Autore Topic: #levatidaicoglioni Brescia - Palermo  (Letto 3457 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8862
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
#levatidaicoglioni Brescia - Palermo
« il: 02 Marzo 2024, 03:57:06 pm »
Come da hashtag. Stanotte poi approfondisco tutti i punti per cui Corini ha dimostrato di essere assolutamente inadatto, oggi più che mai, a gestire questa squadra.

Pure se vinciamo 5-4.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2389
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:#levatidaicoglioni Brescia - Palermo
« Risposta #1 il: 02 Marzo 2024, 04:08:24 pm »
Primo tempo assurdo, a partire dalla formazione a tutto il resto. Non oso nemmeno immaginare come sarà il secondo tempo.
Torno sull'articolo che hai indicato nell'altro messaggio: alla fine gira e rigira la colpa è sempre dei tifosi... Che non hanno equilibrio di giudizio.
Io da tifoso una sola colpa mi do: quella di non riuscire completamente a fregarmene e farmi oltre un'ora sotto la pioggia pur di non fare mancare il mio supporto. Dovrei avere invece la capacità di rimanere più distaccato. La società ha il diritto di fare le sue valutazioni e strategie tenendo un allenatore così? Giusto, i tifosi parimenti dovrebbero avere il diritto e la capacità, senza essere accusati di nulla, di andare a fare una passeggiata altrove o stare con la propria famiglia anziché andare allo stadio.
Sono quasi rassegnato, se centreremo i playoff, ad un altro anno così.

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2427
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:#levatidaicoglioni Brescia - Palermo
« Risposta #2 il: 02 Marzo 2024, 05:16:39 pm »
Non occorre essere Gianni Brera per affermare che Corini non è un allenatore di calcio.
Se pensi che qualche calciatore sia stanco falli rifiatare poco per volta!! Invece stravolge tutta la squadra inserendo tutti insieme le riserve !!
Mi piacerebbero le sue dimissioni, ma certamente non succederà. Allora a questo punto spero in un altro paio di sconfitte e magari un cambio allenatore per le ultime partite in modo da preparare al meglio la prossima stagione.
Saluti per tutti.
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2427
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:#levatidaicoglioni Brescia - Palermo
« Risposta #3 il: 02 Marzo 2024, 06:14:17 pm »
https://www.stadionews.it/corini-due-sconfitte-che-ci-penalizzano-tanto-ma-ci-sono-ancora-dieci-gare/

Se io fossi il proprietario e leggessi quest'intervista , lo prenderei subito a calci nel cu.lo !!!
Con questa perla sta scaricando tutte le colpe ai giocatori senza pensare minimamente che in campo li ha messi lui. E sottinteso anche la società avrebbe le sue colpe che gli ha messo a disposizione delle mezze seghe non idonei alle prime posizioni di classifica.
Assurdo e senza dignità
Saluti
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2389
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:#levatidaicoglioni Brescia - Palermo
« Risposta #4 il: 02 Marzo 2024, 06:27:40 pm »
Enzo purtroppo, continuo a ripeterlo, credo ci terremo Corini anche l'anno prossimo se centriamo i playoff.
Sembra assurdo ma siamo ridotti a sperare nella sconfitta del Palermo in modo da non arrivare nemmeno a questo risultato.
Corini è inadeguato, siamo tutti d'accordo, però il nostro parere conta nulla o quasi. Non ho voglia di scrivere tutte le minchiate che ci ha imposto Corini in questi quasi due anni, ma leggerò volentieri quello che scriverà Templare.
Oggi, caro Enzo, riascolto le parole di dimissioni di Baldini con un'idea diversa.
Le sue parole non destarono troppe preoccupazioni perché lui è un tipo particolare e burbero, ma in effetti quelle dimensioni avrebbero dovuto farci riflettere di più.
Templare ti sembra assurda la conferma di Corini in caso di playoff? Saresti portato a pensare agli elettrodomestici?
Lo scopriremo presto, ma non mi stupisce più niente.
Ti ascolto.
Salutamu

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8862
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:#levatidaicoglioni Brescia - Palermo
« Risposta #5 il: 03 Marzo 2024, 01:40:25 am »
Enzo purtroppo, continuo a ripeterlo, credo ci terremo Corini anche l'anno prossimo se centriamo i playoff.

Finito adesso di sgrasciare e sistemare tutto. A voi sembrera' pure presto per un ristorante, ma gli Highlanders, specie in inverno, mettono le vacche a dormire alle 4 del pomeriggio e mangiano alle 5. I piu' audaci anche alle 6 o 6:30, ma ultimamente, complici anche i turisti che qui non mancano mai (per fortuna) sinni spuntanu tutti dopo le 8, per cui le mie giornate al ristorante iniziano alle 6 di mattina e finiscono verso quest'ora.

Divagazione chiusa. Parto dall'idea, ripetuta e temuta, di Turiddu anche perche' si riallaccia al mio pomeriggio di riflessione, fra un servizio e l'altro, sul perche' Corini sia ancora qui e la societa' appaia dormiente. Vado punto per punto.

1) ragionano e agiscono con una mentalita' totalmente diversa dalla nostra, senza frenesie, provando a costruire lunghi cicli e cambiando il meno possibile.
2) hanno speso un bel po' di denaro in estate, inserendo giocatori navigati, vincenti, cazzuti, avanti pero' con l'eta'.
3) a Gennaio, in proporzione e in prospettiva, hanno speso ancora di piu', per giocatori sempre talentuosi, ma giovanissimi.
4) ritengo che in qualche maniera siano intervenuti sulla gestione tecnica di Corini: per esempio Mateju prima in panchina e poi ceduto e il cambio di modulo.

La mia idea, visto il punto 1) e' la seguente: vogliono costruire un ciclo vincente dalla B, con un allenatore che la vinca e poi in A continui il suo lavoro. Non sono interessati alla A a tutti i costi, con un allenatore preso a Novembre o adesso, che dia' una svolta ad un gruppo che non e' e non sara' mai suo, perche' trovato e quindi rischiando l'anno successivo in A di dovere ripartire quasi da zero, con evidenti rischi di retrocessione e, quindi di dovere rifare tutto.

In base a questa mia supposizione, se Corini non va in A, il prossimo anno ci sara' un nuovo allenatore con cui cercare in una o due stagioni di salire per rimanerci, sempre con lui alla guida, il tutto usufruendo di una base solida, un misto di giocatori esperti di qualita' (Brunori, Di Francesco, Segre, Di Mariano) e di giovani talentuosi (Lund, Diakite', Gomes, Ranocchia, difficilmente Traore', ma ci starebbe tutto, magari rinnovando il prestito). Se invece, per una serie di miracoli o di improbabili combinazioni del fato (che so, Parma, Venezia, Cremonese, Como e Catanzaro coinvolte in un mega giro di scommesse clandestine) Corini in A dovesse andarci, si rischia seriamente di vederlo riconfermato in virtu' di questa loro mentalita'.

Quindi Turiddu secondo me no, i soli play-off non saranno sufficienti a Corini per vedersi rinnovato il contratto.

Sulla partita o meglio sulle Coriniadi, scrivero' quello che penso. Corini assolutamente in confusione e sprovveduto. Ben sapendo che in molti, in tanti, che dopo Palermo-Brescia dello scorso anno se non lo hanno accusato apertamente di avere regalato il pareggio alla squadra della sua citta',se la sono comunque legata al dito, invece di fare turnover con la Ternana, giocando in casa e contro una squadra sulla carta sul derelitto andante, lo fa proprio contro il Brescia e lo fa in maniera scriteriata, rispolverando il disastroso Marconi e togliendo Diakite' in difesa, stravolgendo il centrocampo, eliminando Ranocchia e Segre, 11 gol in due, lasciando peraltro Gomes, che per sua stessa ammissione era stato due giorni a riposo dopo la Ternana perche' stremato. In attacco ha invece preferito rimettere Di Francesco al posto di Traore' e qui, come per Marconi, apriamo un altro capitolo di scempiaggini.

Corini non riesce a variare di una virgola le sue convinzioni. Per lui la coppia centrale di difensori e' costituita da un destro e da un mancino, se Ceccaroni deve riposare (assolutamente condivisibile) gioca Marconi, anche se l'ultima sua partita risale al 2023 e si e' conclusa in maniera ignominiosa. Un qualunque altro allenatore avrebbe spostato Diakite o Graves al centro, anche se non di piede mancino e messo Buttaro a destra. Lui no, mette Marconi, al cui partita dura 21 minuti.

Per Corini, inoltre, gli esterni d'attacco devono giocare sul fronte opposto al loro piede, per rientrare e tirare in porta. Ultimamente ha fatto un'eccezione per Di Mariano, perche' in forma strepitosa e perche' gli fa pure da terzino, ma Traore' destro puo' solo giocare al posto di Di Francesco. Fine.

Convinzioni a parte, oggi il disastro non si e' limitato alle sole scelte iniziali. I cambi sono stati un'oscenita' difficile da spiegare. Brunori fuori alla fine del primo tempo poteva avere un senso solo se al suo posto fosse entrato Soleri, cercando cioe' di mettere qualcuno forte fisicamente che potesse favorire con delle sponde gli inserimenti delle ali. Invece e' entrato Mancuso, un clone di Brunori, ma di livello inferiore.

Vogliamo parlare del cambio di Di Francesco? Il migliore in campo oggi, uscito senza che avesse accusato alcuna flessione di rendimento, idem Di Mariano poco dopo.

Diciamo che oggi Corini ha dato il meglio di se', ma se facciamo mente locale e ripercorriamo questi due anni di partite, sfido chiunque a trovare piu' di due-tre occasioni in cui puo' affermare che Corini ha dato scacco matto all'allenatore avversario. Di contro potrei citare decine di volte in cui si e' visto chiaramente il tecnico avversario indovinare tutte le mosse o correggerle in corso d'opera, annichilendo sul piano tattico il Palermo,. Ultimi in ordine temporale e consecutivamente: Stroppa nel secondo tempo, Breda e Maran. Non parliamo poi di Gorini, che col Cittadella da due anni massacra puntualmente il duo 2 Novembre (Corini-Lanna, allegria dirompente formato Rotoli).

Niente, chiedo scusa per la lunghezza del messaggio. Mi vado a vedere la mia serie giapponese (in lingua originale con sottotitoli in Inglese) su Netfrocix (ormai rimangono solo Coreani e, in parte, i Giapponesi a salvarsi e a salvarmi dal bombardamento LGBTDduocu).

E ricordate: -10 (piu', verosimilmente, qualche decina di minuti di play-off).
« Ultima modifica: 03 Marzo 2024, 02:14:49 am da Templare »
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2389
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:#levatidaicoglioni Brescia - Palermo
« Risposta #6 il: 03 Marzo 2024, 01:52:53 am »
Mi auguro vivamente che su Corini tu abbia ragione Templare e che sia veramente mandato via a fine stagione. Io non ci credo fin quando non lo vedo, ma mi auguro fortemente di sbagliarmi.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8862
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:#levatidaicoglioni Brescia - Palermo
« Risposta #7 il: 03 Marzo 2024, 01:16:42 pm »
Aggiungo un altro paio di cose per terminare l'ennesima disamina delle Coriniadi.

Il mancare sistematicamente nei momenti di possibile svolta. E' successo lo scorso anno un paio di volte come e' successo quest'anno almeno altrettante.

La comunicazione. ENZO giustamente sottolineava la gravita' del dire che non siamo squadra da primi due posti. Si e' parzialmente salvato aggiungendo un "al momento", ma con una rosa simile non dovrebbe esserci nemmeno un momento in cui ci si ritrovi fuori dai primi due posti. Le sue dichiarazioni inoltre sono dei copia-incolla neuronici. Tutte uguali, lo schema prevede:

1) Abbiamo fatto un buon inizio contro il/la [aggiungere avversario settimanale]
2) Richiamo dell'episodio che cambia la partita [rigore, espulsione, palo, movimento difensivo da rivedere]
3) Visione di una reazione
4) Elogio del/della [aggiungere avversario settimanale]
5) Ci sono ancora [aggiungere turni rimasti] partite, c'e' il tempo per fare bene
6) Si riparte dalla prossima contro il/la [aggiungere avversario settimanale]
7) [aggiungere avversario settimanale] e' forte, ha valori assoluti importanti
8) Dobbiamo consolidare il percorso

Spero di fermarmi qui.
« Ultima modifica: 03 Marzo 2024, 02:00:21 pm da Templare »
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8862
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:#levatidaicoglioni Brescia - Palermo
« Risposta #8 il: 03 Marzo 2024, 09:26:18 pm »
Finita adesso Modena-Cremonese. Lombardi in 10 dall'85esimo, non hanno rinunciato a pressare e ad attaccare, non si sono chiusi in difesa, al 95' calcio piazzato ragionato, tutto il Modena dietro e loro in 8 in area avversaria, gol, secondo posto.

Il duo allegria prenda nota.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2389
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:#levatidaicoglioni Brescia - Palermo
« Risposta #9 il: 03 Marzo 2024, 10:16:43 pm »
Ho un'altra perplessità rispetto alle scelte societarie: hanno ripetuto tante volte che ogni squadra del gruppo deve avere una metodologia e filosofia di lavoro uniforme, quello che si fa a Manchester si deve replicare ovunque e questo comprende anche il tipo di gioco proposto.
Quindi la domanda, il dubbio è: non facciamo che dopo Corini arriva qualcun'altro che ci propone lo stesso scempio di gioco del Guardiola di noialtri?
Voi direte che tanto più scarso di Corini non si può quindi sarà comunque un successo. Vedremo.
Vedremo soprattutto se questa programmazione a lungo termine varrà l'attesa o se invece sarà stato solo tempo perso ( per noi).
Salutamu



Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8862
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:#levatidaicoglioni Brescia - Palermo
« Risposta #10 il: 03 Marzo 2024, 11:06:20 pm »
Turiddu, il gioco dal basso lo fanno praticamente tutti. Puo' essere un problema, ma non il principale, a mio giudizio. Guardando le partite del Palermo, ne discutevo poche ore fa con il mio amico storico, hai la sensazione che la squadra sia disposta male in campo, che ogni giocatore non sappia cosa fare e dove andare. I gol che subiamo sono tutti fotocopie, da palle alte oppure da cross che tagliano l'area, non trovano una diagonale decente mentre, viceversa, di avversari liberi pronti a concludere ce ne sono sempre almeno due.

In attacco si arriva spesso anche noi sul fondo, si crossa dentro e non c'e' generalmente nessuno pronto alla deviazione pericolosa. I nostri gol vengono essenzialmente da palle inattive (e qui non si possono disconoscere i meriti del tecnico) o da rapidi contropiede. Ricordo pochissime reti con squadra avversaria piazzata e gioco manovrato. Infatti alle cosiddette piccole basta giocare compatte per non rischiare praticamente nulla.

Se tatticamente sono stati due anni di orrori, caratterialmente la gestione di Corini mi sembra sia stata ancora piu' devastante. Giocatori arrivati con grane entusiasmo che hanno reso pochissimo uscendone distrutti, Saric su tutti, ma anche Tutino o Buttaro, che lo scorso anno sembrava l'unico cui la guida Corini avesse giovato e quest'anno e' stato letteralmente cancellato dal campo, preferendo schierare centrali difensivi adattati piuttosto che lui. Parliamo di Soleri? Gia' gioca pochissimo, fai un turn over folle e nemmeno lo consideri? Dicono che il Palermo sia un gruppo coeso e stretto attorno al suo allenatore, io faccio fatica a crederlo.

Nelle ultime ore e' circolato il nome di tale Luca Gotti come possibile sostituto di Corini se il CFG dovesse impazzire e pensare ad un esonero (cosa cui credo pochissimo). Dico "tale" perche' giuro di non sapere chi fosse, tanto da avere fatto una ricerca su transfermarkt. Ho scoperto cosi' che ha allenato per circa due anni l'Udinese e poi lo Spezia, medie punti imbarazzanti, ma che ha anche un passato come assistente di Donadoni, Sarri e, soprattutto, Tudor al Chelsea. Quindi, in qualche maniera, sarebbe conosciuto dal CFG proprio per il suo passato con i blues. Fa il 3-5-2, con gli esterni d'attacco da 4-3-3 del Palermo portati da Corini a fare piu' i terzini potrebbe non essere un problema, ma mi chiedo se veramente si potrebbe considerare un allenatore da Palermo che deve andare in A.

Altro nome circolato, per il prossimo anno stavolta, quello di Possanzini, autore di uno splendido campionato con un Mantova che credo sia stato ripescato in C. Anche qui: veramente si pensa di dare la panchina ad un esordiente in B con pochissima esperienza? Veramente questa societa' non considera l'ipotesi di associare un allenatore forte, esperto e soprattutto vincente ad un gruppo dalle medesime caratteristiche?

Staremo a vedere. Quattro mesi al massimo.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2389
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:#levatidaicoglioni Brescia - Palermo
« Risposta #11 il: 04 Marzo 2024, 09:32:11 am »

...  veramente si pensa di dare la panchina ad un esordiente in B con pochissima esperienza? Veramente questa societa' non considera l'ipotesi di associare un allenatore forte, esperto e soprattutto vincente ad un gruppo dalle medesime caratteristiche?

Staremo a vedere. Quattro mesi al massimo.

E' , tra le tante perplessità, anche quello che mi chiedo anch'io. Questi non hanno alcuna fretta, questo è certo.
Una domanda , tanto per passarci il tempo: chi sarebbe l'allenatore giusto per il Palermo?
A me piacciono le squadre aggressive che puntano subito la porta con verticalizzazioni, corsa e agonismo non devono mai mancare.
A voi la parola

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2427
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:#levatidaicoglioni Brescia - Palermo
« Risposta #12 il: 04 Marzo 2024, 12:42:01 pm »

...  veramente si pensa di dare la panchina ad un esordiente in B con pochissima esperienza? Veramente questa societa' non considera l'ipotesi di associare un allenatore forte, esperto e soprattutto vincente ad un gruppo dalle medesime caratteristiche?

Staremo a vedere. Quattro mesi al massimo.

E' , tra le tante perplessità, anche quello che mi chiedo anch'io. Questi non hanno alcuna fretta, questo è certo.
Una domanda , tanto per passarci il tempo: chi sarebbe l'allenatore giusto per il Palermo?
A me piacciono le squadre aggressive che puntano subito la porta con verticalizzazioni, corsa e agonismo non devono mai mancare.
A voi la parola

Mi accodo anch'io a tale perplessità !!!
Spero vivamente che il nuovo allenatore sia ben altro !!!
Saluti
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8862
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:#levatidaicoglioni Brescia - Palermo
« Risposta #13 il: 04 Marzo 2024, 01:03:18 pm »
E' , tra le tante perplessità, anche quello che mi chiedo anch'io. Questi non hanno alcuna fretta, questo è certo.
Una domanda , tanto per passarci il tempo: chi sarebbe l'allenatore giusto per il Palermo?
A me piacciono le squadre aggressive che puntano subito la porta con verticalizzazioni, corsa e agonismo non devono mai mancare.
A voi la parola

Non do nomi, anche perche' onestamente non so cosa possa esserci a disposizione la prossima estate, posso pero' fare un identikit.

Allenatore che faccia un calcio propositivo, che non cambi i giocatori e il modo di giocare in funzione dell'avversario, ma semmai il contrario, che sia un motivatore, con esperienza da vincente, che dica chiaramente alla societa' che l'obiettivo deve essere lottare per le prime due posizioni e pretenda ed ottenga quei giocatori da inserire per elevare ancora di piu' il livello tecnico di questa squadra.

Chiunque verra' trovera' verosimilmente un gruppo depresso e con qualche certezza in meno rispetto alla scorsa estate, ma se il gruppo trova un Claudio Ranieri, state tranquilli che le incertezze vanno via in una settimana.

Non esiste garanzia di successo, ma, ripeto, affiancare a un gruppo forte un allenatore esperto e vincente e' sicuramente la migliore base di partenza per arrivare in fondo.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4918
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:#levatidaicoglioni Brescia - Palermo
« Risposta #14 il: 05 Marzo 2024, 04:10:45 pm »
Credo che ormai le speranze di promozione diretta si siano assottigliate notevolmente ed i playoff rimangono l’unica alternativa. Il Palermo non è più arbitro del proprio destino e pur vincendo tutte le partite rimaste potrebbe anche non bastare. Occorre anche il crollo di chi ci sta davanti che non sono squadrette da nulla ma ben attrezzate, molto competitive ma SOPRATUTTO e PRINCIPALMENTE guidate da allenatori bravi, esperti e molto motivati. Il nostro allenatore ad oggi è una persona impaurita, confusa, insicura, sfiduciato da tutta la tifoseria e non sappiamo se sia anche sfiduciato dai suoi stessi giocatori. E su questo stato di cose, gravi colpe ha anche la società, cioè quelle figure che avrebbero la facoltà e l’autorità di intervenire, di interrompere questa moria di entusiasmo, di passione, oltre che di risultati, dirigenza silente e assente in questo “percorso” perdente che ha tollerato che si perpetrassero errori su errori a ripetizioni, uno dietro l’altro, senza freni, sino a rischiare fortemente di compromettere anche questo campionato. Se oggi siamo un po’ preoccupati di affrontare la trasferta di Lecco, che se ci vede favoriti sul piano dei valori non ci favorisce invece sul piano dell’agonismo, della forza dei nervi e della voglia di lottare e continuare a crederci, figuriamoci con che spirito e con che coraggio si affronteranno i playoff. Dove trovare la fiducia che in queste rimanenti partite si riesca a sovvertire un trend di 70 gare dove abbiamo assistito di tutto, dove squadrette da nulla sono venute qui al Barbera a dettar legge, a irriderci, a farsi gioco della nostra squadra e di noi tifosi? Noi, con ancora Corini in panchina, ai playoff ci arriveremo totalmente svuotati, privi di carica, di energie e di consapevolezze.
Malgrado infiniti disappunti e condanne che piovono da tutte le parti, anche da osservatori neutrali che non riescono a spiegare né al mondo intero ma nemmeno a sé stessi come si sia potuto lasciare che così passivamente ci autodistruggessimo da soli, sembra che la società non contempli ancora di sollevare Corini dal suo incarico. Quanto meno mi aspetterei da loro che dichiarino (quindi si assumano la responsabilità) di essere ancora fermamente convinti che Corini riuscirà a portare il Palermo in A (finiamola con la storia del 5° posto perché se poi non vinci i playoff è come andare allo stadio e fermarsi ai tornelli). L’obiettivo stagionale del Palermo è stato sempre di andare in A, o tra i primi due o attraverso i playoff. Ma arrivare quinti e poi basta è la stessa cosa di essere arrivati 15esimi, quindi a pari merito di squadre come Ascoli, Ternana, Cosenza ed altre oscenità varie. Squadre dove fanno calcio senza milioni, senza folle oceaniche di tifosi al seguito ma almeno dimostrano di avere le idee chiare e di tentarle tutte per salvare le loro stagioni quando le cose non si mettono bene. Noi invece, trascinati nostro malgrado dalla forza ineludibile degli eventi, ci stiamo affidando al fato, alla casualità, alla sfortuna che finalmente si dimentichi di noi e rivolga il suo malefico sguardo sui nostri futuri avversari.
Vale la pena di rischiare la stagione, nell’anno dei Segre, dei Ranocchia, dei Diakitè, di tanti altri giocatori che farebbero la loro onesta figura anche in serie A?
Qualcuno ha avanzato l’ipotesi che la società abbia già qualche idea su chi sarà il futuro allenatore del Palermo per il prossimo anno ma essendo attualmente impegnato in un'altra società bisogna aspettare giugno per tesserarlo, quindi per adesso si continua con Corini e come va va.
Io però con la rosa dei giocatori che mi ritrovo i playoff me li giocherei da vincente, cambiando guida tecnica, quindi con ritrovato entusiasmo, con rinnovata fiducia, con motivazioni alle stelle. Ci sono diversi allenatori tesserabili a spasso, anche all’estero, anche bravi, che se gli offri queste 10 partite più i playoff e più l’opzione per il prossimo anno in caso di promozione, verrebbero di corsa (senza l’opzione quello bravo non ci viene). Perché non tentare? Tanto riuscire a fare peggio di Corini è impossibile. Se conquisti la promozione ti farai anche il prossimo anno in A che sarà un campionato di assestamento. Se non vinci i playoff, tanti saluti e grazie. Tentiamoci, perché non fare nulla, fare finta che ciò che sta accadendo vada ascritto alla normalità delle cose, è la scelta più sbagliata.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO