Autore Topic: Giugliano-Catania  (Letto 299 volte)

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Giugliano-Catania
« il: 25 Novembre 2023, 12:07:46 pm »
Prima verifica per Lucarelli, contro una delle squadre, attualmente, più in forma del campionato. Nelle ultime due partite hanno vinto d’autorità, 3-1, ad Avellino e pareggiato, 2-2, rimontando due volte a Benevento. Impegno quindi non facile e da affrontare con circospezione, al di là del risultato, sempre importantissimo, speriamo di vedere confortanti progressi nell’’assimilazione delle nuove impostazioni  di gioco volute da Lucarelli ed il suo staff.

FOZZA CATANIA!
« Ultima modifica: 25 Novembre 2023, 12:10:47 pm da Aldo »
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Giugliano-Catania
« Risposta #1 il: 27 Novembre 2023, 09:36:20 pm »
Prima verifica riuscita, sicuramente per il risultato, ma anche da altri riscontri:
- abbiamo segnato, per la terza volta consecutiva, su azione nata da calcio piazzato;
- abbiamo segnato per la seconda volta oltre il 75' minuto, cosa mai successa con il precedente allenatore;
- non abbiamo avuto il tracollo fisico dopo il 60' minuto.

C'è, ovviamente ancora tanto da lavorare, non abbiamo di certo fatto una gran partita, ma, per adesso, possiamo accontentarci di questi piccoli segnali di ripresa, visto come eravamo messi, meno di 15 giorni fa.

FOZZA CATANIA!
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2437
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Giugliano-Catania
« Risposta #2 il: 29 Novembre 2023, 11:18:21 am »
Con il Giugliano è stata una vittoria da serie C al termine di una partita in cui il Catania, a mio parere, per la prima volta nella stagione si è scesa in campo con il piglio e la mentalità della "squadra forte", consapevole di esserlo. Di fronta ad un avversario in grande forma, perfettamente calato nel campionato e reduce da una serie di risultati positivi, il Catania ha giocato "da grande squadra" concedendo ben poco ed imponendosi alla distanza sfruttando i ritrovati "movimenti" collettivi nei calci piazzati.

Credo che da questa partita stia incominciando ad emegerre il lavoro di Lucarelli: più che il nuovo modulo di gioco, io noto una squadra solida in cui ottimi giocatori d'esperienza esprimono in pieno il loro valore tecnico, trascinando anche i più giovani ed i meno esperti.
Ora mi aspetto un miglioramento nel'impostazione delle azioni offensive. Fino ad ora, con le gestioni Zeoli e Lucarelli, i goal sono scaturiti, ottimamente, da calci piazzati; ma non potrà essere sempre così, perché le altre squadre in futuro alzeranno il loro livello di attenzione, riducendo le opportunità (anche se in questi casi quello che conta è la tecnica e l'esperienza più che l'attenzione; la capacità di "prendere il tempo" agli avversari). E' arrivato il momento che escano dal guscio e affermino il loro valore giocatori come Marsura, De Luca, lo stesso Chiarella.
Ci sono buone prospettive, specie se il Catania non guarderà la classifica, almeno fino a marzo, e andrà avanti partita per partita.
Vedremo cosa succederà