Autore Topic: Acireale di Catania-Rotonda  (Letto 312 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2155
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Acireale di Catania-Rotonda
« il: 19 Gennaio 2019, 12:28:40 pm »
Busto Arsizio (VA), 19 Gennaio 2019
Carissimi
l'Acireale di Catania è impegnato oggi alle 15 contro il Rotonda; è una fortuna che il Catania giochi domani, perché così possiamo seguire entrambi. L'Acireale disputerà l'incontro in casa a Catania, zona Acireale, nel magico Tupparello: chi può venga a fare il tifo. Forza Acireale di Catania, siamo tutti con te. A presto,
Marco Tullio
Κύριε, πρὸς τίνα ἀπελευσόμεθα; ῥήματα ζωῆς αἰωνίου ἔχεις.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2155
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:Acireale di Catania-Rotonda
« Risposta #1 il: 19 Gennaio 2019, 11:09:54 pm »
Casorezzo (MI), 19 Gennaio 2019
Carissimi,
vittoria della squadra catanese sul Rotonda con reti di Madonia e Manfrellotti sul finire del primo tempo; si segnala che prima della partita sono stati fermati dalla polizia i due soliti mentecatti, per di più sotto l'effetto di sostanze psicoptrope, i quali, brandendo una scimitarra e minacciando di farsi esplodere, hanno proclamato l'indipendenza della Val di Demone dal resto della Sicilia e la nascita dell'Emirato di tutte le Aci. Le forze dell'ordine sono dovute intervenire prontamente per sottrarre i due poveri infelici agli schiaffazzi di tutti i presenti. Cordialmente,
Marco Tullio
Κύριε, πρὸς τίνα ἀπελευσόμεθα; ῥήματα ζωῆς αἰωνίου ἔχεις.

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1995
Re:Acireale di Catania-Rotonda
« Risposta #2 il: 20 Gennaio 2019, 02:07:53 am »
Casorezzo (MI), 19 Gennaio 2019
Carissimi,
vittoria della squadra catanese sul Rotonda con reti di Madonia e Manfrellotti sul finire del primo tempo; si segnala che prima della partita sono stati fermati dalla polizia i due soliti mentecatti, per di più sotto l'effetto di sostanze psicoptrope, i quali, brandendo una scimitarra e minacciando di farsi esplodere, hanno proclamato l'indipendenza della Val di Demone dal resto della Sicilia e la nascita dell'Emirato di tutte le Aci. Le forze dell'ordine sono dovute intervenire prontamente per sottrarre i due poveri infelici agli schiaffazzi di tutti i presenti. Cordialmente,
Marco Tullio

 ::) ::) ::)  Certo quanto a perfidia.......