Autore Topic: Catania-Milan  (Letto 14340 volte)

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1806
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #30 il: 30 Novembre 2009, 11:52:35 am »
Scusate, ma io di verità (la mia, ovviamente...) ne vedo una sola: Dida, ieri sera, non ha avuto bisogno di farsi la doccia, atteso che si è goduto tranquillamente la partita dalla sua privilegiata postazione.
NON ABBIAMO FATTO UN TIRO IN PORTAAAA!!! Questo è l'unico dato in-con-fu-ta-bi-le  >:(.
Ed il problema non è soltanto che gli attaccanti non la buttano dentro (fatto, già di per sè grave) ma che gli stessi attaccanti non hanno la possibilità di buttarla dentro...
La cosa più preoccupante, pertanto, è proprio questa: l'assoluta sterilità offensiva della squadra; e visto e considerato che il calcio è un simpatico gioco il cui fine è proprio quello di introdurre la palla in quello spazio rettangolare detto porta, non vedo proprio come, continuando di questo passo, si possa evitare al Gallipoli & Co. di venire a farsi una gitarella al Massimino il prossimo anno.
Quello che è stato detto e scritto in queste ultime ore lo condiviso il pieno: il Catania pressa bene....ok! Il Catania difende con ordine...ok! Il Catania è bravo a bloccare gli esterni avversari...ok! Il Catania è bravo a ripartire...ok!
Ma il Catania NON SEGNA!!!! Ma il Catania crea pochissime azioni da gol, e quelle poche che crea sono state fin'ora (quasi tutte) miseramente fallite da Morimoto e compagnia bella...!
Soluzioni? A mio parere due: 1) cambiare tecnico, scegliendone uno in grado di leggere meglio le partite (ieri sera, fuori Morimoto e Mascara...mamma mia....); 2) intervenire sul mercato, perchè la davanti ci vuole uno che, di riffa o di raffa, la butti dentro.
Altrimenti sarà, serenamente, serie B; e con molte giornate d'anticipo. 

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #31 il: 30 Novembre 2009, 11:53:39 am »
Se vincessimo noi una partita come l'ha vinta ieri il Milan prenderemmo critiche feroci...
Ieri abbiamo fatto il nostro, meritavamo il pari, l'allenatore si può criticare qualunque cosa faccia, ma resta il fatto che ieri il Milan non ha fatto nulla e credo sia stato merito nostro.
Poi la coperta è corta, se ti copri dietro non riesci ad essere incisivo davanti.
Vogliamo poi parlare della gestione dei cartellini (e dei falli di mano)? Meglio di no, perché si sa che il regolamento varia a secodna dell'aversario, però è inaccettabile.




avaia Bua,macari tu. E siamo sfortunati con gli arbitri, e siamo sfortunati perchè prendiamo goal all'ultimo minuto, e siamo sfortunati perché facciamo grandi partite ma..., e siamo sfortunati perché....

No, non è sfortuna, la situazione é la risultante dei cambi, dell'impostazione e delle scelte societarie. Basta alibi...come quelli la settimana scorsa che si facevano i conti dei punti che dovremmo avere (se l'arbitro...se non avessimo preso goal negli ultimi minuti...se....se...). ALIBI!!!!

Ma di cosa stiamo parlando??? Ma se gli lasci completamente il centrocampo mettendo due mediani e cinque difensori in linea ma come pretendi di non perdere col Milan? Certo, l'arbitro poi...ma che ha fatto l'arbitro? Gli ha regalato rigori e espulsioni?  :-\ Come i lamenti con la fiorentina...a noi ci espelle giustamente Capuano, la loro espulsione non c'era...e l'arbitro sarebbe stato a loro favore perché non vedeva l'ora di pareggiare i conti 8| 8|

La verità é che questa squadra é brava nel non fare giocare gli avversari, però nel momento in cui deve costruire, in cui deve portare i centrocampisti in fase d'attacco per supportare gli attacanti, nel momento in cui deve fare qualcosa che sia diverso dai lanci lunghi o da qualche sgroppata di Llama sulla fascia...non c'é.

E sempre a dire che la squadra si allena bene in settimana (strano, credevo che si facessero le c.anne :-D invece di allenarsi), e sempre a dire che la sfortuna, che questo o quell'altro....

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #32 il: 30 Novembre 2009, 11:56:43 am »
Citazione
Non sono d'accordo, il Milan è stato poca cosa proprio per il pressing e il sacrificio dei nostri, che non hanno mollato un cm. Abbiamo rischiato solo in un paio di ripartenze, e credo che ci avrebbero fatto male se ci fossimo scoperti di più.
Poi se arriva un Arrigoni o un Mihajlovic dubito che risolva le cose. Certo, tenere Ledesma in panchina è un po' un sacrilegio.

Infatti io non discuto il pressing, ma il fatto che una volta riconquistata la palla, e se ne sono riconquistate molte, non si è stati capaci di ripartire palla al piede per imbastire un'azione pericolosa, effettuando sempre dei lanci lunghi, fra l'altro spesso imprecisi, per il povero morimoto lascaito li davanti in balia dei difensori avversari, quindi a meno che non pensiamo di avere in squadra 11 bidoni, non resta che pensare che le indicazioni del tecnico siano quelle, ed a questo punto è facile trarre le conclusioni.
Riguardo al sostituto, effettivamente non saprei chi scegliere, ma per questo diciamo che non mi dispiacerebbe essere "stupito" con qualche sorpresa tirata fuori dal cilindro,
stile zenga di 2 stagioni fa, per intenderci, non negando che a questo punto mi accontenterei anche di un sonetti, o di qualcun'altro a cui  non manchi l'esperienza e la personalità.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5505
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Catania-Milan
« Risposta #33 il: 30 Novembre 2009, 12:06:28 pm »
Fanta,
la fortuna bisogna andarsela a cercare, ieri il Milan non ha fatto manco quello. Se giochi per il pari rischi di perdere al 93' pure con il Pizzighettone, alla fine contano i risultati.
Però ieri il risultato è stato bugiardo, come contro la Roma.
Meriteremmo di stare tre punti sopra, il che non cambierebbe la sostanza, cioè che dobbiamo lottare per non retrocedere.
L'unico errore arbitrale decisivo finora è stato quello con la Roma, però ciò non toglie che con le grandil a sudditanza è appurata. Spiegami come si spiegala non ammonizione per il fallo di mano cheinterrompe la nostra ripartenza e l'ammonizione per il rimpallo sul gomito di Biagianti. E l'immediata compensazione dopo la prima loro ammonizione? Non sono episodi decisivi, ma mi fanno girare gli zebedei.

Personalmente quello che non capisco è come si possa invocare il cambio di allenatore dipo le ultime tre buone prestazioni e alla vigilia di due partite fondamentali.
Con i due mediani e i 5 difensori il Milan ci ha fatto il solletico per 93 minuti. Napoli, Roma e Lazio le abbiamo prese a pallate. Ieri no, ma non mi dire che non sappiamo offendere.
Poi ora è facile dire che se giochi come abbiamo fatto ieri perdi di sicuro. Dall'esultanza a fine gara dei meneghini non mi pare che avessero di queste certezze.

Quando il tiro della domenica capiterà a noi, sono certo al 200% che Atzori si prenderà la solita carrettata di critiche (e  insulti).
Purtroppo per lui fa parte del gioco.


Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5505
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Catania-Milan
« Risposta #34 il: 30 Novembre 2009, 12:14:06 pm »
Citazione
Non sono d'accordo, il Milan è stato poca cosa proprio per il pressing e il sacrificio dei nostri, che non hanno mollato un cm. Abbiamo rischiato solo in un paio di ripartenze, e credo che ci avrebbero fatto male se ci fossimo scoperti di più.
Poi se arriva un Arrigoni o un Mihajlovic dubito che risolva le cose. Certo, tenere Ledesma in panchina è un po' un sacrilegio.

Infatti io non discuto il pressing, ma il fatto che una volta riconquistata la palla, e se ne sono riconquistate molte, non si è stati capaci di ripartire palla al piede per imbastire un'azione pericolosa, effettuando sempre dei lanci lunghi, fra l'altro spesso imprecisi, per il povero morimoto lascaito li davanti in balia dei difensori avversari, quindi a meno che non pensiamo di avere in squadra 11 bidoni, non resta che pensare che le indicazioni del tecnico siano quelle, ed a questo punto è facile trarre le conclusioni.
Riguardo al sostituto, effettivamente non saprei chi scegliere, ma per questo diciamo che non mi dispiacerebbe essere "stupito" con qualche sorpresa tirata fuori dal cilindro,
stile zenga di 2 stagioni fa, per intenderci, non negando che a questo punto mi accontenterei anche di un sonetti, o di qualcun'altro a cui  non manchi l'esperienza e la personalità.

Beh, dialogare sullo stretto non è facile, ed nella fattispecie era rischioso. Infatti non ci siamo riusciti nell'occasione del gol, quando Biagianti e Martinez si sono incartati facendo ripartire gli avversari, che poi hanno segnato.
Io preferisco sempre prenderne sette ma giocarsela a viso aperto, però per come siamo messi adesso penso che la scelta di ieri non sia scandalosa.

Martino Liotrino

  • Visitatore
Re: Catania-Milan
« Risposta #35 il: 30 Novembre 2009, 12:15:34 pm »
Indovina, indovinello…
Chi era quell’allenatorello che preferiva far giocare Llama o Izco e mi teneva Tedesco in panca dicendo che non lo vedeva in un centrocampo a tre?
Quello stesso che giocava sempre a “primo: non prenderle”  e, poi, finiva sempre col prenderne almeno uno?
Avaia… proprio quello che, a differenza di quell’altro che l’aveva preceduto, non perdeva mai con troppi goal di scarto ma alla fine… perdeva sempre e comunque?
Possibile non ricordiate? Quello che era una scommessa dell’A.D./D.G./D.S., insomma quello che si definiva un allenatore “aziendalista”… Quello che faceva giocare Mascara terzino, undici giocatori dietro la linea del pallone ed era riuscito a trasformare un bomber da 18 reti in serie A in un umile raccatta palloni a centrocampo da tenere rigorosamente sempre dietro la linea di centrocampo?
Ancora Niente?… Mih… Allora è proprio vero che la nostra mente tende a cancellare le cose più brutte che sono state vissute…
Per la serie “a volte ritornano”… Ecco a Voi: BALDINI 2 – IL RITORNO!
 P.S.
A Bua che scrive che meritavamo il pari e siamo stati solo sfortunati voglio solo ricordare che un “tinto” Cagliari con “Uno che fa Marchetti” in porta e “BEDDA MATRI” all’attacco ha fatto tenere il… a piene mani alla Giuventus per tutto l’incontro e alla fine ha portato a casa i 3 punti.
Cos’ha più di questo Catania una squadra come il  Cagliari? Soltanto un Allenatore in panchina e la mentalità giusta: quella vincente!
Ma, al solito, per i nostri vertici societari la colpa è sempre della stampa, dei tifosi ingrati e modaioli (come me), dei disfattisti, dei pessimisti, degli oltranzisti, dei valangatori di fango, degli autoflagellatori, del buco dell’ozono e della malasorte, del rincaro della benzina, dell’IVA, dell’IGE e delle imposte indirette, etc., etcì…. Salute! Come giusta regola, quando si ha torto, conviene sempre alzare la voce!

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5505
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Catania-Milan
« Risposta #36 il: 30 Novembre 2009, 12:28:51 pm »

A Bua che scrive che meritavamo il pari e siamo stati solo sfortunati voglio solo ricordare che un “tinto” Cagliari con “Uno che fa Marchetti” in porta e “BEDDA MATRI” all’attacco ha fatto tenere il… a piene mani alla Giuventus per tutto l’incontro e alla fine ha portato a casa i 3 punti.
Cos’ha più di questo Catania una squadra come il  Cagliari? Soltanto un Allenatore in panchina e la mentalità giusta: quella vincente!
Ma, al solito, per i nostri vertici societari la colpa è sempre della stampa, dei tifosi ingrati e modaioli (come me), dei disfattisti, dei pessimisti, degli oltranzisti, dei valangatori di fango, degli autoflagellatori, del buco dell’ozono e della malasorte, del rincaro della benzina, dell’IVA, dell’IGE e delle imposte indirette, etc., etcì…. Salute! Come giusta regola, quando si ha torto, conviene sempre alzare la voce!


Con Baldini non mi ricordo di avere visto mai partite dominate coem con Lazio, Roma e Napoli.
Il Cagliari ha dalla sua una classifica tranquilla, e fra l'altro ha perso (e meritatamente) una sola partita nelle ultime sei. Indovina quale?

Sulla società che ha delle responsabilità sono d'accordo, soprattutto dovrebbe piantarla di additare altri come responsabili.
Che ieri si sia perso per una clamorosa botta di c... mi pare pacifico. E badate bene che non penso che non ho mai invocato la sfortuna come attenuante nelle precedenti esibizioni.
Se mi dite che se arriva Sonetti (o Ficcadenti o Arrigoni o il nuiovo Zenga) e ci fa fare calcio spettacolo, punti e bel gioco allora dico ok, proviamo.






Martino Liotrino

  • Visitatore
Re: Catania-Milan
« Risposta #37 il: 30 Novembre 2009, 12:42:52 pm »
 
Con Baldini non mi ricordo di avere visto mai partite dominate coem con Lazio, Roma e Napoli.
Il Cagliari ha dalla sua una classifica tranquilla, e fra l'altro ha perso (e meritatamente) una sola partita nelle ultime sei. Indovina quale?

Che ieri si sia perso per una clamorosa botta di c... mi pare pacifico. E badate bene che non penso che non ho mai invocato la sfortuna come attenuante nelle precedenti esibizioni.

Se mi dite che se arriva Sonetti (o Ficcadenti o Arrigoni o il nuiovo Zenga) e ci fa fare calcio spettacolo, punti e bel gioco allora dico ok, proviamo.

Non ricordi di aver visto partite dominate? e allora mi spieghi come mai, paradossalmente, Baldini, a questo punto del campionato, aveva già fatto molti più punti del nostro? E' accaduto forse per opera dello Spirito Santo?
Ieri NON si è perso per una clamorosa botta di c... ma solo per alcune scelte sbagliate e perché nel calcio se giochi soltanto a non prenderle... alla fine le prendi sempre! Per me la botta di c… sarebbe stata, per quanto fatto vedere, riuscire a portare a casa il punticino strappato.
Ti dico solo una cosa: Un noto commentatore sportivo ieri sera alla fine della partita ha detto una cosa che mi è sembrata giusta. Al di là dei nomi che metti in campo non conta il fatto che sulla carta siano attaccanti, ma come e dove li fai giocare. Il Catania, secondo lui, ha cominciato con tre attaccanti che tutto facevano, tranne che gli attaccanti. Come dire, gli uomini giusti, nei posti sbagliati. Se, poi, alla fine me li togli pure per fare entrare altri difensori è come dire ai difensori avversari: “Prego, accomodatevi fin dentro la porta”!
Ma, sicuramente, sarò io ad essere prevenuto….!
Sul cambio allenatore hai ragione… Secondo me andava fatto prima… PRIMA CHE INIZIASSE IL CAMPIONATO!
Ciao!

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #38 il: 30 Novembre 2009, 12:56:15 pm »
Citazione
A Bua che scrive che meritavamo il pari e siamo stati solo sfortunati voglio solo ricordare che un “tinto” Cagliari con “Uno che fa Marchetti” in porta e “BEDDA MATRI” all’attacco ha fatto tenere il… a piene mani alla Giuventus per tutto l’incontro e alla fine ha portato a casa i 3 punti.
Cos’ha più di questo Catania una squadra come il  Cagliari? Soltanto un Allenatore in panchina e la mentalità giusta: quella vincente!


Martino concordo con te tutto il resto ma dire che il cagliari non ha nulla di più non mi sembra molto corretto, parliamo dell'attacco: Jeda, Matri, Larrivey, Nenè
 o preferisci parlare del centrocampo : Conti, Biondini, Dessena, Lazzari, tanto per citare i primi che mi vengono in mente, infatti loro hanno 22 punti e noi 9, fermo restando che sono d'accordo con te sulla mentalità dell'allenatore, possiblmente con un altro magari non avremmo avuto tanti punti come il cagliari, ma 15 forse si.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5505
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Catania-Milan
« Risposta #39 il: 30 Novembre 2009, 01:01:21 pm »
Con Baldini non mi ricordo di avere visto mai partite dominate coem con Lazio, Roma e Napoli.
Il Cagliari ha dalla sua una classifica tranquilla, e fra l'altro ha perso (e meritatamente) una sola partita nelle ultime sei. Indovina quale?

Che ieri si sia perso per una clamorosa botta di c... mi pare pacifico. E badate bene che non penso che non ho mai invocato la sfortuna come attenuante nelle precedenti esibizioni.

Se mi dite che se arriva Sonetti (o Ficcadenti o Arrigoni o il nuiovo Zenga) e ci fa fare calcio spettacolo, punti e bel gioco allora dico ok, proviamo.


Non ricordi di aver visto partite dominate? e allora mi spieghi come mai, paradossalmente, Baldini, a questo punto del campionato, aveva già fatto molti più punti del nostro? E' accaduto forse per opera dello Spirito Santo?
Ieri NON si è perso per una clamorosa botta di c... ma solo per alcune scelte sbagliate e perché nel calcio se giochi soltanto a non prenderle... alla fine le prendi sempre! Per me la botta di c… sarebbe stata, per quanto fatto vedere, riuscire a portare a casa il punticino strappato.
Ti dico solo una cosa: Un noto commentatore sportivo ieri sera alla fine della partita ha detto una cosa che mi è sembrata giusta. Al di là dei nomi che metti in campo non conta il fatto che sulla carta siano attaccanti, ma come e dove li fai giocare. Il Catania, secondo lui, ha cominciato con tre attaccanti che tutto facevano, tranne che gli attaccanti. Come dire, gli uomini giusti, nei posti sbagliati. Se, poi, alla fine me li togli pure per fare entrare altri difensori è come dire ai difensori avversari: “Prego, accomodatevi fin dentro la porta”!
Ma, sicuramente, sarò io ad essere prevenuto….!
Sul cambio allenatore hai ragione… Secondo me andava fatto prima… PRIMA CHE INIZIASSE IL CAMPIONATO!
Ciao!


Baldini ha fatto benissimo nel girone di andata, ma di partite dominate non ne ricordo.
Ad ogni modo, resto dell'idea che ieri nessuna delle due contendenti meritava i tre punti: con il suo tridente "vero" il Milan non ha mai tirato in porta nei 90'. Se fossi milanista sarei preoccupato, e molto.

Certo, un po' troppo timore reverenziale c'è stato, ma visto che siamo penultimi mi pare normale.
Non penso che tu sia prevenuto, semplicemente la pensiamo diversamente. Probabilmente fosse finita 0-0 avresti detto che avremmo potuto vincere se gli attaccanti avessero spinto di più. Io credo che in quel caso avremmo perso nei primi 5 minuti invece che nel recupero.
Quante squadre, da quando siamo di nuovo in A, sono venute al Massimino per non prenderle e hanno portato via il punticino? Non si contano.
Ad ogni modo, il destino del tecnico si deciderà a Siena, speriamo di imporre il nostro gioco, di vendicarci dello 0-3 dello scorso anno e di recuperare punti e serenità.
 

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #40 il: 30 Novembre 2009, 01:10:44 pm »
Una risposta a Bua.

Questo allenatore non e' stato in grado di capire, dopo un girone di andata, che la difesa ad oltranza in serie A NON paga.

Questo allenatore non e' stato in grado di capire che le partite in A vanno giocate e rischiate, a prescindere dalla mediocrita' degli atleti di cui disponi, in caso contrario TU allenatore sei il primo MEDIOCRE.

Questo allenatore dice di non vedere Ledesma..Balle. Questo allenatore voleva il punticino. E basta.
Uscito Llama, DOVEVA entrare Ledesma. Punto. La sostituzione di Izco era espressione di PAURA.

La sostituzione di Potenza era espressione di terrore, panico puro.
Paura, terrore, panico che sono stati trasmessi alla squadra. Il calcio e' uno sport semplice e le motivazioni, la carica, l'agonismo, oltre ad averli DEVI trasmetterli.

Atzori non merita una panca di A. E io, dopo tutte le giustificazioni che ho provato a dargli, sono stanco.

Atzori DEVE andarsene perche' oltre a non capirne una beneamata..NON sa trasmettere NULLA!
Una volta liquidata la faccenda Atzorii..Se vogliamo avere qualche chance..Si mette mano alla sacchetta e si provvede alla bisogna. Se no, carissimo Presidente, ci vediamo a Gallipoli. Forse.

Mia opinione personale.
Atzori saltera' a fine girone di andata. E qualcuno verra' a Gennaio. Ma noi, rebus sic stantibus, non ce ne gioveremo..Ma..questa e' un'altra storia. Io sono solo un tifoso, non sono un dirigente.
Posso solo pagare ed ingoiare fiele.

Cosa abbondantemente data. Fino a quando mi chiedete voi?
Eh..Ecco, per la prima volta da molto tempo a questa parte, sto riconoscendo di avere un limite.
Di vedere il fondo. Dura ammetterlo, ma e' cosi'.

Martino Liotrino

  • Visitatore
Re: Catania-Milan
« Risposta #41 il: 30 Novembre 2009, 01:16:37 pm »
Martino concordo con te tutto il resto ma dire che il cagliari non ha nulla di più non mi sembra molto corretto, parliamo dell'attacco: Jeda, Matri, Larrivey, Nenè
 o preferisci parlare del centrocampo : Conti, Biondini, Dessena, Lazzari, tanto per citare i primi che mi vengono in mente, infatti loro hanno 22 punti e noi 9, fermo restando che sono d'accordo con te sulla mentalità dell'allenatore, possiblmente con un altro magari non avremmo avuto tanti punti come il cagliari, ma 15 forse si.

Ivan…
Attacco Catania:
Martinez: Nazionale Uruguay
Morimoto: Nazionale Giappone
Mascara:  1 presenza Nazionale Italiana
Plasmati… Lasciamo perdere! Ma 7 goal in serie A (2 col Catania e 5 con l’Atalanta) li ha saputi segnare…!
Quelli del Cagliari, mi dici quali Film hanno già girato, che me li vado a guardare? ;-)
Certo… se i nostri attaccanti devono fare anche i centrocampisti e difensori … se gli schemi d’attacco non sono perfetti… se i movimenti che l’allenatore richiede non sono quelli adeguati…  se quando si trovano davanti al portiere sono troppo stanchi per il gran correre per tutto il campo e, quindi, perdono di lucidità sotto porta… Allora hai ragione tu. Il Cagliari, al confronto, diventa il Real Madrid.
Stesso discorso per il centrocampo: se insisti a far giocare Biagianti mezzala invece che mediano raccatta palloni davanti la difesa, se mi tieni uno dei migliori centrocampisti mai visti a Catania (che di nome fa Ledesma) in panchina perché non lo vedi in un centrocampo a 3 (cosi de’ pazzi) e preferisci Izco o Llama, se non riesci a trovare la giusta collocazione a uno (Del Vecchio) che nella Sampdoria viaggiava a gran numero di “puppetta” a stagione facendolo giocare come centravanti aggiunto oppure non facendolo giocare del tutto (Ti ricordi Tedesco Mediano, come predicava Baldini, invece che devastante esterno sinistro, com’era giusto che fosse?)… Allora hai ragione tu… Il Catania, come parco giocatori è proprio in mezzo a una strada!!!
E, comunque, hai ragione tu... probabilmente non avremmo 22 punti, ma almeno 15, sicuramente sì!
Ciao!
« Ultima modifica: 30 Novembre 2009, 01:27:17 pm da Martino Liotrino »

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #42 il: 30 Novembre 2009, 01:32:03 pm »
Citazione
Quelli del Cagliari, mi dici quali Film hanno già girato, che me li vado a guardare?

Forse film non ne hanno fatti, ma quando gli capita l'occasione la palla dentro la mettono ;-)

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5505
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Catania-Milan
« Risposta #43 il: 30 Novembre 2009, 01:33:04 pm »
Marco, non mi pare ci siamo sempre difesi a oltranza, ma, ripeto,  la coperta è un po' corta.
Ad ogni modo, dici che siamo spacciati?
Può darsi, io non credo e comunque se si deve ricominciare dalla B, ricominciamo dalla B.
No problema.

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania-Milan
« Risposta #44 il: 30 Novembre 2009, 01:38:15 pm »
Citazione
Può darsi, io non credo e comunque se si deve ricominciare dalla B, ricominciamo dalla B.
No problema.

Nessun problema, io sarei presente allo stadio con il mio abbonamento anche se malauguratamente, tocchiamo ferro, ciò avvenisse, però ne convieni che fa rabbia perdere un patrimonio come la serie a, solo per aver avuto il braccino un pò troppo corto, e poi le esperienze di reggina e toro, ci dicono che non è propriamente facile risalire.