci lerciosi,appestati delle fogne romane..SPQR
Eravamo preparati anche a questo e presto ce ne faremo una ragione.L'atteggiamnto migliore di fronte a certa feccia umana e' l'indifferenza :per lui solo fischi e pernacchie quando viene al Massimino.

Gipì capisco la tua delusione, ma non diamogli troppo importanza.
Capirà presto cosa vuol dire aver rinunciato alla bistecca di cavallo catanese, sottile e ben arrostita alla brace, per la "fiorentina" alta spessa, al sangue e spesso dura da masticare.