Autore Topic: E adesso come la mettiamo?  (Letto 12363 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8374
E adesso come la mettiamo?
« il: 02 Aprile 2006, 06:37:09 pm »
Molto semplice e stringato: Papadopulo invece di teorizzare sul controspionaggio clivense farebbe meglio a guardare dentro casa sua e vergognarsi insieme a tutta la squadra per quel quarto d'ora finale all'insegna del non facciamoci male.

Ma non era la partita della vita? Meglio perderla giocando che pareggiarla in questo modo ignobile.



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
"Prima elimineremo i sovversivi, poi i loro collaboratori, poi i loro simpatizzanti, successivamente quelli che resteranno indifferenti e infine gli indecisi."

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
E adesso come la mettiamo?
« Risposta #1 il: 02 Aprile 2006, 09:08:59 pm »
Templare,
non posso che darti ragione in tutto.
A me personalmente non è piaciuto il modo in cui la squadra abbia giocato negli ultimi 20 minuti.
E poi, perchè insistere con Codrea?
Non si è ancora capito che giocatore è?
Spero di sbagliarmi, ma, secondo me, bisognerebbe dire addio, ormai, alla zona Uefa  :cry:
Oltretutto, oggi sarebbe stata una giornata favorevole, visto che la Lazio non è andata oltre il pareggio e nemmeno le altre hanno fatto di meglio.
Pazienza, quando questi signori decidono di non giocare, non c'è nulla da fare.
Anzi, io una cosa la farei: li metterei tutti a mezzo stipendio! :!:

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4667
X Templare
« Risposta #2 il: 02 Aprile 2006, 10:22:45 pm »
Scriverò domani il mio pensiero sulla gara. Per il momento mi limito a sottolineare la mia totale incondivisione al tuo stringato commento. Papadopulo si è accorto (ed anch'io) che questa partita in 10 non l'avremmo mai potuto vincere. Mi stupisco come mai l'Ascoli  abbia deciso di non approfittare di un Palermo che trovatosi in inferiorità a centrocampo subito dopo l’uscita di Codrea andava in affanno ad ogni puntata in area degli avversari.
Abbiamo preso un punticino in una gara messasi malissimo. Un punto che a fine anno potrebbe anche essere decisivo.
Su Codrea, sono malizioso. Si è fatto espellere di proposito! Non posso credere che sia stato solo un casuale incidente, la mia intelligenza si rifiuta di crederlo. E poi, togliersi la maglia e gettarla via.....
Ma cu si sienti? :oops:
Più conosco gli uomini e più apprezzo il mio cane. (Socrate, Totò, fate vobis)

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
E adesso come la mettiamo?
« Risposta #3 il: 02 Aprile 2006, 10:42:15 pm »
Sergio,
permettimi di dissentire da questa tua affermazione.
Allora, innanzitutto, si può anche perdere, interessante che non si perda giocando male.
Quindi, va bene perdere, interessante è uscire a testa alta.
Oggi, invece, il Palermo non ha fatto nulla per rimediare al pareggio.
E poi, alla tua affermazione
Citazione da: "Sergio"
Mi stupisco come mai l'Ascoli abbia deciso di non approfittare di un Palermo che trovatosi in inferiorità a centrocampo subito dopo l’uscita di Codrea andava in affanno ad ogni puntata in area degli avversari

ti rispondo dicendoti che all'Ascoli bastava un pareggio (era fuori casa, in casa del Palermo ed è in cerca della matematica salvezza, quindi, non aveva senso rischiare); invece, al Palermo, necessitava una vittoria per continuare la rincorsa verso la zona Uefa.
Quindi, non diciamo che questo è un punto prezioso, quando in palio ce ne sono 3 a partita e, soprattutto, quando si giocava in casa contro una squadra, almeno sulla carta, inferiore.

E poi, non capisco questa tua frase:
Citazione da: "Sergio"
Su Codrea, sono malizioso. Si è fatto espellere di proposito! Non posso credere che sia stato solo un casuale incidente, la mia intelligenza si rifiuta di crederlo. E poi, togliersi la maglia e gettarla via....

A che pro l'avrebbe fatto di proposito?
Per danneggiare il Palermo :?:

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2085
Palermo - Ascoli
« Risposta #4 il: 03 Aprile 2006, 09:57:12 am »
Una vittoria buttata al vento come la maglia che Codrea ha lanciato in aria. Sciocchezze del genere si pagano care, è andata anche bene se non abbiamo perso.
Poi cari amici volevo farvi notare che quest'anno l'Ascoli ha fatto un grandissimo campionato ed ha messo in difficoltà anche il Milan e messo sotto la Roma, questa è una squadra che attraversa un grande momento di forma, non era certo facile vincere in dieci.
Alex, secondo me c'è ancora tempo per tutto, te lo dissi già in altra occasione, occorre non arrivare subito alle conclusioni, io sono fiducioso ed in fondo credo che i punti che ci separano dal Chievo siano recuperabilissimi.
Pensate che gli altri stiano meglio di noi? La Lazio vinceva 2-0 e si è fatta rimontare...
Il Chievo sente il nostro fiato sul collo e sà che non può permettersi di sbagliare...
Ripeto, io sono fiducioso, e dopo la semifinale di coppa Italia incominceremo a tirare le prime conclusioni, adesso è presto.
salutamu.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8374
Re: X Templare
« Risposta #5 il: 03 Aprile 2006, 10:48:47 am »
Citazione da: "Sergio"
Scriverò domani il mio pensiero sulla gara. Per il momento mi limito a sottolineare la mia totale incondivisione al tuo stringato commento. Papadopulo si è accorto (ed anch'io) che questa partita in 10 non l'avremmo mai potuto vincere. Mi stupisco come mai l'Ascoli  abbia deciso di non approfittare di un Palermo che trovatosi in inferiorità a centrocampo subito dopo l’uscita di Codrea andava in affanno ad ogni puntata in area degli avversari.
Abbiamo preso un punticino in una gara messasi malissimo. Un punto che a fine anno potrebbe anche essere decisivo.
Su Codrea, sono malizioso. Si è fatto espellere di proposito! Non posso credere che sia stato solo un casuale incidente, la mia intelligenza si rifiuta di crederlo. E poi, togliersi la maglia e gettarla via.....
Ma cu si sienti? :oops:
"Prima elimineremo i sovversivi, poi i loro collaboratori, poi i loro simpatizzanti, successivamente quelli che resteranno indifferenti e infine gli indecisi."

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
Re: Palermo - Ascoli
« Risposta #6 il: 03 Aprile 2006, 10:53:05 am »
Citazione da: "turiddu"

Alex, secondo me c'è ancora tempo per tutto, te lo dissi già in altra occasione, occorre non arrivare subito alle conclusioni, io sono fiducioso ed in fondo credo che i punti che ci separano dal Chievo siano recuperabilissimi.
Pensate che gli altri stiano meglio di noi? La Lazio vinceva 2-0 e si è fatta rimontare...
Il Chievo sente il nostro fiato sul collo e sà che non può permettersi di sbagliare...
Ripeto, io sono fiducioso, e dopo la semifinale di coppa Italia incominceremo a tirare le prime conclusioni, adesso è presto.
salutamu.

Io lo spero Turiddu.
Però, se gioca come ieri...beh, meglio pensare alla prossima stagione e a non commettere gli errori che si sono commessi quest'anno.
Comunque, 4 punti in 6 partite, non sono pochi, tenuto anche in considerazione il fatto che non dobbiamo incontrare il Chievo, se non ricordo male.
Ciao

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8374
Re: X Templare
« Risposta #7 il: 03 Aprile 2006, 11:00:58 am »
Citazione da: Sergio
Scriverò domani il mio pensiero sulla gara. Per il momento mi limito a sottolineare la mia totale incondivisione al tuo stringato commento. Papadopulo si è accorto (ed anch'io) che questa partita in 10 non l'avremmo mai potuto vincere.
Citazione


Aspetto il tuo commento. Per ora mi limito a dire che piuttosto che accorgersi di non potere vincere in 10, al punto di evitare qualsiasi tentazione nell'avvicinarsi al pallone negli ultimi venti minuti, Papadopulo farebbe bene a chiedere ai suoi giocatori perchè quando si trovano con lo specchio della porta libero e con il vento a favore dentro la lunetta, invece di tirare in porta cercano il passaggio smarcante, regalando la palla ai raccattapalle o agli avversari.

Se si va 2-0 poi si possono gestire anche venti minuti con l'uomo in meno. Sempre che se ne abbia voglia.



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
"Prima elimineremo i sovversivi, poi i loro collaboratori, poi i loro simpatizzanti, successivamente quelli che resteranno indifferenti e infine gli indecisi."

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4667
E adesso come la mettiamo?
« Risposta #8 il: 03 Aprile 2006, 01:37:39 pm »
Templare, Alex, amici rosanero, cliccate su http://www.ilquotidiano.it/articoli/index.cfm?ida=54231 e fatemi sapere chi tra noi e l'Ascoli ha gettato due punti al vento.[/url]
Più conosco gli uomini e più apprezzo il mio cane. (Socrate, Totò, fate vobis)

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
E adesso come la mettiamo?
« Risposta #9 il: 03 Aprile 2006, 02:09:10 pm »
Citazione da: "Sergio"
Templare, Alex, amici rosanero, cliccate su http://www.ilquotidiano.it/articoli/index.cfm?ida=54231 e fatemi sapere chi tra noi e l'Ascoli ha gettato due punti al vento.[/url]

Per me, i due punti sono stati buttati dal Palermo, per i motivi che ho detto nel precedente messaggio.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8374
E adesso come la mettiamo?
« Risposta #10 il: 03 Aprile 2006, 03:23:11 pm »
Citazione da: "Sergio"
Templare, Alex, amici rosanero, cliccate su http://www.ilquotidiano.it/articoli/index.cfm?ida=54231 e fatemi sapere chi tra noi e l'Ascoli ha gettato due punti al vento.[/url]


Probabilmente l'Ascoli aveva più possibilità di vincere, ma il Palermo aveva il dovere morale di non assecondare quella melina, in una partita da vincere a tutti i costi.

Pulizia l'anno prossimo.



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
"Prima elimineremo i sovversivi, poi i loro collaboratori, poi i loro simpatizzanti, successivamente quelli che resteranno indifferenti e infine gli indecisi."