Autore Topic: L'ingiustizia sportiva in Italia  (Letto 149 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2094
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
L'ingiustizia sportiva in Italia
« il: 06 Agosto 2019, 04:16:07 pm »
"Collegio di Garanzia riammette Cerignola in #SerieC, possibile girone C a 21 con calendario da rifare. Figc e Lega Pro aspettano motivazioni ma preparano ricorso al Tar".


Ma come! L'anno scorso in serie B non potevano esserci ventidue squadre come nelle stagioni precedenti e nel girone C della serie C possono inserire alla cazzo una squadra in più? Mi sa che quest'anno tornerò all'antico, come quando non trasmettevano le partite in diretta: mi aggiornerò saltuariamente sul risultato e guarderò la classifica alla fine. Un tempo perché non potevo fare altrimenti, adesso perché sono davvero disgustato.
Κύριε, πρὸς τίνα ἀπελευσόμεθα; ῥήματα ζωῆς αἰωνίου ἔχεις.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2094
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:L'ingiustizia sportiva in Italia
« Risposta #1 il: 07 Agosto 2019, 01:36:23 am »
A proposito, forza Cerignola!

Vola, la curva s'innamora,
arriva il Cerignola,
qualcuno si consola
e subito s'abbona;
sarà la volta buona
o l'usitata sola?
Io ti sarò vicino
già contro l'Avellino
cantando a squarciagola,
ma pensa quanto sono
cretino!!!


« Ultima modifica: 07 Agosto 2019, 01:37:54 am da Marco Tullio »
Κύριε, πρὸς τίνα ἀπελευσόμεθα; ῥήματα ζωῆς αἰωνίου ἔχεις.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2200
Re:L'ingiustizia sportiva in Italia
« Risposta #2 il: 07 Agosto 2019, 06:10:18 pm »
Una vecchia storia: noi del Catania ne sappiamo qualcosa. Mi dispiace solo di essermi illuso, lo scorso anno, che ci fosse qualche possibilità di averla vinta, visto l'ENORME violazione dei principi del diritto in quella vicenda si stava manifestando. Ma la "casta", quella vera, è al di sopra del diritto.

SALVO poi morire colpita dalla sua stessa arma, o come dicono i "colti" la "legge del contrappasso". Mi riferisco al decreto che toglie la gestione dei soldi dello sport (circa 400 milioni di Euro) al CONI e lascia MALAGO' (principale artefice della vicenda insieme al suo compare romano, Lotito), praticamente in mutande. Hanno fatto invervenire il CIO con una lettera in cui si denuncia la "violazione del diritto internazionale"... RIDICOLI. Per ora il Sottosegretario allo sport ha tenuto il punto ed il decreto è stato approvato...Vedremo in seguito se è di razza oppure è un ronzino.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2094
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:L'ingiustizia sportiva in Italia
« Risposta #3 il: 08 Agosto 2019, 12:02:36 am »
Ma Balata quest'anno non l'ho ancora sentito. Ieri c'era ad Ascoli?
Κύριε, πρὸς τίνα ἀπελευσόμεθα; ῥήματα ζωῆς αἰωνίου ἔχεις.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2200
Re:L'ingiustizia sportiva in Italia
« Risposta #4 il: 08 Agosto 2019, 11:27:39 am »
E che poteva mancare? Anzi ora sta provando a ripulire la sua immagine, per riprendere quota nel cuore dei suoi amici di cordata visto che, anche quello che lui ha combinato lo scorso anno in combutta con il suo compare di merende laziale - se la riforma dello sport andrà avanti con l'attuazione della Legge Delega da parte del Governo - metterà fine allo strapotere del CONI, di Malagò e della combriccola che comanda lo sport in spregio al DIRITTO.

Il geniale presidente, si è inventato una serie B ad impatto "sociale": "siamo una lega sostenibile; siamo una lega responsabile". Non so se sia consapevole di quello che ha dichiarato, ma oggi sono espressioni che riscuotono consenso.