Autore Topic: Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15  (Letto 27931 volte)

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15
« Risposta #90 il: 02 Giugno 2014, 01:08:48 pm »
http://livesicilia.it/2014/06/02/palermo-caccia-a-lodi-ipotesi-caracciolo-e-zaccardo_497942/
Senza parole...sempre che la notizia sia fondata.
Anzi, avrei una proposta da fare: mentre che ci sono, perchè non prendono anche La Grotteria, Vasari e Schillaci?

Ciao

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15
« Risposta #91 il: 02 Giugno 2014, 03:42:34 pm »
Sì, come no, per questo il Catania è retrocesso pur facendo giocare i due giocatori da te citati ed a parte la presa per il c u l o delle ultime inutili vittorie.

Il Catania è retrocesso meritatamente per una serie indefinibile di errori.
Sono uno dei pochi a dire che i demeriti sono da dividere equamente tra dirigenza, calciatori e allenatore.
Ma di certo il Catania non è retrocesso per colpe di Bergessio, così come non hanno colpe Rinaudo e Gyomber. Questi calciatori hanno garantito un ottimo rendimento, nonostante intorno a loro ci fosse il nulla.

Ma di che stiamo parlando?
Ma poi, non ti sono bastati i giocatori presi nell'ultima stagione di A e provenienti da squadre retrocesse? Dov'è finito il Palermo? Si è salvato, per caso?

Di che stiamo parlando? Di calciatori, Alex. Per quanto riguarda il Palermo, non mi esprimo, mi informo tramite voi. E voi sapete com'è andata. Il mio intervento è circoscritto alla semplice opinione che ho di Bergessio e Spolli.

Girala come vuoi, sempre giocatori retrocessi sono e con loro non puoi pretendere chissà che cosa, altrimenti, se fossero stati bravi, non dico fuoriclasse, non sarebbero retrocessi.

Spiegami una cosa, se due giocatori retrocedono in serie B sono da buttare? Ribadisco quanto detto, quest'anno ho visto prestazioni pietose, infatti non sto sponsorizzando nulla. Dico solo che in una stagione pessima, in cui il Catania ha tirato pochissimo in porta, Bergessio ha realizzato 10 reti (e non è un rigorista) e ha giocato con la grinta di sempre, nonostante abbia subito la frattura del perone a campionato in corso, rientrando dopo solo 40 giorni.

Ma riprendiamo la tua teoria: “sempre giocatori retrocessi sono e con loro non puoi pretendere chissà che cosa, altrimenti, se fossero stati bravi, non dico fuoriclasse, non sarebbero retrocessi.”
Quindi, secondo questa teoria, un calciatore che retrocede non vale più nulla?
Io credo che Bardi e Paulinho siano due buoni giocatori, sebbene siano retrocessi, così come lo sono Bergessio e Rinaudo. Vogliamo fare altri esempi?

Nel 2012 retrocede il Lecce di Cuadrado e il Cesena di Parolo, nel 2011 retrocede la Sampdoria di Poli, Palombo e Biabiany, ma anche il Brescia di Eder e Diamanti nonché il Bari di Almiron. Potrei fare altri esempi, fino ad arrivare alla retrocessione della Fiorentina di Batistuta, Effenberg e Iachini.
Non credi che una teoria così rigida faccia acqua da tutte le parti?

La vera verità del perchè si continui a perseverare nel prendere i retrocessi è quella detta da Templare nel suo ultimo intervento.

Ciao

Le opinioni di Templare sono validissime e le leggo volentieri. Ma questo non è in contraddizione con la mia semplice opinione. Anche perché non ho parlato né del Palermo né del Catania, ma solo di due calciatori. Questi calciatori (e non solo loro) hanno sempre avuto molte richieste, evidentemente non sto parlando di due bidoni, ma di due calciatori validi per la Serie A.

Posso essere d'accordo con te se non ti entusiasma un'eventuale interessamento della tua squadra, ma il fatto che siano retrocessi non li rende peggiori di altri giocatori che con la loro squadra hanno ottenuto una classifica migliore.

Ciao.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15
« Risposta #92 il: 02 Giugno 2014, 03:59:25 pm »
Sì, come no, per questo il Catania è retrocesso pur facendo giocare i due giocatori da te citati ed a parte la presa per il c u l o delle ultime inutili vittorie.

Il Catania è retrocesso meritatamente per una serie indefinibile di errori.
Sono uno dei pochi a dire che i demeriti sono da dividere equamente tra dirigenza, calciatori e allenatore.
Ma di certo il Catania non è retrocesso per colpe di Bergessio, così come non hanno colpe Rinaudo e Gyomber. Questi calciatori hanno garantito un ottimo rendimento, nonostante intorno a loro ci fosse il nulla.
Allora, fino a che mi parli di Bergessio, ti do ragione, ma il fatto è che il Palermo si sta interessando a quattro giocatori del Catania, tra cui Lodi che ha fatto panchina e, come sai, quattro giocatori formano quasi mezza squadra.
E poi, scusami, ma non è vero che i giocatori non abbiano colpe per la retrocessione, o ne abbiano solo in parte, perchè una squadra formata da bravi giocatori non retrocede.

Ma di che stiamo parlando?
Ma poi, non ti sono bastati i giocatori presi nell'ultima stagione di A e provenienti da squadre retrocesse? Dov'è finito il Palermo? Si è salvato, per caso?

Di che stiamo parlando? Di calciatori, Alex. Per quanto riguarda il Palermo, non mi esprimo, mi informo tramite voi. E voi sapete com'è andata. Il mio intervento è circoscritto alla semplice opinione che ho di Bergessio e Spolli.
Siamo sempre alla solita storia: tu parli di uno/due giocatori, il Palermo è interessato a quattro, tra cui uno o più panchinari.

Girala come vuoi, sempre giocatori retrocessi sono e con loro non puoi pretendere chissà che cosa, altrimenti, se fossero stati bravi, non dico fuoriclasse, non sarebbero retrocessi.

Spiegami una cosa, se due giocatori retrocedono in serie B sono da buttare? Ribadisco quanto detto, quest'anno ho visto prestazioni pietose, infatti non sto sponsorizzando nulla. Dico solo che in una stagione pessima, in cui il Catania ha tirato pochissimo in porta, Bergessio ha realizzato 10 reti (e non è un rigorista) e ha giocato con la grinta di sempre, nonostante abbia subito la frattura del perone a campionato in corso, rientrando dopo solo 40 giorni.
Bene, hai dimenticato i retrocessi del Siena che sono finiti nel Palermo e che lo hanno condannato alla retrocessione in B: come vedi, l'unico motivo per cui si preferiscono i retrocessi è che vengono svalutati, quindi, con pochi soldi te li porti a casa.
E poi che vuol dire che Bergessio ha segnato 10 reti? Hernandez ne ha fatti 14, Mancosu 26 (o 28, non ricordo) quindi, secondo la teoria delle reti segnate, dovremmo preferire Hernandez o, a maggior ragione, Mancosu (beh, quest'ultimo, anche se non mi fa impazzire, lo preferisco a Caracciolo del quale si sta interessando Ceravolo)

Ma riprendiamo la tua teoria: “sempre giocatori retrocessi sono e con loro non puoi pretendere chissà che cosa, altrimenti, se fossero stati bravi, non dico fuoriclasse, non sarebbero retrocessi.”
Quindi, secondo questa teoria, un calciatore che retrocede non vale più nulla?
Io credo che Bardi e Paulinho siano due buoni giocatori, sebbene siano retrocessi, così come lo sono Bergessio e Rinaudo. Vogliamo fare altri esempi?

Nel 2012 retrocede il Lecce di Cuadrado e il Cesena di Parolo, nel 2011 retrocede la Sampdoria di Poli, Palombo e Biabiany, ma anche il Brescia di Eder e Diamanti nonché il Bari di Almiron. Potrei fare altri esempi, fino ad arrivare alla retrocessione della Fiorentina di Batistuta, Effenberg e Iachini.
Non credi che una teoria così rigida faccia acqua da tutte le parti?
No, perchè, come detto prima, si preferisce acquistare retrocessi non perchè bravi, ma bensì perchè economici.
E noi sappiamo come la pensa Zamparini al riguardo e cosa ne faccia degli introiti.

La vera verità del perchè si continui a perseverare nel prendere i retrocessi è quella detta da Templare nel suo ultimo intervento.

Ciao

Le opinioni di Templare sono validissime e le leggo volentieri. Ma questo non è in contraddizione con la mia semplice opinione. Anche perché non ho parlato né del Palermo né del Catania, ma solo di due calciatori. Questi calciatori (e non solo loro) hanno sempre avuto molte richieste, evidentemente non sto parlando di due bidoni, ma di due calciatori validi per la Serie A.

Posso essere d'accordo con te se non ti entusiasma un'eventuale interessamento della tua squadra, ma il fatto che siano retrocessi non li rende peggiori di altri giocatori che con la loro squadra hanno ottenuto una classifica migliore.

Ciao.
Infatti non mi entusiasma affatto questo interessamento, scottato del fatto che già ci sono state brutte prove in passato, prendendo giocatori retrocessi.
Ma poi, dico io, solo a Palermo si usa fare così: si cacciano a calci nel di dietro giocatori come Mazzotta, nominato il miglior laterale della B, non da me, ma dai tecnici, non si fanno giocare nemmeno cinque minuti dell'ultima partita di campionato a Bentivegna che da sempre l'anima ogni volta che gioca, o si cacciano Darmian e Sirigu per fare cassa, peccato che poi in nazionale risultino i migliori in campo....

Ciao

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15
« Risposta #93 il: 02 Giugno 2014, 06:23:40 pm »
Alex, capisco il tuo discorso perché fai riferimento al calciomercato di due anni fa e alle scelte di Zamparini, che spesso vi hanno lasciati perplessi.

Giacché si parla del calciomercato del Palermo, che conosco molto meno di te, evito di sprofondarmi in considerazioni che non potrei definire con disinvoltura.

L'unica cosa che voglio dire è che tra le squadre retrocesse, oltre a tanti giocatori che potrebbero lasciarti perplesso, ce ne sono alcuni molto validi, tra questi cito due giocatori che non sono del Catania: Bardi e Paulinho.

Per quanto riguarda i 10 gol di Bergessio: fidati, fare 10 gol su azione nel Catania di quest'anno e con una frattura del perone a campionato in corso, è stato un ottimo risultato.

Sui vari giocatori validissimi passati da Palermo, ci intendiamo totalmente. L'ultimo esempio è Darmian, che non è affatto una sorpresa e prima o poi doveva emergere. Nelle giovanili del Milan era considerato una promessa. Forse non è diventato il giocatore di cui si parlava, ma oggi è in Nazionale e parte per il Campionato del Mondo.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5531
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15
« Risposta #94 il: 02 Giugno 2014, 07:06:34 pm »
Perseverare è diabolico: fare la spesa fra le retrocesse non è stata una buona idea due anni fa e non lo è nemmeno adesso, a mio parere.
Comunque pare che per Lodi le parti siano vicine, per gli altri meno.
In bocca al lupo.

...mi sono convinto che è un fatto di probabilità: ne scendono tre su venti, hai in pratica l'85% di possibilità di restare in A. E a Zamparini serve solo una A tranquilla, quando c'è entusiasmo e quando c'è una struttura tecnica interessante (se non addirittura sfavillante, come il Palermo della finale di Roma) arriva lui a moderare e a riportare tutto a livelli medi per evitare possibili rischi di obiettivi insostenibili. Perché se vai in CL poi è difficile venderti i Cavani ed i Pastore...

Perinetti sarebbe stato un rischio, col suo mercato sicuro fatto di italiani, meglio Ceravolo, il nuovo Cattani, un avventuriero che nel mercato sudamericano ci sguazza. Quindi giovani latini con cui cercare il botto e qualche retrocesso che costa poco per via della svalutazione, del contratto da A insostenibile in B, etc.

Un film già visto.

Un brutto film, anche se i giocatori li potrebbe vendere anche in CL, vedi l'Atletico, che pare verrà smembrato.
Tornando a Spolli e Lodi, per vederli rendere al meglio hanno bisogno della balia peggio di Hernandez, che almeno ha l'attenuante dell'età. Iachini potrebbe gestirli bene, ma sappiamo che è di passaggio.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15
« Risposta #95 il: 02 Giugno 2014, 08:01:48 pm »
Perseverare è diabolico: fare la spesa fra le retrocesse non è stata una buona idea due anni fa e non lo è nemmeno adesso, a mio parere.
Comunque pare che per Lodi le parti siano vicine, per gli altri meno.
In bocca al lupo.

...mi sono convinto che è un fatto di probabilità: ne scendono tre su venti, hai in pratica l'85% di possibilità di restare in A. E a Zamparini serve solo una A tranquilla, quando c'è entusiasmo e quando c'è una struttura tecnica interessante (se non addirittura sfavillante, come il Palermo della finale di Roma) arriva lui a moderare e a riportare tutto a livelli medi per evitare possibili rischi di obiettivi insostenibili. Perché se vai in CL poi è difficile venderti i Cavani ed i Pastore...

Perinetti sarebbe stato un rischio, col suo mercato sicuro fatto di italiani, meglio Ceravolo, il nuovo Cattani, un avventuriero che nel mercato sudamericano ci sguazza. Quindi giovani latini con cui cercare il botto e qualche retrocesso che costa poco per via della svalutazione, del contratto da A insostenibile in B, etc.

Un film già visto.

Un brutto film, anche se i giocatori li potrebbe vendere anche in CL, vedi l'Atletico, che pare verrà smembrato.
Tornando a Spolli e Lodi, per vederli rendere al meglio hanno bisogno della balia peggio di Hernandez, che almeno ha l'attenuante dell'età. Iachini potrebbe gestirli bene, ma sappiamo che è di passaggio.

...sì Bua, un brutto film. Fortunatamente Zamparini, a differenza di altri suoi colleghi proprietari, ha una certa età, prima o poi la sua avventura a Palermo finirà. Bisogna solo stringere i denti ed avere pazienza, poi se chi verrà al suo posto farà meglio o peggio è tutto da vedere.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15
« Risposta #96 il: 02 Giugno 2014, 08:03:38 pm »
I nomi che circolano per "rinforzare" la squadra sono da depressione. Per questo motivo commenterò soltanto le operazioni concluse con contratto depositato ed esprimerò un primissimo parere ad inizio ritiro.

Certo leggere di Lodi, Greco, Caracciolo e Zaccardo...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15
« Risposta #97 il: 02 Giugno 2014, 09:07:43 pm »
Certo leggere di Lodi, Greco, Caracciolo e Zaccardo...
Appunto!
Era quello che cercavo di dire prima...

Ciao

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15
« Risposta #98 il: 02 Giugno 2014, 10:31:52 pm »
La verità' sta in mezzo nelle squadre retrocesse vi sono giocatori validi....ma se prendi 3 /4 giocatori delle stessa squadra il rischio di fare danno c'è'. Io del Catania prenderei solo berghessio la cui doti tecniche non di discutono, ma soprattutto è' uno che non molla mai....uno che farebbe scopa con il calcio pane e tumazzo di Iachini......completando mi prenderei  Sorenzen dal Bologna e il centrale del Livorno.
In ogni caso prendano chi vogliono mi basta che ci sia l'ok dell'allenatore....

Offline marcopa

  • Utente
  • ****
  • Post: 803
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15
« Risposta #99 il: 02 Giugno 2014, 10:59:07 pm »
Spero siano solo chiacchiere di inizio giugno, ritorno di caracciolo e zaccardo... :-\

anche io preferisco parlare ad affari conclusi per adesso qualsiasi nome viene accostato al Palermo, ho letto anche di un presunto interessamento ad un difensore della ternana...

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2378
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15
« Risposta #100 il: 03 Giugno 2014, 01:16:13 am »
Ancora da qui alla fine del calcio mercato ne abbiamo minkiate da sentire e abbili da fare.
Ma il vero dramma non sarà quanti e quali giocatori o meno arriveranno, ma quanti piuttosto saranno gli allenatori.
Ecco, a me basterebbe finire con lo stesso allenatore con cui si comincia il campionato e questo già sarebbe un elemento  rassicurante, ma non sarà così.
Divertiamoci pure però a commentare i nomi che vengono accostati al Palermo, non farlo sarebbe noioso.
salutamu.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15
« Risposta #101 il: 03 Giugno 2014, 03:25:21 pm »
Franco Ceravolo, direttore sportivo del Palermo, si è riunito pochi giorni fa con il procuratore Alessandro Moggi e il vice presidente del Catania, Pablo Cosentino. Stando a quanto riportato da "la Repubblica", nella cena tra i due uomini mercato di Palermo e Catania si sarebbe parlato di un maxi trasferimento in rosanero di quattro giocatori...

...non li metto nemmeno i nomi dei giocatori, non mi interessa. Mi preoccupa invece che Ceravolo nemmeno si è insediato e già parla con Moggi di marketing e facebook...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2423
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15
« Risposta #102 il: 03 Giugno 2014, 05:33:55 pm »
................Mi preoccupa invece che Ceravolo nemmeno si è insediato e già parla con Moggi di marketing e facebook...

Gli avrà chiesto l'amicizia !!!???
 ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::)

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15
« Risposta #103 il: 03 Giugno 2014, 10:48:51 pm »
Mentre mi guardo i play off...mi psaro un formazione con quelli che torneranno a casa per fine prestito e varie.

               Munoz Terzi Mantovani
   Morganella Bolzoni Della Rocca lazaar
                        Vasquez
                   Belotti Lafferty


Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Scusate l'anticipo ovvero Palermo: serie A 2014/15
« Risposta #104 il: 04 Giugno 2014, 09:10:19 pm »
...migliore in campo oggi con l'U21, godiamocelo Belottino, finché possibile...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.