Autore Topic: Rivoluzione parte II  (Letto 137 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8726
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Rivoluzione parte II
« il: 05 Gennaio 2023, 02:03:08 am »
Sembra che in viale del Fante si divertano a rigirare come un calzino la rosa della squadra. Ad oggi via ufficiali o quasi: Accardi, Devetak, Peretti, Doda, Crivello, Floriano. Molto prossimo Pierozzi. In pratica si continua a potare il vecchio gruppo della C, senza risparmiare alcuni acquisti della gestione Castagnini.

Va detto che tutti questi o non hanno mai giocato o lo hanno fatto pochissimo, eccezion fatta per Crivello e Floriano, ma con questi ultimi due messi dentro o per stretta necessita' o soltanto per brevi spezzoni di partita. Dunque lo sfoltimento ha un senso per togliere scontenti dallo spogliatoio, per alleggerire il libro paga e per liberare le caselle che, presumibilmente, saranno poi occupate da nuovi elementi in grado di garantire un tasso tecnico superiore.

Fra qualche giorno dovremmo quindi iniziare a vedere quindi anche i giocatori in entrata. In base alle loro caratteristiche capiremo pure se il 3-5-1-1 (modulo che odio) rimarra' l'idea di base o se si provera' a rispolverare il piu'canonico ed offensivo 4-3-3 con cui si era partiti ad Agosto.

Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2291
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Rivoluzione parte II
« Risposta #1 il: 05 Gennaio 2023, 09:25:16 am »
Si, la rivoluzione continua e sembra avere tutta l'aria di una epurazione. Tutti o quasi gli elementi legati al duo Baldini-Castagnini , fatta eccezione per pochissimi elementi, stanno via via facendo le valigie per fare posto, a questo punto necessariamente, a nuovi elementi si spera tecnicamente più forti.
A proposito del modulo Templare, hanno praticamente fatto fuori tutti i terzini da ambo i lati. Sarei portato a pensare che Corini voglia proseguire con la difesa a 3, che sarebbe un cambio tortale di rotta rispetto a quanto ostinatamente il genio ha proposto ad inizio campionato. Ne capiremo meglio le intenzioni dalle prossime mosse di mercato.
Cca semu.
Salutamu