Autore Topic: Monopoli-Catania  (Letto 608 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2254
Re:Monopoli-Catania
« Risposta #30 il: 24 Settembre 2019, 02:34:28 pm »
. Quando, dopo essere passato in vantaggio, ha provato a gestire la partita non ci é riuscito parché  é stato sopraffatto dalla corsa e dall'aggressività dell'avversario, senza riuscire a trovare le contromisure in partita.
Solo una precisazione vasco, il Catania una volta in vantaggio non ha provato a gestire nulla, non ne ha avuto il tempo dal gol di Rizzo al loro pareggio sono passati meno di tre minuti. In un lasso di tempo così breve non hai tempo di provare nulla.

Precisazione molto appropriata: mi sono espresso male. L'intenzione era di gestire la partita, in pratica sono stati subito sopraffatti e la palla é arrivata nella nostra metà campo, con le conseguenze nefaste che sappiamo.

Concordo con l'analisi tecnica, anche se sui centrocampisti penso avessero ed abbiano ancora aspettative diverse. Ma dal 10 luglio al 2 settembre non si sono accorti che non andavano per quell'idea di gioco? C'era tutto il tempo per cambiarli. Questo mi lascia perplesso: stiamo parlando di gente che mastica calcio da almeno 40 anni e di un allenatore cho non viene dalla III categoria (dove comunque c'é anche gente che puó fare scuola in serie C).

Vediamo che succede nelle prossime partite, se hanno capito le lezioni.

Online Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1765
Re:Monopoli-Catania
« Risposta #31 il: 24 Settembre 2019, 05:14:24 pm »
. Quando, dopo essere passato in vantaggio, ha provato a gestire la partita non ci é riuscito parché  é stato sopraffatto dalla corsa e dall'aggressività dell'avversario, senza riuscire a trovare le contromisure in partita.
Solo una precisazione vasco, il Catania una volta in vantaggio non ha provato a gestire nulla, non ne ha avuto il tempo dal gol di Rizzo al loro pareggio sono passati meno di tre minuti. In un lasso di tempo così breve non hai tempo di provare nulla.

Precisazione molto appropriata: mi sono espresso male. L'intenzione era di gestire la partita, in pratica sono stati subito sopraffatti e la palla é arrivata nella nostra metà campo, con le conseguenze nefaste che sappiamo.

Concordo con l'analisi tecnica, anche se sui centrocampisti penso avessero ed abbiano ancora aspettative diverse. Ma dal 10 luglio al 2 settembre non si sono accorti che non andavano per quell'idea di gioco? C'era tutto il tempo per cambiarli. Questo mi lascia perplesso: stiamo parlando di gente che mastica calcio da almeno 40 anni e di un allenatore cho non viene dalla III categoria (dove comunque c'é anche gente che puó fare scuola in serie C).

Vediamo che succede nelle prossime partite, se hanno capito le lezioni.

E' vero...dopo solo tre minuti avevano pareggiato...ma lo hanno fatto da azione da corner. E' il terzo puppettu che prendiamo in questo modo e in questo ci vedo sia la responsabilità dei ragazzi (tutti non solo i difensori) ma anche e soprattutto dell'allenatore. Una cosa molto importante a cui porre rimedio...permettetimi di dire...che quando si prende un gol cosi...le spaccature vere o presunte di uno spogliatoio non c'azzeccano niente.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2254
Re:Monopoli-Catania
« Risposta #32 il: 24 Settembre 2019, 06:03:31 pm »
. Quando, dopo essere passato in vantaggio, ha provato a gestire la partita non ci é riuscito parché  é stato sopraffatto dalla corsa e dall'aggressività dell'avversario, senza riuscire a trovare le contromisure in partita.
Solo una precisazione vasco, il Catania una volta in vantaggio non ha provato a gestire nulla, non ne ha avuto il tempo dal gol di Rizzo al loro pareggio sono passati meno di tre minuti. In un lasso di tempo così breve non hai tempo di provare nulla.

Precisazione molto appropriata: mi sono espresso male. L'intenzione era di gestire la partita, in pratica sono stati subito sopraffatti e la palla é arrivata nella nostra metà campo, con le conseguenze nefaste che sappiamo.

Concordo con l'analisi tecnica, anche se sui centrocampisti penso avessero ed abbiano ancora aspettative diverse. Ma dal 10 luglio al 2 settembre non si sono accorti che non andavano per quell'idea di gioco? C'era tutto il tempo per cambiarli. Questo mi lascia perplesso: stiamo parlando di gente che mastica calcio da almeno 40 anni e di un allenatore cho non viene dalla III categoria (dove comunque c'é anche gente che puó fare scuola in serie C).

Vediamo che succede nelle prossime partite, se hanno capito le lezioni.

E' vero...dopo solo tre minuti avevano pareggiato...ma lo hanno fatto da azione da corner. E' il terzo puppettu che prendiamo in questo modo e in questo ci vedo sia la responsabilità dei ragazzi (tutti non solo i difensori) ma anche e soprattutto dell'allenatore. Una cosa molto importante a cui porre rimedio...permettetimi di dire...che quando si prende un gol cosi...le spaccature vere o presunte di uno spogliatoio non c'azzeccano niente.
Il "presunto" (passatemi il termine ma ci sta) gioco di Camplone, quello che egli ha descritto più di una volta nelle conferenze stampa pre-campionato, prevede di attaccare gli avversari già nella loro metà campo e tenere la palla lontana dalla nostra, stando molto corti ed attuando ripetutamente la tattica del fuorigioco.
Se invece la palla è fra i piedi dei nostri giocatori nella nostra metà campo, e vengono attaccati già i difensori prima che si liberino del pallone verso i centrocampisti, sistematicamente si rimane uno contro uno o addirittura in inferiorità. A quel punto può succedere di tutto com'è successo domenica: un'azione liberata in calcio d'angolo, oppure un giocatore lasciato libero di fare quello che vuole. E si prendono i goal, in tre o cinque o dieci minuti: ma è sicuro che si prendono. Matematico.

Nelle prime due giornate gli avversari non avevano ben capito come giocava il Catania, poi l'esperienza è maestra, anche di gioco del calcio. Io non credo che la squadra abbia perso coesione: la squadra ha perso sicurezza in quel gioco provato e riprovato in estate, perché gli avversari lo neutralizzano subito e sistematicamente.
Giustamente è stata puntata l'attenzione (Aldo) sulle caratteristiche tecniche dei giocatori, specie di centrocampo. Se non si sono accorti in un mese e mezzo di preparazione che non andavano per quelle situazioni di gioco e non li hanno sostituiti, la cosa è grave, per gente che calca i campi di calcio da 40 anni e per un allenatore che ha già vinto la serie C ed è andato bene anche in B.
Ma aspettiamo e vediamo. Ora sta all'allenatore porre i dovuti rimedi e far ritrovare sicurezza. Altrimenti si andrà avanti così. E così non è andare avanti, ma indietro.

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3524
Re:Monopoli-Catania
« Risposta #33 il: 24 Settembre 2019, 09:01:26 pm »
"Il "presunto" (passatemi il termine ma ci sta) gioco di Camplone, quello che egli ha descritto più di una volta nelle conferenze stampa pre-campionato, prevede di attaccare gli avversari già nella loro metà campo e tenere la palla lontana dalla nostra, stando molto corti ed attuando ripetutamente la tattica del fuorigioco.
Se invece la palla è fra i piedi dei nostri giocatori nella nostra metà campo, e vengono attaccati già i difensori prima che si liberino del pallone verso i centrocampisti, sistematicamente si rimane uno contro uno o addirittura in inferiorità. A quel punto può succedere di tutto com'è successo domenica: un'azione liberata in calcio d'angolo, oppure un giocatore lasciato libero di fare quello che vuole. E si prendono i goal, in tre o cinque o dieci minuti: ma è sicuro che si prendono. Matematico.
"
Vasco questa tua riflessione, me ne stimola un'altra. Premetto che ho visto le partite in tv, e la tv non ti può dare la panoramica del campo. Orbene rivedendo mentalmente la nostra fase di impostazione ricordo che nell'inquadratura a campo lungo si vedeva Furlan che dava la palla ad uno dei tre dietro, questi se la passavano tra loro, ma non si vedevano i centrocampisti, questo mi fa presumere che la squadra fosse abbastanza lunga, mentre quello che mi colpì nelle prime due partite fu proprio che era molto corta e quindi potevano aiutarti meglio tra loro. Da allora in poi i difensori mi sono sembrati lontani dal resto della squadra, un pò come, lo scorso anno, lo erano gli attaccanti. A questo deve pensarci Camplone, come deve pensare a migliorare il modo di difendere sui corner.
FORZA CATANIA! SEMPRE.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2286
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:Monopoli-Catania
« Risposta #34 il: 21 Ottobre 2019, 09:43:34 pm »
Persino questa sconfitta, al confronto di quella di ieri, è una resa con onore.
Κύριε, πρὸς τίνα ἀπελευσόμεθα; ῥήματα ζωῆς αἰωνίου ἔχεις.