Autore Topic: La Zamparinese è morta!  (Letto 390 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8269
La Zamparinese è morta!
« il: 13 Luglio 2019, 10:29:08 am »
Viva il Palermo!

Dopo 33 anni salta di nuovo l’iscrizione ad un campionato professionistico. Allora piansi, oggi accolgo la scontatissima notizia con un senso di liberazione. Zamparini ha finalmente interrotto il suo cordone septico col calcio cittadino, mi auguro soltanto che adesso possa uscire distrutto dai processi penali e civili cui andrà incontro, anche se considerato che verrà giudicato nell’italietta del 2020, non sono nemmeno tanto sicuro.

Si riparte dal bando dell’egocentrico ed ipersebaceo sindaco, inaccettabile su alcuni punti (fuori dal mondo che la manutenzione straordinaria di una struttura pubblica come lo stadio debba essere a carico di una società sportiva dilettantistica, senza che questa peraltro ne detenga l’esclusiva), che credo abbia soltanto valore formale, utile a convocare l’ennesima conferenza stampa di un individuo con un’unica necessità: sentirsi un grande della politica pur non valendo un beneamato ca.zz.o.

Il prossimo Palermo sarà di Mirri e Sagramola, con quest’ultimo anello di congiunzione fra piccola imprenditoria e passione locale (Mirri è nipote di Renzo Barbera) e, prevedibilmente, grande finanza, perché passione, tifo, partecipazione vanno benissimo (fra lo squalo Sensi e il delinquente Zamparini sono quasi venti anni che non abbiamo una proprietà legata ai colori sociali), ma per arrivare anche soltanto in B servono soprattutto competenza ed investimenti cospicui, quasi a fondo perduto. Non parliamo poi di serie A.

Aspettiamo giorno 28, con la consapevolezza che la D sarà comunque un inferno, non una passeggiata. Forza Palermo!
"Prima elimineremo i sovversivi, poi i loro collaboratori, poi i loro simpatizzanti, successivamente quelli che resteranno indifferenti e infine gli indecisi."

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4489
Re:La Zamparinese è morta!
« Risposta #1 il: 13 Luglio 2019, 01:17:31 pm »
Speriamo che questo sindaco si adoperi per togliere la cittadinanza onoraria a questo indegno personaggino e che ci si adoperi per dedicargli un vespasiano all'interno dello stadio.
Un fallito! Come abbia potuto fare a finire sul baratro con una città come Palermo alle spalle perfettamente consolidata in serie A e nell'era delle pay-tv, rimmarrà un mistero.
Speriamo di non sentire più parlare di lui.
Gli uccelli nati in una gabbia pensano che volare sia una malattia. (Alejandro Jodorowsky)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8269
Re:La Zamparinese è morta!
« Risposta #2 il: 14 Luglio 2019, 09:31:25 am »
Come abbia potuto fare a finire sul baratro con una città come Palermo alle spalle perfettamente consolidata in serie A e nell'era delle pay-tv, rimmarrà un mistero.

...i misteri della delinquenza abituale...
"Prima elimineremo i sovversivi, poi i loro collaboratori, poi i loro simpatizzanti, successivamente quelli che resteranno indifferenti e infine gli indecisi."

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2356
Re:La Zamparinese è morta!
« Risposta #3 il: 14 Luglio 2019, 09:05:23 pm »
Prima di tutto un grosso saluto a tutti, e permettetemi, un saluto particolare a Templare !!!  ::) ::) ::)

Finalmente ci siamo liberati da questo delinquente, e anch'io festeggio questo evento.
A dire la verità il PALERMO era già scomparso da tempo, anche se qualche tifoso ancora si illudeva di avere ancora una squadra per cui tifare.
Proprio per questo non commentavo più sul forum, e ritornerò nuovamente in "letargo" fino a quando non vedrò una società seria che si impegna per il bene della squadra, indipendentemente dalla categoria.

Su Zamparini è inutile aggiungere altro.
La nostra fortuna è stata l'aver impedito di disputare i play-off, perchè in caso di serie A, avrebbe continuato a mettere prestanomi, aspettando un "pazzo" acquirente vero che oltre a pagarlo profumatamente si sarebbe accollato tutti quei debiti.
Perché la verità è che l'osso non l'avrebbe mollato fino a quando non ci avrebbe guadagnato qualcosa. Solo le indagini che lo hanno portato ai domiciliari lo hanno costretto a trovare una soluzione per non apparire ancora proprietario ed evitare la condanna. Ma stavolta gli è andata male, e , se come tutti speriamo, i giudici fanno il loro dovere, non ci vorrà molto a far uscire la verità e infliggergli una bella condanna.
Il carcere non mi interessa (ha un età probabilmente incompatibile), ma "asciugarlo" economicamente mi ripagherebbe delle sofferenze inflitte ai tifosi negli ultimi anni.
Ma si sa come funzionano le cose in italia: basta intestare a parenti ogni bene e dichiarare di essere nullatenente, senza ulteriori indagini, i giudici ne prendono atto, dichiarano fallimento (anche bancarotta fraudolenta) condannano con la condizionale ed il tizio rimane impunito e con i bei soldoni in tasca messi da parte per questa evenienza. (ne conosco personalmente una decina)  8-) 8-) 8-)

Adesso aspettiamo le mosse della nuova società per capire se il calcio possa tornare nuovamente a PALERMO.

Ribadisco i saluti a tutti e non potrà MAI mancare il mio
FORZA PALERMOOOOOOO

 :-)) :-)) :-)) :-))

Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2024
Re:La Zamparinese è morta!
« Risposta #4 il: 14 Luglio 2019, 10:53:39 pm »
La prima parola che mi viene in mente è: FINALMENTE!
Spero vivamente che la magistratura faccia completa luce su ogni aspetto e prenda i provvedimenti necessari, ma anch'io come in molti, non sono affatto ottimista in tal senso.
Lo dissi anni fa e lo confermo adesso: meglio dieci anni tra d e c ma con una società seria e sana piuttosto che tutto lo squallore degli ultimi anni.
Chi teme lunghi anni per risalire la china  e vorrebbe la a subito...può sempre andarsene a tifare per la Juventus.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8269
Re:La Zamparinese è morta!
« Risposta #5 il: 23 Luglio 2019, 10:11:10 am »
Prima di tutto un grosso saluto a tutti, e permettetemi, un saluto particolare a Templare

Cu una simana di ritardo, ricambio! 😂😂😂

Oggi è una giornata importante. Speriamo che l’unto nei capelli per una volta in trent’anni si trasformi in unto dal Signore e faccia la scelta giusta.

Mirri e Di Piazza, Ferrero e il gruppo arabo Zurich, con i primi largamente favoriti. Ribadisco il mio concetto: di Mirri non mi piace soltanto la “provenienza”, è uno dei tanti appartenenti al cerchio magico di Orlando, ma se l’alternativa è Zamparini atto secondo, ovvero Ferrero, oppure un gruppo arabo che vuole fare la cittadella dello sport con la squadra in D (cosa che mi ricorda, di nuovo e infaustamente, l’essere vivente che ha fatto sparire il Palermo), allora Mirri tutta la vita. Oltretutto l’alleanza con Di Piazza e la presenza di Sagramola, per motivi diversi, dovrebbero garantire la copertura economica per provare seriamente a tornare in serie B nel giro di tre, magari quattro anni e non marcire fra i dilettanti a vita.

Per il resto mi auguro soltanto una cosa ossia di non rivedere più la logica illogicità del quotidiano, quelle operazioni di mercato e quelle insopportabili dichiarazioni che facevano suonare enormi campanelli di allarme per tutti tranne quell’unica categoria cittadina per la quale la serie D rappresenta un premio sicuramente eccessivo: i cosiddetti giornalisti, come quel famoso direttore di testata online che ha titolato e poi descritto il ritorno alle dichiarazioni di Zamparini due giorni fa come il nuovo “ruggito” e ha definito la fine dei domiciliari come il “ritorno del re”.

Povera, infelice, Palermo...

p.s. mi piace molto l’idea lanciata ieri da Pietro Ruisi per il nome della nuova società: FBC Palermo, FootBall Club Palermo, un marchio storico, con F e B che ricorderebbero però anche due grandi eroi Palermitani del secolo scorso, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.
« Ultima modifica: 23 Luglio 2019, 10:16:14 am da Templare »
"Prima elimineremo i sovversivi, poi i loro collaboratori, poi i loro simpatizzanti, successivamente quelli che resteranno indifferenti e infine gli indecisi."

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8269
Re:La Zamparinese è morta!
« Risposta #6 il: 24 Luglio 2019, 11:41:20 am »
Sei offerte, un paio pi passatiampu, altre interessanti, con Orlando che starà vivendo un dramma personale di non poco conto: scegliere Mirri, uno del suo cerchio magico oppure realizzare il sogno della sua complessa esistenza ovvero fare arrivare gli arabi a Palermo, rappresentati addirittura da un italiano convertito e presidente di una associazione islamica...

Pover’uomo, non vorrei essere nei suoi panni. E soprattutto nei suoi capelli.
"Prima elimineremo i sovversivi, poi i loro collaboratori, poi i loro simpatizzanti, successivamente quelli che resteranno indifferenti e infine gli indecisi."

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2356
Re:La Zamparinese è morta!
« Risposta #7 il: 26 Luglio 2019, 07:48:00 pm »

Pover’uomo, non vorrei essere nei suoi panni ......
ù
Nei panni di "Ollando" ci trasiemu io, tu, Sergio e Turiddu e arriesta spazio !!!!
 ::) ::) ::) ::) ::) ::)

Mirri doveva essere e Mirri è stato !!!

E' inutile commentare adesso, ma di sicuro il tifoso non si aspetti grandi cose subito, perchè potrebbe rimanere deluso.
A me basta solo la passione e poi quello che viene ci prenderemo.
Noto più interesse da parte mia al prossimo campionato di D, che quello degli ultimi anni di A e B (che era zero) !!!
 8-) 8-) 8-) 8-)

Saluti

Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO