Autore Topic: Il vento e' cambiato  (Letto 2273 volte)

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Il vento e' cambiato
« il: 10 Maggio 2012, 10:48:06 pm »
Oggi il Presidente su Sky e' stato spettacolare.Quello che da anni chiedevo a gran voce.

Non mi interessa se riuscira' a trattenre Monetlla o no ma e' finito il tempo del vento che non si puo' fermare,dei brutti sportchi cattivi,della piccolissima societa' etc.etc

Non cambia la struttura,restiamo una provinciale come le altre 15 squadre di A ma chi vuole una cosa ora deve pagare e il Catania merita rispetto.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5505
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Il vento e' cambiato
« Risposta #1 il: 10 Maggio 2012, 11:31:16 pm »
Penso comunque che sia solo una questione di forma, anche in passato penso abbiano pagato per farci "liberare" gli allenatori.

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il vento e' cambiato
« Risposta #2 il: 11 Maggio 2012, 09:56:21 am »
Ma infatti Bua...solo che Santo, oltre a mangiari pani scuddatu, oramai è deciso senza mezzi termini a fare la concorrenza a Sergio  :-D :-D
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il vento e' cambiato
« Risposta #3 il: 11 Maggio 2012, 02:48:31 pm »
Pratricamente sto lodando la societa' ed e' un fatto negativo?ma sapete leggere?

Gli altri anni gli allenatori sono stati lasciati andare.Qua il discorso e' diverso,si vogliono mettere i puntini sulle I.

Non siamo terra di conquista con le brache calate,insomma finiu il tempo "del vento non si puo' fermare"

Aggratise

Offline Michelangelo

  • Utente
  • ***
  • Post: 492
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il vento e' cambiato
« Risposta #4 il: 12 Maggio 2012, 05:03:35 pm »

Non siamo terra di conquista con le brache calate,insomma finiu il tempo "del vento non si puo' fermare"

Meee Santo, pari ca ti liggìu... ::)

Pulvirenti al Corriere dello Sport:

“Sono stufo di assister ogni anno allo stesso copione. Mi sembra proprio questo il momento di finirla e metter le cose bene in chiaro, a tutti. Catania non è terra di conquista. Scegliamo un allenatore, nel caso di Montella un allenatore che un’altra società ha pesato e scartato, in passato allenatori che nessuno aveva preso in considerazione, mai, lo facciamo crescere, lo facciamo affermato, quindi questi club si presentano o ripresentano infischiandosene che l’allenatore abbia un contratto e provano a forzare la mano. Non lo accetto. Trovo questi comportamenti poco corretti sia eticamente che sportivamente”.

=D> =D> =D>



Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il vento e' cambiato
« Risposta #5 il: 12 Maggio 2012, 06:32:31 pm »
Michelangelo infatti volevo ringraziare il Presidente.Per tanti anni il Vate(bravissimo ma meroliano)ha frustrato il nostro orgoglio calcistico

Sicuramente Montella parte,ma non e' scontato come prima

Ora si paga e si parla prima con la societa'.


Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il vento e' cambiato
« Risposta #6 il: 12 Maggio 2012, 08:39:51 pm »
Si ok...ma vorrei sommessamente ricordare pure una dichiarazione del Vate che più o meno diceva che Montella non lo avrebbe liberato nemmeno se veniva strisciando con le ginocchia insanguinate... 8-)

E comunque quelli che il meroliano ha liberato hanno mortificato più la loro carriera che noi...

Ma com'è, Santo, che facciamo sempre la stessa vita!?...polemiche inutili contro una persona che adesso non c'è più e che comunque con tutti i limiti caratteriali che vuoi ha fatto bene e ci ha fatto rispettare nel calcio che conta...altro che brutti, sporchi e cattivi...

Basta chiudiamola qui, Lo Monaco è il passato...come lo è stato Gaucci...grazie ed arrivederci...è così difficile?...concentriamoci sul novo che avanza e sosteniamo...

Inkia sempri Italiani e catanesi siamo... :-D
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il vento e' cambiato
« Risposta #7 il: 12 Maggio 2012, 11:10:09 pm »
Gaspare devi stare vtranquillo,che le cose dette prima  le dicevo anche all'epoca.Nulla di nuovo,e' cmq ringraziavo il Presidente o dobbiamo mantenere il TUO profilo anche dopo?

Questo nuovo profilo mi piace.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5505
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Il vento e' cambiato
« Risposta #8 il: 14 Maggio 2012, 09:19:03 am »
Santo, siamo d'accordo: questa è musica per le nostre orecchie, ma poi contano i fatti. Lo Monaco diceva sempre che siamo piccoli e se ci riusciamo dobbiamo vendere anche i tavolini, ma poi restavano quasi tutti. Non vorrei che il presidente si facesse rispettare a parole e poi non trovasse argomenti per mantenere l'intelaiatura attuale. Penso e spero non sarà così, ma a me interessano i fatti non le chiacchiere.

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il vento e' cambiato
« Risposta #9 il: 14 Maggio 2012, 10:29:49 am »
Gaspare devi stare vtranquillo,che le cose dette prima  le dicevo anche all'epoca.Nulla di nuovo,e' cmq ringraziavo il Presidente o dobbiamo mantenere il TUO profilo anche dopo?

Questo nuovo profilo mi piace.

 :-D ...Santo forse stai sbagliando persona  ;-)

Quello che aveva la verità infusa dal cielo (lui e lui solo!) è un altro e si è preso una meritata vacanza...io non ho nessunissima intenzione di dettare a nessuno alcun profilo da mantenere...stai tranquillo!  ;-)

Rispondo solo a certe prese di posizioni che francamente, dal mio umilissimo punto di vista, non mi piacciono...sono o non sono libero di farlo!?  8-) :-D

Detto questo ed in aggiunta a quanto già scritto da Bua...dico che evitentemente sei il classico catanese a cui bastano le parole, mentre i fatti gli scivolano addosso come la pioggia sull'impermiabile... 8D
Perchè...premesso quanto vado scrivendo e dicendo dal momento in cui si è ventilato il divorzio del Duo, cioè che il calcio a Catania è possibile anche senza Lo Monaco perchè la ricetta vincente sta nella struttura societaria creata da Nino Pulvirenti...dico che, ci mancherebbe...anche io sono felicissimo ed orgoglioso che il mio presidente batta i pugni sul tavolo e chieda rispetto per la mia squadra del cuore...

Però riflettendoci bene e rileggendo certi passaggi...ho la netta impressione che dietro quella dichiarazione ci sia alla fin fine un attacco scientifico e mirato al suo ex A.D. in risposta alla sceneggiata che è stata la sua ultima conferenza stampa...e lo si evince dal tono indirizzato più alla pancia del tifoso (non per nulla sui muri e nelle curve si legge e si urla "Presidente uno di noi") che alla sua testa....perchè come vedi alla fine al 99% Montella andrà via lo stesso...il Catania dovrà ricominciare ugualmente con un altro tecnico...certo però vuoi mettere!?...a noi resterebbe la "soddisfazione" che il Presidente, almeno, si è fatto valere, no come quel merola di Lo Monaco... 8| :-D

Non so a Pesaro, Santo...ma a Catania si chiama u cunottu do fissa! :-D

Un abbraccio Fratello  ;-)
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il vento e' cambiato
« Risposta #10 il: 14 Maggio 2012, 02:39:50 pm »
A Pesaro si chiama rispetto Gaspare.

Che Montella resti o no(come ho detto)non mi interessa.Ma che sia fatto tutto rispettando l'interlocutore.

Stai tranquillo che sono cose rimproverate sempre al vecchio Ad,fratello Thor testimone

Ed i fatti questa societa' li fa da 8 anni,anche nella persona del Presidente.