Autore Topic: Palermo 2012/13: Calciom...  (Letto 97664 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo 2012/13: Calciom...
« Risposta #60 il: 28 Maggio 2012, 10:48:17 am »
"Il destino vuole che io possa chiudere la mia carriere proprio nella città e nella squadra tutto è cominciato, in cui sono cresciuto. In cui sono diventato un uomo prima ancora che un calciatore". Lo ha detto al Giornale di Sicilia il neo rosanero Franco Brienza.


Quindi Brienza torna in rosanero. E Zamparini realizza il capolavoro finanziario dell'anno, togliendosi Miccoli, il suo milione e mezzo di stipendio e le sue "pretese" tecniche e mettendo al suo posto un coetaneo, molto più malleabile e mite, che gli costerà un quarto di stipendio e con il cui cartellino pagherà il disturbo per avere tolto Guardiola, ops, volevo dire Sannino, al Siena.

Tecnicamente dicono che Brienza a Siena abbia fatto l'esterno destro, cioè quello che faceva , da ventenne, nel Palermo di Sonzogni. Franchino dice pure che il modulo di "Pep" Sannino non prevede il trequartista, ma è il 4-4-2 o il 5-3-2 ( =D> =D> =D> per l'onestà di chiamare le cose come stanno, altro che ipocrisia della difesa a tre!) e in quest'ultimo caso immagino che andrebbe a fare la seconda punta.

Considerazione su Viviano: ho l'impressione che quelle dei dirigenti rosanero, picciuttieddu ru varvieri compreso, siano solo dichiarazioni di circostanza e che Viviano in realtà non lo voglia l'Inter così come il Palermo, che, sempre nell'ottica del motto "risparmio sul sicuro per andare ad investire milioni e milioni sul forse, preferibilmente brufoloso e sudamericano", contava sul riscatto da parte dei nerazzurri e sulla disponibilità quindi dei 5 milioni della metà del cartellino del portiere, puntando invece dritto su Ujkani. Con il rischio di ritrovarsi, tanto per cambiare, ancora una volta in piena confusione sul versante portiere, che è poi il ruolo tecnico meno stabile nell'universo Zampariniano, al punto da superare, per illogicità e delirio, quello dell'allenatore.

Solo lo scorso anno siamo partiti in ritiro con Sirigu, abbiamo giocato le EL con Benussi, abbiamo assistito al reintegro lampo nelle amichevoli di Rubinho, abbiamo acquistato Tzorvas, salvo poi farlo fuori dopo una decina di partite rimettendo in porta Benussi, che è stato poi dirottato a Torino per fare spazio a Viviano. E per non farci mancare nulla a Genova 45' se li è fatti anche Brichetto. Sei portieri in dieci mesi, non male come media...

Aspettiamo dunque sviluppi, legati anche al calcioscommesse (oggi l'Atalanta vuole Migliaccio e non cede Denis, domani magari Migliaccio non vuole l'Atalanta e Denis vuole scappare da Bergamo...), fermo restando che mi sembra si stia partendo con il solito stile confuso e con la via maestra ormai tracciata per cui cuore, passione e gol sono soltanto elementi accessori nel calcio voluto e realizzato da Sua Eccellenza Maurizio I (primo e unico, nel bene e nel male)
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo 2012/13: Calciom...
« Risposta #61 il: 28 Maggio 2012, 02:49:42 pm »
Mah io spero che Miccoli rimanga e fino all'ultimo penserò che sia così.

La cosa grave anzi gravissima, a meno che dopodomani Sannino non parli 3 4 1 2 è l'affermazione di Brienza sul trequartista........e razzo ci facciamo con Zahavi Ilicic e Vasquez?

Io voglio sperare che il tema sia noto a Perinetti e lo abbia affrontato con Sannino diversamente penserò che il metodo  "Corrida di Corrado" è un dogma alla Palermo Calcio!!

Saluti
 

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2409
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo 2012/13: Calciom...
« Risposta #62 il: 28 Maggio 2012, 03:47:12 pm »
Gli obiettivi del Palermo, anche se non dichiarati, sono cambiati , secondo me adesso si gioca solo per la salvezza.
La cosa mi stà benone ( contrariamente a quanti continuano a dire che qualche tifoso rosanero ormai vuole solo caviale e champagne) ma la società deve parlare con chiarezza e sopratutto trovare equilibrio nelle scelte e portare al termine le decisioni prese, altrimenti si perde sempre più credibilità, così come stà facendo l'intero calcio che forse non vale più la pena seguire con tanta sofferenza.
Fermo restando che la salvezza è il nostro obiettivo vanno bene le formazioni fin qui ipotizzate

Pisano Milanovich Mantovani Balzaretti
               Bradley 
     Donati          Rios
               Viola
   Hernandez     Brienza

come per esempio questa

se invece si vuole ottenere un risultato migliore allora servirebbe:
tenere Viviano
un leader difensivo di spessore, un nazionale anche straniero, ma forte
una valida alternativa a Barzaretti e uno più forte di Pisano o almeno che se la giochi
tenere Miccoli e affiancargli un bomber di razza capace di garantire almeno 15 gol

Poi bisogna chiarire bene la questione allenatore e come giocherà la squadra, se gioca con gli esterni ne servono un paio di cui uno di altissima qualità.
Inutile dire che le minchiate impulsive devono essere bandite.

Ecco, se si dichiarano obiettivi di alta classifica servono questi fatti, se invece ci si vuole salvare allora và bene tutto... o quasi.
salutamu.
« Ultima modifica: 28 Maggio 2012, 03:48:43 pm da turiddu »

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo 2012/13: Calciom...
« Risposta #63 il: 28 Maggio 2012, 06:23:00 pm »
Intanto Viviano non convocato e al suo posto chi...? Sirigu.  :-D :-D :-D

Lo so, si tratta soltanto del ruolo di terzo portiere, ma quando due anni fa Buffon era infortunato e c'era il ballottaggio fra i due sopracitati, il sottoscritto la sua idea sulle capacità e sulle opportunità, non proprio pari, concesse da Prandelli, le aveva ben chiare.

Portieri che in linea di massima si equivalgono, l'operazione cervellotica che ha portato il Palermo a svendere Sirigu, riesumare secondi portieri e vecchi cadaveri, spendere due milioni per un greco di lingua esclusivamente greca e poi una caterva di soldi per la metà del convalescente Viviano, resterà per sempre nella bacheca degli orrori dell'orribile anno di piena e completa e monocratica gestione zampariniana.

Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2409
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo 2012/13: Calciom...
« Risposta #64 il: 28 Maggio 2012, 06:53:54 pm »
U palluni allistiu.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo 2012/13: Calciom...
« Risposta #65 il: 28 Maggio 2012, 10:33:22 pm »
Cellino speaking: Devo ringraziare Zamparini perché si è dimostrato una persona con sentimenti. Me l´ha dato (Pinilla) ad un prezzo umano, una cosa molto importante e che nel mondo del calcio non c´è sempre", le parole del patron dei rossoblù.

Ma chi fà Cellino ni pigghia pu cu lu ?

Non è una persona con Sentimenti Zamparini è uno che butta soldi salvo poi farsi venire il braccino corto comprando:

Bambocciovic
Nutricoz
Joao Neonatao




Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo 2012/13: Calciom...
« Risposta #66 il: 28 Maggio 2012, 10:48:49 pm »
Non è una persona con Sentimenti Zamparini è uno che butta soldi salvo poi farsi venire il braccino corto comprando:

Bambocciovic
Nutricoz
Joao Neonatao

Diciamo meglio che ha la pessima abitudine di lesinare sugli ingaggi per poi sperperare sugli acquisti. Bastavano poche manciate di soldi in più per trattenere giocatori come Toni, come Sirigu o come Nocerino, tanto per dirne alcuni (per non parlare di Delio Rossi). Invece quei soldi sono stati destinati all'acquisto di questa pletora di sconosciuti sudamericani.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo 2012/13: Calciom...
« Risposta #67 il: 29 Maggio 2012, 11:41:23 am »

Pisano Milanovich Mantovani Balzaretti
               Bradley 
     Donati          Rios
               Viola
   Hernandez     Brienza

come per esempio questa

No, Viola non gioca trequartista. La mia idea è che se arriveranno Bradley e Rios, alla fine anche Donati andrà via. In ogni caso stiamo parlando di modulo a rombo, che non sembra sia il preferito di Sannino.

Ancora confusione ce n'è troppa, aspettiamo sfoltimenti e copertura di ruoli cardine. Se per esempio iniziassero ad arrivare esterni di centrocampo, il 4-4-2 avrebbe un suo perchè.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2409
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo 2012/13: Calciom...
« Risposta #68 il: 29 Maggio 2012, 11:55:07 am »

Pisano Milanovich Mantovani Balzaretti
               Bradley 
     Donati          Rios
               Viola
   Hernandez     Brienza

come per esempio questa

No, Viola non gioca trequartista. La mia idea è che se arriveranno Bradley e Rios, alla fine anche Donati andrà via. In ogni caso stiamo parlando di modulo a rombo, che non sembra sia il preferito di Sannino.

Ancora confusione ce n'è troppa, aspettiamo sfoltimenti e copertura di ruoli cardine. Se per esempio iniziassero ad arrivare esterni di centrocampo, il 4-4-2 avrebbe un suo perchè.
appunto Templare, è quello che ho detto anche io nel prosieguo del messaggio da te in parte riportato.
ciao

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo 2012/13: Calciom...
« Risposta #69 il: 29 Maggio 2012, 01:27:46 pm »
Fermo restando che Donati non lo darei via assolutamente e che il 442 non mi piace....mi diverto con la ennessima formazione figlia dei rimors e delle dichiarazioni di oggi.

Pisano Milanovic Mantovani Blazaretti
Bertolo    Rios Bradley       Brienza
    Gabbiadini  Miccoli

p.s se 4 4 2 deve essere rpoverei a prendere anche Schelotto dall'Atalanta. Prendere Gabbiadini sarebbe un bel colpo.

Io continuo a pensare che il Palermo di Sannino gicherà con il 3 4 1 2....sulla base di che? Sensazioni!!

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo 2012/13: Calciom...
« Risposta #70 il: 29 Maggio 2012, 03:28:30 pm »
Fermo restando che Donati non lo darei via assolutamente e che il 442 non mi piace....mi diverto con la ennessima formazione figlia dei rimors e delle dichiarazioni di oggi.

Pisano Milanovic Mantovani Blazaretti
Bertolo    Rios Bradley       Brienza
    Gabbiadini  Miccoli

p.s se 4 4 2 deve essere rpoverei a prendere anche Schelotto dall'Atalanta. Prendere Gabbiadini sarebbe un bel colpo.

Io continuo a pensare che il Palermo di Sannino gicherà con il 3 4 1 2....sulla base di che? Sensazioni!!

Io preferisco di gran lunga il 4-4-2 e se mi metti anche Rossettini al posto di Mantovani firmo subito, anche se poi dovremmo deciderci per uno fra Franchino e Miccoli, perchè due pesi piuma insieme non ce li vedo e perchè Brienza che fa al fascia a 33 anni non ce lo vedo.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo 2012/13: Calciom...
« Risposta #71 il: 30 Maggio 2012, 10:38:15 am »
Nonostante le conferme arrivate ieri dalla voce di Maurizio Zamparini la trattativa tra Palermo e Chievo per Bradley sarebbe in un momento di stallo. Lo scrive L´Arena, il quotidiano di Verona, che sottolinea come Sartori, ds dei clivensi, sia in attesa di offerte dall´estero e preannuncia una trattativa molto lunga. Oltre a Kurtic, il direttore sportivo della società veneta vorrebbe individuare ancora un´altra contropartita tecnica nel vasto parco giocatori del Palermo.

Una trattativa lunga? Col Chievo? Sarebbe una novità...  :-D :-D :-D

p.s. Kurtic diamolo al Pescara, che mi fa pure più simpatia.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo 2012/13: Calciom...
« Risposta #72 il: 31 Maggio 2012, 02:12:55 am »
Il Buono il brutto ed il Cattivo.

Il Buono: Il ritorno di franco Brienza meghiu u trequartista tintu a canusciutu che chiddu a canusciri

Il Brutto: Zamparini in maniera scandalosa ha proposto il rinnovo a Budan......mi auguro perchè lo vuole vendere diversamente è un pazzo......

Il Cattivo: Kurtic a Palermo non gli davo una lira ma questo mi pare molto più cattivo ed efficace di Ilicic.

Saluti

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo 2012/13: Calciom...
« Risposta #73 il: 31 Maggio 2012, 09:02:25 am »
Il Buono il brutto ed il Cattivo.

Il Buono: Il ritorno di franco Brienza meghiu u trequartista tintu a canusciutu che chiddu a canusciri

Il Brutto: Zamparini in maniera scandalosa ha proposto il rinnovo a Budan......mi auguro perchè lo vuole vendere diversamente è un pazzo......

Il Cattivo: Kurtic a Palermo non gli davo una lira ma questo mi pare molto più cattivo ed efficace di Ilicic.

Saluti

Brienza in, Miccoli out: se così fosse ci perderemmo.

Budan: molto meno scandaloso di come la dipingi. Zamparini gli a proposto la diluizione dell'ultimo anno di contratto in più anni per il ruolo di quarta punta, con la promessa che poi continuerà come dirigente. Budan é uomo di fiducia dentro lo spogliatoio, è evidente e come quarta punta è un lusso, perché non è assolutamente uno scarpone.

Kurtic: concordo. Facciamoglielo sudare a Sartori. Per una volta...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo 2012/13: Calciom...
« Risposta #74 il: 31 Maggio 2012, 11:36:43 am »
Il Milan "bussa" alla porta del Palermo per Federico Balzaretti. L'indiscrezione è stata rivelata dalla "Gazzetta dello Sport" secondo cui l'amministratore delegato Adriano Galliani avrebbe proposto uno scambio al club rosanero: Balzaretti in rossonero e Matteo Darmian, difensore in comproprietà tra le due società ed in prestito al Torino nell'ultima staione, al Palermo. Soluzione non gradita, tuttavia, al presidente Zamparini che - secondo la 'rosea' - conta di avere un compenso economico per lasciar partire il terzino della Nazionale.

Forza, 250.000 euro e Balzaretti diventa anche lui a strisce. Nocerino docet...  :-D :-D :-D
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.