Autore Topic: Livorno - CATANIA  (Letto 22975 volte)

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Livorno - CATANIA
« Risposta #60 il: 15 Settembre 2013, 07:16:50 pm »
Come sarebbe andata a finire la partita lo si era capito al primo minuto quando Spolli cicca a nemmeno un metro dalla linea della porta avversaria un pallone che anche mia nipote di due anni avrebbe spinto in rete senza complicarsi troppo il cervello.
Il Livorno, una squadra di *** senza schemi e senza idee ma con un'animinus pugnandi da fare invidia ai guerrieri di Gengis Khan, ha portato a casa il risultato pieno grazie a due errori macroscopici di qualcuno che dovrà fare mea culpa ed espiare  i propri errori facendo per tanto tempo panchina e lasciando il posto a chi meglio di lui sa fare il mestiere di calciatore.Esattamente sapete a chi specificatamente mi riferisco:menza parola e fine degli esperimenti!! >:(
La mia fede e l'amore per il Catania mi impongono uno stretto riserbo, se no potrei riempire un libro di invettive e di maleparole....
Da domani si impongono scelte e decisioni coraggiose. E' finito il tempo dei ballottaggi e delle scelte dettate dal mercato.In altri frangenti e con un'altra classifica si poteva sorvolare,oggi con zero punti ed ultimi della classe bisogna uscire i cabbasisi,a cominciare dalla società e dall'allenatore, e pensare a fare punti.In campo vogliamo vedere gente che sputa sangue e non signorinelle che si beano col pallone tra i piedi.Ho visto errori di misura e passaggi elementari diventare assist per gli avversari.Ho visto un centrocampo senza personalità fare il compitino,a volte anche male, che qualunque anonimo padre di famiglia in un qualunque torneo aziendale avrebbe potuto fare meglio.
Quello che mi fa imbufalire e' che si debbano lasciare i tre punti a una squadra che sul piano tecnico non ha mostrato niente.Dovevano fare la partita e invece l'abbiamo fatta noi,dovevamo sftruttare le ripartenze e invece sono stati loro a innescarle grazie ai nostri errori,dovevano attaccare e invece si sono difesi... sull'arbitro che dire..avete visto tutti come in sei non si riesce a vedere quello che anche un orbo vedrebbe  8D  >:( ....Pulvirenti in Lega facciamoci sentire,magari presidente si porti appresso un otorino per togliere i tappi di cerume a qualcuno che non ci sente ...
A poi, per una disamina piu' serena... ho un calo di zuccheri  ;-)   

La cosa piu' semplice pero' a mio modo di vedere meno utile e' proprio quella di trovare il capro espiatorio. La squdra nel complesso, al di la' di qualche errore difensivo evidente, ha giocato male e con poca grinta. Salvo l' esordio di Biraghi e Plasil, la solita buona volonta' di Bergessio, purtroppo poco produttiva...e se vogliamo la stessa prestazione di Alvarez. Dopo questi pochi sprazzi di luce, il buio piu' pesto.
No, guarda Francesco e' proprio lui il capro espiatorio...al di là della prova incolore di tutta la squadra, io affermo a voce alta che se non avesse fatto quei due errori, perche' di errori si tratta ma veramente macroscopicamente tecnici,avremmo portato a casa almeno un pareggio: E ti dico con altrettanta arroganza che con un pò di fortuna avremmo anche vinto....allura non l'avete capito ca e' inadeguato  >:(
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Livorno - CATANIA
« Risposta #61 il: 15 Settembre 2013, 07:24:56 pm »
Io credo che il Catania abbia giocato un buon primo tempo. Ho visto undici giocatori determinati e ordinati, contro una squadra chiusa a riccio e costantemente nella propria metà campo.

Non c'è stato alcun equivoco tattico, non c'è stata alcuna mancanza. Ovviamente, alcuni non sono in buona condizione, ma questo è un altro discorso.

Fino al 60', sarebbe stato difficile immaginare una sconfitta, eppure...

Prima di mettere in discussione Maran, prima di bocciare il calciomercato e prima di infierire sui singoli centrocampisti, direi di sottolineare le giuste responsabilità. Non sono predisposto a scaricare le responsabilità su un singolo, ma giacché vedo lamentele su altri giocatori, io farò la mia: ne vogliamo parlare? vogliamo parlare del portiere?: oggi è stato semplicemente disastroso e ha rovinato una partita che avrebbe avuto ben altro esito. Tra l'altro, non è una giornata negativa, non è un caso, non è un periodo. Vabbé, lasciamo perdere.

Buon primo tempo, a mio parere, dove il Catania ha palesato manifesta superiorità e sarebbe bastato che un pallone filtrasse in area per cambiare il risultato, un'occasione come quella capitata a Bergessio  servito da Barrientos, col pallone fuori di poco. Si sa, se non sblocchi la partita, rischi di perderla. E così è stato, ma senza alcun disastro tattico.

Inoltre, c'è da fare un'altra riflessione: la partita è stata arbitrata male. Non è una questione di episodi o di errori da analizzare alla moviola, ma di semplice gestione della gara.  Ma non intendo approfondire questo mio parere, perché NON giustifica la sconfitta e NON ha condizionato la vittoria ottenuta dal Livorno, che alla fine ha ottenuto 3 punti più a meno meritati.

Barrientos, poi. Barrientos è stato tra i migliori. Ha messo in gioco una grinta ammirevole. Ha subìto una quantità di falli notevole, era temutissimo, eppure riusciva sempre a partecipare alla manovra.

Subìto lo svantaggio, Maran ha fatto entrare Leto. Poi Monzon, poi Lopez. E non si è visto più nulla, tranne il bel gesto tecnico e atletico di Bergessio.

Bisogna avere pazienza e non trarre conclusioni affrettate. Capisco la delusione, siamo tifosi, ma non vedo alcun dramma, francamente.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline rossazzurrostorico

  • Utente
  • ***
  • Post: 153
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Livorno - CATANIA
« Risposta #62 il: 15 Settembre 2013, 07:27:26 pm »
Come sarebbe andata a finire la partita lo si era capito al primo minuto quando Spolli cicca a nemmeno un metro dalla linea della porta avversaria un pallone che anche mia nipote di due anni avrebbe spinto in rete senza complicarsi troppo il cervello.
Il Livorno, una squadra di *** senza schemi e senza idee ma con un'animinus pugnandi da fare invidia ai guerrieri di Gengis Khan, ha portato a casa il risultato pieno grazie a due errori macroscopici di qualcuno che dovrà fare mea culpa ed espiare  i propri errori facendo per tanto tempo panchina e lasciando il posto a chi meglio di lui sa fare il mestiere di calciatore.Esattamente sapete a chi specificatamente mi riferisco:menza parola e fine degli esperimenti!! >:(
La mia fede e l'amore per il Catania mi impongono uno stretto riserbo, se no potrei riempire un libro di invettive e di maleparole....
Da domani si impongono scelte e decisioni coraggiose. E' finito il tempo dei ballottaggi e delle scelte dettate dal mercato.In altri frangenti e con un'altra classifica si poteva sorvolare,oggi con zero punti ed ultimi della classe bisogna uscire i cabbasisi,a cominciare dalla società e dall'allenatore, e pensare a fare punti.In campo vogliamo vedere gente che sputa sangue e non signorinelle che si beano col pallone tra i piedi.Ho visto errori di misura e passaggi elementari diventare assist per gli avversari.Ho visto un centrocampo senza personalità fare il compitino,a volte anche male, che qualunque anonimo padre di famiglia in un qualunque torneo aziendale avrebbe potuto fare meglio.
Quello che mi fa imbufalire e' che si debbano lasciare i tre punti a una squadra che sul piano tecnico non ha mostrato niente.Dovevano fare la partita e invece l'abbiamo fatta noi,dovevamo sftruttare le ripartenze e invece sono stati loro a innescarle grazie ai nostri errori,dovevano attaccare e invece si sono difesi... sull'arbitro che dire..avete visto tutti come in sei non si riesce a vedere quello che anche un orbo vedrebbe  8D  >:( ....Pulvirenti in Lega facciamoci sentire,magari presidente si porti appresso un otorino per togliere i tappi di cerume a qualcuno che non ci sente ...
A poi, per una disamina piu' serena... ho un calo di zuccheri  ;-)   

La cosa piu' semplice pero' a mio modo di vedere meno utile e' proprio quella di trovare il capro espiatorio. La squdra nel complesso, al di la' di qualche errore difensivo evidente, ha giocato male e con poca grinta. Salvo l' esordio di Biraghi e Plasil, la solita buona volonta' di Bergessio, purtroppo poco produttiva...e se vogliamo la stessa prestazione di Alvarez. Dopo questi pochi sprazzi di luce, il buio piu' pesto.
No, guarda Francesco e' proprio lui il capro espiatorio...al di là della prova incolore di tutta la squadra, io affermo a voce alta che se non avesse fatto quei due errori, perche' di errori si tratta ma veramente macroscopicamente tecnici,avremmo portato a casa almeno un pareggio: E ti dico con altrettanta arroganza che con un pò di fortuna avremmo anche vinto....allura non l'avete capito ca e' inadeguato  >:(
Scusatemi tutti, ma con la grande quantità di scarsi in squadra mi sono confuso... Di cho cavolo state parlando? Tirate fuori il nome!

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Livorno - CATANIA
« Risposta #63 il: 15 Settembre 2013, 07:36:56 pm »

No, guarda Francesco e' proprio lui il capro espiatorio...al di là della prova incolore di tutta la squadra, io affermo a voce alta che se non avesse fatto quei due errori, perche' di errori si tratta ma veramente macroscopicamente tecnici,avremmo portato a casa almeno un pareggio: E ti dico con altrettanta arroganza che con un pò di fortuna avremmo anche vinto....

Dispiace dirlo, ma è così.

Quanto meno, io sono totalmente d'accordo.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Livorno - CATANIA
« Risposta #64 il: 15 Settembre 2013, 07:37:19 pm »
Avaia rossazzurrostorico  :-D...i suoi fans si stanno nascondendo dalla vergogna...io,senza presunzione,qualche volta ci azzecco..e da tempo immemore che ho messo in discussione le prestazioni di Andujar...a tutti i suoi ammiratori vorrei chiedere quante richieste ha avuto durante l'ultimo calciomercato?nemmeno la miseria di una sola richiesta...e sapete tutti che tante squadre erano in cerca di portiere...qualcosa vorrà pure dire..
Ciao.
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Livorno - CATANIA
« Risposta #65 il: 15 Settembre 2013, 07:41:34 pm »
Avaia rossazzurrostorico  :-D...i suoi fans si stanno nascondendo dalla vergogna...io,senza presunzione,qualche volta ci azzecco..e da tempo immemore che ho messo in discussione le prestazioni di Andujar...a tutti i suoi ammiratori vorrei chiedere quante richieste ha avuto durante l'ultimo calciomercato?nemmeno la miseria di una sola richiesta...e sapete tutti che tante squadre erano in cerca di portiere...qualcosa vorrà pure dire..
Ciao.

L'ho sempre considerato uno degli errori (pochi) di LM.

He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Livorno - CATANIA
« Risposta #66 il: 15 Settembre 2013, 07:46:25 pm »
Al posto suo un portiere di hockey(in A i portieri il primo tiro va parato coi piedi, e lui in tutta la sua carriera mai una) avremmo vinto la partita..con un pizzico di fortuna in piu'...ricordo palla clamorosamente fallita da Spolli,girata di Bergessio, tiro di Plasil con deviazione in angolo dal portiere, due tre miracoli di Braghi (?) e splendida rovesciata di Bergessio...migliore in campo..carusi sono numeri, la partita l'abbiamo fatta noi ..e poi mi devo sopportare lo sconcerto del commento Sky di Nava...
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Livorno - CATANIA
« Risposta #67 il: 15 Settembre 2013, 07:50:29 pm »
Al posto suo un portiere di hockey(in A i portieri il primo tiro va parato coi piedi, e lui in tutta la sua carriera mai una) avremmo vinto la partita..con un pizzico di fortuna in piu'...ricordo palla clamorosamente fallita da Spolli,girata di Bergessio, tiro di Plasil con deviazione in angolo dal portiere, due tre miracoli di Braghi (?) e splendida rovesciata di Bergessio...migliore in campo..carusi sono numeri, la partita l'abbiamo fatta noi ..e poi mi devo sopportare lo sconcerto del commento Sky di Nava...

Sì, allora ero sintonizzato sul canale giusto, ok!

GP, Bardi è uno dei migliori portieri della categoria.

E l'intervento sul tiro di Plasil deviato da Bergessio è notevole. Poi sappiamo com'è andata.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

umastru

  • Visitatore
Re:Livorno - CATANIA
« Risposta #68 il: 15 Settembre 2013, 07:55:03 pm »
Avaia rossazzurrostorico  :-D...i suoi fans si stanno nascondendo dalla vergogna...io,senza presunzione,qualche volta ci azzecco..e da tempo immemore che ho messo in discussione le prestazioni di Andujar...a tutti i suoi ammiratori vorrei chiedere quante richieste ha avuto durante l'ultimo calciomercato?nemmeno la miseria di una sola richiesta...e sapete tutti che tante squadre erano in cerca di portiere...qualcosa vorrà pure dire..
Ciao.
Va bene, hai ragione, Andy appena va sotto pressione si perde. Parliamo del pelato adesso? Andujar ha grossi problemi a livello emotivo, lui no, lui pensa solo ai picciuli, oggi è stato semplicemente penoso, sia a livello di copertura. sia in fase propositiva. Poi il buon trentino continua a mettere Barrientos sulla fascia... A fare che poi me lo spiega, a farlo picchiare dalla difesa avversaria credo.
Oggi abbiamo ancora dimostrato che individualmente (a parte citofono e pelato) scarsi non siamo, ma non siamo ancora squadra, ma soprattutto, in campo siamo disposrti a p,e,n,e di cirneco dell'etna.
Lì la colpa sta nella società, non tanto nell'allenatore che fino al tre del corrente mese non sapeva su che giocatori disporre, ma soprattutto con che motivazioni. Per le strisciate e più facile, altro il livello tecnico, ma per noi con tanti cambi, la situazione diventa complicata. Oddio, siamo venuti fuori da situazioni ben peggiori, basta ricordare il primo anno in serie A, oppuro l'anno con Atzori, ma certo non è piacevole ritrovarsi a zero punti dopo tre giornate con questa rosa. Sia ben chiaro, non parlo di nomi altisonanti, ma di giocatori di un certo livello ed esperienza, vedi domenica siamo già alla penultima spiaggia. Ripeto, non è per niente piacevole.
"U Mastru"

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Livorno - CATANIA
« Risposta #69 il: 15 Settembre 2013, 08:11:57 pm »
 ;-) Ninuzzu,amore mio, Almiron oggi era come "un personaggio in cerca di autore" ma non e' stato tra i peggiori, e Barrientos sulla fascia lo ho visto prima del fischio d'inizio , poi era lui a cercarsi lo spazio e la locazione dove agire e a dire il vero non era in giornata..un'ultima considerazione:credo che soffriamo di personalità a centrocampo...se oggi si e' ritenuto opportuno fare a meno delle prestazioni di Monzon non vedo perche' da domani non si possa provare con Almiron in cabina di regia e come interni il rientrante Izco,di cui non si può fare a meno anche quando giochiamo in amichevole con la Scafatese,e uno tra Plasil e Guarente....Nino,nessuna accusa ai piu',sono partite che nascono male e finiscono peggio...una settimana di igiene mentale e speriamo che tutto si metta a posto....a prossima cu cu iucamu?
CATANIA USQUE AD FINEM

umastru

  • Visitatore
Re:Livorno - CATANIA
« Risposta #70 il: 15 Settembre 2013, 08:36:35 pm »
;-) Ninuzzu,amore mio, Almiron oggi era come "un personaggio in cerca di autore" ma non e' stato tra i peggiori, e Barrientos sulla fascia lo ho visto prima del fischio d'inizio , poi era lui a cercarsi lo spazio e la locazione dove agire e a dire il vero non era in giornata..un'ultima considerazione:credo che soffriamo di personalità a centrocampo...se oggi si e' ritenuto opportuno fare a meno delle prestazioni di Monzon non vedo perche' da domani non si possa provare con Almiron in cabina di regia e come interni il rientrante Izco,di cui non si può fare a meno anche quando giochiamo in amichevole con la Scafatese,e uno tra Plasil e Guarente....Nino,nessuna accusa ai piu',sono partite che nascono male e finiscono peggio...una settimana di igiene mentale e speriamo che tutto si metta a posto....a prossima cu cu iucamu?
Pippo, il portiere è scarso, va bene, provare a fare un gol in più?
Ma come, di sicuro non con il Pitu a dx, soprattutto se non si ha un bradipo a fare il regista arretrato.
Quello che mi fà specie e che Maran già l'anno scorso aveva fatto le prove per arretrare la posizione di Barrientos, invece oggi  ha rivoluzionato di nuovo tutto. Logico che poi il Pitu provi ad accentrarsi, ma sulla fascia chi rimane? Il dogo Alvarez a fare che, datosi che Izco è in infermeria e Leto era in panchina. Ci arriviamo noi, ma non il trentino...
Oggi si giocava contro il Livorno, che se non era per la psicolabilità mentale del duo Bellusci Andy con il cavolo che facevano due gol.
Adesso Maran si trova nella scomodissima situazione di dover vincere per forza con il Parma, che per inciso non è certo scarso come il Livorno.
I giocatori li ha, le motivazioni non credo gli manchino, non credo che voglia essere il primo allenatore che rinnova per più di un anno ad essere esonerato. ::) ::)
"U Mastru"
P.S. gradirei pure che Andy andasse a riflettere  un pò in panca, insieme al pelato sia chiaro. ::) ::)

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Livorno - CATANIA
« Risposta #71 il: 15 Settembre 2013, 08:43:57 pm »
questo è un mio pensiero ma i risultati purtroppo mi stanno dando ragione.
oggi abbiamo visto una squadra che passeggia e non lotta con grinta.
una squadra senza anima.
e non mi venite a dire che la colpa è dell'allenatore.
Luis è obiettivamente vero, i risultati ti stanno dando ragione il Catania ha zero punti dopo tre giornate, nell'ultima serie A è successo solo una volta con la scellerata stagione Atzori, e allora?
L'ho detto e lo ribadisco, a mio modo di vedere, la rosa di quest'anno è, incomparabilmente, più forte di quella dello scorso anno. Detto questo non ti so dire se la squadra saprà fare lo stesso campionato dello scorso anno, ma penso che come punteggio di classifica ci andremo molto vicini. A differenza dello scorso anno abbiamo però cambiato molto, con un notevole gruppo di giocatori arrivati, per altro, negli ultimi giorni di mercato, occorre dare a Maran il tempo di capire le caratteristiche dei nuovi, in modo da trovare i diversi equilibri di squadra, ed ai ragazzi il tempo di conoscersi reciprocamente per trovare i giusti automatismi di squadra. Io  sono deluso non preoccupato.
A mio modo di vedere la squadra oggi ha complessivamente peccato di intensità e, per quel che si può giudicare alla TV, di movimenti senza palla. Buona la prova dei due nuovissimi, Plasil e Biraghi, pessima, invece, quella di Tachtsidis, Barrientos. Due parole sul Beckembauer di Trebisacce, se tenesse ferme le mani due volte sulla faccia di Paolinho ed una volta sulla schiema di Emeghara, che ha scaraventato sulle braccia di Andujar protese a carpire il pallone sarebbe meglio.

In ultimo un dato su cui riflettere, prima di fasciarsi la testa. L'anno scorso nelle stesse partite, Fiorentina fuori, Inter in casa e la prima delle retrocesse affrontata fuori casa, il Palermo, avevamo fatto gli stessi punti, con una differenza però, a fronte dello più o meno simile numero di gol subiti, 7 quest'anno, 8 l'anno scorso, avevamo fatto tre gol, mentre quest'anno solo uno.

FORZA CATANIA! SEMPRE.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Livorno - CATANIA
« Risposta #72 il: 15 Settembre 2013, 10:08:03 pm »
...ennesimo scoramento generale per un periodo negativo della nostra squadra.
Passeggiavo questo pomeriggio in via Etnea per prendere "aria" dopo la sensazione di smarrimento, di vuoto postuma alla partita. Vano era tuttavia il tentativo di distrarmi dalla delusione odierna perché non facevo che sentire chiacchiericci dei nostri concittadini sul disastro di questa domenica.
Domani poi, non vorrei varcare la soglia di quell'ufficio, non per il carico di lavoro che mi aspetta (carizzi d'amuri sù, in confronto...) ma per non sentire parlare, con convinzione e certezza quasi matematica di un Catania ormai allo sbando, al naufragio, di un fallimento campagna acquisti, di una dirigenza inadeguata, di una serie cadetta che si avvicina sempre più... 8| 8|
Vorrei teletrasportarmi verso l'angolo più sperduto del globo per non sentire tutto ciò. Ma non posso. Traggo solo un respiro profondo, stringo i denti per non lasciarmi trascinare anch'io da questa forte corrente di pessimismo che tende a cronicizzare un male probabilmente passeggero. E che, volente o nolente, sta facendo di tutto per cristallizzare tale situazione, piuttosto che riflettere sulle innegabili qualità potenziali dei singoli giocatori, del gruppo, dell'allenatore, di tutto lo staff tecnico.
Ricompattarsi, un termine tanto inflazionato anche in ambiti non sportivi, quando ci si imbatte in un periodo di vacche scarne. Come quello che coinvolse una squadra che annoverava gente come Di Natale, Inler, Asamoah, Sanchez, Handanovic. Era la stagione 2010-2011. L'allenatore rimase per tutta la stagione quello attuale: Francesco Guidolin. Prime quattro partite zero punti. Un disastro che incluse un pesantissimo 0-4 interno contro la Juventus (che poi finì fuori dall'Europa), similare al nostro 0-3 contro i nerazzurri di questo inizio stagione.
Un punto nelle prime cinque. Poi la ripresa, iniziata con una stentatissima vittoria contro il Cesena.
L'Udinese terminò il campionato ad un incredibile quarto posto a cui giunse senz'altro per i meriti tecnici di giocatori ed allenatore. Ma un grandissimo merito lo ebbero le altre componenti, per la capacità di non scomporsi ad una situazione difficile e soprattutto, di credere fermamente nella bontà delle scelte effettuate e nelle potenzialità ancora da esprimere.
Ora, non dico che questo Catania possa equipararsi, per livelli tecnici, alla squadra friulana di quella stagione. Ammesso che lo fosse, avremmo un handicap in più che a parità di valori tecnici ci penalizzerebbe oltremodo: il clima negativo che noi etnei diffondiamo con la velocità di una notizia della CNN quando le cose non girano per il verso giusto.
E' triste sentire che il Catania debba ragionare da provinciale piuttosto che da "grande".
Sa di resa incondizionata alla forza degli eventi. Ad un ruolo storico di comprimaria e mai di protagonista. Ma dov'è scritto tutto ciò? E chi è mai divenuto grande senza mai aver pensato in grande???Chi ??? E perché non possiamo diventar un giorno stabilmente e definitivamente GRANDI? La chiave di volta per cambiar dimensione esistenziale sta principalmente NEL VOLERCI CREDERE SINO IN FONDO. Non esiste successo senza momenti di difficoltà. La linea di demarcazione tra mediocrità e grandezza sta proprio nell'approccio a tali momenti negativi. Spetta a noi tutti, dai sostenitori alla carta stampata, di decidere di cambiar marcia verso la risoluzione di tale impasse. Per il bene del Catania. Pensiamo alla prima impressione, quella ante inizio stagione. Quella di un GRANDE CATANIA. Non abbandoniamola. Perché sono fermamente convinto che fosse quella giusta...
Abbracci.
« Ultima modifica: 15 Settembre 2013, 10:13:38 pm da cantarutti72 »
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline katane64

  • Utente
  • ***
  • Post: 388
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Livorno - CATANIA
« Risposta #73 il: 15 Settembre 2013, 10:53:49 pm »
Provo a rendere (più) chiaramente il mio pensiero, che avevo già espresso dallo scorso mese di agosto.
QUESTA SQUADRA NON SEGNA.
Inutile prendersela con i singoli, ed esplicito. Andu lo conosciamo, alterna buone prestazioni a singole partite disastrose. Bellusci alterna prestazioni da nazionale a singole partite nelle quali si perde la punta centrale nella fase decisiva del match. Almiron gioca da un paio di anni a ritmi blandi. Castro non vede la porta neanche se ci entra dentro.
Questi limiti, però, unitamente alla scarsa grinta manifestata quasi sempre fuori casa, non ci avevano impedito di raggiungere i risultati che conosciamo.
Dunque, non mi pare di aver visto nulla di nuovo sulle prestazioni tecniche ed agonistiche dei già noti.
La verità è che la squadra degli anni scorsi, quella sulla quale aveva fondato i propri successi fiorentini Montella e vissuto di rendita Maran, NON C'E' PIU'.
Con la vendita di un regista che finalizzava sulle punizioni come nessuno, di uno dei pochi in grado di creare superiorità numerica sulla sx segnando alla bisogna, di un terzino in grado come pochi di mantenere l'equilibrio e il controllo pur giocando a due cm. dalla riga laterale, si è persa la spina dorsale del gioco.
Con gli uomini di cui disponiamo oggi non credo sia più possibile insistere sul vecchio modulo, bisogna inventarsi qualcosa di nuovo.
Sulle soluzioni sostitutive mi pare di poter dire che il greco non vale la candela, a sinistra abbiamo giocato con un ragazzino, il ceco, inoltre, è troppo lento per il 4-3-3. Ancora, Barrientos sulla fascia è destinato a spomparsi (alla fine della partita non riusciva più neanche a battere i calci d'angolo). Che dire poi delle punizioni battute da Bergessio?
Temo che sia tardi per correggere il modulo, visti gli acquisti, quindi ripropongo la domanda, quale potrebbe essere la soluzione offensiva migliore con questi uomini e questo modulo?
Punizioni? Inserimenti? Tiri da lontano?
Naturalmente FOZZA CATANIA

Offline amenano60

  • Utente
  • **
  • Post: 60
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • RA
Re:Livorno - CATANIA
« Risposta #74 il: 15 Settembre 2013, 11:12:05 pm »
Calma e gesso....signori!

Il buon Massimino la voleva comprare....noi ora dobbiamo solo aspettare che si materializzi...

...." L'AMALGAMA "!

Gia' manca proprio quella, e purtroppo non si acquista ma si ACQUISISCE...con il tempo, (spero che ne occorra ancora per  poco)ma e' cosi'.E'il centrocampo, dove partono gioia e dolori per tutte le squadre, dove sono arrivati piu' nome nuovi, ed e' propri li che mancano i meccanismi giusti per trovare la chiave di lettura delle partite!

Parlare di chi non c'e' piu' e' come parlare di niente.
Ricordo che l'unica vera cessione e' stata quella di Gomez...e lo si sapeva da tempo, Marchese idem con patate ( ma qui ci sono errori ben precisi) e poi come fulmini a ciel sereno, il caso Lodi, in pratica scappato....con scappatella da Catania per personalissimi problemi personali!

I sostituti sono arrivati e di qualita' ma....l'AMALGAMA NON CON LORO!


Il portiere.....il ruolo piu' particolare di tutti, mi hanno insegnato, che se si critica eccessivamente e questo viene percepito dall'estremo difensore...SI FANNO PIU' DANNI! Che ci pensi la societa' e non i tifosi!

Sostegno....e pazienza....ci prenderemo presto le soddisfazioni che meritiamo!

Forza Catania......e domenica riempiamo lo stadio!

Catanae:natus amo vos, vivo ego in honor!