Autore Topic: Rinascere..... è possibile ????  (Letto 4425 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline U MISSINISI

  • Utente
  • ***
  • Post: 184
Rinascere..... è possibile ????
« il: 02 Aprile 2006, 08:52:48 pm »
Cari amici Siciliani del Forum, questo non sarà il momento più buio della storia calcistica del Messina, ma sicuramente mi fa stare male  :cry:

Vedere, ieri sera, anche se al cospetto dell'Inter, una squadra così sfilacciata, molle sulle gambe, abulica e senza cuore, mi ha fatto precipitare nel più profondo sconforto..........

Io non so dare una spiegazione, ma a Messina girano una miriade di voci. Una di queste, imputerebbe lo scarso impegno dei giocatori al mancato accordo con Franza per il premio salvezza.
Se così fosse, credetemi, crollano tutte le mie certezze...... No, non posso crederci, non è possibile scaraventare un'intera città nel limbo della serie B, solo per una manciata di euro. :evil: Mercenari!!!!

Mancano sei gare, vi sono in palio ancora 18 punti, ma se in un'intera stagioni abbiamo vinto solo quattro gare, riusciremo a vincerne almeno cinque negli ultimi due mesi ???? Credo di no, ma la speranza è sempre l'ultima a morire.

Domenica ci sarà il Treviso in casa, poi si dovrebbe vincere a Verona, poi in casa il Milan, quindi a Reggio con la Reggina, ancora in casa con l'Empoli e si chiude alla Favorita....... CCHI DDICI? NON MI DIRI NENTI!!!

A vidu nira  :lol:  8)  :lol:  8)

Spero solo che almeno il Palermo riesca a raggiungere l'UEFA e che il Catania raggiunga l'agognata meta. Auguri di cuore agli sportivi isolani veri :P
Reggio Calabria? Un piccolo paese aspromontano.....

I'm Nino68...................

Offline Biagio

  • Utente
  • ***
  • Post: 180
Durissima
« Risposta #1 il: 03 Aprile 2006, 12:31:39 pm »
La situazione è intricata. Il premio salvezza è una sciocchezza.Non si può cavare il sugo dalle rape.
Il Messina non ha gioco, ha scadenti difensori e centrocampisti senza nerbo.

Adesso ci inventiamo D'Agostino, Pirlo dei poveri. Lo avevamo visto a Verona col Chievo lo scorso anno e aveva guadagnato una giusta espulsione. Una rivoluzione copernicana che potrebbe dare frutti insperati, ma molto dipenderà da quanto molli saranno i prossimi avversari. Un quarto di Inter è bastato per spazzarci via.

Il resto lo stanno facendo le avversarie.

Largo ad Antonelli e Floccari.
Rezaei di nuovo in campo.
Storari Santo subito.

Tri darreti e du restu mi nni futtu
Biagio