Autore Topic: Serie C 2020/21: XVI giornata Vibonese-Palermo  (Letto 1529 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8873
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Serie C 2020/21: XVI giornata Vibonese-Palermo
« il: 18 Dicembre 2020, 08:39:44 pm »
Lo apro solo. Parlatene se vi va.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4921
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie C 2020/21: XVI giornata Vibonese-Palermo
« Risposta #1 il: 18 Dicembre 2020, 09:51:44 pm »
Vibonese: ho visto un pezzo della partita contro il Catania e mi ha molto impressionato la pochezza disarmante di questa squadra, il Catania a confronto sembrava il Real Madrid. Poi si era svegliata nel finale non riuscendo però a raddrizzare la partita, merito forse del difensore aggiunto Raffaele. ::)
Poi ho visto Vibonese Bari e lì invece la squadra calabra se l’è giocata alla pari, a viso aperto, palla su palla, poteva perdere ma poteva anche vincere e gli era stato negato un rigore sacrosanto nel primo tempo mentre il rigore dato al Bari è stato un mezzo regalino.
Il Palermo? La vittoria con la Juve Stabia aveva illuso un po’ tutti che ci eravamo ritrovati uno squadrone ma gli altri risultati dicono che ci manca qualche ingrediente e l’amalgama non riesce a venir fuori. C’è qualcosa nell’ingranaggio che a volte grippa e succedono le pappine. Sarà compito di Boscaglia venirne a capo, dico solo una cosa: un conto è adattare il modulo ai giocatori che si ha a disposizione e un altro conto è adattare i giocatori al modulo che si ha in testa. Sotto quest’ultimo aspetto, secondo me, c’è qualche problema. Ma da tifoso non posso far altro che essere spettatore (televisivo purtroppo) e sostenere a prescindere.
Che gara ne verrà fuori? Il Palermo potrebbe anche vincere a Vibo ma deve giocare al 120% come fece a Castellammare, col massimo impegno e determinazione. Se non ci sarà altissima concentrazione, con spirito di squadra e senza musi lunghi la si potrebbe spuntare. Purtroppo, da questo punto di vista, non riesco ad essere totalmente positivo, purtroppo ho qualche perplessità perché in rosa abbiamo giocatori che sono patrimonio della società, con un bagaglio tecnico da preservare e riconfermare ma purtroppo nell’11 ideale di Boscaglia non si adattano alla perfezione dovendo fare cose che non gli competono e vengono spesso trascurati. Si preferisce tutelare il modulo, una scelta probabilmente legittima ma che spesso ci ha fatto vedere qualche passeggiante. E punti volati via.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2394
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie C 2020/21: XVI giornata Vibonese-Palermo
« Risposta #2 il: 20 Dicembre 2020, 05:36:58 pm »
Il Palermo ha un gioco noioso, prevedibile, brutto ed inconcludente. L'unico obiettivo possibile è la salvezza.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8873
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie C 2020/21: XVI giornata Vibonese-Palermo
« Risposta #3 il: 20 Dicembre 2020, 05:52:35 pm »
...Boscaglia... mah!
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4921
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie C 2020/21: XVI giornata Vibonese-Palermo
« Risposta #4 il: 20 Dicembre 2020, 08:43:06 pm »
Per fortuna (o per sfortuna) per ora i tifosi non possono andare allo stadio, perchè un Palermo che si esprime su questi livelli li allontanerebbe. Spero che in società se ne rendano conto perchè in campo si vede troppa confusione e troppa approssimazione, tutto ciò condito da una lentezza avvilente. Siamo prevedibili e ripetitivi al punto che oggi ho provato noia a seguire la partita. Insomma nulla di diverso dallo scorso anno quando soffrivamo Acireale, Troina e Palmese, senza che in panchina avessimo l'allenatore di prima fascia come quest'anno. Qualcosa non va, appare evidente.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8873
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Serie C 2020/21: XVI giornata Vibonese-Palermo
« Risposta #5 il: 20 Dicembre 2020, 09:44:35 pm »
Secondo me quello che doveva essere il plus valore per la serie C, ovvero Boscaglia, si sta rilevando, ad oggi, una mezza delusione.

Fatico a capire la logica di schierare gente come Broh e Kanoute e ignorare due giocatori che, per motivi diversi, sono ben al di sopra della media. Mi riferisco a Martin, lento di corsa come Liverani, ma unico a centrocampo con i piedi buoni e contemporaneamente il cervello veloce e Silipo, che salta l’uomo e tira in porta come fosse niente quando altri suoi compagni di reparto hanno più confidenza con l’ippica che col pallone. La ciliegina sulla torta poi oggi è stata l’esclusione di Rauti per mettere Luperini, fuori ruolo, al suo posto.

Boscaglia, come tutti quelli che devono difendere il 4-2-3-1, dice che in realtà è un 4-4-2 in fase di non possesso e che le ali aiutano i due a centrocampo, io continuo a credere che questa rosa è fatta per giocare on il 4-3-3 dello scorso anno. Il non amato Pergolizzi, pur integralista del 4-4-2, lo aveva capito ed aveva subito cambiato. A Boscaglia sembra manchi la stessa umiltà. Ed è un peccato.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.