Autore Topic: Catania Sassuolo  (Letto 24367 volte)

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #30 il: 24 Ottobre 2013, 09:50:59 pm »
Alcuni appunti sulla partita di domenica,senza peraltro rinunciare a qualche riflessione di carattere tecnico-funzionale....
Premesso che il calcio ,inteso come libera espressione del tifoso,fra tutti é sicuramente lo sport che esplica meglio il concetto di democrazia ma ancora di piu' quello dell'anomia...del libero arbitrio di critica...del tutto e del contrario di tutto,tranne poi essere smentiti dai fatti,unici giudici inappellabili . Ognuno,calcisticamente parlando, rappresenta un mondo a parte, diverso dagli altri e con una visione personale sui personaggi che calcano i campi di calcio...concettualmente sono piu' gli elementi di contrapposizione piuttosto che quelli che convergono tutti nella stessa direzione....quelli che maggiormente dividono che quelli che uniscono....
Restando a Catania,tanto per non andare troppo lontano,sta capitando, per via della situazione difficile che stanno attraversando i calciatori rossazzurri ,che alcuni di essi siano stati presi di mira dai tifosi perché il loro rendimento é stato al di sotto delle aspettative.Capita,come é giusto che sia,  che si critichi Almiron per la sua cattiva condizione fisica,ma non per questo si può dire che é un elemento povero tecnicamente..anzi,tra i centrocampisti certo é il piu' dotato...
Altrettanto non si può disconoscere il talento di Barrientos che, se in giornata di grazia, da solo può decidere la partita,ma é altrettanto innegabile che se gioca in una certa zona di campo può esaltare meglio le sue doti di funambolo.Ognuno per dare il meglio di se deve operare nella zona a lui piu' congeniale e perciò piu' proficua per la squadra.
Barrientos per definizione , per qualità e peculiarità é un trequartista e il suo raggio di competenza é quello di sfruttare nella sua ampiezza il campo tra le due linee di centrocampo e attacco per rifinire per i compagni, oppure concludere lui stesso l'azione.Succede poi che per necessità ,se le condizioni lo richiedono, debba fare il terzino senza però snaturarne il ruolo....
Sognare di vedere Barrientos in cabina di regia a centrocampo é una utopia,vorrebbe dire mortificare le capacità del ragazzo,limitarne le possibilità realizzative e di rifinitura per i compagni.
Come un'altra utopia é ipotizzare una accoppiata Bergessio-Lopez.Sono due calciatori antitetici,si tratta di due attaccanti che fanno reparto da soli e  l'uno intralcia l'altro. E' come fare un bel regalo agli avversari.
Sulla partita di domenica il nuovo allenatore dovrà decidere e fare delle scelte cercando di rischiare il meno possibile.Con una difesa da inventare affrontiamo una squadra che da tre settimane e' in serie utile, esprime un calcio veloce ed ha in Zaza un attaccante coi fiocchi. Se sta bene personalmente non rischierei Izco in difesa,piuttosto opterei per l'ingresso di Capuano sulla sinistra affiancato da Biraghi e a destra i due centrali Gjomberg e Rolin....centrocampo a tre con Izco, il giovane greco come playmaker e Plasil interno sinistro...i tre davanti,fuori Castro per fare posto,se sta bene, a Leto con Barrientos schierato come esterno alto di destra con licenza di muoversi tra le due linee di centrocampo e attacco...guidato da Bergessio..fresco fresco tornato al gol...
FOZZA CATANIA       
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #31 il: 24 Ottobre 2013, 10:09:12 pm »
vedendo real-juventus stasera un paio di cose mi sono saltate all'occhio e le sottopongo anche a voi

1) non è detto che se si resta in dieci bisogna smettere di giocare: se il catania a cagliari non ha più passato la metà campo nella ripresa non è solo perchè aveva un uomo in meno ma perchè era una squadra in difficoltà

2) ci lamentiamo spesso degli arbitri italiani ma in europa girano scandali pazzeschi tipo questo tedesco

3) non basta saper dare calci a un pallone e fare quattro mossettine per essere un campione: chi fa una buffonata come ronaldo in diretta tv simulando una gomitata in faccia che non esiste non è un campione, è solo ridicolo

ps. lo so che col topic c'entra poco, ma era più comodo scrivere qui che aprire un altro topic   :-))

dimenticavo: benvenuto a davide anche da parte mia

Poche parole.

Chiellini e' uno stopper..Scarso per giunta. Quello su Ramos era un rigore tanto evidente quanto ridicolo. solo che lui non era abituato, dato che in Italia non glielo fischiavano. Il fallo su Ronaldo era da giallo e sommandolo col giallo (non sanzionato) del rigore..direi che il caro nasone avrebbe concluso egualmente la sua avventura.

C.Ronaldo ha SVENTRATO la coppia centrale juventina nell'occasione del primo gol.
Ed e' stato protetto dall'arbitro ne piu' ne meno di un Del Piero qualsiasi. Il problema e' che la Juve al cospetto del Real diventa piccola e provinciale. E subisce lo stesso trattamento.
Poche ciarle dunque, 2 a 1 e tutti a casa.

P.S. Per quanto mi concerne ieri e' stata festa a casa mia.


« Ultima modifica: 24 Ottobre 2013, 10:10:47 pm da marco-69 »

Offline centravanti

  • Utente
  • ***
  • Post: 190
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #32 il: 25 Ottobre 2013, 12:17:53 am »
marco tu hai dato una risposta anti-juventina alle mie parole, ma io non facevo un ragionamento pro o contro la juventus
la mia osservazione in tutti i suoi punti era generale, dal discorso dell'uomo in meno a quello degli arbitri scarsi (quello tedesco era scandaloso, dai, non aveva visto manco il rigore sotto i suoi occhi) sino ai simulatori (ronaldo ha fatto una sceneggiata ridicola)
se parliamo della partita, due piccoli appunti fammeli fare
1) ronaldo non ha sventrato la coppia centrale juventina, l'errore sul primo gol è di caceres che non sale e non lo lascia in fuorigioco
2) d'accordo sul fatto che chiellini ha fatto una trattenuta inutile, probabilmente perchè in italia è abituato al fatto che cose così le fischiano molto meno, ma dire che sarebbe stato espulso lo stesso sommando i due gialli è un ragionamento col senno del poi che non funziona

tornando all'oggetto del topic: voto per la difesa izco-rolin-gyomber-biraghi, mi pare nettamente la migliore che si può schierare
« Ultima modifica: 25 Ottobre 2013, 12:23:33 am da centravanti »

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #33 il: 25 Ottobre 2013, 12:33:22 am »

tornando all'oggetto del topic: voto per la difesa izco-rolin-gyomber-biraghi, mi pare nettamente la migliore che si può schierare

Ti quoto. Per quanto mi piacerebbe vedere Izco in mediana in coppia con Plasil, il capitano è la migliore soluzione per la fascia destra in difesa in base agli uomini a disposizione.

Offline centravanti

  • Utente
  • ***
  • Post: 190
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #34 il: 25 Ottobre 2013, 12:41:59 am »

tornando all'oggetto del topic: voto per la difesa izco-rolin-gyomber-biraghi, mi pare nettamente la migliore che si può schierare

Ti quoto. Per quanto mi piacerebbe vedere Izco in mediana in coppia con Plasil, il capitano è la migliore soluzione per la fascia destra in difesa in base agli uomini a disposizione.

Sì davide, izco il terzino ha già dimostrato di poterlo fare in caso di emergenza, l'unico che potrebbe andare a destra domenica sarebbe rolin, ma così sballiamo tutta la difesa e dobbiamo pure inventarci un altro centrale
quando rientrerà un po' di gente dietro, anche io lo vedrei molto bene in coppia con plasil

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #35 il: 25 Ottobre 2013, 06:32:17 am »
Continuano le sventure di quest' anno. Siamo falcidiati dagli infortuni; fare una formazione, con quel che rimane nel reparto difensivo, non è questione semplice e non invidio De Canio.

Ritornando al discorso Monzon, lo considero anch' io un uomo di fascia sinistra e non un difensore; l' ho detto dalla partita in casa con l' Inter e per me le caratteristiche sono quelle. Paragonarlo alla forza devastante del miglior Vargas, mi sembra prematuro, nel senso che deve dimostrarlo.

Io affronterei, semmai, il discorso Plasil.
Plasil lo si dà come interno sinistro di centrocampo, ma nessuno mi leva dalla testa che potrebbe giocare come centrale arretrato di centrocampo: buona visione di gioco, piedi fini, buon incontrista e non disdegna le discese "proficue" in avanti. Lo posizionerei, cioè, al posto di Lodi, con le dovute differenze: Lodi calciava da fuoriclasse punizioni, angoli e rigori, ma non ha mai segnato in azione viva; Plasil non calcia le palle da fermo, almeno fino ad ora, come faceva Lodi, ma ha una ampia visione di gioco come lui, riesce a vedere la porta meglio di Lodi ed è stato spesso partecipe nelle fasi avanzate. Comunque, lo riterrei un buon regista, ruolo che oggi manca e che per ciò che abbiamo sviluppato negli anni passati, è stato un ruolo determinante per le fasce che si facevano trovare pronte all' affondo. E' questo che manca quest' anno.
Taxi ancora, per come la enso ha dimostrato poco o nulla ed in una partita determinante come quella di domenica, non rischerei più di tanto, ed il tanto è farlo entrare, semmai, a partita in corso se il risultato ci è favorevole, facendolo svincolare, così, dalla pressione da titolare in una partita così. Se Taxi si deve sbloccare, occorre dargli le condizioni giuste per farlo e togliergli pressione e il miglior modo.
In avanti metterei Leto, se pronto, anche per un tempo, alternandolo con Keko, o Direttamente Keko, non scartando l' ipotesi Boateng se pronto anche lui.
In definitiva, la formazione giusta, con ciò che rimane, è un rompicapo.
Io l' uomo in più in difesa, per ciò che abbiamo visto fin' ora, lo individuerei in Frison.
Quindi:

                       Frison


   Izco    Gyomber    Rolin     Biraghi

       
                      Plasil
  Leto (Keko)                Guarente (Freire)
                     Barrientos
 
         
              Lopez   Bergessio

Non mi impressiona farla "leggera" a centrocampo, in inizio gara, e molto offensiva, ma il Sassuolo o lo tramortisci all' inizio o, se acquista fiducia, diventa più dura più di quant' è.
Mettere Lopez e Bergessio insieme, in queste condizioni, si può.... devono solo fare le punte, facendosi da spalla uno all' altro, permettendo di trascinare con se i difensori e lasciare libero l' altro. Certo, devono cooperare, senza fare le primedonne ( e ciò non sarà semplice!)



#STAMUAVVULANNU!

Offline katane64

  • Utente
  • ***
  • Post: 388
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #36 il: 25 Ottobre 2013, 09:51:55 am »
Questo sì che è chiacchierare bene. Plasil in regia e 2 punte con dietro Barrientos, è quello che sostengo da un. pò. Ci arriverà De Canio.? A leggere GP l'impostazione rimarrebbe la stessa di Maran, con il Sassuolo allora solo 'effetto cambio allenatore'? Ti quoto in pieno Catanisazzu

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1960
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #37 il: 25 Ottobre 2013, 11:57:21 am »
Io spero solo di non vedere il terzetto Castro Bergessio Barrientos in avanti perche' mi pare chiaro che non riesce ad incidere a sufficienza. Ammetto pero' che non ho le idee chiare su cosa fare perche' la coppia Bergessio Lopez non mi piace per cui forse la cosa migliore e' mettere keko al posto di castro che potrebbe essere arretrato sulla linea di centrocampo con plasil centrale e uno tra guarente e almiron a destra. La difesa non mi pare ci siano dubbi a meno di non voler rispolverare Ciro Capuano...con izco gyomber rolin e biraghi.

Fozza Catania

p.s. un benvenuto a Davide

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 813
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #38 il: 25 Ottobre 2013, 01:19:03 pm »
L'unica cosa che mi dispiace, in tutta questa vicenda, è che la nostra ri-scossa
debba cominciare proprio con il Sassuolo...prendersela con i "picciriddi" non è mai
una bella cosa, e poi, non so perchè, questi emiliani di provincia mi ispirano simpatia..

In ogni caso, ovviamente, la partita è delicatissima e l'avversario, lo ha già dimostrato,
assolutamente da non sottovalutare.
Da parte mia, auguri al Sassuolo, intesi però da lunedì in avanti.....
Ciao a tutti e ...Fozza Catania! ;-)
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #39 il: 25 Ottobre 2013, 02:46:54 pm »
Questo sì che è chiacchierare bene. Plasil in regia e 2 punte con dietro Barrientos, è quello che sostengo da un. pò. Ci arriverà De Canio.? A leggere GP l'impostazione rimarrebbe la stessa di Maran, con il Sassuolo allora solo 'effetto cambio allenatore'? Ti quoto in pieno Catanisazzu
Ruppu....Si,si,si....deve cambiare il meno possibile e non e' tempo di esperimenti....ho tentato,ma in verità senza riuscirci,di spiegare quanto e' imprescindibile per un calciatore, al fine di esprimere il meglio di se, la collocazione in una determinata zona del campo...Plasil non può fare mai il centrale di centrocampo perché non ha ne il passo ne le capacità per farlo,é un interno e nulla piu'...deve giocare come fa nella sua nazionale e come faceva nel Bourdeax,altrimenti sarebbe una forzatura che il Catania in questo momento non si può permettere,punto!!!!!!!
Altresi', é stato provato di far coesistere Bergessio con Lopez e i risultati sono stati deludenti sia per l'uno che per l'altro...non capisco da cosa possa nascere la convinzione che i due possano giocare assieme....sono tipici attaccanti che fanno reparto e avere qualcuno nelle vicinanze crea disturbo limitandone le possibilità realizzative ....prima e meglio di me lo sostengono gli addetti ai lavori...non so se mi spiego  ;-)....comunque sia, é mia impressione che un impiego,anche da solo, di Maxi Lopez sarebbe per motivazioni tecnico-atletiche e comportamentali un danno serio per il Catania....prima sinni va e megghiu é ppi tutti.
« Ultima modifica: 25 Ottobre 2013, 02:50:00 pm da GPalermo1954 »
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #40 il: 25 Ottobre 2013, 02:47:47 pm »
io non facevo un ragionamento pro o contro la juventus

A me invece sembrava pro juve, dato che gli spunti erano quelli per cui la real casa bianconera si e' lagnata.
L'arbitro deve essere messo in grado di decidere bene.
E al Bernabeu ha deciso bene, perche' e' stato ben coadiuvato. Dunque NON condivido le tue critiche a Grafe.

Se Ronaldo e' un cascatore...Del Piero, Totti, lo stesso Balotelli cosa dovrebbero essere? La realta' e' che certi giocatori sono piu' tutelati degli altri.
E legge non scritta. Quello che e' insopportabile per certuni e' scoprire di non essere sempre al centro delle tutele.
Io in Europa tifo contro Milan, Juve e Inter.
E quando perdono faccio festa.
Oltre il Catania solo la Nazionale.

Chiuso OFF TOPIC, torniamo al core business.

La formazione.
Contro una neopromossa, contro una squadra dove sarebbe importante il peso dell'anzianita' di categoria andremo a giocare con una coppia centrale inedita:
Rolin e Gyomberì. Rolin finora e' rimasto un potenziale inespresso, forte fisicamente, bravo nell'anticipo, non altrettanto disciplinato tatticamente. Lo scorso anno a Roma in coppa abbiamo preso un gol per un suo errato rientro nella trappola del fuorigioco.

Giocheremo, presumo, con Izco terzino e Andujar in porta.
E col 4-3-3.
Ho sentito di ipotesi suggestive, con due punte, Barrientos tre quartista, ma il tempo degli esperimenti credo sia finito. E questa e' la prima vera sfida salvezza, non credo ci possiamo permettere lussi di sorta.

L'ho detto e lo ripeto.
Sara' un brutto campionato.

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #41 il: 25 Ottobre 2013, 03:01:19 pm »
Marco,,,viri ca Barrientos é un trequartista...nell' U20 argentina il numero 10 sulle spalle lo portava il Pitu e non Messi  ....chiaro?  ;-)
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline katane64

  • Utente
  • ***
  • Post: 388
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #42 il: 25 Ottobre 2013, 04:06:47 pm »
Viremu GP, l’effetto cambio allenatore dura un paio di giornate, De Canio dovrà pur inventarsi qualcosa, a meno che non vogliamo pensare che questa squadra non rendeva con Maran solo per mancanza di impegno. Calendario alla mano, e a pronostici scontati, dovremmo totalizzare circa 8 punti quando arriveremo a 2/3 del girone di andata. Sì, è un brutto campionato. Viremu

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #43 il: 25 Ottobre 2013, 05:29:20 pm »
Continuano le sventure di quest' anno. Siamo falcidiati dagli infortuni; fare una formazione, con quel che rimane nel reparto difensivo, non è questione semplice e non invidio De Canio.


Anch'io non vorrei essere nei panni di De Canio, ma in quanto allo schieramento difensivo il suo compito è facilissimo: deve semplicemente mandare in campo gli unici difensori a disposizione. Con l'arretramento di Izco a terzino. Con Izco, Gyomber, Rolin e Biraghi è per 3/4 la difesa schierata contro il Chievo, e che fece benissimo in quell'occasione. Certo Gyomber non è Legrottaglie, ma speriamo bene lo stesso. Tra l'altro il Legrottaglie delle ultime due partite non lo raccomando a nessuna squadra.
Semmai l'unica scelta che deve effettuare De Canio è quella del portiere, e per tale ruolo spero vivamente che l'allenatore scelga Frison. A Cagliari Frison ha giocato benissimo, e merita una chance di diventare il titolare del ruolo. Sarebbe un bel modo per De Canio di presentarsi al gruppo instaurando un regime di meritocrazia, piuttosto che di rigide gerarchie da rispettare a dispetto della miriade di punti che Andujar ci ha fatto perdere in questo inizio campionato.

Ruppu....Si,si,si....deve cambiare il meno possibile e non e' tempo di esperimenti....ho tentato,ma in verità senza riuscirci,di spiegare quanto e' imprescindibile per un calciatore, al fine di esprimere il meglio di se, la collocazione in una determinata zona del campo...Plasil non può fare mai il centrale di centrocampo perché non ha ne il passo ne le capacità per farlo,é un interno e nulla piu'...deve giocare come fa nella sua nazionale e come faceva nel Bourdeax,altrimenti sarebbe una forzatura che il Catania in questo momento non si può permettere,punto!!!!!!!
Altresi', é stato provato di far coesistere Bergessio con Lopez e i risultati sono stati deludenti sia per l'uno che per l'altro...non capisco da cosa possa nascere la convinzione che i due possano giocare assieme....sono tipici attaccanti che fanno reparto e avere qualcuno nelle vicinanze crea disturbo limitandone le possibilità realizzative ....prima e meglio di me lo sostengono gli addetti ai lavori...non so se mi spiego  ;-)....comunque sia, é mia impressione che un impiego,anche da solo, di Maxi Lopez sarebbe per motivazioni tecnico-atletiche e comportamentali un danno serio per il Catania....prima sinni va e megghiu é ppi tutti.

Ti quoto in pieno GP. Ogni giocatore deve essere collocato nella sua zona di campo di competenza al fine di esprimersi al meglio. Con alcune eccezioni causa emergenze: vedi Izco terzino destro. Se si vuole che un giocatore cambi ruolo o posizione in campo, è necessario provare e riprovare fino a quando la nuova posizione viene acquisita dal giocatore. La preparazione estiva è il momento migliore per fare esperimenti, ed il tempo degli esperimenti per il Catania è già finito da un bel pezzo. Per cui Plasil lasciamolo giocare come interno di centrocampo, così come Biraghi lasciamolo a terzino sinistro, e non accentrarlo causa emergenza difesa, visto che questi due giocatori sono tra le poche note liete del Catania di quest'anno (e sono pure arrivati l'ultimo giorno di mercato).
Per il ruolo di regista insisterei su Tachtsidis, in quanto il tempo è galante con lui poiché ha solo 22 anni, e De Canio già conosce il giocatore per averlo avuto alle sue dipendenze in passato. L'unica alternativa sarebbe Almiron che non è un regista, bensì un interno anche lui, ma ha una sapienza calcistica ed una tecnica individuale che gli potrebbero consentire, nel tempo, facendo le prove e le riprove di cui parlavo prima, di svolgere il ruolo efficacemente. Tra l'altro Almiron è, insieme a Legrottaglie e Capuano, un giocatore sul viale del tramonto, e un ruolo che gli consentirebbe di correre il meno possibile potrebbe calzargli a pennello.
A centrocampo schiererei Plasil, Tachtsidis e Guarente, con Almiron inizialmente in panchina. Da quello che si è visto finora, quando Almiron e Tachtsidis hanno giocato insieme il centrocampo è stato quasi inesistente, in quanto i due messi insieme non producono nemmeno un quarto della corsa di Izco o dello stesso Plasil. Guarente è uno scarpone, ma quantomeno corre e sa fare l'incontrista. Chissà se Tachtsidis, con due centrocampisti che corrono ai suoi lati, non riesca a fornire finalmente una prova al di sopra della sufficienza.
Per quanto riguarda l'attacco sono d'accordo con te sull'incompatibilità di Lopez e Bergessio e sulla controproduttività di Lopez in squadra. Secondo me Lopez è già controproducente averlo semplicemente nella rosa del Catania. Lopez è un giocatore che a Catania non ci vuole stare. Un giocatore al quale Pulvirenti ha dovuto intimare di presentarsi in ritiro, pena deferimento al collegio disciplinare. Un giocatore che durante il periodo di preparazione estiva ha trascorso più tempo viaggiando in cerca di una squadra che lo ingaggiasse piuttosto che a TdF ad allenarsi. Un giocatore che scende in campo con dieci chili oltre il suo peso forma. Un giocatore che posta sul web le foto che lo ritraggono in costume da bagno cu na panza comu na utti sul yacht alle isole Eolie con la bella mogliettina durante la pausa campionato per la nazionale. Perché la dirigenza non lo ha rinchiuso a TdG per 10 giorni a fallo curriri che cani srugghiuti ca ussicutunu darreri per acquisire una forma fisica accettabile, piuttosto che consentirgli di andare in vacanza con lo yacht. Che messaggio recepiscono i giocatori del Catania vedendo il trattamento soft riservato dalla società a Lopez? Che questa è una società senza nerbo che consente ai propri giocatori di fare i porci comodi. Mi riferisco in particolare a giocatori come Castro, Almiron, e in parte Barrientos e Bergessio che a volte sembrano scendere in campo con una svogliatezza pari a chidda de carusi quannu trasunu a scola. Non è un mistero che uno dei motivi che hanno portato all'esonero di Maran è stata proprio la mancanza di capacità di motivare i giocatori e di farli scendere in campo arraggiati, con gli occhi schizzati di sangue. Per cui Maxi Lopez in panchina o in tribuna forever.
Per l'attacco scelgo il classico Barrientos, Bergessio e Castro. Il Pitu è sì un trequartista, ma nel 4-3-3 oramai è abituato a partire dalla fascia e accentrarsi pi spattiri iocu o per provare la conclusione lui stesso. Tra l'altro quest'anno sembra trovare il fondo della rete con una certa frequenza. Bergessio fa reparto da solo, e non ha bisogno di alcun compagno d'attacco, ma solamente di supporto dalle fasce e rifornimenti filtranti dal centro. Castro è un giocatore tanto funambolico quanto lunatico. Se in giornata sì, come contro il Chievo, è un giocatore irrinunciabile. Se in giornata no, come a Cagliari, megghiu ca si sta assittatu nda panchina. Io lo schiererei dall'inizio, poi se non va bene, nel secondo tempo manderei in campo Keko, o Leto se si è ristabilito.

PS. Grazie a Giovanni per il benvenuto

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 813
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #44 il: 25 Ottobre 2013, 05:43:07 pm »
Miiiiiiiii, eccone n'avutru col "dono" della sintesi.... 8| 8-)
 ;-)
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare