Autore Topic: Catania-Ischia  (Letto 15069 volte)

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2460
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ischia
« Risposta #15 il: 25 Settembre 2015, 05:14:22 pm »
A volte il talento non si mostra subito ed ha bisogno di tempo: questa è probabilmente la differenza fra un grande compione ed un buon giocatore. E vi sono anche calciatori che in un determinato ambiente non riusciranno ad esprimersi mai.
Esempi a Catania, nel recente passato, ne abbiamo quanti ne vogliamo: Marchese, Martinez e così via....

Parisi secondo me è un buon giocatore (non un potenziale grande campione) e se il tecnico gli sta dando delle opportunità, lui che lo può osservare in allenamento ed in partita, vuol dire vede in lui delle qualità.
Vediamo che combina nelle prossime partite, in quanto se la squadra cresce e lui resta fermo, il suo destino sarà la panchina.




Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ischia
« Risposta #16 il: 25 Settembre 2015, 05:35:33 pm »
A volte il talento non si mostra subito ed ha bisogno di tempo: questa è probabilmente la differenza fra un grande compione ed un buon giocatore. E vi sono anche calciatori che in un determinato ambiente non riusciranno ad esprimersi mai.
Esempi a Catania, nel recente passato, ne abbiamo quanti ne vogliamo: Marchese, Martinez e così via....

Parisi secondo me è un buon giocatore (non un potenziale grande campione) e se il tecnico gli sta dando delle opportunità, lui che lo può osservare in allenamento ed in partita, vuol dire vede in lui delle qualità.
Vediamo che combina nelle prossime partite, in quanto se la squadra cresce e lui resta fermo, il suo destino sarà la panchina.

Questo è un altro discorso e gli esempi non sono calzanti.

Il mio discorso non è basato sulla differenza tra il buon giocatore, il giocatore di talento e il grande campione.

Per quanto riguarda Parisi, ci tengo a specificarlo, lo considero un giocatore adeguato alla rosa del Catania. Solo che nel suo caso (e non solo) si tende ad essere un po' generosi nelle valutazioni, perché è un prodotto del vivaio e perché è siciliano. Queste ragioni ci inducono a contenere le nostre valutazioni.
Non ho intenzione di esprimere opinioni troppo severe e non ho mai espresso giudizi affrettati. Ad es.: nessuno di noi ha commentato le due prestazioni di Di Grazia, perché abbiamo voluto glissare e ci auguriamo che il ragazzo abbia un'altra opportunità. Su questo mi fermo qui.

I due esempi sono completamente infelici, non me ne volere. Marchese a 20 anni era un giocatore promettente e già affermato, improvvisamente inserito al posto di Zavagno per coprire il difficile ruolo di difensore sinistro nel 4-3-3 di Marino. Fu immediatamente funzionale e sembrava un veterano rispetto ad altri. PLM non lo poté riscattare: costava troppo e il Torino non era intenzionato a cederlo. Poi ha avuto un calo di prestazioni e qualche acciacco al momento sbagliato, ma sulla sua adeguatezza alla B e alla A non c'erano dubbi. Costava meno, questo sì, ma questo è un altro discorso.

Martinez è un classe '83, venne a catania nel 2007, a 24 anni, pagato più di 3 MLN, campione d'Uruguay con il Nacional, a 17 anni era titolare nei Wanderers e  a 20 anni era nel giro della Celeste.

Dato il contesto, se vogliamo fare una distinzione, dobbiamo parlare del passaggio dalla primavera al professionismo. Si tratta di un passaggio cruciale e molto difficile.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ischia
« Risposta #17 il: 25 Settembre 2015, 05:53:24 pm »
A volte il talento non si mostra subito ed ha bisogno di tempo: questa è probabilmente la differenza fra un grande compione ed un buon giocatore. E vi sono anche calciatori che in un determinato ambiente non riusciranno ad esprimersi mai.
Esempi a Catania, nel recente passato, ne abbiamo quanti ne vogliamo: Marchese, Martinez e così via....

Parisi secondo me è un buon giocatore (non un potenziale grande campione) e se il tecnico gli sta dando delle opportunità, lui che lo può osservare in allenamento ed in partita, vuol dire vede in lui delle qualità.
Vediamo che combina nelle prossime partite, in quanto se la squadra cresce e lui resta fermo, il suo destino sarà la panchina.

More solito Vasco il tuo buonsenso mi piace sempre assai...mi stai sembrando Barbapapà-Scarsella al 93' in mezzo ad un nugolo di monopolitani che salta al grido..."Resta di Stucco è un Barbatrucco!!"

...qualcuno non si ricorda (ogni riferimento a me fratuzzu - che voglio tanto bene anche se talvolta vuole fare concorrenza a qualche scunchiurutu del muro di .com, che lui sa - GP Palermo, non è puramente casuale  ::) ) che già il baby Parisi ebbe la fiducia anche in B da parte di un certo Beppe Sannino...forse non è così scassuni come lo si dipinge, ma solo un pò acerbo!?...

Ciao...da GaspareAmleto...   

...Andare domenica allo stadio o non andare, questo è il problema: se sia più nobile d'animo sopportare gli oltraggi, i sassi e i dardi dell'infame di malpasso a casa, o prender l'ardita sciarpa, la Maglia, munirsi di biglietto e contro un mare di triboli, combattendo, dal segiolin della tribuna B urlare all'infingardo vil capostazione: orsù dunque, vendi il Catania!!

Boooh!! 
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ischia
« Risposta #18 il: 25 Settembre 2015, 06:12:13 pm »
 :-D...carusi il tempo e'galantuomo....vorrei solo ricordare a mio fratuzzu Dario-Gaspare, che non e' mai banale, che intempi non sospetti cci liggii i catti a Andujar e al Piitu Barrientos...nessuno gli ha dato fiducia....due imponimenti di P Lo Monaco.....hammu...hammu
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ischia
« Risposta #19 il: 25 Settembre 2015, 06:33:23 pm »
Tanto per non essere fraintesi: Anduyar non e'stato confermato dal Napoli (gratis) dove ha confermato e palesato tutti i suoi limiti e il suo connazionale Barrientos  in quattro campionati argentini ha fatto la miseria di quattro gol....se questo e' il "calcio" io sono un condensato di top player.
Il Catania non puo' andare appresso alle scommesse e non puo' aspettare nessuno....come sempre sono d'accordo con Nelson....questione di pragmatismo
« Ultima modifica: 25 Settembre 2015, 06:35:14 pm da GPalermo1954 »
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ischia
« Risposta #20 il: 25 Settembre 2015, 06:40:46 pm »
:-D...carusi il tempo e'galantuomo....vorrei solo ricordare a mio fratuzzu Dario-Gaspare, che non e' mai banale, che intempi non sospetti cci liggii i catti a Andujar e al Piitu Barrientos...nessuno gli ha dato fiducia....due imponimenti di P Lo Monaco.....hammu...hammu

 ::) ...imponimento per te...perchè El Pitu è stato protagonista dell'era Montella e ancor di più dell'era Maran, 8° posto e record di punti in A...e, comunque, o frati...come si fa a paragonare un Primavera con dei giocatori già affernati!?...ma soprattutto come si fa a parlare ancora di imponimenti del Vate di Torreannunziata...dopo i due anni orribilis ca p'impunimenti il Tatoo è sembrato El Pibe De Oro quando segnò l'epico goal nei mondiali dell'86 in Messico ca pattennu do centrocampo si maccau macari na chinnicina di spettatori in tribuna!!??...  :-D ::)
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ischia
« Risposta #21 il: 25 Settembre 2015, 07:02:34 pm »
Tanto per non essere fraintesi: Anduyar non e'stato confermato dal Napoli (gratis) dove ha confermato e palesato tutti i suoi limiti e il suo connazionale Barrientos  in quattro campionati argentini ha fatto la miseria di quattro gol....se questo e' il "calcio" io sono un condensato di top player.

 8| ...ma che discorsi sono!?...ma di quello che i nostri ex fanno fuori dal Catania...minnifut.ti quanto di sapere perchè la carriera di Stefano Sani si è fermata a "Lisa se ne andata via qui non è più casa sua::) ...a me quello che interessa è che fanno bene con la nostra maglia...perchè a parte Juan Manuel Vargas e tecnici come Montella, Maran e Mihajilovc, in tanti, oltre Andu ed El Pitu, non hanno più fatto film lontano da TdG... 

Il Catania non puo' andare appresso alle scommesse e non puo' aspettare nessuno....come sempre sono d'accordo con Nelson....questione di pragmatismo

 8| ...abbandona il suo corpo!!  ::) ...Pippo torna in te...vedo che quelle poche volte che ti affacci sul muro di .com, sono nefaste  ::) :-D ...
va bè...ca Pancaro si sente nel Real Madrid...ma tu non esagerare...a cu semu a Juventus, l'Inter...u Milan no, perchè un anno fa esordire Descilio...l'altro Calabria...in serie A..,mentre noi, quelli di maggior prospettiva del nostro vivaio, no putemu fari...in Lega Pro per altro...perchè non ce lo possiamo permettere!!??... ma si seriu!?  :-D :-D
Ma anche fussi...Scarsella e compagni cu fussuru invece rispetto a Parisi e Rossetti...Didì, Vavà o Garrincha!!??

 ::) :-D  ;-)
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ischia
« Risposta #22 il: 25 Settembre 2015, 07:11:31 pm »
Carusi ma picchi tuttu stu buddellu.Nessuno ha parlato di campione .

Io personalmente ho detto che mi e' piaciuto piu' degli altri 2.

Vediamo piu' avanti cosa sceglie il Mister

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2460
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ischia
« Risposta #23 il: 25 Settembre 2015, 08:52:47 pm »
Carusi ma picchi tuttu stu buddellu.Nessuno ha parlato di campione .


Santo, u buddellu è segno che stiamo riprendendo quota. ;-)

Rispondo a Nelson. Forse hai ragione che gli esempi non sono calzanti rispetto alla provenienza e alla situazione di Parisi.
Però io Marchese l'ho portato come esempio di un calciatore con il quale è stato un bene avere pazienza, dopo i buoni esordi come da te giustamente fatto notare; e anche Parisi già in B aveva esordito facendo anche buone cose, come ci ha ricordato Gaspare.
Martinez l'ho portato come esempio di un calciatore di grande talento a Catania ma che fuori da questo ambiente si è perso completamente: l'ambiente può determinare il rendimento di un giocatore.

Comunque è anche vero che Parisi deve darsi da fare altrimenti la concorrenza (e Pancaro....mai nome fu più appropriato) lo metterà a sedere in panca.....

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ischia
« Risposta #24 il: 25 Settembre 2015, 09:33:29 pm »
 :-D.. c'e' molta benevkolenza nei nostri giudizi, .calcisticamente parlando siamo sottosviluppati e percquesto ci accontentiamo veramente di poco....squadre di uguale dimensione calcistica alla nostra hanno messo in vetrina fior di giocatori e hanno fatto plus-valenze che il miglior Lo Monaco se le puo'solo sognare...ma va beh,  a Za Rosa a so maritu ci pari 'megghiu daFerilli di quacche annu fa.
Comunque, e' lecito pensarla come si vuole, basta non credere di essere i portatori diverita'assolute
Io mi riferivo a numeri e risultati ottenuti il resto non conta, solo chiacchere....i giocatori di cui stiamo parlando nella mappa calcistica manco sono considerati...
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ischia
« Risposta #25 il: 25 Settembre 2015, 10:22:55 pm »
:-D.. c'e' molta benevkolenza nei nostri giudizi, .calcisticamente parlando siamo sottosviluppati e percquesto ci accontentiamo veramente di poco....squadre di uguale dimensione calcistica alla nostra hanno messo in vetrina fior di giocatori e hanno fatto plus-valenze che il miglior Lo Monaco se le puo'solo sognare...ma va beh,  a Za Rosa a so maritu ci pari 'megghiu daFerilli di quacche annu fa.
Comunque, e' lecito pensarla come si vuole, basta non credere di essere i portatori diverita'assolute
Io mi riferivo a numeri e risultati ottenuti il resto non conta, solo chiacchere....i giocatori di cui stiamo parlando nella mappa calcistica manco sono considerati...

 8-) ...no, Pippo,,,fammi capire, sempre nel solco di non credersi portatori di verità assolute, ma tu invece prima di Lo Monaco quali giocatori sei stato abituato a vedere al Cibali...che un Barrientos...ma anche un Gomes, un Carboni, un Izco...ti fanno schifo!?

...no, così per capire...perchè forse...oltre ad aver avuto lo sviluppo bloccato  ::) picchì fossi s'arruggiau che i tubi innocenti della tribuna C....mi sarò perso qualche puntata, non dico dei 69 anni appena compiuti...ma degli utimi 20 di Calcio Catania 46.... 8D

E lascia perdere paragoni con altre realtà simili alla nostra...primo, perchè magari ce n'è qualcuna che è da una vita che sta in A e non a sprazzi, ...secondo, tutto è correlato al tipo di investimento...e terzo, ce n'è stata una,,,una a caso...una che sta ad occidente  ::) ...che accuminciau co spacca e lassa, ma poi alla fine ha chiesto soccorso a quello che per te n'ha fattu nenti a Catania.... 8D ...e dai!   

N.B.: a Za Rosa a so maritu ci pari 'megghiu daFerilli di quacche annu fa
...ansamai iddu inveci è Raul Bova  8D

Ciao Pippuzzo
« Ultima modifica: 25 Settembre 2015, 10:26:39 pm da GASPARE »
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1778
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ischia
« Risposta #26 il: 25 Settembre 2015, 11:14:31 pm »
:-D.. c'e' molta benevkolenza nei nostri giudizi, .calcisticamente parlando siamo sottosviluppati e percquesto ci accontentiamo veramente di poco....squadre di uguale dimensione calcistica alla nostra hanno messo in vetrina fior di giocatori e hanno fatto plus-valenze che il miglior Lo Monaco se le puo'solo sognare...ma va beh,  a Za Rosa a so maritu ci pari 'megghiu daFerilli di quacche annu fa.
Comunque, e' lecito pensarla come si vuole, basta non credere di essere i portatori diverita'assolute
Io mi riferivo a numeri e risultati ottenuti il resto non conta, solo chiacchere....i giocatori di cui stiamo parlando nella mappa calcistica manco sono considerati...
Pippo a chiacchiere stiamo a zero, come dice Gas noi prima dell'avvento del Bas.tardo e del guappo avevamo fatto pochissimi films.
A parte il filotto infilato da Marcoccio, tanta B e tanta C.
Può starti antipatico quanto vuoi, ma devi ammettere che con due lire e quattro zingari argentini Lo Monaco ha costruito una società modello che veniva studiata nelle università straniere, una società che magari chiudeva le porte in faccia ai giornalisti non graditi, ma le apriva a chi voleva studiare i suoi bilanci.
Vero è anche il fatto che il guappo non ha portato campioni a Catania, io li ho sempre definiti mezzi giocatori, ma c.a.zz.o lui li faceva rendere al 200%! che poi lontano da Catania non siano riusciti a ripetersi non è un problema mio, ma di chi li ha acquistati. ::)
Girala come vuoi Pippo, Il Catania dei sette anni di serie A l 'ha costruito  Lo Monaco e il ricciolone tinto la mantenuto per un anno, poi... Poi sono arrivati i due modelli cinquantenni che in due anni hanno fatto tabula rasa.
Sai cosa mi conforta adesso? Che Bonanno e l'altro di cui non mi ricordo il nome, sono stati due ottimi allievi di Lo Monaco, hanno anche lo stesso abbigliamento tamarro. ::)
"U Mastru"

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ischia
« Risposta #27 il: 26 Settembre 2015, 12:35:57 am »
:-D.. c'e' molta benevkolenza nei nostri giudizi, .calcisticamente parlando siamo sottosviluppati e percquesto ci accontentiamo veramente di poco....squadre di uguale dimensione calcistica alla nostra hanno messo in vetrina fior di giocatori e hanno fatto plus-valenze che il miglior Lo Monaco se le puo'solo sognare...ma va beh,  a Za Rosa a so maritu ci pari 'megghiu daFerilli di quacche annu fa.
Comunque, e' lecito pensarla come si vuole, basta non credere di essere i portatori diverita'assolute
Io mi riferivo a numeri e risultati ottenuti il resto non conta, solo chiacchere....i giocatori di cui stiamo parlando nella mappa calcistica manco sono considerati...

Sono assolutamente d'accordo con GP quando parla di benevolenza nei giudizi e sulla nostra tendenza ad accontentarci di poco. Ma questa è anche una virtù. Se si impegnano e se raggiungono i risultati pianificati, vediamo i calciatori del Catania migliori di quello che sono. Perché in fondo abbiamo avuto dei giocatori buoni, ma niente di che. Ancora adesso, quando sento parlare dei giocatori del Catania, si associano solo Mascara e Gomez (quelli sì che erano forti!, dicono) e in fondo questo è lo specchio di una realtà che trascende i nostri giudizi da tifosi; e anche se riflette un dato incompleto, forse è un giudizio più credibile.
Ieri ho visto una trentina di minuti del posticipo di serie A e ho rivisto con un po' di nostalgia Gomez, che in effetti è un ottimo calciatore, oggi un po' sottovalutato. Lo vedevo portare palla per trenta metri a testa alta e petto in fuori, come tutti voi ricorderete. Ecco, Gomez è stato uno dei calciatori migliori passati da Catania.
Devo dire che a me piaceva anche Barrientos. Nei due anni tra Montella e Maran ha fatto giocate cui non eravamo abituati.

Anche riguardo alla plusvalenze, sono  d'accordo con GP: tendiamo a sopravvalutarle. Ma in fondo è giusto così, perché è stato un lavoro difficile e ci ha permesso di fare otto anni di serie A. Le plusvalenze del Catania (eccetto quelle buone di Vargas e Martinez) erano adatte al nostro profilo e agli investimenti che la Società poteva permettersi. Quindi, ripeto quello che ho sempre detto, il lavoro di PLM, a mio parere, fu straordinario (su questo, caro GP, la pensiamo diversamente). Si tratta delle plusvalenze di una provinciale che ha fatto piccoli passi, anno dopo anno, ma senza grandi promesse (i grandi campioni li escludo a priori, non fanno parte del nostro profilo, siamo una provinciale). Ma forse è stato questo il vero segreto dei buoni risultati del Catania: la capacità di non fare montare la testa ai giocatori e di gestirli puntigliosamente. Infatti, uno dei giocatori migliori arrivati a Catania, cioè Maxi Lopez, il cui talento (il talento) non si discute, diede qualche problema.
Ma se dobbiamo parlare di vere plusvalenze, in Italia le ha fatte principalmente il Palermo, che aveva e ha un potenziale economico più adeguato a certi investimenti.

Lo Monaco ha portato a Catania i giocatori che poteva portare e ha costruito una squadra che ha fatto 8 anni di serie A e ha permesso alla Società di attingere dal barile, grattando fino in fondo per coprire tutti gli errori degli ultimi due anni.


« Ultima modifica: 26 Settembre 2015, 12:37:50 am da Nelson »
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ischia
« Risposta #28 il: 26 Settembre 2015, 04:49:58 am »
« Ultima modifica: 26 Settembre 2015, 04:51:38 am da Sergio »
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ischia
« Risposta #29 il: 26 Settembre 2015, 10:10:07 am »
Carusi,se parliamo di storia complessiva credo che molti prendono un abbaglio sui giocatori visti a Catania.

Se ci limitiamo all'era Pulvirenti allora e' un altro discorso