Autore Topic: Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni  (Letto 7881 volte)

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni
« il: 13 Settembre 2014, 08:43:51 pm »
questo, secondo me, è il momento delle decisioni pesanti per cambiare rotta
in questo campionato.
cosentino non è adatto a questo ruolo, i risultati lo dicono chiaramente.
purtroppo si è sbagliato, capita, ma insistere non mi sembra il caso.
cambiare soltanto l'allenatore non risolverà nulla, sarebbe il quarto cambio in
tredici mesi, mai accaduto per questa società.
bisogna assolutissimamente prendere un direttore sportivo come sergio gasparin
o Giorgio perinetti (magari con sannino) e puntare sui giocatori affidabili che sono in rosa.
c'è bisogno di una epurazione anche tra i giocatori a costo che fino a gennaio metà squadra
da mandare in campo sia composta da primavera.
i risultati non potranno essere peggiori.
« Ultima modifica: 13 Settembre 2014, 08:47:30 pm da LUIS »

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni
« Risposta #1 il: 13 Settembre 2014, 09:04:58 pm »
Luis,

ma ancora non l'ha caputu?

Cosentino è "intoccabile"
è più probabile che venga "esonerato" Pulvirenti piuttosto.

su questo punto arizzettiti.

L'unica speranza è che si prenda un allenatore capace di mettere in campo una squadra, e non 11 giocatori.

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1947
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni
« Risposta #2 il: 13 Settembre 2014, 09:26:17 pm »
Luis,

ma ancora non l'ha caputu?

Cosentino è "intoccabile"
è più probabile che venga "esonerato" Pulvirenti piuttosto.

su questo punto arizzettiti.

L'unica speranza è che si prenda un allenatore capace di mettere in campo una squadra, e non 11 giocatori.

Anche io temo questa cosa...ma Cosentino fa l'Amministratore Delegato...mentre noi abbiamo realmente bisogno di un Direttore sportivo...e io credo che uno come Gasperin possa tranquillamente interporsi tra Cosentino e la squadra...e reggere  meglio le fila di un gruppo che ormai da oltre un anno va a rampazzo!

Se invece Cosentino vuole fare tutto lui...semu pessi...e in tal caso il cambio del solo allenatore dubito possa servire a nulla.

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni
« Risposta #3 il: 13 Settembre 2014, 09:35:59 pm »
Luis,

ma ancora non l'ha caputu?

Cosentino è "intoccabile"
è più probabile che venga "esonerato" Pulvirenti piuttosto.

su questo punto arizzettiti.

L'unica speranza è che si prenda un allenatore capace di mettere in campo una squadra, e non 11 giocatori.

Anche io temo questa cosa...ma Cosentino fa l'Amministratore Delegato...mentre noi abbiamo realmente bisogno di un Direttore sportivo...e io credo che uno come Gasperin possa tranquillamente interporsi tra Cosentino e la squadra...e reggere  meglio le fila di un gruppo che ormai da oltre un anno va a rampazzo!

Se invece Cosentino vuole fare tutto lui...semu pessi...e in tal caso il cambio del solo allenatore dubito possa servire a nulla.



giovanni, difficilmente un direttore sportivo di spessore verrebbe in subordine ad
un procuratore.
il cambio deve essere radicale.
se no, continuiamo così e vediamo dove andiamo a finire.
cambiano soltanto l'allenatore ?
sarebbe il quinto allenatore in tredici mesi, mai accaduto per questa società.

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1947
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni
« Risposta #4 il: 13 Settembre 2014, 09:45:03 pm »
Luis,

ma ancora non l'ha caputu?

Cosentino è "intoccabile"
è più probabile che venga "esonerato" Pulvirenti piuttosto.

su questo punto arizzettiti.

L'unica speranza è che si prenda un allenatore capace di mettere in campo una squadra, e non 11 giocatori.

Anche io temo questa cosa...ma Cosentino fa l'Amministratore Delegato...mentre noi abbiamo realmente bisogno di un Direttore sportivo...e io credo che uno come Gasperin possa tranquillamente interporsi tra Cosentino e la squadra...e reggere  meglio le fila di un gruppo che ormai da oltre un anno va a rampazzo!

Se invece Cosentino vuole fare tutto lui...semu pessi...e in tal caso il cambio del solo allenatore dubito possa servire a nulla.



giovanni, difficilmente un direttore sportivo di spessore verrebbe in subordine ad
un procuratore.
il cambio deve essere radicale.
se no, continuiamo così e vediamo dove andiamo a finire.
cambiano soltanto l'allenatore ?
sarebbe il quinto allenatore in tredici mesi, mai accaduto per questa società.

No Luis...qui si deve essere professionali...Cosentino adesso e' l'AD del Catania...e un Direttore Sportivo puo' accettare di stare sotto un AD qualsiasi possa essere la sua provenienza!

Il solo cambio dell'allenatore a mio avviso non porta granche' vantaggio.

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni
« Risposta #5 il: 13 Settembre 2014, 09:46:03 pm »
Citazione
il cambio del solo allenatore dubito possa servire a nulla.

La squadra mandata oggi è da strappargli il patentino, perciò ti viene a mancare
Rinaudo l'unico che fa filtro a centrocampo e che fai?
insisti con il 4-2-3-1 sostituendo castro con leto, ma mettici 3 centrocampisti
e gioca con il 4-3-3, i vari garufi escalante che ci sono a fare?
almeno rinforza il centrocampo.
Oppure gioca con il 3-5-2.
Comunque questa partita ha dimostrato come in difesa e centrocampo, visto che non si vogliono utilizzare i giovani, che secondo me peggio di alcuni cosiddetti titolari non possono fare. ci sono gli uomini contati, abbiamo solo abbondanza di trequartisti e esterni d'attacco.

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni
« Risposta #6 il: 13 Settembre 2014, 09:54:56 pm »
Luis,

ma ancora non l'ha caputu?

Cosentino è "intoccabile"
è più probabile che venga "esonerato" Pulvirenti piuttosto.

su questo punto arizzettiti.

L'unica speranza è che si prenda un allenatore capace di mettere in campo una squadra, e non 11 giocatori.

Anche io temo questa cosa...ma Cosentino fa l'Amministratore Delegato...mentre noi abbiamo realmente bisogno di un Direttore sportivo...e io credo che uno come Gasperin possa tranquillamente interporsi tra Cosentino e la squadra...e reggere  meglio le fila di un gruppo che ormai da oltre un anno va a rampazzo!

Se invece Cosentino vuole fare tutto lui...semu pessi...e in tal caso il cambio del solo allenatore dubito possa servire a nulla.



giovanni, difficilmente un direttore sportivo di spessore verrebbe in subordine ad
un procuratore.
il cambio deve essere radicale.
se no, continuiamo così e vediamo dove andiamo a finire.
cambiano soltanto l'allenatore ?
sarebbe il quinto allenatore in tredici mesi, mai accaduto per questa società.

No Luis...qui si deve essere professionali...Cosentino adesso e' l'AD del Catania...e un Direttore Sportivo puo' accettare di stare sotto un AD qualsiasi possa essere la sua provenienza!

Il solo cambio dell'allenatore a mio avviso non porta granche' vantaggio.



giovanni, forse non mi sono spiegato.
sono il primo a dire che cambiando soltanto l'allenatore non si risolve nulla.
quello che non va è la struttura della società dove c'è un procuratore
che ha compiti operativi sul mercato.
pertanto è incompatibile con un direttore sportivo di spessore.

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1947
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni
« Risposta #7 il: 13 Settembre 2014, 09:58:43 pm »
Luis,

ma ancora non l'ha caputu?

Cosentino è "intoccabile"
è più probabile che venga "esonerato" Pulvirenti piuttosto.

su questo punto arizzettiti.

L'unica speranza è che si prenda un allenatore capace di mettere in campo una squadra, e non 11 giocatori.

Anche io temo questa cosa...ma Cosentino fa l'Amministratore Delegato...mentre noi abbiamo realmente bisogno di un Direttore sportivo...e io credo che uno come Gasperin possa tranquillamente interporsi tra Cosentino e la squadra...e reggere  meglio le fila di un gruppo che ormai da oltre un anno va a rampazzo!

Se invece Cosentino vuole fare tutto lui...semu pessi...e in tal caso il cambio del solo allenatore dubito possa servire a nulla.



giovanni, difficilmente un direttore sportivo di spessore verrebbe in subordine ad
un procuratore.
il cambio deve essere radicale.
se no, continuiamo così e vediamo dove andiamo a finire.
cambiano soltanto l'allenatore ?
sarebbe il quinto allenatore in tredici mesi, mai accaduto per questa società.

No Luis...qui si deve essere professionali...Cosentino adesso e' l'AD del Catania...e un Direttore Sportivo puo' accettare di stare sotto un AD qualsiasi possa essere la sua provenienza!

Il solo cambio dell'allenatore a mio avviso non porta granche' vantaggio.



giovanni, forse non mi sono spiegato.
sono il primo a dire che cambiando soltanto l'allenatore non si risolve nulla.
quello che non va è la struttura della società dove c'è un procuratore
che ha compiti operativi sul mercato.
pertanto è incompatibile con un direttore sportivo di spessore.

Scusa Luis non capisco...perche' insisti con questa storia del procuratore? Adesso e' l'AD del Catania e non e' un procuratore...lo faceva prima ma questo non ci importa! Come AD si occupa di mercato ovviamente...ma questo puo' essere fatto in sinergia con un direttore sportivo con l'allenatore e soprattutto con il Presidente...che in tutta questa storia sembra essersi dissolto...e questa e' la cosa che piu mi preoccupa.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1778
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni
« Risposta #8 il: 13 Settembre 2014, 10:51:41 pm »
Luis,

ma ancora non l'ha caputu?

Cosentino è "intoccabile"
è più probabile che venga "esonerato" Pulvirenti piuttosto.

su questo punto arizzettiti.

L'unica speranza è che si prenda un allenatore capace di mettere in campo una squadra, e non 11 giocatori.

Anche io temo questa cosa...ma Cosentino fa l'Amministratore Delegato...mentre noi abbiamo realmente bisogno di un Direttore sportivo...e io credo che uno come Gasperin possa tranquillamente interporsi tra Cosentino e la squadra...e reggere  meglio le fila di un gruppo che ormai da oltre un anno va a rampazzo!

Se invece Cosentino vuole fare tutto lui...semu pessi...e in tal caso il cambio del solo allenatore dubito possa servire a nulla.



giovanni, difficilmente un direttore sportivo di spessore verrebbe in subordine ad
un procuratore.
il cambio deve essere radicale.
se no, continuiamo così e vediamo dove andiamo a finire.
cambiano soltanto l'allenatore ?
sarebbe il quinto allenatore in tredici mesi, mai accaduto per questa società.

No Luis...qui si deve essere professionali...Cosentino adesso e' l'AD del Catania...e un Direttore Sportivo puo' accettare di stare sotto un AD qualsiasi possa essere la sua provenienza!

Il solo cambio dell'allenatore a mio avviso non porta granche' vantaggio.



giovanni, forse non mi sono spiegato.
sono il primo a dire che cambiando soltanto l'allenatore non si risolve nulla.
quello che non va è la struttura della società dove c'è un procuratore
che ha compiti operativi sul mercato.
pertanto è incompatibile con un direttore sportivo di spessore.

Scusa Luis non capisco...perche' insisti con questa storia del procuratore? Adesso e' l'AD del Catania e non e' un procuratore...lo faceva prima ma questo non ci importa! Come AD si occupa di mercato ovviamente...ma questo puo' essere fatto in sinergia con un direttore sportivo con l'allenatore e soprattutto con il Presidente...che in tutta questa storia sembra essersi dissolto...e questa e' la cosa che piu mi preoccupa.
Giovanni, come direttore sportivo la risorsa è nessuno, i suoi argentini gli mangiano in testa.
La squadra se così si può chiamare è in piena anarchia.
Ricordati che dei giocatori mediocri diretti bene possono vincere anche degli scudetti, Verona di Bagnoli docet.
Ma formazioni fatte di "campionissimi" diretti a organo genitale maschile di cirneco dell'etna tirano su solo brutte figure, chiedere a quei bauscia dell'inter.
"U Mastru"

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1947
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni
« Risposta #9 il: 13 Settembre 2014, 11:04:26 pm »
Luis,

ma ancora non l'ha caputu?

Cosentino è "intoccabile"
è più probabile che venga "esonerato" Pulvirenti piuttosto.

su questo punto arizzettiti.

L'unica speranza è che si prenda un allenatore capace di mettere in campo una squadra, e non 11 giocatori.

Anche io temo questa cosa...ma Cosentino fa l'Amministratore Delegato...mentre noi abbiamo realmente bisogno di un Direttore sportivo...e io credo che uno come Gasperin possa tranquillamente interporsi tra Cosentino e la squadra...e reggere  meglio le fila di un gruppo che ormai da oltre un anno va a rampazzo!

Se invece Cosentino vuole fare tutto lui...semu pessi...e in tal caso il cambio del solo allenatore dubito possa servire a nulla.



giovanni, difficilmente un direttore sportivo di spessore verrebbe in subordine ad
un procuratore.
il cambio deve essere radicale.
se no, continuiamo così e vediamo dove andiamo a finire.
cambiano soltanto l'allenatore ?
sarebbe il quinto allenatore in tredici mesi, mai accaduto per questa società.

No Luis...qui si deve essere professionali...Cosentino adesso e' l'AD del Catania...e un Direttore Sportivo puo' accettare di stare sotto un AD qualsiasi possa essere la sua provenienza!

Il solo cambio dell'allenatore a mio avviso non porta granche' vantaggio.



giovanni, forse non mi sono spiegato.
sono il primo a dire che cambiando soltanto l'allenatore non si risolve nulla.
quello che non va è la struttura della società dove c'è un procuratore
che ha compiti operativi sul mercato.
pertanto è incompatibile con un direttore sportivo di spessore.

Scusa Luis non capisco...perche' insisti con questa storia del procuratore? Adesso e' l'AD del Catania e non e' un procuratore...lo faceva prima ma questo non ci importa! Come AD si occupa di mercato ovviamente...ma questo puo' essere fatto in sinergia con un direttore sportivo con l'allenatore e soprattutto con il Presidente...che in tutta questa storia sembra essersi dissolto...e questa e' la cosa che piu mi preoccupa.
Giovanni, come direttore sportivo la risorsa è nessuno, i suoi argentini gli mangiano in testa.
La squadra se così si può chiamare è in piena anarchia.
Ricordati che dei giocatori mediocri diretti bene possono vincere anche degli scudetti, Verona di Bagnoli docet.
Ma formazioni fatte di "campionissimi" diretti a organo genitale maschile di cirneco dell'etna tirano su solo brutte figure, chiedere a quei bauscia dell'inter.
"U Mastru"
Secondo me Cosentino non lo fa proprio il DS...che e' una cosa diversa su cui non e' per nulla competente!
Il problema mi e' chiaro infatti auspico una figura intermedia che possa fare questo mestiere...ma deve poterlo fare in piena liberta'...e questo stato lo puo' ricevere non da Cosentino bensi solo dal Presidente...che come si suol dire...sarebbe ora che batta un colpo e si faccia sentire.

Offline Francesco ( Rovigo)

  • Utente
  • ****
  • Post: 547
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni
« Risposta #10 il: 13 Settembre 2014, 11:29:55 pm »
Secondo il mio modestissimo punto di vista il momento più opportuno per prendere delle decisioni sensate , sarebbe stato quello immediatamente dopo la retrocessione ed il successivo calciomercato. Oggi la frittata è già stata combinata. Prima di Pellegrino deve andare via Cosentino! Torni a fare il procuratore!

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni
« Risposta #11 il: 13 Settembre 2014, 11:32:09 pm »
Pellegrino, praticamente già esonerato, pare che il sostituto sarà Sannini, che ne pensate?

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1778
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni
« Risposta #12 il: 13 Settembre 2014, 11:34:56 pm »
Pellegrino, praticamente già esonerato, pare che il sostituto sarà Sannini, che ne pensate?
La verità? che il prossimo anno facciamo il derby con il Messina e di sicuro non perché loro sono promossi. >:( >:(
"U mastru"

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni
« Risposta #13 il: 13 Settembre 2014, 11:38:49 pm »
Sannino, ovviamente e non Sannini.

Mastru,
capisco che il momento è quello che è, ma tu mi pari troppu pessimista.

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pulvirenti, adesso è il momento delle decisioni
« Risposta #14 il: 13 Settembre 2014, 11:44:45 pm »
Pellegrino, praticamente già esonerato, pare che il sostituto sarà Sannini, che ne pensate?





secondo il mio parere, non si risolverà nulla.
dopo maran, de canio, maran 2, pellegrino arriverà il quinto
allenatore in tredici mesi di una gestione disastrosa.
ma al peggio non c'è mai fine................................