Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
Calcio siciliano / Re:Che allenatore arriverà?
« Ultimo post da Templare il 07 Agosto 2022, 07:04:48 pm »
Ho un po' gia' risposto nel post della partita. Quindi qui commentero' l'uscita dalla coppa, cosa che non ho fatto nel post corretto. Sugnu tuttu sbirsatu!!!  :-D :-D :-D

Seriamente, la partita l'ho intravista (VPN Express funziona con Mediaset, ho fatto finta di essere a Cosenza...) perche' per ora, qui a Loch Ness, e' pieno di turisti affamati e aiu a travagghiari chiussai ru suolitu. Il gioco e' stato quello di Baldini, gli uomini praticamente pure e se e' vero che il Torino gioca in una categoria superiore, e' anche vero che Buttaro e Marconi, solo per citarne due, mi sono sembrati in groooossa  difficolta' negli uno contro uno.

Mi auguro che il nuovo allenatore, insieme alla proprieta' facciano tesoro di queste tre partite giocate, Pisa, Reggiana e Torino, per intervenire laddove si deve.

Corini? Come detto spero non stravolga tutto. La persona non si discute, devo anche a lui le scuse (non richieste) per essere stato quanto meno tiepido al momento del suo addio da giocatore. Ero ancora sotto l'influsso dell'incantesimo fatto dal mago friulano e la realta' dei fatti mi appariva distorta. Mi consolo pensando che ancora oggi, dopo un fallimento, ci sono individui sicuramente eterosessuali che dalla buonanima sa facissiru miettire in c... in conto, intendevo in conto!

Detto questo, mi vado a riposare, visto che il settimo giorno, ufficialmente chiuso, mu passavu a scaricare legna (4 metri cubi), a spaccarla, che Rocky 4 un dilettante in confronto, a trasportarla al ristorante e poi non contento mi puliziavu tutto il pavimento della cucina, che era nero come il carbon. Ci ho messo 4 ore e mezza a stricare, ma adesso sembra nuovo ed e' pronto p'alluordarisi di nuovo nel giro di due-tre giorni.

Mai una gioia. Mai una lavorante ucraina a darmi una mano. E macari quaccosaltro.

Scherzo. A manu un minteriessa.

Saluti dalla Scozia da me e dalla zia Woller (questa e' per pochi).
2
Calcio siciliano / Re:Torino - Palermo (Coppa Italia)
« Ultimo post da Templare il 07 Agosto 2022, 06:50:17 pm »
Il futuro. Non sappiamo con Corini, che adesso e' ufficiale, che ruolo avra' Soleri. Ricordo che il Genio ha iniziato la carriera (magari sbaglio) usando il 4-4-2. Alla fine il 4-2-3-1 di Baldini, che questa squadra ormai recita alla perfezione, non e' altro che un 4-4-2 piu coraggioso. Mi auguro che Corini non abbandoni schema e movimenti ormai memorizzati per stravolgere tutto con il 4-3-1-2 che ha usato negli ultimi anni. Inutile dire che la difesa a 3 non vorrei vederla nemmeno in caso di nuova emergenza planetaria, col vaiolo delle scimmie a decimare atleti etero oltre che frequentatori del Muccassassina.

Di certo Corini non e' "spericolato" come Baldini o altri allenatori del genere "primo darle", mi aspetto una filosofia di gioco meno spumeggiante e per il mio modo di intendere il calcio sarebbe un dolore.

Aspettiamo e vediamo.

3
Calcio siciliano / Re:Che allenatore arriverà?
« Ultimo post da turiddu il 07 Agosto 2022, 04:53:57 pm »
Corini si paventava e Corini sarà.
Serviva una persona seria e preparata ( la disciplina la do per scontato, perché senza questa per me non vai lontano e sei solo un fuoco di paglia, come il giocatore granata che ieri ha sbeffeggiato l'arbitro dopo il gol).
Adesso servono due/tre pedine di qualità per fare una squadra competitiva. Non escludo che se ne valuterà l'opportunità di acquisto a gennaio.
Vedremo.
4
Calcio siciliano / Che allenatore arriverà?
« Ultimo post da Sergio il 07 Agosto 2022, 12:59:35 am »
Per il nuovo allenatore ci son voluti 10 giorni per la scelta e la domanda (o dubbio) sorge spontanea.
Su che basi si è scelto questo allenatore che arriverà (e di cui ancora non si sa con certezza il nome)?

a) È il più bravo tra quelli presi in considerazione perché ha esperienza, conosce bene la categoria, sa lavorare coi giovani, conosce già il gruppo, gioca un calcio moderno e molto piacevole a vedersi, con idee di gioco abbastanza innovative.
b) Deve essere uno yesman, deve conoscere i metodi di lavoro e le aspettative della holding di cui si appresta a far parte, seguire suggerimenti, consigli e indicazioni di altri tecnici osservatori preposti all’uopo ed ascoltare tutte le direttive del gruppo.
   
Probabile che sia un mix tra le due opzioni ma su quanto prevarrà l’una sull’altra lo scopriremo solo vivendo.
5
Calcio siciliano / Torino - Palermo (Coppa Italia)
« Ultimo post da Sergio il 07 Agosto 2022, 12:17:53 am »
Mi auguro in futuro di non veder più riproposto Soleri nell’insolito ruolo di trequartista perché non è il suo ruolo e si è un po’ ridicolizzato da solo, lui che è un po' leggerino mentre tutta la mediana del Toro ha manifestato una fisicità di sostanza decisamente elevata. La differenza di categoria oggi si è vista subito e se vogliamo essere pignoli loro sono una squadra di serie A (e l’anno scorso si son giocati l’Europa) mentre noi grosso modo siamo stati quelli della C, per di più incompleti. Il risultato non fa una grinza.
Da rivedere anche Pigliauccelli perché oggi ho visto più scumazza che concretezza. Di primo acchito mi è parso la bella copia di Pelagotti ma siamo appena all’inizio e non voglio produrmi in bocciature anticipate. Diciamo che lo metto sotto osservazione.
Adesso sotto con nuovo allenatore e, a cascata, tutto il resto. L'11 titolare va abbondantemente ridisegnato.
6
Calcio siciliano / Re:La squadra che non c'era adesso c'è.
« Ultimo post da vasco il 05 Agosto 2022, 02:51:38 pm »

Il Presidente federale ha ammesso il Catania in sovrannumero al prossimo campionato di serie D, adesso occorrerà solo completare l'iscrizione.



La strada della risalita non sarà lastricata di petali di rosa, ma sarà dura, impervia e piena di ostacoli, ma noi ce la faremo.

In bocca al lupo Catania, che gli dei del calcio ti siano propizi!

Grazie Aldo per aver aperto la nuova discussione e naturalmente mi associo al tuo augurio.

Le difficoltà, lo sappiamo, fanno parte dello sport (di qualunque sport) e non c'è santo che tenga.
Quello che fa ben sperare è la composizione della parte dirigenziale e tecnica della società, formate da persone competenti e con grande esperienza nella categoria.
Se sapranno cogliere l'occasione che è stata loro offerta, potranno crescere insieme al Catania.


7
Calcio siciliano / Re:Palermo serie B 2022/23
« Ultimo post da turiddu il 05 Agosto 2022, 09:46:19 am »
Sono passati diversi giorni dall'addio di Baldini, credevo che l'allenatore arrivasse nel giro di qualche giorno, ma adesso sinceramente i tempi si stanno allungando troppo: se fosse stato il Manchester senza allenatore a pochi giorni dall'inizio del campionato e con una squadra ancora da completare non credo avrebbero perso tutto questo tempo.
Ma qui non siamo a Manchester, siamo a Palermo e questo lo sappiamo bene tutti.
Se costruiranno un centro sportivo degno di questo nome e riammoderneranno lo stadio il tutto portando il Palermo in A e mantenendolo in posizioni tranquille, sarà un buon successo e non mi aspetto altro per adesso. Poi si vedrà.
Mirri dovrà essere bravo a mediare tra questa reale prospettiva e quello che i tifosi più accesi si aspettano o credono di poter fare.
Non lo potremo fare, non adesso e nemmeno per i prossimi anni.
Se fosse arrivato Joe Gebbia o lo zio d'America tutto per noi forse si, ma per il momento serve pazienza.
Per quest'anno dobbiamo avere come obiettivo la salvezza e sarà tutta da sudare.
Salutamu.
8
Calcio siciliano / La squadra che non c'era adesso c'è.
« Ultimo post da Aldo il 03 Agosto 2022, 08:30:02 pm »
E' arrivata la conferma ufficiale!

Il Presidente federale ha ammesso il Catania in sovrannumero al prossimo campionato di serie D, adesso occorrerà solo completare l'iscrizione.

Così, 117 giorni dopo, la squadra che non c'è finisce di (non) esistere al suo posto torna in vita il Catania.

Cominceremo dalla serie D, ma questo è secondario, l'importante era tornare ad esistere.

Il futuro sembra essere roseo. In questi primi 50 giorni di esistenza la società mi/ci ha meravigliato non per gli effetti speciali o le dichiarazioni roboanti, ma per la serietà e la professionalità che stanno dimostrando ogni giorno di più.

La strada della risalita non sarà lastricata di petali di rosa, ma sarà dura, impervia e piena di ostacoli, ma noi ce la faremo.

In bocca al lupo Catania, che gli dei del calcio ti siano propizi!
9
Calcio siciliano / Re:Palermo serie B 2022/23
« Ultimo post da Templare il 02 Agosto 2022, 01:57:04 pm »
L'allenatore? chiunque arrivi mi auguro sia una persona seria e disciplinata, basta colpi di testa.
Tu chi ti auguri che arrivi Templare, e voi altri ragazzi che ne pensate?

Non sara' una risposta brevissima. Sorry for that.

Vorrei vedere un allenatore preso per logica. Se hai un progetto tecnico in cui non credi, penso al modulo, alla filosofia di gioco, per cambiarlo hai bisogno di programmare tutto mesi prima l'inizio del campionato. Va da se' che la cosa non e' possibile quando fra cambio societario e inizio di campionato ci sono 5 settimane. In questo senso la conferma di Baldini, a prescindere dalla cavalcata trionfale finale, era scontata, appunto secondo logica.

Viceversa, a maggior ragione dopo che Baldini ha pensato bene di mollare tutto a poco piu' di due settimane dall'inizio del torneo, logica vuole che lo si sostituisca con qualcuno che faccia il 4-2-3-1 e punti a segnare un gol in piu' degli avversari. In fondo, sara' pure stato calcio d'Agosto, sara' pure stata la Reggiana in ritardo di preparazione, ma mi sembra che Di Benedetto, in tre giorni e senza stravolgere nulla, abbia proposto lo stesso gioco a memoria, con gli stessi pregi e gli stessi difetti dello scorso anno. Quindi chi come tecnico?

D'Angelo sembra in ascesa, varia spesso il modulo, anche difesa a tre, ma col 4-2-3-1 ha giocato solo qualche volta con la Casertana e il Rimini.
Corini lo ricordo troppo attento a non prenderle piu' che a darle e poi gioca prevalentemente col 4-3-1-2.
Andreazzoli idem per quanto riguarda il modulo, anche se mi dicono che faccia giocare bene le sue squadre.
Ranieri? E' l'unico che quel modulo lo abbia fatto non di rado. Non credo gli si possa appiccicare l'etichetta, come con Baldini o Zeman, relativamente al 4-3-3 quest'ultimo, ma il suo curriculum parla da se'.

Non so, Ranieri sarebbe anche un bel segnale. Giovane per giovane mi piacerebbe D'Angelo fra quelli accostati al Palermo o un ritorno di De Zerbi, improbabile, ma che il 4-2-3-1 lo fa da anni.

Vedremo. Poi magari confermano Di Benedetto...
10
Calcio siciliano / Re:Palermo serie B 2022/23
« Ultimo post da turiddu il 02 Agosto 2022, 11:34:01 am »
Pare che anche col Torino, SABATO SERA ci sarà Di Benedetto in panchina. La nuova proprietà se la sta prendendo un po’ comoda. Un po’ troppo, onestamente. Mi chiedo che senso abbia arrivare alla prima di campionato bruciando, se così fosse, due settimane in cui il nuovo tecnico avrebbe potuto lavorare.

Mah.
Me lo chiedo anch'io, poi ripenso alla conferenza stampa e a quelle parole ripetute tante volte: i tifosi devono avere  pazienza, molta pazienza.
Comincio a credere che ci dobbiamo armare davvero di tanta pazienza, non solo questo ma anche i prossimi due - tre anni. La priorità sarà il centro sportivo, poi l'ammodernamento dello stadio e piano piano il resto. A me va bene, lo hanno detto subito ed in modo chiaro.
L'allenatore? chiunque arrivi mi auguro sia una persona seria e disciplinata, basta colpi di testa.
Tu chi ti auguri che arrivi Templare, e voi altri ragazzi che ne pensate?
E' avanti con gli anni, ma Ranieri ( improbabile che arrivi) non mi dispiacerebbe.
Ditemi la vostra
Aspettiamo.
Pagine: [1] 2 3 ... 10