Autore Topic: Palermo prima avversaria del Bari. E lo dicono loro.  (Letto 106 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4667
Palermo prima avversaria del Bari. E lo dicono loro.
« il: 10 Agosto 2020, 08:50:44 pm »
da labaricalcio.it

Dopo il fallimento, i rosanero hanno impiegato solo una stagione, come il Bari, per ritornare nel calcio professionistico. Al momento però il Palermo ha diversi problemi nella rosa e soprattutto nell’allenatore. Sì perché la squadra siciliana, rotto il sodalizio con Pergolizzi deve ancora trovare un tecnico da far sedere in panchina e a cui affidare una rosa, tra l’altro, incompleta. Nelle ultime ore si fa sempre più forte il nome di Boscaglia come prossimo allenatore dei siciliani, ma l’ufficialità sembra ancora bel lungi dall’arrivare.

C’è poi il parco giocatori a tenere banco a Palermo. Della squadra dello scorso anno sono in pratica rimasti in poco più di una dozzina. Senza allenatore è anche difficile iniziare a muoversi sul mercato ma se la difesa è abbastanza coperta, lo stesso non si può dire di centrocampo e attacco. Al di là del ritardo di programmazione il Palermo resta la prima, vera, diretta concorrente del Bari nel prossimo Girone C di Serie C, per storia, blasone ma soprattutto per capacità societaria di programmare un ritorno nel calcio che conta. E da qui deve partire il Bari che mai come quest’anno non dovrà sbagliare più mosse.



L'avversaria più temibile a detta loro ma fa più impressione il nome che tutto il resto. Non vorrei che stessimo ereditando una delle peggiori peculiarità dell'era zampariniana che prima si fa il ritiro e dopo si fa la squadra. Sono partiti in 11 per il ritiro, e senza allenatore. Ma che sono andati a fare?
Più conosco gli uomini e più apprezzo il mio cane. (Socrate, Totò, fate vobis)