Autore Topic: Acireale di Catania-San Tommaso  (Letto 920 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4628
Re:Acireale di Catania-San Tommaso
« Risposta #15 il: 04 Ottobre 2019, 12:13:13 pm »
Negli ultimi anni poi...c'è sempre stata una neopromossa in B che è andata dritta dritta nella massima serie...non sempre sfigurando.
Queste squadre che tu citi, immagino siano Lecce e Parma, hanno trovato una variabile impazzita che non sarà facile trovare tutti gli anni: il Palermo zampariniano
Due campionati con i gironi d'andata chiusi da primi in classifica con 5 punti di vantaggio sulla seconda e poi rovinato tutto nel girone di ritorno per cose che ben sappiamo. Per 1 solo misero punto di differenza si è fallito per due volte di seguito la promozione diretta, a vantaggio delle due neopromosse.
Non credo che quest'anno, e negli anni a venire, possa capitare la stessa cosa.
Più conosco gli uomini e più apprezzo il mio cane. (Socrate, Totò, fate vobis)

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2553
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:Acireale di Catania-San Tommaso
« Risposta #16 il: 04 Ottobre 2019, 04:08:28 pm »
Sergio, ti ricordo che l'ultima volta sono stati necessari trentadue anni, due Palermo e un presidente friulano per tornare in A. Per la B è diverso, perché il capoluogo è sempre il capoluogo e chi può forse è convinto che basti e avanzi a tutta la Sicilia, se per lo meno c'è il Palermo in seconda serie, ma non di più: vedrai che se salite quest'anno salirete anche l'altro. Condivido la tua amarezza e so bene che cosa significhi un proprietario disonesto che ti sta sulle balle, ma, a onor del vero, entrambi abbiamo condiviso un analogo entrusiasmo quando i due sono apparsi all'orizzonte delle rispettive squadre e in misura diversa inizialmente sembrava che le nostre aspettative fossero state soddisfatte. Ad Acireale serbano un pessimo ricordo di Pulvirenti e fino a non molto tempo fa, quando leggevo gli insulti sui muri, pensavo fossero dettati soltanto da invidia, frustrazione e scarso senso della realtà: adesso, invece, mi verrebbe voglia di apporre la mia firma su ogni "Pulvirenti pezzo di merda" che mi si para innanzi. Ciao
« Ultima modifica: 04 Ottobre 2019, 04:10:00 pm da Marco Tullio »
Fieri di usare il bidet. "Virtù contra a furore/prenderà l'arme e fia 'l combatter corto/ché l'antico valore/negli italici cor non è ancor morto".

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2553
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:Acireale di Catania-San Tommaso
« Risposta #17 il: 04 Ottobre 2019, 04:08:56 pm »
Ma la censura non esiste più?
Fieri di usare il bidet. "Virtù contra a furore/prenderà l'arme e fia 'l combatter corto/ché l'antico valore/negli italici cor non è ancor morto".

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1576
Re:Acireale di Catania-San Tommaso
« Risposta #18 il: 04 Ottobre 2019, 07:30:42 pm »
Ma la censura non esiste più?
E le dispiace Prof.? ::)

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2553
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:Acireale di Catania-San Tommaso
« Risposta #19 il: 04 Ottobre 2019, 08:13:27 pm »
Sì, perché io sono arucatu.
Fieri di usare il bidet. "Virtù contra a furore/prenderà l'arme e fia 'l combatter corto/ché l'antico valore/negli italici cor non è ancor morto".

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4628
Re:Acireale di Catania-San Tommaso
« Risposta #20 il: 04 Ottobre 2019, 11:23:09 pm »
Sergio, ti ricordo che l'ultima volta sono stati necessari trentadue anni, due Palermo e un presidente friulano per tornare in A.

Alt! Quel mondo non c’è più. Oggi la differenza la fanno le plusvalenze e i proventi televisivi senza i quali, per certe realtà di provincia, sarebbe impossibile consolidarsi nella massima serie. Basta avere un bravo direttore sportivo (Perinetti per esempio), un ampio bacino d’utenza alle spalle e una tifoseria che ti sostiene. Sono cose che a Palermo, come pure a Catania, sono presenti per natura, non c'è bisogno d'inventarsele. Certo se ti affidi a degli sprovveduti, se cominci a improvvisare, se ti senti Dio sceso in terra che non ha bisogno di nulla e di nessuno rischi di non arrivare da nessuna parte.
Funziona così ovunque e se fino a qualche anno fa ci facevamo i derby in serie A mentre oggi ci ritroviamo immersi nella melma, è per chi in un modo chi nell’altro si sono commessi errori dalle conseguenze devastanti.
Oggi ci sono due realtà diverse tra loro e con diverse prospettive. Per iscrivere il Palermo in serie D con zero euro di debiti è stato pubblicato un bando e si sono presentati in 6. Nello stesso tempo sono mesi che leggo che Pulvirenti dovrebbe andar via da Catania portando seco Lo Monaco ma non c’è nessuno interessato. Una differenza di 6 a 0 secondo me non ci sta. Ho la mia idea di come stiano le cose in terra etnea e non è la stessa di ciò che pensa il tifoso comune.
Da parte nostra, secondo me, abbiamo fatto bene a fare opposizione al friulano perché le sue intenzioni erano e sono state disoneste e oltraggiose per noi tifosi.
Da voi, secondo me, allo stato dei fatti, non può esservi futuro diverso da Pulvirenti per cui chi gli fa opposizione va contro gli interessi della sua squadra.
Da noi il fallimento si era reso necessario perchè solo il fallimento poteva liberarci da quell'uomo.
A Catania, il fallimento che è l'unico evento che riuscirebbe a separare il destino della squadra dal suo presidente, non è assolutamente necessario. Ma l'impazienza dei tifosi, l'incapacità di adeguamento ad una categoria tutt'altro che nobile, la smania di una pronta risalita, l'insofferenza verso un direttore che non è il massimo dell'eleganza quando si esprime, rischiano di far saltare il banco.
(IMHO)
Più conosco gli uomini e più apprezzo il mio cane. (Socrate, Totò, fate vobis)

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4628
Re:Acireale di Catania-San Tommaso
« Risposta #21 il: 04 Ottobre 2019, 11:25:35 pm »
mi verrebbe voglia di apporre la mia firma su ogni "Pulvirenti pezzo di *****"

Ma perchè rischiare una querela? 8|
Più conosco gli uomini e più apprezzo il mio cane. (Socrate, Totò, fate vobis)

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2553
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:Acireale di Catania-San Tommaso
« Risposta #22 il: 04 Ottobre 2019, 11:56:23 pm »
Sei mai stato nella bella Acireale, intendo dal 2004 a oggi? Mi limito solo a illustrare la produzione epigrafica murale che è possibile ammirare qua e là durante il passeggio e ad approvarne il contenuto.
Fieri di usare il bidet. "Virtù contra a furore/prenderà l'arme e fia 'l combatter corto/ché l'antico valore/negli italici cor non è ancor morto".

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2553
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:Acireale di Catania-San Tommaso
« Risposta #23 il: 06 Ottobre 2019, 06:06:03 pm »
E vai! Gol vittoria di De Felice al 93°!
Fieri di usare il bidet. "Virtù contra a furore/prenderà l'arme e fia 'l combatter corto/ché l'antico valore/negli italici cor non è ancor morto".

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2553
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:Acireale di Catania-San Tommaso
« Risposta #24 il: 06 Ottobre 2019, 06:27:31 pm »
Dai, Acireale di Catania, non mollare.
Fieri di usare il bidet. "Virtù contra a furore/prenderà l'arme e fia 'l combatter corto/ché l'antico valore/negli italici cor non è ancor morto".

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4628
Re:Acireale di Catania-San Tommaso
« Risposta #25 il: 06 Ottobre 2019, 08:00:18 pm »
E vai! Gol vittoria di De Felice al 93°!

Miiiiii al 93esimo?!  8| 8|
Noi abbiamo cominciato a segnare dal primo minuto.  ::) ::)
Più conosco gli uomini e più apprezzo il mio cane. (Socrate, Totò, fate vobis)

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2553
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:Acireale di Catania-San Tommaso
« Risposta #26 il: 06 Ottobre 2019, 09:45:18 pm »
Siamo ancora amareggiati dallo scippo a tavolino e forse abbiamo snobbato gli avversari, ma per l'8 Dicembre saremo pronti.
Fieri di usare il bidet. "Virtù contra a furore/prenderà l'arme e fia 'l combatter corto/ché l'antico valore/negli italici cor non è ancor morto".

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2553
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:Acireale di Catania-San Tommaso
« Risposta #27 il: 06 Ottobre 2019, 09:50:07 pm »
E poi apriti un filotto di messaggi tuo per parlare del tuo squadrone; per noi è ancora presto per pensare a servire il pollo in tavola.
Fieri di usare il bidet. "Virtù contra a furore/prenderà l'arme e fia 'l combatter corto/ché l'antico valore/negli italici cor non è ancor morto".