Autore Topic: Proviamo a...  (Letto 2188 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8862
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Proviamo a...
« il: 19 Marzo 2007, 07:28:38 pm »
...ricompattarci?

Non mi riferisco stavolta al Palermo o ai tifosi in generale, piuttosto a noi frequentatori del forum di fede rosanero. Non facciamo l'uno contro tutti o il tutti contro uno, difendiamo le nostre idee, anche le più indifendibili con garbo e rispetto per l'altrui pensiero.

In NOISIAMOILCAPOLUOGO rivedo me in passato, quando mi sono spesso trovato a difendere in netta "inferiorità numerica" allenatori ormai invisi alla piazza come Arrigoni e Delneri. Pur considerando quelle situazioni molto differenti rispetto a quella attuale, non mi può non fare simpatia chi si mette a combattere da solo per difendere una causa che al momento sembra essere ogni giorno che passa sempre più persa.

Prendiamo atto che Guidolin sarà, per mille motivi, l'allenatore del Palermo da qui alla fine e che non ci saranno rivoluzioni tecniche. La situazione é sfuggita di mano per mille motivi diversi e se si fallirà l'obiettivo ci sarà tempo per stabilire colpe e fare processi, ma a questo punto non giova a nessuno il gioco al massacro.

Parentesi personale. Io ero uno di quelli che fino a pochi giorni fa chiedeva l'esonero di Guidolin per salvare il salvabile, le ultime dichiarazioni del tecnico e soprattutto le immagini riprese in tribuna a Genova di un uomo teso come una corda di violino, incapace di una qualunque reazione emotiva, mi hanno portato a cambiare idea, cosa che non mi capita frequentemente. A me Guidolin é sembrato un uomo solo e devo dire che la cosa mi ha lasciato molta amarezza, mi ha ricordato Delneri accasciato in panchina mentre i "suoi" giocatori si divertivano a fare segnare i cadaveri del Siena o Arrigoni che sommerso dai fischi alla fine di Palermo-Ancona e colpito alla testa da una radiolina lanciata da un delinquente in tribuna coperta.

Ho ricominciato a ragionare con i sentimenti piuttosto che con i punti in classifica e ho pensato che Guidolin, allenatore che a mio giudizio ha sbagliato molto negli ultimi mesi e che 99,9 su 100 a fine anno andrà via da Palermo, questo passo dovrà farlo fra gli applausi, per le emozioni che in questi anni ci ha regalato, qualunque sia l'esito finale. Per questo, come già deciso la scorsa settimana, pur riconoscendo tante verità nei discorsi di Alex, Sergio ed Occasionale, non ne parlerò più fino a fine stagione. Chiusa parentesi.

Ritornando al discorso di partenza e per concludere: rispettiamo le idee di ognuno di noi e proviamo a rimanere il più uniti possibile.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4918
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Proviamo a...
« Risposta #1 il: 19 Marzo 2007, 08:30:55 pm »
Unmilioneeduecentocinquantamilaeuro a stagione. Questo è il compenso di quanto guadagna quest'uomo. Personalmente ho più compassione per tutti quelli che fanno il sit-in di protesta davanti il palazzo della regione in attesa di un posto di lavoro di mille euro al mese o di chi bivacca perennemente davanti il palazzo del Municipio in attesa che gli venga riconosciuto il proprio diritto ad un alloggio popolare.
Purtroppo Guidolin ha la disgrazia che certe idee non gli passerebbero mai minimamente per la testa. Ma come ca22o fa ad essere più duro di un calabrese? Caracciolo, nella sua più totale incoscienza, a Messina ha fatto la cosa più bella da quando indossa la maglia rosanero: si è fatto buttare fuori. Se non avesse avuto quest'idea così illuminante, le due perle di Cavani non le avremmo mai viste e guidolino continuerebbe a farci credere che El Indio Matador non è ancora pronto per il campionato italiano e non conoscendo la lingua di Dante non potrà mai essere utile alla causa rosanero; meglio Brienza. Ma come si fa a difendere ancora quest'uomo? Abbiamo un centrocampo privo della fantasia di Corini e con le palle a terra. Eppure i due nuovi arrivati languono in tribuna. Fosse per me, guidolino lo caccerei stasera stessa a pedate nel cul,o, unico mezzo per salvare il salvabile. Ma Zamparini ha deciso che Guidolin deve affossare asieme ai suoi disastri e... va bene così.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Proviamo a...
« Risposta #2 il: 19 Marzo 2007, 08:39:54 pm »
Caro Templare,
pur rispettando l'opinione di tutti, non posso negare l'evidenza e la realtà dei fatti.
In tempi passati dissi che finchè c'è possibilità di rimediare, bisogna cercare di rimediare, anche facendo scelte impopolari come l'esonero dell'allenatore (che poi non sarebbe tanto impopolare).
Per questi motivi e per l'evidente basso livello tecnico dell'allenatore, concordo al 100% con Sergio.

Ciao

Offline NOISIAMOILCAPOLUOGO

  • Utente
  • ****
  • Post: 520
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Proviamo a...
« Risposta #3 il: 19 Marzo 2007, 08:47:17 pm »
Templare,cosa dirti ?Ancora una volta hai dimostrato equilibrio.
Ti ringrazio per le parole di solidarietà,sono ancora piu belle se dette da chi comunque non la pensa come te.
Io continuo e continuerò a difendere l'allenatore Guidolin,per i mille motivi già abbondantemente esposti.
Ma soprattutto difenderò all'infinito l'uomo Guidolin,per le ragioni da te sottolineate e per le altre virtù che ha dimostrato negli anni della sua permanenza in Sicilia.E in questo mondo fatto di furfanti e sporchi burattinai,che la mia squadra sia allenata da quest'uomo è GRANDE MOTIVO DI VANTO,per me, tifoso del palermo e della città di palermo.
Questo,certo, non può bastare per allenare una squadra.E infatti per me, ripeto,a queste doti umane si uniscono incostestabili doti professionali.
Cercate l'allenatore perfetto ? non esiste.Non lo è nemmeno Mazzarri.E nemmeno Lippi.
Ma vanno di moda,lo so,sarà che io e le mode proprio...
Il tuo appello a ricreare quell'unione di intenti tra tutte le componenti è stato proprio ciò che spesso,ma in maniera meno precisa di te,ho cercato di proporre.
E la mancanza di questa unità,la frettolosa e superciale voglia di arrivare chissà dove, e subito,e senza rispettare le gerarchie calcistiche di anni,e senza un briciolo di umità,tutti questi difetti del tifoso rosanero,secondo me,sono stati una delle cause delle ultime disfatte degli ultimi allenatori del palermo.
Questo popolo, insieme ad altri fattori,non ha dato tempo a Delneri.A baldini prima.Ed ora, sul patibolo,ecco Guidolin
Per me è ingeneroso leggere tutto quello che si legge,qui e altrove3,di Guidolin
Offese,attacchi,di ogni tipo.Ed ecco a cosa portano.Ad una società isterica .E ad uomo,Guidolin,che mai aveva perso i nervi come nelle ultime settimane.
Chiedo venia se ho mancato di rispetto a qlc.
Non era nelle mie intenzioni.
Ma Guidolin.per me, tutto questo non lo merita.
ciao
Ciao

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Proviamo a...
« Risposta #4 il: 19 Marzo 2007, 08:50:17 pm »
Scusa NOISIAMOILCAPOLUOGO,
ho detto che rispetto le opinioni di tutti, ma pretendo che vengano rispettate le mie.

Grazie

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4918
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Proviamo a...
« Risposta #5 il: 19 Marzo 2007, 09:08:33 pm »
Offese,attacchi,di ogni tipo.Ed ecco a cosa portano.Ad una società isterica .E ad uomo,Guidolin,che mai aveva perso i nervi come nelle ultime settimane.

Caro Capoluogo: il calcio per me, e non soltanto per me, è passione cieca ed irrazionale. Ed irrazionali sono anche certi risvolti e certe interpretazioni. Se non avessi a cuore le sorti della mia squadra me ne fotterei alla grande di come vanno le cose in via del Fante. Ma alla mia squadra ci tengo e sono pronto a perdere il rispetto dovuto al ruolo ricoperto (intendiamoci, non all'uomo ma al ruolo) se mi accorgo che l'imposizione delle proprie personali convizioni prescinde anche dalle sorti della squadra e del campionato. Questo no! Non l'accetterò mai, nè da Guidolin, nè da nessun altro addetto, dal Presidente sino all'ultimo dei magazinieri.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline NOISIAMOILCAPOLUOGO

  • Utente
  • ****
  • Post: 520
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Proviamo a...
« Risposta #6 il: 19 Marzo 2007, 09:25:39 pm »
l'imposizione delle proprie personali convizioni prescinde anche dalle sorti della squadra e del campionato.

Quindi,praticamente,Guidolin fa delle scelte,che lui sa andranno contro la squadra e a discapito dei risultati,pur di portare avanti le sue idee ?
No ragazzi,fino a questo punto non ci sto.Che Guidolin faccia i suoi errori è incontestabile.Ma che lo si voglia dipingere come l'uomo ritornato in Sicilia al solo scopo di affondare questa società,beh è folle solo pensarlo.
Porta avanti le sue idee.Come penso facciano tutti gli allenatori.Poi si sbaglia o si indovina,ma nessuna vuole darsi la zappa sui piedi.
Alex,il rispetto per le tue opinioni da parte mia c'è sempre stato.Non mi pare si possa dire il contrario.
Ne sostenere,come faccio,che ciò che si dice di Guidolin sia,secondo me,ingeneroso e ingiusto,significa non rispettare le opinioni altrui.
A quanto scritto da occasionale ( mi pare ) in altro post...
io non sto provocando nessuno.Se questa è l'impressione che ho dato me ne dolgo e ho gia fatto le mie scuse.
Certo,questa storia di Guidolin mi innervosisce,non lo nascondo.
Sai perchè? perchè mi sembra che,ancora una volta,in questa terra,le brave persone nn possono trovar dimora.
Ma è un opinione tutta mia,per carità.
Forse, a questo punto,è davvero il caso di raccogliere tutti l'invito di Templare.
Uniamoci,società,tifosi,squadra,allenatore per il comune obiettivo.
L'avevo gia detto qualche giorno fà,salvo poi ritrovare i soliti commenti sul codardin..
Speriamo che stavolta ci si riesca davvero tutti insieme.
Perchè,come abbiamo visto,tutti risentono negativamente di questo clima .Di questa diffidenza.
E allora lottiamo tutti fino alla fine.Per il bene della squadra.
Poi ci sarà tantissimo tempo per i processi.

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Proviamo a...
« Risposta #7 il: 20 Marzo 2007, 09:33:15 am »
NOISIAMOILCAPOLUOGO,
all'invito lanciato da Templare e date raccolto, io non ci sto.
Non ci sto a ricompattarmi con la parte di tifoseria che la pensa diversamente da me.
E sai perchè? Perchè questo sarebbe il caso di una squadra che pur di tentare di non retrocedere, chiede l'aiuto di tutti i tifosi.
Infatti, se proprio si ha la necessità di fare quella compattezza, vuol dire che siamo proprio alla frutta.
Siccome, invece, anche io ho a cuore le sorti della squadra e faccio di tutto perchè essa difenda la zona Champions, faccio mie le parole di Sergio e dico che, se c'è un responsabile di questo declino, lo si individui subito e si prendano gli appropriati provvedimenti, fino a che c'è tempo per rimediare.

Riguardo Guidolin, nessuno ha detto o dice che è venuto qui solo per affossare squadra e società, ma che commette sempre gli stessi errori, dovuti anche alla sua testardaggine ed alla sua paura (non puoi certo dire che abbia dimostrato coraggio nella partita contro la Sampdoria).
Quindi, se il responsabile del declino è lui, lo si cacci, ma non per crocifiggerlo, ma per salvare il salvabile, finchè c'è tempo.

Poi, ripeto, anche io rispetto le tue idee, come quelle di tutti.

Ciao

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Proviamo a...
« Risposta #8 il: 20 Marzo 2007, 01:08:03 pm »
Vediamo di mettere dei punti fermi:

Quali erano gli ingredianti vincenti di un memorabile girone d'andata?

Amauri: Grandissima punta.
Bresciano: uomo dovunque
Di Michele: Motivato e con poca marcatura grazie ad Amauri
Guidolin: Flessibiltà del Modulo e utilizzo frequente della Difesa a tre.
Tenuta atletica: correvamo a mille.
Gruppo: tutti aiutavano tutti.
Foschi: Per l'acquisto di Amauri, Bresciano e per me Cassani.
Zamparini:  poco str..te.
Fortuna. Tanta.

Quali sono gli ingredianti devastanti  di un indecente  girone di ritorno?

Amauri: Infortunato
Bresciano: scoppiato e secondo me confuso
Di Michele: In rotta con guidolin, seguto da 10 difensori e intestardito a giocare da solo.
Guidolin: Sbaglia i cambi nei tempi e negli uomini non adatta il Palermo all'assenza di Amauri.
Tenuta atletica: scoppiati in molti.
Gruppo: Di Michele , Barzagli, Brienza, Caracciolo, Capuano se ne vogliono andare e si vede sul campoi.
Foschi: Isterico e compie l'errore di non cedere Caracciolo, Brienza, Capuano e non comprare anche un esterno sinistro dalla serie B (Padoin, Vicenza)
Zamparini: E' il primo che smette di credere alla champions speriamo che non abbia smesso di credere nel Palermo ed in Palermo
Fortuna: ....Zero!!!

Ora ritengo che quanto sopra sia ineccepibile per tutti..nel senso che gli stessi attori che hanno fatto un grande Palermo per mezzo campionato sono responsabili di un Palermo dal 17simo posto per l'altra metà.
Credo che l'unica differenza tra noi e Capoluogo è che noi riteniamo che Guidolin abbia il 30% dei meriti dell'andata ed il 51% dei demeriti per l'indegno ritorno.

Ora non so che dire....sono convinto proprio xchè Zamparini, vedi intervista di ieri ha smesso di crederci, che Guidolin non venga esonerato è che scioglieranno consensualmente il rapporto di Lavoro a fine Campionato. Infatti Zamparini non gli perdonerà di avere depauperato un vantaggio simile e Guidolin comprenderà che si sarà incrinato qualcosa con l'ambiente e rimarrà l'allenatore della grande implosione.....certo Gudolin non darà il colpo di reni ...un altro allenatore potrebbe riuscirci...del resto ancora il Milan è sotto.


L'unica cosa di cui sono certo è che il danno di avere buttato via la champions determinerà due eventi:

1) La partenza dell'Allenatore
2) La partenza di qualche senatore.

A noi rimarrà l'amarezza del suicidio annunciato (troppo tempo ha avuto Guidolin per addrizzare la barra) ma anche la gioia di esserci e credo alla fine di avere migliorato la classifica ogni anno da quando siamo in A.












Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Proviamo a...
« Risposta #9 il: 20 Marzo 2007, 01:16:14 pm »
Non so che dire, caro Occasionale,
concordo certamente con quanto detto da te.
Però, sostengo sempre che i responsabili del declino vanno individuati e vanno prese le opportune misure.
Se il respnsabile è l'allenatore, allora lo si esoneri e si prenda un altro, finchè c'è tempo per rimediare.
Il problema è che più passano i giorni e meno tempo rimane per recuperare (ricordo che il Milan, con la partita da recuperare, si potrebbe portare a -1 dal Palermo e non so come quest'ultima, con la pressione del Milan, possa riuscire a mantenere il quarto posto).

Ciao

Offline NOISIAMOILCAPOLUOGO

  • Utente
  • ****
  • Post: 520
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Proviamo a...
« Risposta #10 il: 20 Marzo 2007, 03:05:51 pm »
Occasionale,la tua disamina è sicuramente precisa e puntuale.
Soprattutto mi piace che tu abbia evidenziato che ci sono diversi motivi che hanno causato questo declino.
La colpa non è mai di uno solo.
L'unica cosa che davvero non capisco è come si possa dare tante colpe all'allenatore quando questo si è trovato ad un certo punto con i titolari infortunati o assolutamente spompati e con una panchina ridicola !
Io,provo ad immaginare un attimo cosa avrà pensato Guidolin negli ultimi tempi : " Oddio,c'ho il cadavere bresciano e l'ectoplasma brienza...chi metto ? " 8|
" Ma,tra corini che fa la spola tra il campo d'allenamento e l'inps e i calciatori per caso giacomazzi ciaramitaro e tedesco ( tanto impegno,ma difficile considerarlo un titolare in A ormai)chi metto " 8|
" Tra l'ultimo erede di Pancev ( Caracciolo) e due giovani stranieri che manco sanno dove sono e come giocano i compagni, chi metto ?"  8|
Ad ogni modo, tu alex saresti per l'esonero di Guidolin.
Aldilà delle personali posizioni sul mister,gli esoneri a 10 giornate dal termine non mi pare che abbiano mai dato grandi frutti,anzi.
Sarebbe assolutamente folle,a mio modo di vedere,sconvolgere tutto e tutti x 10 partite.
Si tratterebbe di affidare la squadra a chissà quale scognito traghettatore, con tutte le conseguenze del caso.
Non sarebbe una scelta seria.

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Proviamo a...
« Risposta #11 il: 20 Marzo 2007, 03:13:29 pm »
No, NOISIAMOILCAPOLUOGO,
non sarebbe una scelta seria, ma l'unica che potrebbe dare una svolta.
Rimanendo Codardin, ho i miei dubbi che a fine stagione il Palermo riesca a mantenere un piazzamento anche in UEFA!

Ed ora provo a rispondere alle tue domande:

1) "Io,provo ad immaginare un attimo cosa avrà pensato Guidolin negli ultimi tempi : " Oddio,c'ho il cadavere bresciano e l'ectoplasma brienza...chi metto ? "

Nè l'uno, nè l'altro, provo a cambiare modulo!

2) " Ma,tra corini che fa la spola tra il campo d'allenamento e l'inps e i calciatori per caso giacomazzi ciaramitaro e tedesco ( tanto impegno,ma difficile considerarlo un titolare in A ormai)chi metto "

Ciaramitaro, con l'entusiasmo di giocare per la squadra della sua città; Tedesco per lo stesso motivo e Giacomazzi venuto qui da Lecce con tanta voglia di mettersi in luce, ma che ora, grazie a Codardin ha perso quel po' di entusiasmo che aveva, anzi, quando entra per giocare i soliti 5 minuti finali, è contento come uno che viene dal funerale di un suo caro!

3) "Tra l'ultimo erede di Pancev ( Caracciolo) e due giovani stranieri che manco sanno dove sono e come giocano i compagni, chi metto ?" 

Metto i giovani stranieri che, entusiasmo del giovane a parte, almeno Cavani, ha smentito con i fatti ciò che andava sostenendo Codardin!

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Proviamo a...
« Risposta #12 il: 20 Marzo 2007, 04:16:43 pm »
Beh .....che dirti Capoluogo...diciamo che se prendi me con i miei limiti di giocatore ma con la voglia di vincere e mi metti al posto di Barzagli ...Quagliarella non ci arrivava sul Pallone xche' avrei fatto ostruzione o avrei dato una piccola spallata......Invece Andrea che è con la testa alla Juve....non ha fatto una cosa che i difensori di calcio delle partite tra scapoli e ammogliati avrebbero fatto.......difendere l'uscita del portiere......



Quindi tra Di Michele che gioca da 2 mesi da solo e la voglia di Matusiak preferisco questa.

 Tra la fastidiosa sufficienza di Barzagli e la voglia di Della Fiore ...preferisco questa.

Tra un Simplicio chiamato a fare interdizione in un cantrocampo a 4 e il cuore la corsa di tedesco preferisco questo....etc...

Signori ci venga cmq il dubbio che ci siano delle cose che non sappiamo.......come già detto credo da Alex..quando devi vincere e hai i 2 centrocampisiti alla frutta, hai ancora 2 cambi e non li sfrutti ci sono motivi non tecnici.......capoluogo....meglio Guana e Simplicio sfiniti o Ciaramitaro e Giacomazzi pieni di voglia???........NOM.....C'E' .....DUBBIO!!!


p.s. Il prossimo anno Simplicio deve giocare con Guana e Grella (gia nostro) alle spalle.....guardatevi il goal di Mutu lo aveva a 2 metri e non gli è andato dietro.

p.s2 Perdonami Capoluogo ma gioco con le figurine.....almeno mi sbario!!

4 2 3 1

Cassani Zaccardo Bovo(Rinaudo) Modesto (Molinaro insomma un terz. sin vero)
                     Grella Guana
           Cavani    Simplicio    Bresciano
                           Amauri

« Ultima modifica: 21 Marzo 2007, 09:07:22 pm da Redazione »