Autore Topic: Serie D 2019/20: XV giornata Palermo - Acireale 1946  (Letto 732 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4583
Serie D 2019/20: XV giornata Palermo - Acireale 1946
« il: 04 Dicembre 2019, 09:04:13 pm »
Per domenica 8 dicembre, quella che di norma dovrebbe essere la festa per il mirabolante privilegio concesso allo zigote Maria, un unicum nella storia dell’umanità, la nostra città si sta già organizzando non soltanto per meri motivi di raccoglimento religioso, un po’ in affanno in tempi recenti dato che la secolarizzazione avanza inarrestabilmente anche nelle città del profondo sud,  ma perché qui a Palermo questa festa, come tutte le altre feste del resto, viene vissuta all’insegna della manciuniaria e le prelibatezze che si preparano non hanno imitazioni (nemmeno timide) in nessun altro posto. Baccalà in tutte le salse, teglie di sfincione a tinchitè, carciofi fritti, cardi e broccoletti in pastella accompagneranno l’immancabile bruciuluni e terranno impegnatissime tutte le mamme palermitane in queste accattivanti preparazioni. Non mancheranno sfinci, mustazzoli, il tradizionalissimo buccellato ed anche l’immancabile “scaccio”, per far si che le nostre panze non abbiamo mai un attimo di tregua per almeno 24 ore. Ed è proprio in considerazione di tutto ciò che la gara con l’Acireale in un orario piuttosto inopportuno, rischia di tenere lontani parecchi tifosi dal Berbera, un vero peccato perché questa partita meriterebbe una cornice di almeno 20 mila tifosi, che ci sarebbero stati sicuramente se la gara fosse stata prevista in notturna. Ma tant’è...

Anche l’Acireale, come del resto hanno fatto tutte le nostre avversarie, si appresta ad affrontare il Palermo voglioso di fare il colpaccio e prepara già l’ambiente granata con proclami altisonanti e battaglieri. Nulla di cui preoccuparsi se la gara fatta dal Savoia a Palermo, improntata alla rissa, alla provocazione, al fallo sistematico, all’arroccamento difensivo preventivo, non avesse fatto scuola per i nostri avversari. Spero che di quell’incidente ne abbia fatto tesoro anche il nostro Pergolizzi e se si presentasse una gara di questo tipo ci siano pronte le opportune contromisure. Mai cadere nelle trappole antisportive dei nostri avversari.
Altra mia perplessità, ma credo che di ciò il nostro allenatore ne abbia piena contezza: Felici, inarrestabile macchina da gol, non è più un giocatore qualunque, un under sconosciuto, l’Italia intera già parla di lui. E lo sa benissimo anche l’Acireale che potrebbe avere riservato per il biondino palermitano un trattamento particolare. Sarà marcato a vista, raddoppiato, triplicato, sgambettato, atterrato, scalciato, probabilmente pure ammonito visto gli arbitri che ci capitano di recente, potremmo vedere di tutto domenica prossima nei suoi confronti. Se abbiamo le dovute contromisure per queste due criticità che presenta la gara di domenica prossima, il risultato finale sarà soltanto uno: VITTORIA!!!
Non si è perduto niente quando ci resta l’onore. (Voltaire)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8305
Re:Serie D 2019/20: XV giornata Palermo - Acireale 1946
« Risposta #1 il: 05 Dicembre 2019, 03:56:19 pm »
L’ Acireale è abituato a giocare su un campo di calcio dalle dimensioni regolamentari, non soffrirà quindi di agorafobia alla Favorita. Rimango della mia opinione: se il Palermo non snobba l’avversario difficilmente perde punti, se lo fa l’Acireale è una di quelle quattro-cinque squadre che possono metterlo in difficoltà.

"Prima elimineremo i sovversivi, poi i loro collaboratori, poi i loro simpatizzanti, successivamente quelli che resteranno indifferenti e infine gli indecisi."

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8305
Re:Serie D 2019/20: XV giornata Palermo - Acireale 1946
« Risposta #2 il: 08 Dicembre 2019, 05:42:46 pm »
Brevemente: come contro il Savoia ho visto una squadra superiore per tecnica, parlo del Palermo, ma che non ha capito che si gioca in D dove serve fare quello che ha fatto l’Acireale, pure uscire temporaneamente in barella e coma di secondo grado per perdere tempo e fare innervosire oltremodo gli avversari fino a portarli alla consueta, stupida, espulsione. Invece noi tutti a specchiarci in tocchi e tocchetti o fermi come belle statuine su ogni cross avversario e gli altri a portarsi a casa i tre punti.

Capitolo a parte Pergolizzi. Hai dominato il campionato con una punta centrale e due punte alle ali, non capisco questa frenesia di snaturare tutto e far giocare Ambro che sembra solo un pesce fuor d’acqua. Spero capisca presto che in questo momento serve tutto tranne la confusione. E poi in difesa... vabbè, lasciamo stare.

Acireale? Molto meglio del Savoia, ha giocato all’attacco invece che fare una muraglia e poi rubacchiare il gol, ha meritato la vittoria anche lui. Più del Savoia.

Finale di messaggio: se Castagnini dice che questo Palermo potrebbe fare pure la B, forse ha sbagliato mestiere o ha avuto come mentore Maurizio “pallonaro” Zamparini. Che servano rinforzi, ora, quando le atre sí stanno tutte rinforzando il primo dicembre, non a fine mercato, mi sembra scontato, se invece i nostri vogliono mantenere la tradizione della vecchia dirigenza e stare a girarsi i pollici, forse sarebbe il caso di pensare ad un esorcista, perché rivedere gli stessi errori dopo avere, sanguinosamente, iniziato da zero, non può essere giustificabile se non col paranormale.
"Prima elimineremo i sovversivi, poi i loro collaboratori, poi i loro simpatizzanti, successivamente quelli che resteranno indifferenti e infine gli indecisi."

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2054
Re:Serie D 2019/20: XV giornata Palermo - Acireale 1946
« Risposta #3 il: 08 Dicembre 2019, 05:48:55 pm »
Sarò brevissimo anche io: il campionato è lungo e difficile, se qualcuno pensava che si poteva già chiudere a Natale si sbagliava di grosso. Ci sarà da sudare e soffrire fino alla fine.
Ultima considerazione: Pergolizzi andrà pure bene in d, ma se dovessimo andare in c.... Non è cosa sua.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4583
Re:Serie D 2019/20: XV giornata Palermo - Acireale 1946
« Risposta #4 il: 08 Dicembre 2019, 06:30:57 pm »
Vittoria ampiamente meritata dell’Acireale, facendo appena ciò che è l’ABC del calcio: contenere la furia(?) iniziale degli avversari, non aver paura, punzecchiare quand’è necessario, avere la fortuna di sboccare la gara (Accardi che dorme a centro area e il suo avversario libero di battere a rete è tutto dire) e poi vivere di rendita. E questo Palermo oggi è stato oltremodo generoso con il suo avversario.
Comunque da diverse gare si denota un Palermo privo di idee che mette in mostra un gioco molto confusionario e privo di sbocchi. Riesce ad essere concreto solo quando devono essere gli altri a fare la partita ma se si devono bucare difese arroccate e ben disposte diventa un’impresa. La fortuna poi non ti da una mano: prima la perdita di Santana, poi un gol di Ricciardo che non si capisce bene perché non sia stato convalidato. E bastano pochi episodi negativi che questa squadra va in depressione, comincia ad esser presa dal panico, forse avverte troppo il peso di dover vincere a tutti i costi, forse si fa fatica a metabolizzare che la fortuna non ti dà una mano, ma la dà invece ai tuoi inseguitori, dato che il Savoia vince con molto culo la sua seconda gara consecutiva in casa ed ora si trova ad appena 5 punti, facendo intravedere i fantasmi del passato.
Chi parla di squadra pronta per la B sa benissimo che mente, se non si interviene subito al mercato, adeguando un centrocampo poco propositivo ed un attacco che si sta dimostrando alquanto sterile, il rischio di essere acciuffati è molto concreto. E infine, io, da dirigente, una bella chiacchierata con l’allenatore me la farei.
 
Non si è perduto niente quando ci resta l’onore. (Voltaire)