Autore Topic: Nonostante tutto... Forza Acireale  (Letto 343287 volte)

Offline Elephant Catania

  • Utente
  • ***
  • Post: 300
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #255 il: 12 Gennaio 2007, 04:13:06 am »
Citazione da: "Testa Dura"
... La passione granata non si è per niente spenta, come speravano le cucche: anzi, si è rinvigorita. La consapevolezza dei torti subiti, infatti, ha rafforzato la nostra orgogliosa acitanità...


E in effetti non si è proprio spenta così come non si è spento il rogo che alcuni acesi hanno appiccato al proprio stadio! Un gesto "d'amore" o sentivano la frescanzana che scendeva dall'Etna e x scaldarsi gli è venuto in mente la prima cosa che gli è passata?
Arduo dilemma della tipica civiltà "d'oltremanica" acitana di cui sentiamo raccontare le gesta da un po' di tempo a questa parte!

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 690
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #256 il: 13 Gennaio 2007, 09:10:27 pm »
E tu credi veramente che a compiere un gesto del genere siano stati tifosi acesi? A odiare Acireale e l'Acireale, come ben sai, sono altri...

Offline Papè Satàn

  • Utente
  • *****
  • Post: 1203
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #257 il: 15 Gennaio 2007, 11:47:06 am »
Citazione da: "Testa Dura"
E tu credi veramente che a compiere un gesto del genere siano stati tifosi acesi? A odiare Acireale e l'Acireale, come ben sai, sono altri...

Tifosi no, certamente ... ma (acesi) delinquenti comuni, si  :!:
Non per niente han preso di mira i faldoni del Tribunale, ivi (in)custoditi  :roll:


-------------------------
Melior de
cinere surgo!

Offline Elephant Catania

  • Utente
  • ***
  • Post: 300
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #258 il: 16 Gennaio 2007, 11:12:46 am »
Citazione da: "Testa Dura"
E tu credi veramente che a compiere un gesto del genere siano stati tifosi acesi? A odiare Acireale e l'Acireale, come ben sai, sono altri...

Figurati, io non abito neppure in Sicilia, come potrei sapere con certezza ciò che tu, vivendoci, sai per filo e per segno!
Mi baso sulle veridicità di chi c'informa...fino a prova contraria!

Però tu, non vivendo a Catania (e come potresti!), detieni verità su tutto ciò che accade nella città etnea e degli etnei in genere che si "macchierebbero" altrove di gravi episodi teppistici!
O sei dotato dell'occhio del grande fratello o, come presumo, d'altro...

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 375
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #259 il: 18 Gennaio 2007, 09:34:37 am »
Buongiorno a tutti. Leggo da tempo le pagine di questo forum - ero intervenuto sporadicamente nel vecchio - e, come acese, seguo soprattutto questo topic e gli altri in cui si è parlato dell'Acireale.

Ho notato che il dibattito continua ad essere molto acceso e polemico specie tra acesi e catanesi. Vorrei precisare quali sono le cose su cui sono d'accordo con il mio concittadino Testa Dura e quelle che mi trovano in disaccordo.

COSE SU CUI SONO D'ACCORDO

1) Ovviamente il tifo per l'Acireale, sola e unica passione calcistica della mia vita.

2) Il fatto che Acireale potrebbe uscire dall'anonimato solo staccandosi da Catania. L'idea della provincia con Taormina e Giarre è affascinante, e vedo che inizia a farsi strada anche in altri ambienti più importanti. Non so se sia veramente praticabile, ma occorre tentarci, perchè l'unione con Catania ci ha soffocato.

3) Credo anche io che le cause del fallimento dell'Acireale siano da ricercare nella gestione Pulvirenti e nei fatti dell'estate del passaggio da Aci a Catania. Il buco è stato creato lì ed era diventato troppo grosso perché fosse colmato dagli imprenditori acesi, che comunque non brillano per capacità e amore per la città.

4) E'vero che i tifosi acesi non ricevono dai catanesi un trattamento dignitoso, perchè ritenuti una specie di traditori. In qualche modo è stato determinato anche da quello che dirò in seguito parlando di quello che non mi piace di Testa Dura, ma la sensazione è questa, e l'avevo avuta anche in qualche mio fugace intervento nel vecchio forum che forse qualcuno si ricorda (si parlava delle differenze tra catanesi e palermitani).

COSE CHE NON MI TROVANO D'ACCORDO

1) L'eccessiva polemica contro i catanesi, che ha dato la senzazione che Acireale non voglia tanto rivendicare la sua identità distinta e autonoma, che è perfettamente legittimo e direi sacrosanto, ma che ci si volesse paragonare a Catania, il che è obiettivamente improponibile, viste le diverse dimensioni. La rivalità c'è, come ovvio, ma bisogna stare con i piedi per terra. Se abbiamo nel tempo perso il  confronto è stato anche perchè loro hano saputo creare un polo di attrazione, mentre noi siamo rimasti chiusi e da un po' stiamo anche perdendo le caratteristiche elitarie di un tempo.

2) Il sostegno, che mi pare un po' forzato, a Palermo e Messina, in funzione anti-catanese. Io tifo solo Acireale. Le altre squadre siciliane, e non, mi interessano poco o niente. Posso forse preferire Palermo e Messina al Catania, dove c'è Pulvirenti, ma nient'altro.


Quanto, infine, all'incendio del Tupparello, non so se siano stati catanesi, come ad Acireale si sussurra, o acesi, ma spero sinceramente che lo sappiano polizia e magistratura, e che intervengano.

Ciao a tutti.

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 690
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #260 il: 19 Gennaio 2007, 05:30:46 pm »
Benvenuto Trunz nel forum! :)  Si sentiva il bisogno di qualche altro concittadino da queste parti.

Ti ringrazio per le cose su cui mi hai dato ragione (qui sennò cercano di fare credere che siano follie). Non discuto sul che uno può provare nei confronti di Palermo e Messina. A mio parere, però, una simpatia per queste squadre si impone in quanto siciliani, fermo restando, beninteso, che il tifo è solo per il nostro piccolo/grande Acireale!
Mi dispiace solo che anche tu sia caduto nella trappola secondo cui io avrei attizzato la polemica contro i catanesi. Se scorri bene le pagine di questo topic - e degli altri in cui sono stato coinvolto - ti accorgerai che sono stato subito provocato, e che quindi ho solo reagito, comunque nello stile acese in punta di fioretto.

Ci vediamo ad Acicatena per la partita con Linguaglossa, sempre che a qualche vicino non venga in mente di causare un altro incendio. Ciao! FORZA ACIREALE.

Martino Liotrino

  • Visitatore
Vai col lisssssio!
« Risposta #261 il: 20 Gennaio 2007, 12:02:22 am »
Citazione
... sempre che a qualche vicino non venga in mente di causare un altro incendio.


Alla faccia dello "stile acese"...  :shock:

CHE RAZZA DI GENTE....!  :roll:

Toglimi una curiosità: ma sei in fuga da... Valcorrente?  8)

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 690
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #262 il: 20 Gennaio 2007, 06:01:24 pm »
Liotrino, liotrino.... che ti prende?
Alle ventitré passate ti vengono gli incubi appena si parla di Acireale?
Pigliati una tisana... e dormi tranquillo :lol:

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 375
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #263 il: 23 Gennaio 2007, 09:25:47 am »
Caro Testa Dura, lo vedi qual'è il tuo errore? Assicuti ogni catanese che ti provoca. Invece dovresti far cadere nel vuoto i loro interventi. Dando loro conto, in quanlche modo fai sembrare di rosicare per il loro Catania in serie A. L'indifferenza fa loro molto più male, te lo assicuro.

Parliamo del nostro Acireale, che è meglio. La partita di Domenica è stata penosa, non c'è dubbio e la squadra, oltre che Leonardidipendente, ha mostrato che con la sosta natalizia e il netto vantaggio sugli inseguitori ha preso mordente e concentrazione. Però l'Acireale non può accontentarsi di vincere il campionato. In quella serie, dopo il primo assestamento, avrebbe dovuto fare il botto, che ne so vincere venti partite di seguito, o finire le partite a colpi di sette a zero (mi ricorda qualcosa...). Se no è ordinaria amministrazione.

Ciao.

Martino Liotrino

  • Visitatore
L'incubo delle ventitrè... O DEL ventitrè?
« Risposta #264 il: 23 Gennaio 2007, 01:08:56 pm »
Citazione da: "Testa Dura"
Liotrino, liotrino.... che ti prende?
Alle ventitré passate ti vengono gli incubi appena si parla di Acireale?


Ebbene sì... Hai scoperto il mio dramma!  Pure psicologo sei! :)
Alle ventitrè mi vengono gli incubi... Vuoi che te li racconti?
Il mio incubo è Acireale Capitale della Liotria...
Con orde di Trunzi (terrificanti guerrieri acitani) con il loro grande capo TESTA DURA, l'uomo (?) con l'elmo (?) con le corna più lunghe della Trinacria che mette a ferro (e fuoco, si può dire?) la Città dell'Elefante...
Poi, in preda ad un delirium tremens (o ridens? boh!) mi vedo giudicato dal  Grande Capo Supremo dei Trunzi e, riconosciuto colpevole di aver rinnegato la supremazia del Sacro Acitano Impero, condannato alla pena capitale...
Così, mi vedo legato ad un palo posto al centro del rettangolo di gioco del Massimino sotto una pila di faldoni giudiziari... Con i miei concittadini, riconosciuti colpevoli del rogo del Tupparello, condannati ad accendere il fuoco sotto di me...
E mentre sto per ardere vivo... Ripenso al tuo nick e... MI VIENE DA RIDERE! :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:

SEI GRANDE! Dimmi dove lavori e ti vengo a vedere... E porto pure la mia Signora che, da un po', mi chiede di andare a vedere uno spettacolo al Circo!  :lol:  :lol:  :lol:

P.S. per Trunz...
Stai tranquillo che qui è tutto un gioco... Ed il tuo Grande Capo LO SA!!! AUGH! 8)

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 375
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #265 il: 24 Gennaio 2007, 09:43:50 am »
Leggendo il post di Martino Liotrino confermo le mie precedenti impressioni.

Credo che Acireale e i tifosi della squadra granata meriterebbero più rispetto. Non so se sia tutto un gioco, ma poche tifoserie sarebbero stare così compatte dopo quello che è successo. Non ho mai letto apprezzamenti su questo fatto, che mi sembra degno di nota.
Ho letto con attenzione questo topic e ho notato che, il tono spesso discutibile del mio concittadino - in questo controproducente - è stato sepsso preso come scusa per non affrontare i temi da lui portati avanti, sui quali concordo quasi sempre, e mi piacerebbe capire se a Catania, o altrove, se ne ha sufficiente sensibilità. Il caso di un Catania costruito procurando la rovina dell'Acireale è una cosa di cui può interessarvi poco, ma non è così per noi, tanto più che mi sembra emblematico di una situazione più generale, in cui il capoluogo cerca di prendere tutto e di non dare niente in cambio.

Ciao.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5435
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #266 il: 24 Gennaio 2007, 01:02:17 pm »
Trunz: dire che il Catania è stato costruito rovinando l'Acireale è un alibi che non fa crescere. Anche Gaucci ha portato via tutto lasciando molti debiti, ma le potenzialità della città, che già nel 1993 aveva saputo rialzarsi da una situazione tremenda, hanno permesso di rinascere per l'ennesima volta. Se Acireale è in crisi sotto tutti i punti di vista, è forse anche per altri motivi, quali ad esempio, non riuscire ad espriemere imprenditori in grado (o interessati) di fare calcio a buon livello, tanto che dopo Pulvirenti è arrivato quell'altro tizio (il catanese DI GRazia o come si chiamava), poi addirittura il ragazzino Mauro(da Palermo), che mi è sembrato un vero pagliaccio, e poi si parlava dei marsalesi etc... Poco a che are con la nostra provincia. Con tutto il rispetto per l'Acireale, direi di godervi questa nuova dirigenza locale e vigilare che sia in grado di riportarvi nel professionismo. Se poi pensate di poter aspirare alla A, nonostante la storia parli in termini diversi, non resta che stare a vedere se si saprà costruire qualcosa (modello Villareal?). Se non dovesse avvenire dubito che sarà per la persecuzione del capoluogo. MI pare che ad Acicatena o a Giarre o a Milo non si lamentino dei loro scarsi risultati sportivi additando Catania come la causa prioncipale.  Mi sembra che a noi dei politici ci ha aiutato solo il sindaco di Mascalucia con il centro sportivo attuale e segnalando  il terreno per quello futuro
Ciao!

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 375
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #267 il: 25 Gennaio 2007, 11:29:15 am »
Scusami, Bua, ma dove hai sentito dire che noi aspiriamo alla serie A? D'accordo che ci sta anche Empoli, che è più piccola di Acireale, ma noi, prima di Pulvirenti stavamo più che bene con una regolare serie C e puntatine in B. Dopo di lui, è venuto il diluvio.
Ciao.

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #268 il: 25 Gennaio 2007, 12:41:16 pm »
Citazione da: "Trunz"
Scusami, Bua, ma dove hai sentito dire che noi aspiriamo alla serie A? D'accordo che ci sta anche Empoli, che è più piccola di Acireale, ma noi, prima di Pulvirenti stavamo più che bene con una regolare serie C e puntatine in B. Dopo di lui, è venuto il diluvio.
Ciao.



 :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol: ...questa è grandiosa Trunz, davvero!!

Caz.zo, dicevo tra me e me leggendoti, finalmente un acese vero che scrive cose anche fastidiose per me catanese, ma intelligenti...invece ti piddisti in questa cacchiata!! :lol:  :lol:

Dico...ci sta che Pulvirenti vi sta sui cotiledoni, ne avete tuttosommato anche diritto...ma scrivere che prima di Pulvirenti stavate bene quando sai benissimo che quelle due annate in B vi stavano costando perfino la "regolare serie C", è veramente incredibile.
Sarebbe come se io scrivessi che Gaucci ha fatto solo danni a Catania... :lol:  :lol:  :wink:

Un pò più di obiettività Trunz, non guasterebbe...poi hai voglia pure tu di odiarci, maledirci o di continuare a racconatare la storiella che se siete dove siete adesso è solo colpa di Pulviernti e non dei vostri imprenditori e quant'altro...Ciao!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 375
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #269 il: 25 Gennaio 2007, 04:59:49 pm »
Gaspare, mi pare che tu dia per assodati dei fatti che non credo accertati. Per quanto mi risulta, l'Acireale al momento dell'acquisto di Pulvirenti era in vendita, ma non in condizioni più critiche di tanto. Si prospettava, al massimo un ridimensionamento dopo due stagioni di vertice in C1, nelle quali si erano sfiorati i play-off. Forse ti confondi con due anni prima, l'anno immediatamente susseguente alla retrocessione, in cui l'Acireale ebbe qualche problema e dovette mettere insieme una squadra low cost, fece lo stesso un campionato tranquillo, evitando i play-out.  
Al suo arrivo, Pulvirenti dichiarò che avrebbe perseguito obiettivi più ambiziosi e vinse così la ritrosia degli acesi nei suoi confronti, ma la sua prima stagione con l'Acireale coincise con la retrocessione in C2 malgrado una campagna acquisti faraonica (Bombardini e altri). E'vero che non c'era ancora Lo Monaco, che ne capisce di più e ha le mani in pasta, ma non fece tutto sommato una bella figura.
Su quello che è successo dopo non mi dilungo, perché se ne è parlato sin troppo. Col senno di poi, penso che sarebbe stato meglio se l'Acireale non fosse stato acquistato da Pulvirenti. Eravamo stati tranquillamente trent'anni in C1 senza di lui e senza investimenti eccezionali, non vedo perché non sarebbe potuto continuare. Nella peggiore delle ipotesi saremmo in C2 o in D, come già era capitato in precedenza, certamente  non in Promozione.
Ciao.