Autore Topic: Nonostante tutto... Forza Acireale  (Letto 266946 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 344
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1125 il: 25 Febbraio 2019, 09:16:48 am »
Grandissimo spettacolo dei tifosi acesi a Bari e grande prova dell'Acireale, contro una squadra che il prossimo anno vincerà a mani basse il torneo di serie C.
 

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 637
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1126 il: 05 Luglio 2019, 05:21:37 pm »
Ho rinvenuto un esilarante post del passato che riprende comicamente la diatriba Acireale-Catania-Palermo-Messina.
Ve lo ripropongo perché è una chicca imperdibile e non sembra neppure invecchiato dopo ben tredici anni. Certo che il forum di una volta era proprio un'altra cosa.


venerdì 17 febbraio 2006

Autore: Tribunale del Popolo
Località: Pulvirentiland;
Oggetto: Re: Commissione

E' addì qui riunito in seduta straordinaria il Tribunale del Popolo di Pulvirentiland.

Oggetto: pericolose intrusioni di agenti nemici nel forum calcistico lasicilia.it

Presidente: Fidel Pulvirenti
Membri: Mao Tse Sia Lodato lo Monaco; Stalin Marino; Josep Broz Titomanlio Manzella.
Sono state rilevate pericolose intrusioni di agenti nemici nel forum qui presente, il cui operato ha rischiato di compromettere la sicurezza del nostro regime, spesso messo alla berlina e non adeguatamente difeso dai nostri agenti provocatori.
Si delibera pertanto di prendere provvedimenti nei confronti dei soggetti sottoindicati:

Kant: pericolosissimo agente del controspionaggio acitano. Per prontezza d'azione, acutezza di spirito e capacità di replicare pertinentemente ai nostri agenti è forse il nostro nemico pubblico numero uno. Ogni mezzo nei suoi confronti è lecito. ESCLUSIONE.

Sergio: pericolosissimo agente dei servizi segreti del mortale nemico palermitano. Ha snidato i nostri franchi tiratori e ha allacciato intese con il nemico acitano, favorendo la manovra di accerchiamento nei nostri confronti: ESCLUSIONE.

Leaver: agente del controspionaggio acitano particolarmente insidioso. Il suo tono pacato e la sua competenza in storia acitana e catanese ne hanno fatto una terribile arma puntata verso di noi: ESCLUSIONE.

Pennisi: sfuggendo al controllo delle nostre autorità di censura, ha manifestato apprezzamento verso il nemico acitano, giungendo persino a promuovere un armistizio, con concessioni al nemico non autorizzate dal presente Tribunale del Popolo. Per alto tradimento: ESCLUSIONE.

Templare: agente dei servizi segreti rosanero (o rosacroce) in missione speciale nel forum per propagandare l'eresia palermitana e trovare nuovi adepti. Non si è ancora riusciti a decifrare il messaggio segreto con cui conclude tutti i suoi interventi, che sicuramente contiene istruzioni alle quinte colonne interne. ESCLUSIONE.

Gaspare: agente del nostro controspionaggio, prescelto dopo attenta selezione e formato al campo paramilitare di Zia Lisa, non ha ottenuto i risultati che ci si attendeva da lui. Nervi poco saldi e strafalcioni a ripetizione hanno ripetutamente messo in difficoltà le nostre truppe e limitato la sua capacità di manovra. E' comunque da valutare positivamente la sua cieca obbedienza al Verbo Pulvirentiano, per cui: DA RIVEDERE.

Enzo di Roma. Ex tifoso rossazzurro trasmigrato sulla sponda granata. Poco pericolose le sue arti magico-jettatorie, coincise con una lunga fase di vittorie del Catania. Necessaria tuttavia la sua condanna per alto tradimento: ESCLUSIONE.

Mauro Spina. Il nostro tiratore scelto non ha avuto effetti di rilievo nel contrastare l'avanzata delle truppe nemiche. E' stato anzi individuato e bersagliato efficacemente, per cui la sua azione non ci è più di alcun aiuto. ESCLUSIONE.

Gravina piccola capitale: un po' meglio di Gaspare e Mauro Spina, ma non brilla per originalità, ha causato equivoci compromettenti e rischia di spostare il confronto su un terreno troppo favorevole al nemico acitano e palermitano. DA RIVEDERE.

Zancle: agente del controspionaggio buddace, obiettivamente meno dotato di risorse, ha tuttavia svolto una fastidiosa azione di disturbo, che ha impegnato parte delle nostre truppe, distogliendole dagli obiettivi strategici. Se ne decreta la condanna. ESCLUSIONE.

Aci piccola capitale: agente provocatore del nemico acitano, situato in prima linea ai nostri confini. Malgrado la sua azione ci abbia costretto a gravi ripiegamenti tattici e abbia eliminato o ridicolizzato numerosi nostri agenti, i suoi eccessi e i suoi strafalcioni ne fanno un elemento che potrebbe strategicamente tornarci utile. DA RIVEDERE.

C A T A N I A, Mauro, ecc., ecc. Nostri agenti assaltatori, risultati di nessuna utilità e che anzi hanno fornito solide argomentazioni al nemico. ESCLUSIONE.

Tanto si dispone. 
« Ultima modifica: 05 Luglio 2019, 05:23:51 pm da Testa Dura »

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 344
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1127 il: 12 Luglio 2019, 09:41:13 am »
Vero, è bellissima, non la ricordavo o forse non l'ho mai vista.

Oggi è un altro giorno importante per l'Acireale...

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 637
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1128 il: 07 Ottobre 2019, 09:45:52 am »
Ieri un'impresa da batticuore, pienamente meritata. Nel complesso bellissima giornata, visto che il Catania ha perso.
Forza Acireale (stiamo tornando)

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4584
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1129 il: 07 Ottobre 2019, 12:33:37 pm »
Ieri un'impresa da batticuore, pienamente meritata. Nel complesso bellissima giornata, visto che il Catania ha perso.
Forza Acireale (stiamo tornando)
Tasta, sarà un bel duello quest'anno tra Palermo e Acireale, spero che vinca il migliore (cioè noi ;-) :-)))
Spero che adesso avrai una partecipazione più attiva al forum, tanto più che ti sono arrivati i riforzi ::), del resto la rivalità tra Palermo e Catania non cessa mai di esistere e con la squadra etea ormai perennemente in zona viagra e con la già percepibile ipotesi (spero mai) di appiattimento totale che incombe paurosamente, tipo andropausa procurata, una specie di ipogonadismo belpassoso-neomelodico lomonicano, cos'altro poteva accadere in terra liotrina se non un effimero, menzognero, apatico, "forza Acireale di Catania"?
Ciao.
« Ultima modifica: 07 Ottobre 2019, 12:50:22 pm da Sergio »
Non si è perduto niente quando ci resta l’onore. (Voltaire)

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 637
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1130 il: 09 Ottobre 2019, 10:00:32 am »
Ciao Sergio, d'accordo sul fatto che quest'anno vincerà il migliore (che però potrebbe essere anche l'Acireale...).
La cosa bella è che allo stadio acese torna ad esserci la folla di un tempo.
In ogni caso, penso che il Palermo il prossimo anno sarà comunque in serie C, pronto per un'ulteriore promozione l'anno successivo. Un Palermo nelle categorie inferiori è un danno per tutta la Sicilia. Io almeno la penso così.
Quanto ai catanesi pregevoli cultori di lingue antiche i quali si spacciano per tifosi acesi, in quanto l'Acireale "è di Catania" ::), "non ti curar di lor ma guarda e passa". Nessuno ha mai raccolto la sciocca provocazione, come puoi vedere.
Piacere di risentirti.
Forza Acireale

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 637
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1131 il: 21 Ottobre 2019, 08:16:28 pm »
Brutta partita dell'Acireale (ed è già la terza).
Purtroppo si sente l'assenza di Tuninetti e gli avversari hanno capito che l'Acireale non ha un ariete per sfondare le difese che si chiudono. Urgono provvedimenti, se si vuole restare in zona play-off.
In ogni caso, fortuna che c'è il Catania.... :-D :-D :-D :-D :-D
Forza Acireale

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 344
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1132 il: 22 Ottobre 2019, 10:53:46 am »

Testa, tu perdi il pelo ma non il vizio!

Che te ne frega del Catania, pensiamo solo al nostro Acireale, che quest'anno ci ha dato una scossa di orgoglio.

Peccato per le ultime partite, anche io penso che la mancanza dell'argentino a dirigere il gioco sia stata decisiva.

In ogni caso è evidente che il Palermo è predestinato a salire, per cui la lotta è solo per i play-off e ci siamo pure noi.

Ben ritrovato.

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 637
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1133 il: 28 Ottobre 2019, 11:38:01 am »
Ciao Trunz, il nostro Acireale è ancora vivo.
Un pareggio esterno nove contro undici è una buona impresa, quantomeno di carattere.
La promozione è già del Palermo, che ha organico ben diverso, speriamo di infastidirlo nei confronti diretti e di arrivare ai play-off.
La grande vittoria sarà il pubblico, che dovrà essere numeroso sia ad Acireale che a Palermo, ordine pubblico permettendo.
Sarebbe inoltre auspicabile che la tifoseria acese mostri il rispetto dovuto alla compagine palermitana, senza ovviamente essere secondi a nessuno. Noi non siamo catanesi dovrebbe essere il grido di prammatica. Comportiamoci come acesi.
Forza Acireale.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4584
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1134 il: 28 Ottobre 2019, 05:28:31 pm »
Noi non siamo catanesi dovrebbe essere il grido di prammatica.

Ciao Testa.
Ricordo male o c'era una specie di gemellaggio (o amicizia) tra Palermo e Acireale, proprio in virtù di questa anticatanesità sportiva che ci sarebbe tra i tifosi dell'Acireale?
Non si è perduto niente quando ci resta l’onore. (Voltaire)

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 637
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1135 il: 28 Ottobre 2019, 06:05:43 pm »
Leggo testualmente da Internet.

"Durante il match Palermo-Acireale 1997/98, alcuni ultras rosanero, approfittando dello scarso numero di tifosi acesi, sottraggono loro parte dello striscione “Nuova Guardia” (“Nuov”), poi mostrato agli avversari. Palermo e Acireale, un tempo in buoni rapporti, sono diventate rivali quasi per caso: durante una partita tra le due squadre, i tifosi palermitani presero ad inveire contro il giocatore rosanero Sorbello, acese di nascita e reo, a detta dei rosanero, di essere stato fra i fautori della messa in mora che costò la radiazione al Palermo. I tifosi acesi, sentitosi offesi, si rifecero prendendo di mira l’attaccante rosanero Buoncammino".

Da allora non c'è grande amicizia tra gli ultrà acesi e palermitani, e vedo che gli ultrà un po' si beccano, anche se è da un pezzo che le due squadre non si incontrano. Niente a che vedere, naturalmente, con l'inimicizia senza remissione di peccati che sia Palermo sia Acireale condividono nei confronti del nemico comune unico e solo, il Catania, la qual cosa potrebbe indirettamente essere un trait d'union tra Acireale e Palermo. E' ovvio che qualsiasi acese ha sempre tifato per il Palermo
Per quanto mi riguarda ho sempre avuto una certa simpatia per il Palermo, che ha rappresentato (bene) la Sicilia nella massima serie. Molto dipenderà dall'accoglienza che avranno i tifosi acesi a Palermo per l'Immacolata. Se i palermitani avranno rispetto per una delle tifoserie più accanite e più fiere della Sicilia oltre che una delle poche di una certa importanza in quest'anno di Purgatorio, evitando di confonderla con le tifoserie di mezza tacca e, soprattutto, con i catanesi, si andrà (probabilmente) d'amore e d'accordo. Se invece non sarà così, peccato, mi dispiacerà ma ce ne faremo una ragione. In ogni caso, auspico che sia una bella partita, ma non sarà certo in gioco la promozione, che sarà sicuramente appannaggio dei rosanero. Certo, sarebbe bello se, come nel 1993, si fosse promossi insieme, ma per l'Acireale sarà molto difficile passare la lotteria dei play-off e poi venire ripescata. Ma non prendeteci sottogamba. L'Acireale, in formazione-tipo, è l'unica squadra che si avvicina al livello del Palermo e l'unica che non ha timori reverenziali verso la capitale (e verso nessuno, in verità, abbiamo giocato le migliori partite con le grandi squadre uscendo tra gli applausi a Napoli, a Firenze, a Brescia, a Bari; abbiamo battuto l'Atalanta, il Bari il Verona Hellas nonché, più volte, lo stesso Palermo: nei confronti diretti, ricordiamolo, siamo in vantaggio noi).

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 637
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1136 il: 28 Ottobre 2019, 06:15:29 pm »
Poi se qualcuno vuole confondere le acque, ricordo che Acireale aveva votato di uscire dalla Città metropolitana di Ct per fare un consorzio a parte (con Taormina). Ovviamente le forze politiche di Catania e di Messina brigarono per annullare la volontà popolare e costringere noi e i taorminesi in un ambito in cui non ci riconosciamo... Sempre la solita storia...
https://catania.livesicilia.it/2014/04/10/acireale-fuori-dalla-citta-metropolitana-di-catania_288749/

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 637
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1137 il: 01 Novembre 2019, 05:26:23 pm »
Dicono: l'Acireale è la Juventus della serie D.
Io dico: è vero.

Forza Acireale

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 637
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1138 il: 04 Dicembre 2019, 10:55:45 pm »
Palermo-Acireale.
Un ritorno degli acesi nel grande calcio e nella grande storia.
Massimo rispetto per i rosanero, che rappresentano la Sicilia intera nel calcio, ma per questa volta cercheremo di rallentare la loro marcia verso la inevitabile promozione.
Forza Acireale.

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 344
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1139 il: 05 Dicembre 2019, 03:23:09 pm »
Per questa volta sono perfettamente d'accordo con te, Testa.

Ci vediamo in Paliermo, e speriamo di fare una bella partita.

Vinca il migliore, e spero che ci sia reciproco rispetto tra le tifoserie.