Autore Topic: "Si..Stupendo..  (Letto 3252 volte)

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
"Si..Stupendo..
« il: 16 Febbraio 2007, 03:04:22 pm »
...mi viene il vomito, e' piu' forte di me..."

Era una canzone di Vasco Rossi, "Gli spari sopra" mi pare fosse l'LP.

Il Sindaco Scapagnini promette lo stadio nuovo...Eh..certo i seggiolini
non bastano piu'. Curioso il fatto che una Amministrazione di muratura e per
la muratura non abbia recepito nessuna delle richieste fatte da due anni a questa
parte per costruire un nuovo stadio.

Anche la Provincia fara' causa alla FIGC.

"In questa triste opera di sciacallaggio –ha aggiunto Lombardo- si sono distinti per la loro solerzia soprattutto quei siciliani che pur di essere ammessi nei salotti buoni della  della politica e della società non esitano a rinnegare le loro origini ponendosi come ostili detrattori delle loro stesse radici”.

Per l'Ente presieduto da Raffaele Lombardo, leader dell'MPA, i problemi sarebbero i siciliani dei salotti buoni?
Ma...del centro sportivo di Katanella...quello di proprieta' della Provincia, quello
pressoche' inutilizzato....Non se ne e' saputo piu' niente vero? No cosi' per sapere.
A tuttoggi l'unica disponibilita' verso il Catania e' stata prestata da un comune etneo che ha messo a disposizione un'area (una sciara) per il costruendo centro sportivo. Grazie assai.

E per finire il vice sindaco, l'avv. Arena.

“Ritengo opportuno - aggiunge Arena - sottolineare l’importanza della difesa dei nostri diritti, affinché siano erogati in modo paritetico ed equilibrato in nome della giustizia morale. La violenza negli stadi non è un fenomeno locale, regionale o nazionale ma una piaga sociale. E’ingiusta la demonizzazione e l’accanimento mediatico che si fa contro un’intera tifoseria. Ciò che è accaduto poteva accadere in qualunque parte del mondo, quindi, riteniamo bizantino e medievale parlare ancora oggi di responsabilità oggettiva”.

 =D> =D> =D> =D> =D> =D>

Bravo....

La difesa dei nostri diritti prevede anche il rispetto dei propri doveri. Per entrare allo stadio si deve
pagare il biglietto/abbonamento. La domanda sorge spontanea: ma a chi tocca controlla gli ingressi per entrare allo stadio?

Alla Polizia? Alla societa'? Agli Ultras?
A chi in nome di Dio? A chi tocca l'onore e l'onere di dire:"Tu trasi, tu no!"

La bolla mediatica?
E beh certo..Qualcuno si e' sciacquato la bocca con questa storia...Ma..in confidenza bella fiura non ficimu...no ppi nenti! E bastava poco tutto sommato. Bastava un atto di coraggio. Dopo il Derby col Messina. Occorreva dire serenamente che la Curva Nord era un problema di ordine pubblico. Occorreva sospendere la deroga prefettizia..Magari ci si sedeva a Tavolino.
Magari Si decideva l'accesso per i soli abbonati...Avremmo precorso i tempi, forse.

Ma nessuno avrebbe scritto...'a Curva Beirut..

E qui la colpa non e' degli abbonati...Sono decisioni che prendono altri..

La violenza negli stadi e' un problema ovunque..Vero. Ma si combatte in maniera diversa.
A volte si tollera...Il vulnus e' qui. Prima la tolleranza poi l'intransigenza draconiana. Nessun giusto mezzo.

Last but not least..Sicuro che la convenzione stipulata fosse la migliore possibile?
A Palermo e a Messina sembra che le proprieta' siano anche gestori dell'impianto..
7 giorni su 7...
A tal proposito posso essere aiutato dagli amici Rosanero e Giallorossi, in caso di inesattezze.

A Catania no. Solo la Domenica. Pochino, mi pare.

Pero'....il gomblotto sta nei salotti buoni..
A..dimenticavo..Domenica giochiamo con la Fiorentina..A...
'Nsacciu mancu unni iucamu, nkia e cu l'ava diri...
Ni finiu comu a pacchiottu :-|




Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: "Si..Stupendo..
« Risposta #1 il: 16 Febbraio 2007, 03:10:56 pm »
Come ho detto in un altro post, è proprio l'ultima chiamata per l'amministrazione: da ora in poi basta conferenze stampa, ma solo fatti. O si presentano con un progetto in mano per il nuovo stadio e firmano una nuova convenzione per permettere al Catania di mettere a norma il Massimino (è evidente che loro non sono in grado di farlo) o devono dimettersi in blocco o almeno smetterla di dire cose a caso.
Non ho idea di quanto sia lungo l'iter per la progettazione di un nuovo impianto, ma mi pare evidente che se anche partisse domani ci vorrebebro anni per portarlo atermine, quindi perché perdono ancora tempo?

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: "Si..Stupendo..
« Risposta #2 il: 16 Febbraio 2007, 03:17:32 pm »
...mi viene il vomito, e' piu' forte di me..."

Era una canzone di Vasco Rossi, "Gli spari sopra" mi pare fosse l'LP.

Il Sindaco Scapagnini promette lo stadio nuovo...Eh..certo i seggiolini
non bastano piu'. Curioso il fatto che una Amministrazione di muratura e per
la muratura non abbia recepito nessuna delle richieste fatte da due anni a questa
parte per costruire un nuovo stadio.

Anche la Provincia fara' causa alla FIGC.

"In questa triste opera di sciacallaggio –ha aggiunto Lombardo- si sono distinti per la loro solerzia soprattutto quei siciliani che pur di essere ammessi nei salotti buoni della  della politica e della società non esitano a rinnegare le loro origini ponendosi come ostili detrattori delle loro stesse radici”.

Per l'Ente presieduto da Raffaele Lombardo, leader dell'MPA, i problemi sarebbero i siciliani dei salotti buoni?
Ma...del centro sportivo di Katanella...quello di proprieta' della Provincia, quello
pressoche' inutilizzato....Non se ne e' saputo piu' niente vero? No cosi' per sapere.
A tuttoggi l'unica disponibilita' verso il Catania e' stata prestata da un comune etneo che ha messo a disposizione un'area (una sciara) per il costruendo centro sportivo. Grazie assai.

E per finire il vice sindaco, l'avv. Arena.

“Ritengo opportuno - aggiunge Arena - sottolineare l’importanza della difesa dei nostri diritti, affinché siano erogati in modo paritetico ed equilibrato in nome della giustizia morale. La violenza negli stadi non è un fenomeno locale, regionale o nazionale ma una piaga sociale. E’ingiusta la demonizzazione e l’accanimento mediatico che si fa contro un’intera tifoseria. Ciò che è accaduto poteva accadere in qualunque parte del mondo, quindi, riteniamo bizantino e medievale parlare ancora oggi di responsabilità oggettiva”.

 =D> =D> =D> =D> =D> =D>

Bravo....

La difesa dei nostri diritti prevede anche il rispetto dei propri doveri. Per entrare allo stadio si deve
pagare il biglietto/abbonamento. La domanda sorge spontanea: ma a chi tocca controlla gli ingressi per entrare allo stadio?

Alla Polizia? Alla societa'? Agli Ultras?
A chi in nome di Dio? A chi tocca l'onore e l'onere di dire:"Tu trasi, tu no!"

La bolla mediatica?
E beh certo..Qualcuno si e' sciacquato la bocca con questa storia...Ma..in confidenza bella fiura non ficimu...no ppi nenti! E bastava poco tutto sommato. Bastava un atto di coraggio. Dopo il Derby col Messina. Occorreva dire serenamente che la Curva Nord era un problema di ordine pubblico. Occorreva sospendere la deroga prefettizia..Magari ci si sedeva a Tavolino.
Magari Si decideva l'accesso per i soli abbonati...Avremmo precorso i tempi, forse.

Ma nessuno avrebbe scritto...'a Curva Beirut..

E qui la colpa non e' degli abbonati...Sono decisioni che prendono altri..

La violenza negli stadi e' un problema ovunque..Vero. Ma si combatte in maniera diversa.
A volte si tollera...Il vulnus e' qui. Prima la tolleranza poi l'intransigenza draconiana. Nessun giusto mezzo.

Last but not least..Sicuro che la convenzione stipulata fosse la migliore possibile?
A Palermo e a Messina sembra che le proprieta' siano anche gestori dell'impianto..
7 giorni su 7...
A tal proposito posso essere aiutato dagli amici Rosanero e Giallorossi, in caso di inesattezze.

A Catania no. Solo la Domenica. Pochino, mi pare.

Pero'....il gomblotto sta nei salotti buoni..
A..dimenticavo..Domenica giochiamo con la Fiorentina..A...
'Nsacciu mancu unni iucamu, nkia e cu l'ava diri...
Ni finiu comu a pacchiottu :-|








Da questa serie di conferenze stampa, Marco, mi sarei aspettato l'annuncio di qualche dimissione, invece....a solita favola ra ugghia!

A quando una del sig. Questore!?

Lo so, mi rendo conto, continuo a sognare un Paese normale....sogna, sogna!!
« Ultima modifica: 17 Febbraio 2007, 01:54:31 pm da Redazione »
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est