Autore Topic: Il Palermo che nasce...  (Letto 21626 volte)

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Soddisfaziooooooone!!!!
« Risposta #30 il: 14 Luglio 2006, 12:30:58 pm »
Contento non in assoluto...contento xchè è con il Modulo di Guidolin è molto più utile di Semioli
Puo Fare il terzino destro della difesa a 4  quando stiamo perdendo ed abbiamo bisogno di più spinta rispetto a quella che può dare Zaccardo.
Ovviamente il laterale del centro campo a 4 sia con il 3 -4-2-1- che con il 4-4-2
Ed ancora quando vogliamo difendere il risultato può coprirsi un po' spostandolo al posto di uno dei due trequartisti.

La cosa sublime è che per Bresciano, TRANNE PER IL RUOLO DI TERZINO, si puo' dire la medesima cosa!!!....Concordi?

Hai sentito il toto sentenze?....Ci sarei andato molto vicino!! L'unica cosa che non mi va è l'esclusione dalla sola champions del Milan....secondo me in quanto condannata non dovrebbe fare alcuna coppa!!!!

Fra poche ore potremo dire....o di riffa o di raffa....Zamparini ci ha portato in 3 anni dalla B ad avere 4 campioni del mondo ed a disputare i preliminari di champions.......ed io che nel 89 andavo a Trapani a vedere le partite!!!

Soddisfaziooooone!!! (tono di Aldo del trio)

Offline Elephant Catania

  • Utente
  • ***
  • Post: 300
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dubbi sul mercato del Catania
« Risposta #31 il: 14 Luglio 2006, 12:50:23 pm »
Citazione da: "Templare"

Nein, questo non é vero. Ho visto tempo fa delle immagini di repertorio di un Catania-Licata, credo in serie C, dove al massimo c'erano 2000 spettatori e nemmeno un coro. Non andando troppo nel passato ricordo la vostra sconfitta col Giulianova in casa per 3-1 (credo), dopo il derby di Palermo che inaugurò la serie delle cinquine  :lol:  con pochi intimi e tante altre partite di quell'anno.

Mi sembra anche questa una favola in cui bisogna credere e basta, Elephant.


Sicuramente le eccezioni in casa nostra ci sono state! Comunque col Giulianova si era, a occhio e croce, in 6/7000!
Quella che dicevi prima col Licata non la ricordo in termini di capienza ma vorrei crederti sulla parola!

Però il punto è che a Palermo, soprattutto negli anni dell'inferno e del purgatorio siete stati meno presenti relativamente alle vostre possibilità e paragonati a noi!
Mi ricordo ancora quando ai tempi di Morgia si vedeva la desolazione sugli spalti mentre la squadra cercava di arrivare ai play-off!
Se c'eri non puoi non ricordare... proprio quell'anno, raggiungeste solo contro di noi un numero di spettatori, così disse il telecronista di TRM prestato a TELE+ Guido Monastra, che equivaleva a 10 partite interne disputate prima del derby...per la cronaca, avevamo dominato una gara dove ci trovammo per sbaglio in svantaggio "grazie" all'ex Lugnan per poi pareggiare subito dopo con Manca!
E comunque anche in altri campionati avete sofferto questa situazione!  

Se al contrario, sono più credibili le favole palermitane da quelle catanesi, allora non metto becco!
Ti salutai.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Soddisfaziooooooone!!!!
« Risposta #32 il: 14 Luglio 2006, 12:52:43 pm »
Citazione da: "occasionale rosanero"
Contento non in assoluto...contento xchè è con il Modulo di Guidolin è molto più utile di Semioli
Puo Fare il terzino destro della difesa a 4  quando stiamo perdendo ed abbiamo bisogno di più spinta rispetto a quella che può dare Zaccardo.
Ovviamente il laterale del centro campo a 4 sia con il 3 -4-2-1- che con il 4-4-2
Ed ancora quando vogliamo difendere il risultato può coprirsi un po' spostandolo al posto di uno dei due trequartisti.

La cosa sublime è che per Bresciano, TRANNE PER IL RUOLO DI TERZINO, si puo' dire la medesima cosa!!!....Concordi?

Hai sentito il toto sentenze?....Ci sarei andato molto vicino!! L'unica cosa che non mi va è l'esclusione dalla sola champions del Milan....secondo me in quanto condannata non dovrebbe fare alcuna coppa!!!!

Fra poche ore potremo dire....o di riffa o di raffa....Zamparini ci ha portato in 3 anni dalla B ad avere 4 campioni del mondo ed a disputare i preliminari di champions.......ed io che nel 89 andavo a Trapani a vedere le partite!!!

Soddisfaziooooone!!! (tono di Aldo del trio)


Sì, il Palermo ha preso o tratta giocatori polivalenti. Diana dove lo metti suona, ha un buon tiro, ma soprattutto grinta da vendere. Bresciano, se arriva, é il più importante colpo di mercato della nostra stagione. Mi piacerebbe un centrocampo Diana-Corini-Simplicio-Bresciano, ma non disprezzerei nemmeno un Diana-Corini-Guana-Simplicio con Bresciano e Di Michele dietro una punta centrale...

Per le sentenze aspetterei...settembre! Si sa come vanno le cose in Italia, un giudice tifoso si trova sempre... Comunque stasera avremo già un'idea, sperando che nel frattempo il serpente dalle 7 sette teste e dai sette diademi (ma come sono apocalittico oggi  :lol: ) non si stia concentrando su qualche giudice della Corte Federale...

Io a Trapani e Marsala ci andavo già nel 1984...

Ciao!


"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dubbi sul mercato del Catania
« Risposta #33 il: 14 Luglio 2006, 01:13:26 pm »
Citazione da: "Elephant Catania"
Citazione da: "Templare"

Nein, questo non é vero. Ho visto tempo fa delle immagini di repertorio di un Catania-Licata, credo in serie C, dove al massimo c'erano 2000 spettatori e nemmeno un coro. Non andando troppo nel passato ricordo la vostra sconfitta col Giulianova in casa per 3-1 (credo), dopo il derby di Palermo che inaugurò la serie delle cinquine  :lol:  con pochi intimi e tante altre partite di quell'anno.

Mi sembra anche questa una favola in cui bisogna credere e basta, Elephant.


Sicuramente le eccezioni in casa nostra ci sono state! Comunque col Giulianova si era, a occhio e croce, in 6/7000!
Quella che dicevi prima col Licata non la ricordo in termini di capienza ma vorrei crederti sulla parola!

Però il punto è che a Palermo, soprattutto negli anni dell'inferno e del purgatorio siete stati meno presenti relativamente alle vostre possibilità e paragonati a noi!
Mi ricordo ancora quando ai tempi di Morgia si vedeva la desolazione sugli spalti mentre la squadra cercava di arrivare ai play-off!
Se c'eri non puoi non ricordare... proprio quell'anno, raggiungeste solo contro di noi un numero di spettatori, così disse il telecronista di TRM prestato a TELE+ Guido Monastra, che equivaleva a 10 partite interne disputate prima del derby...per la cronaca, avevamo dominato una gara dove ci trovammo per sbaglio in svantaggio "grazie" all'ex Lugnan per poi pareggiare subito dopo con Manca!
E comunque anche in altri campionati avete sofferto questa situazione!  

Se al contrario, sono più credibili le favole palermitane da quelle catanesi, allora non metto becco!
Ti salutai.


Elephant, tutto va inquadrato nel contesto storico in cui ci si trova. Dopo la rifondazione nel 1987 l'entusiasmo era tale che, complici anche i lavori per i mondiali alla Favorita, la domenica in C2 non si trovavano biglietti. C'erano sempre almeno 15000 spettatori. Gli anni successivi riempivamo Trapani ogni partita e se ricordi bene il derby al Cibali in cui segnò Manicone, la tribuna B era tutta dei Palermitani.

Siamo tornati in B con Ferrari e malgrado il campionato culminato con la retrocessione allo stadio ci fu una media di 18000 spettatori paganti. Si risalì l'anno successivo e si sa che le vittorie portano entusiasmo e spettatori e così nei quattro anni successivi in B, un pò di meno nell'ultimo in verità (ancora una retrocessione) la media é sempre stata intorno ai 15000, pur con campionati mediocri.

Con l'ultima retrocessione in C1, diventata doppia in C2 l'entusiasmo è arrivato sotto i tacchi e molta gente si é allontanata. Ma alcune cose vanno tenute in considerazione: le ultime partite di campionato ai tempi della serie B di Sensi andarono deserte per una forma di protesta da parte di gran parte del pubblico contro la gestione del nano di Visso. Mancavano pure gli abbonati. Si decise una forma di contestazione civile, piuttosto che invadere il campo e sfasciare tutto. Quella ce la riservavamo nel caso in cui l'anno successivo Sensi fosse rimasto alla guida del Palermo.

Il riavvicinamento c'é stato con il ritorno dell'entusiasmo degli ultimi anni.

Ora non pretendo di entrare nel dettaglio della vostra situazione, ma lo scorso anno, l'anno della promozione in A dopo 23 anni, avete fatto 14446 spettatori di media, facendo il sold-out solo nelle ultime partite con Mantova ed Albinoleffe. 14446 spettatori sono quasi 4000 in meno del nostro campionato da retrocessione del 1991-92.

Questo per dire che certe volte le cose andrebbero analizzate con un pò più di pazienza, prima di lanciare sentenze e codificarle in eterno.

Ricordo benissimo quel derby, meritavate di vincere almeno 3-0 nel primo tempo, nel secondo tempo vi fermaste un pochino, com'era normale visto quanto avevano corso i giocatori su un campo pesante per la pioggia, ma il pareggio fu un risultato in assoluto bugiardo, non ho problemi ad ammetterlo. Comunque Monastra esagerò. C'erano non più di quindicimila paganti (tristissimo già questo), ma il resto di quello squallido campionato, uno dei più brutti e mortificanti che ricordo, non é vero che ci fossero 1500 spettatori a partita. Pochi sì, ma non esageriamo...


"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Elephant Catania

  • Utente
  • ***
  • Post: 300
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dubbi sul mercato del Catania
« Risposta #34 il: 15 Luglio 2006, 12:37:57 pm »
Citazione da: "Templare"
Citazione da: "Elephant Catania"
Citazione da: "Templare"

Nein, questo non é vero. Ho visto tempo fa delle immagini di repertorio di un Catania-Licata, credo in serie C, dove al massimo c'erano 2000 spettatori e nemmeno un coro. Non andando troppo nel passato ricordo la vostra sconfitta col Giulianova in casa per 3-1 (credo), dopo il derby di Palermo che inaugurò la serie delle cinquine  :lol:  con pochi intimi e tante altre partite di quell'anno.

Mi sembra anche questa una favola in cui bisogna credere e basta, Elephant.


Sicuramente le eccezioni in casa nostra ci sono state! Comunque col Giulianova si era, a occhio e croce, in 6/7000!
Quella che dicevi prima col Licata non la ricordo in termini di capienza ma vorrei crederti sulla parola!

Però il punto è che a Palermo, soprattutto negli anni dell'inferno e del purgatorio siete stati meno presenti relativamente alle vostre possibilità e paragonati a noi!
Mi ricordo ancora quando ai tempi di Morgia si vedeva la desolazione sugli spalti mentre la squadra cercava di arrivare ai play-off!
Se c'eri non puoi non ricordare... proprio quell'anno, raggiungeste solo contro di noi un numero di spettatori, così disse il telecronista di TRM prestato a TELE+ Guido Monastra, che equivaleva a 10 partite interne disputate prima del derby...per la cronaca, avevamo dominato una gara dove ci trovammo per sbaglio in svantaggio "grazie" all'ex Lugnan per poi pareggiare subito dopo con Manca!
E comunque anche in altri campionati avete sofferto questa situazione!  

Se al contrario, sono più credibili le favole palermitane da quelle catanesi, allora non metto becco!
Ti salutai.


Elephant, tutto va inquadrato nel contesto storico in cui ci si trova. Dopo la rifondazione nel 1987 l'entusiasmo era tale che, complici anche i lavori per i mondiali alla Favorita, la domenica in C2 non si trovavano biglietti. C'erano sempre almeno 15000 spettatori. Gli anni successivi riempivamo Trapani ogni partita e se ricordi bene il derby al Cibali in cui segnò Manicone, la tribuna B era tutta dei Palermitani.

Siamo tornati in B con Ferrari e malgrado il campionato culminato con la retrocessione allo stadio ci fu una media di 18000 spettatori paganti. Si risalì l'anno successivo e si sa che le vittorie portano entusiasmo e spettatori e così nei quattro anni successivi in B, un pò di meno nell'ultimo in verità (ancora una retrocessione) la media é sempre stata intorno ai 15000, pur con campionati mediocri.

Con l'ultima retrocessione in C1, diventata doppia in C2 l'entusiasmo è arrivato sotto i tacchi e molta gente si é allontanata. Ma alcune cose vanno tenute in considerazione: le ultime partite di campionato ai tempi della serie B di Sensi andarono deserte per una forma di protesta da parte di gran parte del pubblico contro la gestione del nano di Visso. Mancavano pure gli abbonati. Si decise una forma di contestazione civile, piuttosto che invadere il campo e sfasciare tutto. Quella ce la riservavamo nel caso in cui l'anno successivo Sensi fosse rimasto alla guida del Palermo.

Il riavvicinamento c'é stato con il ritorno dell'entusiasmo degli ultimi anni.

Ora non pretendo di entrare nel dettaglio della vostra situazione, ma lo scorso anno, l'anno della promozione in A dopo 23 anni, avete fatto 14446 spettatori di media, facendo il sold-out solo nelle ultime partite con Mantova ed Albinoleffe. 14446 spettatori sono quasi 4000 in meno del nostro campionato da retrocessione del 1991-92.

Questo per dire che certe volte le cose andrebbero analizzate con un pò più di pazienza, prima di lanciare sentenze e codificarle in eterno.

Ricordo benissimo quel derby, meritavate di vincere almeno 3-0 nel primo tempo, nel secondo tempo vi fermaste un pochino, com'era normale visto quanto avevano corso i giocatori su un campo pesante per la pioggia, ma il pareggio fu un risultato in assoluto bugiardo, non ho problemi ad ammetterlo. Comunque Monastra esagerò. C'erano non più di quindicimila paganti (tristissimo già questo), ma il resto di quello squallido campionato, uno dei più brutti e mortificanti che ricordo, non é vero che ci fossero 1500 spettatori a partita. Pochi sì, ma non esageriamo...


"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"


E la finisco qui!
Ammetto che non ho, e non mi metto d'impegno neppure, tutte le statistiche degli ultimi 19 anni dei paganti del Palermo mentre ricordo + o meno bene, quel periodo a cavallo del 2000 e giù di lì!
Però, vorrei porti il seguente discorso. Se la Roma o il Milan, ad esempio, dovessero fare un campionato di serie C1 e avessero una media spettatori di 14/15.000 a rigor di logica nonchè di proporzioni, il Palermo ne dovrebbe fare circa 8/10.000 e il Catania  6/8.000.
Detto questo, il Catania addirittura in serie D arrivò a toccare quota 10.000 circa con una media di 5/6.000!
Ricordo inoltre che, purtroppo, la capienza del nostro stadio è stata notevolmente ridotta.
Comunque, ricordo pure come in altri periodi, oltre agli ultimi anni, sciami di palermitani al seguito della propria squadra!
Per carità, non volevo alludere al fatto che non siete mai stati massicci ma solo evidenziare che, forse o probabilmente, a Catania anche in periodi di contestazione, si andava allo stadio + o meno, proporzionalmente alla categoria e per la "maglia" da sostenere.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Il Palermo che nasce...
« Risposta #35 il: 15 Luglio 2006, 05:51:48 pm »
Finchè si parla civilmente come facciamo noi non c'é problema, giusto?

Guarda, rendo merito, come ho sempre fatto, a quelli che seguirono il Catania anche fra i dilettanti, non importa se fossero 10 o 10000. Eravate contro tutto e tutti ed in questo riconosco la vostra caratteristica di essere rognosi, testardi, die hard, come la vostra squadra quest'anno, che perdeva sempre 1-0 al primo tempo e poi rovesciava il risultato nella seconda parte di gara.

Non ho problemi a riconoscere i meriti altrui. Forse é per questo che quando cambio canale e leggo di Olimpia, ripescaggi, Palermo vero e falso, mi girano un tantino le bolas...

Stiamo alla realtà, la fantasia lasciamola a...Topolino!

Ciao!



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Questa è sfiga
« Risposta #36 il: 20 Luglio 2006, 11:50:19 am »
Inutile dire che l'infortunio di Bovo è una brutta tegola...più per lui che per il Palermo.....nel senso che credo che difficilmente il campionato inizierà prima di metà settembre visto il coinvolgimento di altre squadre di serie A nelle nobili inchieste di calciopoli.
Dicevo il problema è più per il giocatore xchè se qualche senatore (Nesta) delle difesa azzurra campione del mondo dovesse rinunciare avrebbe potuto essere convocato nella nazionale maggiore.

Il Palermo deve fare le proprie valutazioni, infatti nel caso di cessione di Biava si farebbe un preliminare di champions con un coppia di centrali che prevederebbe Rinaudo o boah!!

Se proprio Biava deve essere sacrificato.....io mi giocherei questa carta Zaccardo centrale con Barzagli e Conteh a terzino destro....o viceversa...signori....non esageriamo con la gioventù......ricordiamoci di Conteh!!

Capitolo attaccanti...mentre fino a ieri mi sarei scomesso 100 € che sarebbe arrivato Cruz....oggi devo ammettere che lo scambio (Treseguet -Cruz) paventato dai giornali avrebbe un xchè...

La mia preoccupazione è rapresentata dalle dichiarazioni di Zamparini, che è un noto panza lenta ed invece non prospetta alcun colpo in attacco!!
Se fosse così suggerirei a Maurizio di leggersi la lista degli attaccanti delle formazioni che, l'anno scorso, hanno conquistato sul campo la champions.

p.s. Se il Messina dovesse fare la serie A...sta allestendo una formazione per rimanere saldo ed orgoglioso all'ultimo posto......secondo me Franza sa che nel secondo filone d'inchiesta gli fanno un teppo di sederino....e rischia la B.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Questa è sfiga
« Risposta #37 il: 20 Luglio 2006, 12:58:03 pm »
Citazione da: "occasionale rosanero"
Inutile dire che l'infortunio di Bovo è una brutta tegola...più per lui che per il Palermo.....nel senso che credo che difficilmente il campionato inizierà prima di metà settembre visto il coinvolgimento di altre squadre di serie A nelle nobili inchieste di calciopoli.
Dicevo il problema è più per il giocatore xchè se qualche senatore (Nesta) delle difesa azzurra campione del mondo dovesse rinunciare avrebbe potuto essere convocato nella nazionale maggiore.

Il Palermo deve fare le proprie valutazioni, infatti nel caso di cessione di Biava si farebbe un preliminare di champions con un coppia di centrali che prevederebbe Rinaudo o boah!!

Se proprio Biava deve essere sacrificato.....io mi giocherei questa carta Zaccardo centrale con Barzagli e Conteh a terzino destro....o viceversa...signori....non esageriamo con la gioventù......ricordiamoci di Conteh!!

Capitolo attaccanti...mentre fino a ieri mi sarei scomesso 100 € che sarebbe arrivato Cruz....oggi devo ammettere che lo scambio (Treseguet -Cruz) paventato dai giornali avrebbe un xchè...

La mia preoccupazione è rapresentata dalle dichiarazioni di Zamparini, che è un noto panza lenta ed invece non prospetta alcun colpo in attacco!!
Se fosse così suggerirei a Maurizio di leggersi la lista degli attaccanti delle formazioni che, l'anno scorso, hanno conquistato sul campo la champions.

p.s. Se il Messina dovesse fare la serie A...sta allestendo una formazione per rimanere saldo ed orgoglioso all'ultimo posto......secondo me Franza sa che nel secondo filone d'inchiesta gli fanno un teppo di sederino....e rischia la B.


Già proprio una brutta tegola. Sulla carta Barzagli-Bovo é a livello delle migliori coppie centrali d'Italia, Barzagli-Biava (dichiarato a questo punto incedibile) di due anni fa da ampie garanzie, ma se Biava dovesse avere di nuovo una stagione come quella scorsa allora cento volte meglio Rinaudo, che per me é fortissimo.

L'alternativa a tutti questi discorsi é comunque una bella difesa a tre e non se ne parla più...  :lol:  

Cruz non arriverà mai, per ingaggio, per età e perchè credo che appartenga comunque a quella categoria di giocatori che a Palermo non scendono per principio. Per l'attaccante se ne saprà sicuramente qualcosa di più la prossima settimana. Se sarà spareggio Champions arriverà prestissimo, altrimenti si prende gli ultimi giorni di agosto, il tempo in quel caso non manca.



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Biava
« Risposta #38 il: 20 Luglio 2006, 01:36:10 pm »
Si infatti daranno soldi mezzo Ciaramitaro e tutto Budan!!

Puo' essere che Biava faccia la fine di Cannavaro preso a fischi e piriti e poi rivelatori un grande in campo.

Su Rinaudo ...beh! non impazzisco ma non ti nego che forse la colpa è di Papadopulos che lo facieva giocare a centrocampo......vedremo!!!

Sulla punta...ti chiedo.."Ti sei fatto un idea?"....chi stanno stanando?

Ciao

p.s. non mi hai risposto sul Messina...non pensi che Franza stia pensando più alla B che alla A...come se sapesse di avere qualche scheletruccio......

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Biava
« Risposta #39 il: 20 Luglio 2006, 01:48:53 pm »
Citazione da: "occasionale rosanero"
Si infatti daranno soldi mezzo Ciaramitaro e tutto Budan!!

Puo' essere che Biava faccia la fine di Cannavaro preso a fischi e piriti e poi rivelatori un grande in campo.

Su Rinaudo ...beh! non impazzisco ma non ti nego che forse la colpa è di Papadopulos che lo facieva giocare a centrocampo......vedremo!!!

Sulla punta...ti chiedo.."Ti sei fatto un idea?"....chi stanno stanando?

Ciao

p.s. non mi hai risposto sul Messina...non pensi che Franza stia pensando più alla B che alla A...come se sapesse di avere qualche scheletruccio......


Subito sul Messina: é retrocesso sul campo in B, se davvero le nuove carte di Napoli lo riguardano, considerato il metro adottato fino ad ora da Palazzi e CAF rischiano davvero il doppio salto del gambero. Speriamo per loro di no. Franza francamente é un mistero. Sembrava che dovesse fare chissà che cosa e poi alla prova dei fatti si é rivelato una delusione. La squadra approntata in questi giorni non mi darebbe grosse speranze nemmeno se fossi il più sfegatato tifoso giallorosso.

Attaccanti? Secondo me alla fine arriva qualcuno di cui non si é mai parlato, ma non iniziamo (e non lo dico certo a te) a fare discorsi da bimbi dell'asilo, perchè Trezeguet & Co. a Palermo ci vengono solo per mangiarsi u purpu a Mondello...  :lol:  Sento voci ridicole in giro, siamo seri.



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Misteri della fede!!
« Risposta #40 il: 20 Luglio 2006, 04:44:54 pm »
No no templare.......non penso che arrivi uno di quei signori che guadagnano a stagione tanto quanto vale Zaccardo....però conosciamo il gioco di Guidolin....lui ha bisogno di un uomo che fa risalire la squadra...e non c'è ne sono molti in giro da poter prendere.
La cosa inquietante è che l'unico fra l'attuale parco attaccanti che sa difendere la palla ....secondo me andrà al Parma....non credo che, saltato Biava, Foschi riuscirà ad impolpettargli Budan.....temo che partirà Godeas...
 Ah...due paroline su Budan...ti ricordi che quando iniziò il progetto di Zamparini questo signore non ne voleva sapere di venire a Palermo?

Ora si dice che si sia legato con la catena alla trave del pergolato in legno dell'albergo sede del ritiro.


NELLA VITA......MAI DIRE....MAI......caro Pupazbudan!!!

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Il Palermo che nasce...
« Risposta #41 il: 20 Luglio 2006, 05:21:30 pm »
Arrivano conferme ufficiali dai Tokyo Verdy, il Catania sta cercando il giovane bomber Takayuki Morimoto. Il giocatore avrebbe manifestato la volontà di accettare l'offerta, si aspettano sviluppi in tempi brevi. I tifosi del Catania non devono storcere il naso, si tratta di un vero talento, già protagonista con le nazionali giovanili e capace di metter assieme 40 presenze e 5 reti nella sua squadra di club a soli 18 anni. Inoltre il giovane Morimoto sfata un altra diceria frequente, il giapponesino ha anche un buon fisico (183 cm per 73kg).

Ma non aspettavate Treseguet?...


Dopo Crisantemi, Speroni ed Aristoteles...ecco a voi..MORIMOTO!!!....mi che media un goal ogni otto partite speriamo d'incontrarvi alla settima o alla 14sima giornata.

Cari liotrini una raccomandazione...fategli prendere l'autobus.....guidare il motorino a Catania potrebbe essere pericoloso!!!

Ci sono voci che dicono che visti i nomi che stanno arrivando Mister windjet voglia esonerare Marino e prendere.......

                                             ORONZO CANA'

Offline NOISIAMOILCAPOLUOGO

  • Utente
  • ****
  • Post: 520
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Il Palermo che nasce...
« Risposta #42 il: 21 Luglio 2006, 01:51:17 pm »
:D  :D  :D  :D  :D  :D  :D  :D  :D  :D  :D  :D  :D    

prestiamogli qualcuno dai o questi qua finiscono ultimi con 2 punti.
kessò pepe ,masiello,palmiteri,tripoli....

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Mi perplimo
« Risposta #43 il: 02 Agosto 2006, 10:28:26 am »
Fermo  restando che in un recente passato avevo proposto un bello  ciao ciao ad alcuni giocatori fra cui Barone per lo scarso attaccamento alla maglia, rimane il fatto che:

- è un ottimo giocatore;
- era l'unico insieme a Mutarelli che tirava in porta;
- ha maturato esperienza internazionale utilissimo per le ambizioni del Palermo.
- è un campione del mondo.

Ora immaginiamo che Guana e Parravicini siano due fuori classe ma fino a ieri erano al Treviso e all'Ascoli, non si può vendere Barone e non sotituirlo.

Ancora.....nella classifica delle potenze del calcio il Palermo continua retrocedere...vende campioni del mondo e non ne acquista....a parole anche il Toro ci sta sopra se si può permettere di salire dalla B e fare un cantrocampo con Barone e Pizzarro.

Infine Caro Zampa...se vendi Barone e non lo sostituisci, a meno di qualche piccolo errore di calcolo tra entrate ed uscite sarai in passivo di 3/4 mln di €......ma sbaglio ho un uccellino aveva dichiarato che Foschi aveva a disposizione 50 MLN di € per il Mercato?

Ti ringrazio sempre caro Zampa, ma rimane il fatto che solo 10% di quello che dici è attendibile.

Cambiando argomento...credo che la difesa a 3 il prossimo anno non sarà una rarità...questo xchè Guidolin vede Bresciano dietro le punte:

Zaccardo Biava Barzagli
Diana Corini Simplicio Pisano
Di Michele Bresciano
      Caracciolo

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Il Palermo che nasce...
« Risposta #44 il: 02 Agosto 2006, 11:02:49 am »
Non sono daccordo su tante cose.

1) Barone é un ottimo giocatore quando ha voglia di giocare. Lo scorso anno ha passato più tempo a parlare di un suo trasferimento che a fare pressing. Se il Palermo lo vuole cedere vuol dire che la discussione pre-ritiro fra Barone e Guidolin é stata convincente in questo senso.

2) Barone tirava in porta? Potenzialmente sì, praticamente mai. Un pò come Mutarelli, che ha fatto quattro o cinque gol (in 4 anni) memorabili, ma tirava una volta al mese, anche se aveva lo specchio libero.

3) Certo, esperienza internazionale. Ma sono arrivati altri giocatori con esperienza internazionale, mi sembra l'ultimo problema.

4) Campione del mondo sì, ma anche questo mi sembra solo un fatto di prestigio.

Guana e Parravicini? Ascoli e Treviso? Ed allora? Non é che Barone venisse dalla Juventus o dal Milan, veniva da due anni al Chievo panchinaro di Corini e Perrotta ed altri due al Parma ridimensionato, non certo quello che lottava per lo scudetto. Se paragoniamo il rendimento dello scorso anno di Guana e quello di Barone non credo ci siano paragoni.

A centrocampo abbiamo grande abbondanza e grande qualità contemporaneamente, Simplicio, Diana, Bresciano, Guana, Parravicini, Barone, Tedesco, Munari e dovremmo pensare di sostituire Barone? Io non credo, poi magari sbaglio.

Zamparini ed i 50 milioni di euro. Rimane ancora un mese di mercato, ma se il Palermo riuscisse a concludere questa campagna acquisti (acquisti, non svincolati) in pareggio, ci sarebbe solo da fare un applauso a Foschi e al presidente. Io credo che sulla carta già oggi siamo molto più forti dello scorso anno, perchè abbiamo Guidolin, perchè abbiamo preso centrocampisti che segnano moltissimo, perchè abbiamo preso un prossimo nazionale come Bovo, perchè abbiamo due veri portieri, perchè anche in attacco rispetto allo scorso settembre abbiamo Godeas e Di Michele e Caracciolo non può essere diventato di colpo una pippa.

Certo, Zamparini parla, parla. Ma ancora c'é qualcuno che dà retta a quello che dice?  :lol:  :lol:  :lol:

Godiamoci la serenità dell'onestà, l'assemblaggio di una squadra che promette di darci belle soddisfazioni e se poi Zamparini dichiara che costruirà il nuovo stadio su Marte, non diamogli troppo conto...

Infine bella formazione, vedo però Bovo al posto di Biava, un ricambio in panchina per Diana e, forse, un altro attaccante se é vero che Guidolin ha capito (e del resto basta non essere Papadopulo per riuscirci) che Caracciolo non può mai giocare come unica punta e non a caso per ora lo sta provando esterno di un attacco a tre.



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.