Autore Topic: ...a coloro che credono di amare, a coloro che amano veramente il Catania....  (Letto 1808 volte)

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Sin da quella maledetta sera del 2 febbraio scorso ho detto alle persone con cui mi relaziono tutti i giorni e nei siti web locali che l’unica cosa che resta da fare è rimboccarsi le maniche, contare sulle proprie forze perché comunque di buono resta un grande gruppo, una grande società ed una maggioranza di tifosi composta da gente civile e rispettosa.
Ma il cancro di questa città, in particolare della parte sportiva non è soltanto costituita da quella minoranza di bestie che hanno rovinato l’immagine del Catania Calcio e di Catania. C’è anche un male oscuro, silenzioso costituito da un gruppo più numeroso di persone che si professano tifosi con sciarpe rossazzurre avvolte al collo e cappellino in testa ma che poi ai fatti si dimostrano a livello di affetto, di cultura calcistica e non, di sensibilità e anche di lungimiranza come delle emerite NULLITA’ .Oggi mi è capitato di sentire e vedere qualcosa che mi ha sconvolto quasi (mai ugualmente, per carità…) come quel maledetto venerdì. Ero dal barbiere, ad un certo punto entra un ragazzo con tanto di sciarpa del Catania che mostra al titolare tre schedine del punto SNAI dicendogli le testuali parole “Signo’ Ciccio, dumani mi fazzu i soddi”: aveva scommesso sul 5 a zero della Lazio sul Catania…MA SI PUO’ ESSERE COSI’ S.T.R.O.N.Z.I.??Ma si può arrivare ad una tale mix di insensibilità, menefreghismo ed imbecillità?? E questi sono i tifosi che fanno parte della “MAGGIORANZA PACIFICA E SILENZIOSA???””VERGOGNAMOCI TUTTI perché il male ad una società ed una città non si fa soltanto con le spranghe di ferro o i pezzi di lavandino ma anche con l’ipocrisia e l’indifferenza, con lo squallido sarcasmo (del tipo “va a finiri ca n’accucchiamu mancu n’puntu”) rivolgendosi nuovamente con imbecille ammirazione, dopo il “sogno” chiamato Catania al 4° posto, alle solite squadre vestite di bianconero, nerazzurro o rossonero fatte di quegli “ammirevoli” presidenti e dirigenti che tanto ci vogliono bene…A chi crede ancora in questa squadra, in un imminente ritorno alla vittoria e una risalita in classifica, preludio di un ritorno trionfale al Massimino (speriamo) del Catania rivolgo un semplice appello : ARRUSBIGHIAMUNI!!!!!!!Contagiamo gli altri di quell’entusiasmo che sino a quattro settimane fa veleggiava nella nostra città e di cui ora c'è soltanto il ricordo!!NON MOLLIAMO MAI!!!!!!!!!!
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline rossazzurro

  • Utente
  • **
  • Post: 75
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: ...a coloro che credono di amare, a coloro che amano veramente il Catania....
« Risposta #1 il: 28 Febbraio 2007, 10:36:29 am »
Come credi di contaggiare di entusiasmo quei cerebrolesi che scommettono contro il Catania o che si preparano a una risicata salvezza?
Li hai chiamati con un eufemismo...queste m...e godono degli incidenti e dei tafferugli, ma standosene a distanza, col tipico cinismo di esseri miserabili quali sono.
Se ne stiano alla snai o davanti sky...chi è tifoso non cerca contaggi.
Il vero tifoso è "malato"...inguaribilmente!!!