Autore Topic: Dopo l'allenatore, i giocatori: discutiamone qui  (Letto 60365 volte)

Offline NOISIAMOILCAPOLUOGO

  • Utente
  • ****
  • Post: 520
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dopo l'allenatore, i giocatori: discutiamone qui
« Risposta #195 il: 28 Giugno 2007, 03:56:25 pm »
Templà,con tutto il rispetto, ma MAI ?
Dico può essere che stu cristiano x te non sbaglia mai ?
La critica piu pesante che riesci a tirare fuori sempre è " se stesse zitto sarebbe meglio,ma accontentiamoci".
A calci nel c u l o dovevano essere presi prima Guidolin,poi Di michele,poi kissà chi,ma IDDU MAI !
E vabbè...!
Io mi limito a notare,con immenso piacere,che sempre piu tifosi,anche in questo forum, stanno piano piano assumendo un atteggiamente piu critico nei confronti di questo presidente.
Questo è positivo,se nn altro x dare un immagine diversa di palermo e dei palermitani.
Poi quando ci sono questioni di fede c'è pikka i fari...
Sempre con sana ironia Templare.

Offline pepPINK

  • Utente
  • ***
  • Post: 123
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dopo l'allenatore, i giocatori: discutiamone qui
« Risposta #196 il: 28 Giugno 2007, 04:30:50 pm »
Caro Capoluogo, secondo me qui, come anche nei muri o in città ci si sta dividendo tra due fazioni. Chi è dalla parte del presidente sempre e comunque e chi lo critica per qualunque pirito lui spari. Per essere chiari e mettere le mani avanti io ti dico che sono più vicino al primo che al secondo estremo e ti spiego anche perchè. Perchè io il Palermo in Uefa me lo potevo solo sognare, perchè comprare giocatori affermati o emergenti non era nelle consuetudini del Palermo degli ultimi...100 anni. Capiamoci, anche io non condivido lo stile del presidente, ma le scelte tecniche o societarie le ho condivise quasi tutte (persino la cessione di Toni, mentre mi piacerebbe che qualche allenatore rimanesse per almeno 3 stagioni per avere una continuità tecnica). Qui sta tutto a capire qual è la dimensione del Palermo. Io ti ripeto quello che va dicendo Zamparini e cioè che con questa distribuzione delle risorse noi possiamo rimanere dove siamo cioè dietro le grandi. Probabilmente lo critichiamo perchè ci ha abituati troppo bene fin dal primo anno di serie b. Adesso vogliamo essere al livello delle milanesi, romane e juventus.
Poi posso chiedere una cosa a te e ad Alex? Cosa vorreste di diverso dal vostro presidente? Intendo dire facciamo finta che il presidente non sia Zamparini ma sia mister x. Come lo vorreste, cosa vorreste che facesse? Tranne berlusconi (che non mi piace politicamente) che è il miglior presidente in assoluto e Lotirchio che è veramente in gamba, non vedo personaggi migliori del nostro presidente.
Un consiglio, ascolta le parole di Zamparini e non ti fidare di quello che riportano i siti o i giornali, perchè stravolgono tutto.
Ciao
« Ultima modifica: 28 Giugno 2007, 07:16:42 pm da Redazione »

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dopo l'allenatore, i giocatori: discutiamone qui
« Risposta #197 il: 28 Giugno 2007, 04:56:50 pm »
Poi posso chiedere una cosa a te e ad Alex? Cosa vorreste di diverso dal vostro presidente?
Caro PepPINK,
mi rispondi ad una semplice domanda?
Tu, oltre Migliaccio, chi hai visto prendere da questa società?
Io ho visto solo movimenti in uscita, ma posso essere anche cieco.
Con ciò voglio dire che preferirei un presidente che parlasse meno ed agisse di più (è inutile illudere la gente con proclami trionfalistici quando poi non si fà nemmeno la formazione per il solo campionato).

Ciao

Offline pepPINK

  • Utente
  • ***
  • Post: 123
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dopo l'allenatore, i giocatori: discutiamone qui
« Risposta #198 il: 28 Giugno 2007, 05:06:47 pm »
Poi posso chiedere una cosa a te e ad Alex? Cosa vorreste di diverso dal vostro presidente?
Caro PepPINK,
mi rispondi ad una semplice domanda?
Tu, oltre Migliaccio, chi hai visto prendere da questa società?
Io ho visto solo movimenti in uscita, ma posso essere anche cieco.
Con ciò voglio dire che preferirei un presidente che parlasse meno ed agisse di più (è inutile illudere la gente con proclami trionfalistici quando poi non si fà nemmeno la formazione per il solo campionato).

Ciao

Io ti rispondo, sei tu che non mi rispondi. Io ti dico che il mercato chiude al 31 agosto. Mi sembra che quest'anno il Palermo stia facendo il mercato a fari spenti. Tra l'altro ci sono dichiariazioni di Miccichè che inducono all'ottimismo http://www.stadionews.it/video.asp?ID=1598, quindi non giudicherei un mercato che ancora si deve aprire. Poi io credo che se lasciamo la squadra cosi come è adesso senza acquisti nè cessioni e con questo allenatore abbiamo una squadra fortissimi...
Tu continui ad affermare che il presidente fa proclami. Io non li ho sentiti con le mie orecchie e poi fino ad ora cento e passa milioni di euro ce li ha messi lui nel Palermo mica tu.
Mi sa che a te Zampa fa cosi antipatia che se anche comprasse Messi tu lo criticheresti lo stesso.
Ciao

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dopo l'allenatore, i giocatori: discutiamone qui
« Risposta #199 il: 28 Giugno 2007, 05:36:38 pm »
Io ti rispondo, sei tu che non mi rispondi. Io ti dico che il mercato chiude al 31 agosto. Mi sembra che quest'anno il Palermo stia facendo il mercato a fari spenti. Tra l'altro ci sono dichiariazioni di Miccichè che inducono all'ottimismo http://www.stadionews.it/video.asp?ID=1598, quindi non giudicherei un mercato che ancora si deve aprire.
Strano, però, che altre squadre si stiano attrezzando sin da adesso...

Poi io credo che se lasciamo la squadra cosi come è adesso senza acquisti nè cessioni e con questo allenatore abbiamo una squadra fortissimi...
Ma che dici?
Tutto un girone di ritorno fallimentare;
esclusione dalle coppe;
giocatori che non sono contenti di rimanere...

E non mi dire che la causa di tutto ciò è l'assenza di Amauri, perchè, se dici questo, non fai altro che peggiorare la posizione della società che non ha fatto nulla per sostituirlo degnamente.

Tu continui ad affermare che il presidente fa proclami. Io non li ho sentiti con le mie orecchie e poi fino ad ora cento e passa milioni di euro ce li ha messi lui nel Palermo mica tu.
Come no?
Proclami di squadra più forte di quella appena vista (saraà una squadra più forte di quest'anno e come? Cedendo solo?)
Proclami di coppa campioni (a dire il vero, prima promette il quarto posto e poi dice che sarà sempre a ridosso delle grandi)
Proclami di disputare un ottimo campionato e delle ottime competizioni nelle coppe.

Mi sa che a te Zampa fa cosi antipatia che se anche comprasse Messi tu lo criticheresti lo stesso.
Mi sa che a voi Zamparini fa talmente simpatia per il solo fatto di aver portato il Palermo in A, che se vi chiedesse di buttarvi dal ponte voi lo fareste senza battere ciglio, perchè lo ha detto lui.
Vedi, avevo iniziato questa discussione in modo civile, ma non si può con voi.

Ciao
[/quote]

Offline NOISIAMOILCAPOLUOGO

  • Utente
  • ****
  • Post: 520
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dopo l'allenatore, i giocatori: discutiamone qui
« Risposta #200 il: 28 Giugno 2007, 05:43:47 pm »
PepPink io apprezzo il tuo intervento,ma lo condivido solo in parte.E ti spiego il perchè.
I motivi che ti fanno pendere la bilancia dalla parte di Zamparini sono gli stessi che piu volte hanno caratterizzato le dichiarazioni di Guidolin e di tanti altri giocatori del Palermo ( Di michele,Corini..) .
Allora fammi capire:xchè se le stesse cose le dicevano loro nn andavano bene, anzi erano motivo di pesanti attacchi da parte di tutti, e se invece oggi le sostenete voi diventano verità inconfutabili ?
Per intenderci, se si giustificava il deludente girone di ritorno dicendo che cmq la coppa uefa ce la sognavamo fino a qualche anno fa,che dopotutto ci si può accontentare di quello che c'hanno regalato finora,etc etc ( insomma quello che hai ripetuto tu fino all'ultimo tuo intervento) ....tutte queste belle cose nn andavano bene x Guidolin e altri...
adesso si ritirano fuori gli stessi argomenti x giustificare l'immobilismo societario e tutte le c a z z a t e che spara zamparini quotidianamente...." e si vabbè...ma dopotutto ha investito 100 milioni di euro..siamo in europa...di che ci lamentiamo ..." Ovvero : le medesime cose !
No ragazzi,no pep, ci vuole coerenza nella vita.
Io capisco che è piu facile attaccare Guidolin,Di Michele o Corini, xchè tanto di allenatori o di giocatori se ne trovano altri 1000, mentre di imprenditori disposti ad investire forse meno...ma nn ci si può calare le braghe in questa indecorosa maniera.
Io vorrei Pep un presidente che parlasse di meno e agisse di più.
Io vorrei un presidente che davvero ponesse il Palermo a ridosso delle grandi, e nn solo a parole.
Io nn pretendo di lottare con Juve, Inter, Milan o Roma,no lo so bene che è impossibile.
Ma vorrei un presidente che ci mettesse allo stesso piano di Fiorentina e Lazio.
E oggi nn siamo al loro stesso livello.
E nn ci sono ragioni economiche,di diritti televisivi o di bacini di utenza che tengano,almeno x quanto riguarda queste 2 squadre.
Io vorrei un presidente che anzichè comprare Matusiak, compri Mutu ( stesso prezzo di acquisto).
Vorrei un presidente che nn dichiarasse ai 4 venti di nn vendere toni x meno di 15 milioni di euro,salvo poi venderlo a 10, facendo diventare palermo e il palermo gli zimbelli del calciomercato.
Io vorrei un presidente che nn ripeta la stessa storia con Barzagli...
Io vorrei un presidente che nn chieda ai palermitani sforzi economici impensabili, che si cali nella realtà della nostra città, che capisca che palermo nn è venezia,e che oggi una famiglia intera allo stadio a Palermo nn può andare, xchè nn può permetterselo con questi prezzi praticati da questa società. ( Purtroppo poi ci sono tifosi che addirittura auspicano una campagna abbonamenti all'insegna dei rincari in nome della " selezione e dell'antipatia "...mi sento ad Auschwitz  8| 8|
E infine, Pep, aldilà delle vicende tecniche, nelle quali ogni società può azzeccare o sbagliare, io vorrei un presidente che nn tratti una bandiera come Corini nel modo in cui è stato trattato.
E Corini è solo un esempio di come questo presidente interpreti il calcio e il palermo.
Un industria,senza umanità,senza valori.In cui finchè puoi rendere al 100% ci resti, dopo nn vai bene nemmeno come magazziniere.Fuori.
Io credo che Palermo possa meritare di più Pep.
Lo credo.E lo spero.
Ciao
« Ultima modifica: 28 Giugno 2007, 07:19:15 pm da Redazione »

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8781
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dopo l'allenatore, i giocatori: discutiamone qui
« Risposta #201 il: 28 Giugno 2007, 06:00:34 pm »
Templà,con tutto il rispetto, ma MAI ?
Dico può essere che stu cristiano x te non sbaglia mai ?
La critica piu pesante che riesci a tirare fuori sempre è " se stesse zitto sarebbe meglio,ma accontentiamoci".
A calci nel c u l o dovevano essere presi prima Guidolin,poi Di michele,poi kissà chi,ma IDDU MAI !
E vabbè...!
Io mi limito a notare,con immenso piacere,che sempre piu tifosi,anche in questo forum, stanno piano piano assumendo un atteggiamente piu critico nei confronti di questo presidente.
Questo è positivo,se nn altro x dare un immagine diversa di palermo e dei palermitani.
Poi quando ci sono questioni di fede c'è pikka i fari...
Sempre con sana ironia Templare.

In primis: tu fai molta confusione di ruoli. Mettere sullo stesso livello un allenatore o un giocatore con un proprietario di club é esercizio piuttosto ardito, a meno che tu non creda che i milionari appassionati di calcio e di affari crescano sugli alberi di agrumi o si trovino dentro le confezioni di patatine. In realtà se vuoi prenderlo a calci in c u l o basta che ti presenti con una borsetta piena di milioni di euro e ti compri le quote societarie, perchè non so se ti sei reso conto che il Palermo dai tempi del calcio che ti divertiva ha almeno decuplicato il suo valore di mercato.

Detto questo e tornando alle dichiarazioni sul deferimento di Di Michele, mi sembra altrettanto ardito attaccarsi alle dichiarazioni di Zamparini, che peraltro pepPINK afferma di avere sentito in diretta di ben altro tenore rispetto a quelle riportate da Stadionews, accusandolo di deprezzare il valore del giocatore, quando é stato lo stesso giocatore, da quel grande pezzo di m e r d a che ha dimostrato di essere in questo anno e mezzo, a suicidarsi con le sue stesse manine ed a procurare un grande danno economico alla società che gli paga uno stipendiuccio miliardario ogni fine mese.

Più in generale e per concludere, Zamparini me lo tengo stretto, con i suoi pregi ed i suoi difetti, perchè in questo splendido mondo del calcio già mi basta che del Palermo non si parli per falsi in bilancio, plusvalenze taroccate, telefonate ai designatori ed associazione a delinquere con Moggi e Giraudo.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dopo l'allenatore, i giocatori: discutiamone qui
« Risposta #202 il: 28 Giugno 2007, 06:09:16 pm »
PepPink...
Bravo NOISIAMOILCAPOLUOGO, sono d'accordo su tutto.

 =D> =D> =D> =D>

Ciao
« Ultima modifica: 28 Giugno 2007, 07:20:01 pm da Redazione »

Offline pepPINK

  • Utente
  • ***
  • Post: 123
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dopo l'allenatore, i giocatori: discutiamone qui
« Risposta #203 il: 28 Giugno 2007, 08:38:34 pm »
PepPink io apprezzo il tuo intervento,ma lo condivido solo in parte.E ti spiego il perchè.
I motivi che ti fanno pendere la bilancia dalla parte di Zamparini sono gli stessi che piu volte hanno caratterizzato le dichiarazioni di Guidolin e di tanti altri giocatori del Palermo ( Di michele,Corini..) .
Allora fammi capire:xchè se le stesse cose le dicevano loro nn andavano bene, anzi erano motivo di pesanti attacchi da parte di tutti, e se invece oggi le sostenete voi diventano verità inconfutabili ?
Per intenderci, se si giustificava il deludente girone di ritorno dicendo che cmq la coppa uefa ce la sognavamo fino a qualche anno fa,che dopotutto ci si può accontentare di quello che c'hanno regalato finora,etc etc ( insomma quello che hai ripetuto tu fino all'ultimo tuo intervento) ....tutte queste belle cose nn andavano bene x Guidolin e altri...
adesso si ritirano fuori gli stessi argomenti x giustificare l'immobilismo societario e tutte le c a z z a t e che spara zamparini quotidianamente...." e si vabbè...ma dopotutto ha investito 100 milioni di euro..siamo in europa...di che ci lamentiamo ..." Ovvero : le medesime cose !
No ragazzi,no pep, ci vuole coerenza nella vita.
Io capisco che è piu facile attaccare Guidolin,Di Michele o Corini, xchè tanto di allenatori o di giocatori se ne trovano altri 1000, mentre di imprenditori disposti ad investire forse meno...ma nn ci si può calare le braghe in questa indecorosa maniera.
Io vorrei Pep un presidente che parlasse di meno e agisse di più.
Io vorrei un presidente che davvero ponesse il Palermo a ridosso delle grandi, e nn solo a parole.
Io nn pretendo di lottare con Juve, Inter, Milan o Roma,no lo so bene che è impossibile.
Ma vorrei un presidente che ci mettesse allo stesso piano di Fiorentina e Lazio.
E oggi nn siamo al loro stesso livello.
E nn ci sono ragioni economiche,di diritti televisivi o di bacini di utenza che tengano,almeno x quanto riguarda queste 2 squadre.
Io vorrei un presidente che anzichè comprare Matusiak, compri Mutu ( stesso prezzo di acquisto).
Vorrei un presidente che nn dichiarasse ai 4 venti di nn vendere toni x meno di 15 milioni di euro,salvo poi venderlo a 10, facendo diventare palermo e il palermo gli zimbelli del calciomercato.
Io vorrei un presidente che nn ripeta la stessa storia con Barzagli...
Io vorrei un presidente che nn chieda ai palermitani sforzi economici impensabili, che si cali nella realtà della nostra città, che capisca che palermo nn è venezia,e che oggi una famiglia intera allo stadio a Palermo nn può andare, xchè nn può permetterselo con questi prezzi praticati da questa società. ( Purtroppo poi ci sono tifosi che addirittura auspicano una campagna abbonamenti all'insegna dei rincari in nome della " selezione e dell'antipatia "...mi sento ad Auschwitz  8| 8|
E infine, Pep, aldilà delle vicende tecniche, nelle quali ogni società può azzeccare o sbagliare, io vorrei un presidente che nn tratti una bandiera come Corini nel modo in cui è stato trattato.
E Corini è solo un esempio di come questo presidente interpreti il calcio e il palermo.
Un industria,senza umanità,senza valori.In cui finchè puoi rendere al 100% ci resti, dopo nn vai bene nemmeno come magazziniere.Fuori.
Io credo che Palermo possa meritare di più Pep.
Lo credo.E lo spero.
Ciao
No Capoluogo, io non dico le stesse cose di Guidolin. Io penso che Zamparini è un ottimo presidente per quello che ha fatto fino ad ora senza entrare in cronache giudiziarie quindi anche con un alto profilo etico. Che poi Guidolin giustifichi un suo fallimento dicendo che eravamo nella merda fino a qualche anno fa, non c'entra niente è solo un problema mentale di Zoncolan/Codardin che con una Ferrari in mano ha sbandato paurosamente.
Perchè dici che Zamparini ha messo il palermo a ridosso delle grandi solo a parole e che deve agire di più e parlare di meno? Il Palermo è già a ridosso delle grandi e quando gli introiti lo permetteranno potrà anche migliorare e poi mi sembra che Zamparini ha portato a Palermo fior di giocatori, ha un ottimo settore giovanile, ha una società con i bilanci a posto, non è mai stato implicato in calciopoli, ha messo di tasca sua a norma lo stadio un anno prima rispetto alle note vicende tanto che dopo il 2 febbraio si poteva giocare solo a Roma e Palermo. Nè Moratti, nè berlusconi, nè Della Valle avevano messo a norma lo stadio.
Quanto a Corini, è innegabile che lo stile è mancato (come avevo detto nel mio precedente post) però non possiamo sottacere che Corini era vicino al Parma perchè voleva riavvicinarsi a casa e che era stato lo stesso Corini a dire "visto che la società si è presa il suo tempo, adesso mi prendo il mio tempo per decidere" dato che il Palermo gli aveva proposto soltanto un anno di contratto a 900.000 euro netti a stagione. A me sembra che l'intenzione era quella di confermarlo ma non come titolare. E' da due anni che diciamo che Corini ha una flessione bestiale in inverno e che purtroppo non è eterno quindi trovare un sostituto era d'obbligo.
Le mie aspettative più rosee sono state superate. Secondo me tu non sopporti che siccome Zampa mette i soldi, la gente gli è riconoscente. Secondo me la gente non gli è riconoscente altrimenti non ci sarebbero tutte queste critiche ingiuste.
Ciao

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8781
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dopo l'allenatore, i giocatori: discutiamone qui
« Risposta #204 il: 28 Giugno 2007, 08:59:46 pm »
PepPink io apprezzo il tuo intervento,ma lo condivido solo in parte.E ti spiego il perchè.
I motivi che ti fanno pendere la bilancia dalla parte di Zamparini sono gli stessi che piu volte hanno caratterizzato le dichiarazioni di Guidolin e di tanti altri giocatori del Palermo ( Di michele,Corini..) .
Allora fammi capire:xchè se le stesse cose le dicevano loro nn andavano bene, anzi erano motivo di pesanti attacchi da parte di tutti, e se invece oggi le sostenete voi diventano verità inconfutabili ?
Per intenderci, se si giustificava il deludente girone di ritorno dicendo che cmq la coppa uefa ce la sognavamo fino a qualche anno fa,che dopotutto ci si può accontentare di quello che c'hanno regalato finora,etc etc ( insomma quello che hai ripetuto tu fino all'ultimo tuo intervento) ....tutte queste belle cose nn andavano bene x Guidolin e altri...
adesso si ritirano fuori gli stessi argomenti x giustificare l'immobilismo societario e tutte le c a z z a t e che spara zamparini quotidianamente...." e si vabbè...ma dopotutto ha investito 100 milioni di euro..siamo in europa...di che ci lamentiamo ..." Ovvero : le medesime cose !
No ragazzi,no pep, ci vuole coerenza nella vita.
Io capisco che è piu facile attaccare Guidolin,Di Michele o Corini, xchè tanto di allenatori o di giocatori se ne trovano altri 1000, mentre di imprenditori disposti ad investire forse meno...ma nn ci si può calare le braghe in questa indecorosa maniera.
Io vorrei Pep un presidente che parlasse di meno e agisse di più.
Io vorrei un presidente che davvero ponesse il Palermo a ridosso delle grandi, e nn solo a parole.
Io nn pretendo di lottare con Juve, Inter, Milan o Roma,no lo so bene che è impossibile.
Ma vorrei un presidente che ci mettesse allo stesso piano di Fiorentina e Lazio.
E oggi nn siamo al loro stesso livello.
E nn ci sono ragioni economiche,di diritti televisivi o di bacini di utenza che tengano,almeno x quanto riguarda queste 2 squadre.
Io vorrei un presidente che anzichè comprare Matusiak, compri Mutu ( stesso prezzo di acquisto).
Vorrei un presidente che nn dichiarasse ai 4 venti di nn vendere toni x meno di 15 milioni di euro,salvo poi venderlo a 10, facendo diventare palermo e il palermo gli zimbelli del calciomercato.
Io vorrei un presidente che nn ripeta la stessa storia con Barzagli...
Io vorrei un presidente che nn chieda ai palermitani sforzi economici impensabili, che si cali nella realtà della nostra città, che capisca che palermo nn è venezia,e che oggi una famiglia intera allo stadio a Palermo nn può andare, xchè nn può permetterselo con questi prezzi praticati da questa società. ( Purtroppo poi ci sono tifosi che addirittura auspicano una campagna abbonamenti all'insegna dei rincari in nome della " selezione e dell'antipatia "...mi sento ad Auschwitz  8| 8|
E infine, Pep, aldilà delle vicende tecniche, nelle quali ogni società può azzeccare o sbagliare, io vorrei un presidente che nn tratti una bandiera come Corini nel modo in cui è stato trattato.
E Corini è solo un esempio di come questo presidente interpreti il calcio e il palermo.
Un industria,senza umanità,senza valori.In cui finchè puoi rendere al 100% ci resti, dopo nn vai bene nemmeno come magazziniere.Fuori.
Io credo che Palermo possa meritare di più Pep.
Lo credo.E lo spero.
Ciao
No Capoluogo, io non dico le stesse cose di Guidolin. Io penso che Zamparini è un ottimo presidente per quello che ha fatto fino ad ora senza entrare in cronache giudiziarie quindi anche con un alto profilo etico. Che poi Guidolin giustifichi un suo fallimento dicendo che eravamo nella *** fino a qualche anno fa, non c'entra niente è solo un problema mentale di Zoncolan/Codardin che con una Ferrari in mano ha sbandato paurosamente.
Perchè dici che Zamparini ha messo il palermo a ridosso delle grandi solo a parole e che deve agire di più e parlare di meno? Il Palermo è già a ridosso delle grandi e quando gli introiti lo permetteranno potrà anche migliorare e poi mi sembra che Zamparini ha portato a Palermo fior di giocatori, ha un ottimo settore giovanile, ha una società con i bilanci a posto, non è mai stato implicato in calciopoli, ha messo di tasca sua a norma lo stadio un anno prima rispetto alle note vicende tanto che dopo il 2 febbraio si poteva giocare solo a Roma e Palermo. Nè Moratti, nè berlusconi, nè Della Valle avevano messo a norma lo stadio.
Quanto a Corini, è innegabile che lo stile è mancato (come avevo detto nel mio precedente post) però non possiamo sottacere che Corini era vicino al Parma perchè voleva riavvicinarsi a casa e che era stato lo stesso Corini a dire "visto che la società si è presa il suo tempo, adesso mi prendo il mio tempo per decidere" dato che il Palermo gli aveva proposto soltanto un anno di contratto a 900.000 euro netti a stagione. A me sembra che l'intenzione era quella di confermarlo ma non come titolare. E' da due anni che diciamo che Corini ha una flessione bestiale in inverno e che purtroppo non è eterno quindi trovare un sostituto era d'obbligo.
Le mie aspettative più rosee sono state superate. Secondo me tu non sopporti che siccome Zampa mette i soldi, la gente gli è riconoscente. Secondo me la gente non gli è riconoscente altrimenti non ci sarebbero tutte queste critiche ingiuste.
Ciao

Non potevi riassumere meglio usando solo 16 righe di testo. Tra parentesi 16 righe di realtà, merce rara in questo topic...   ;-)
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dopo l'allenatore, i giocatori: discutiamone qui
« Risposta #205 il: 29 Giugno 2007, 03:26:13 pm »
Il mercato è lungo.......gli altri si affannano a comprare subito......non riflettendo sui soldi che stanno spendendo......mentre il Palermo, riflette ......è sornione...pronto a piazzare il colpo......certo come è che le concorrenti non hanno contatti con le sue prime scelte........grande Palermo.......bravo....aspetta....aspetta..... 8| 8| 8| 8| 8| 8| 8| 8| 8|

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dopo l'allenatore, i giocatori: discutiamone qui
« Risposta #206 il: 29 Giugno 2007, 06:28:31 pm »
Ed il buon Rino che si è pizzicato di questa mia precedente constatazione ...chi mi compra?......... Jancovic.......non male ...lo avevo annotato nel mio tacquino degli europei U21...di testa la prende sempre ed un bel destro.....ora possiamo cedere Brienza.
a voi....

 http://www.youtube.com/results?search_query=Bosko+Jankovic&search=Search

comunque è una seconda punta....o a limita può fare l'esterno destro offensivo.....alla facciazza di Semioli.



Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8781
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dopo l'allenatore, i giocatori: discutiamone qui
« Risposta #207 il: 29 Giugno 2007, 08:14:36 pm »
Ed il buon Rino che si è pizzicato di questa mia precedente constatazione ...chi mi compra?......... Jancovic.......non male ...lo avevo annotato nel mio tacquino degli europei U21...di testa la prende sempre ed un bel destro.....ora possiamo cedere Brienza.
a voi....

 http://www.youtube.com/results?search_query=Bosko+Jankovic&search=Search

comunque è una seconda punta....o a limita può fare l'esterno destro offensivo.....alla facciazza di Semioli.




Farò finta di non avere letto il tuo messaggio delle 2 e 26 pm...  ::) ::) ::) ::) ::)

Picciò, chistu avi a dinamiti nu pieri latinu!  :-D :-D :-D

Esterno offensivo di destra. Mi chiedo che ne sarà di Diana. Vedremo.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8781
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Dopo l'allenatore, i giocatori: discutiamone qui
« Risposta #208 il: 29 Giugno 2007, 08:29:48 pm »
Ah, dimenticavo: U ZAMPARINU SI MANCIA I PICCIULI!!!  :-D :-D :-D
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.