Autore Topic: Calciomercato invernale Catania  (Letto 36176 volte)

Offline Francesco ( Rovigo)

  • Utente
  • ****
  • Post: 547
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Calciomercato invernale Catania
« Risposta #15 il: 26 Dicembre 2014, 07:38:11 pm »
Nell' ultimo periodo partecipo poco alle discussioni, perché non e' mai piacevole scrivere sempre cose solo negative sulla squadra che si ama.
Un' altra chance come dici tu, Santuzzo, trattandosi di un solo mese, la si potrebbe anche dare e la daro', tuttavia essendo ormai inequivocabile che l' obbiettivo massimo per questa stagione, rimane il mantenimento della categoria, mi aspetterei alcuni cambi di rotta repentini:
Arrivo immediato di un allenatore di polso e di esperienza e non di un disperato alla canna del gas a cui nessuna societa' si sognerebbe di affidare le sorti della propria stagione.

Cessione o risoluzione consensuale del contratto per tutti quei giocatori che si sono dimostrati irrecuperabili fisicamente o quantomeno inadatti alla categoria.

Arrivo di rinforzi di categoria preferibilmente Italiani o anche esteri, ma che abbiano maturato almeno un paio di anni di esperienza nei nostri campionati, possibilmente integri ed almeno utilizzati in qualche partita in questa prima meta' di campionato.

Nessun giovane da svezzare nessuno straniero sconosciuto ed emulo di noti campioni nei paesi di provenienza.

Saremo in grado di fare tutto cio'? Secondo me no, ma aspettare 30 giorni non costa nulla.
« Ultima modifica: 26 Dicembre 2014, 07:50:25 pm da Francesco ( Rovigo) »

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Calciomercato invernale Catania
« Risposta #16 il: 27 Dicembre 2014, 04:35:07 am »
Ecco un articolo che riporta la voce di un vero a proprio guru della medicina sportiva che inchioda Sannino, Ventrone e Licciardello alle loro responsabilità. E con loro, anzi più di loro, la società che dovrebbe dirigere e coordinare le attività dei tre settori operativi del Catania.

http://www.mondocatania.com/wp/interviste/prof-marianicerti-allenamenti-e-preparazioni-danneggiano-i-giocatori-ed-aumentano-il-rischio-di-infortuni-muscolari-92839

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Calciomercato invernale Catania
« Risposta #17 il: 28 Dicembre 2014, 06:43:24 pm »
Non ho voglia di aggiungere niente allo scempio di quetso 2014

Mi vinni di ittari

In campo non riesco a prendermela con una squadra che schiera Rossetti,Parisi,Odjer,Gallo,Escalante.

Non ho nulla da chiedere e non manteressa mancu andare dietro alle chiacchere che ormai impervesano a Catania

Se si vuole salvare questo campionato,qualunque sia l'obiettivo dei fare solo una cosa PRESIDENTE

Stasera il nuovo Mister a Catania,cortesemnete nessun LIVERANI .Per gentilezza addumai

Al 31 chi deve essere smerciato non deve piu' mettere piede a Tdg.Anno nuovo roba vecchia nta munnizza.Non faccio liste,ma 7-8 devono avere quell'obiettivo

Al 31 5-6 calciatori di categoria.Di valore.
E' tenere i ragazzini che sono validi e qualche vecchiotto.

Se al 10 di gennaio invece e' tutto come ora.Allora e' meglio pensare ad altro

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2417
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Calciomercato invernale Catania
« Risposta #18 il: 28 Dicembre 2014, 07:12:01 pm »
Una campagna acquisti orchestrata ancora da Cosentino sarebbe il colpo definitivo alle possibilità di mantenere la categoria. Ormai l'unico che crede nelle sue qualità dirigenziali è Pulvirenti, suo amico personale e quindi ben disposto nei suoi confronti.

Pulvirenti abbandoni SUBITO questa strada e ritorni ad affidare il Catania in mani esperte: solo così potremo giocarci le nostre possibilità, che vuol dire prima di tutto permanere in serie B.

Qualora qualcuno non se ne fosse ancora reso conto, la lotta per rimanere in serie B è molto più dura di quella dell'anno scorso per rimanere in serie A. E senza acquisti oculati (che Cosentino non sa fare) per ricoprire i ruoli chiave, il Catania attenderà inutilmente che si ricomponga "lo squadrone", attenderà inutilmente  il recupero degli uomini al centro dell'iniziale progetto sportivo di quest'anno.

Gli effetti positivi saranno immediati: a partire dal recupero del rapporto con i tifosi e il ricompattamento dell'ambiente, indispensabile per lottare fino alla fine per la salvezza.

Se poi la Gea tornerà a gestire semplicemente il sito internet (anziché consigliare allenatori da mettere a libro paga) e Ventrone e il suo staff cambieranno aria (con conseguente richiesta di risarcimento dei danni arrecati dal guru del muscolo al Catania), allora si avrà la certezza che la strada giusta è stata intrapresa.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1778
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Calciomercato invernale Catania
« Risposta #19 il: 28 Dicembre 2014, 08:19:53 pm »
Una campagna acquisti orchestrata ancora da Cosentino sarebbe il colpo definitivo alle possibilità di mantenere la categoria. Ormai l'unico che crede nelle sue qualità dirigenziali è Pulvirenti, suo amico personale e quindi ben disposto nei suoi confronti.

Pulvirenti abbandoni SUBITO questa strada e ritorni ad affidare il Catania in mani esperte: solo così potremo giocarci le nostre possibilità, che vuol dire prima di tutto permanere in serie B.

Qualora qualcuno non se ne fosse ancora reso conto, la lotta per rimanere in serie B è molto più dura di quella dell'anno scorso per rimanere in serie A. E senza acquisti oculati (che Cosentino non sa fare) per ricoprire i ruoli chiave, il Catania attenderà inutilmente che si ricomponga "lo squadrone", attenderà inutilmente  il recupero degli uomini al centro dell'iniziale progetto sportivo di quest'anno.

Gli effetti positivi saranno immediati: a partire dal recupero del rapporto con i tifosi e il ricompattamento dell'ambiente, indispensabile per lottare fino alla fine per la salvezza.

Se poi la Gea tornerà a gestire semplicemente il sito internet (anziché consigliare allenatori da mettere a libro paga) e Ventrone e il suo staff cambieranno aria (con conseguente richiesta di risarcimento dei danni arrecati dal guru del muscolo al Catania), allora si avrà la certezza che la strada giusta è stata intrapresa.
Allora vuol dire che il miracolo dalla 34 strada ha traslocato a Mascalucia. ::)
"U Mastru"

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Calciomercato invernale Catania
« Risposta #20 il: 29 Dicembre 2014, 11:31:06 am »
http://www.itasportpress.it/calciomercato/rosina-canovi-errore-colossale-andare-a-catania-173047


adesso il pericolo concreto è che gli unici giocatori degni di questo nome (calaiò, rosina e martinho)

si dileguino a gambe levate........................... 




   
« Ultima modifica: 29 Dicembre 2014, 11:34:03 am da LUIS »

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2417
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Calciomercato invernale Catania
« Risposta #21 il: 29 Dicembre 2014, 12:13:38 pm »
Luis non solo questo......chi verrá a Catania a farsi allenare da Ventrone, ormai il vero plenipotenziario dell'area tecnica, specie dopo la difesa a spada tratta da parte della dirigenza, che non si riesce a mandare via neanche dopo 26 infortuni muscolari?

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1935
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Calciomercato invernale Catania
« Risposta #22 il: 29 Dicembre 2014, 12:47:38 pm »
Quello che e' a mio avviso essenziale in questa campagna di Gennaio di calcio mercato e' un ottimo centrocampista di qualita'...ci manca il Lodi dei momenti migliori...serve uno cosi...non lui ovviamente perche' credo non sia piu' quello che in alcuni momenti abbiamo apprezzato.
Per il resto considerati i giovani che abbiamo imparato a conoscere direi che siamo abbastanza coperti in tutti i ruoli con l'eccezione forse di un buon terzino sinistro...se non si vuole contare troppo su Ramos come sostituto di Monzon...che a dire il vero metterei volentieri in panchina.
Chi togliere dalla rosa degli Over?
Qui avrei solo l'imbarazzo della scelta...da Almiron a Leto passando per Castro e forse anche Spolli.

Devo anche ammettere che non mi aspetto nulla di simile...e spero che questo possa essere l'ultimo atto di una dirigenza che definire scellerata e' eufemistico. Pare che stiano riprendendo Cabalceta...ovviamente con la motivazione che sostituisce Gyomber che non sara' piu' disponibile per questa stagione (da quello che si e' capito)...e che per il resto l'organico e' completo: La coerenza prima di tutto!

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Calciomercato invernale Catania
« Risposta #23 il: 29 Dicembre 2014, 01:20:40 pm »
Ed intanto gira la notizia di un ritorno di Lo Monaco---- 8| 8| 8|.

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Calciomercato invernale Catania
« Risposta #24 il: 29 Dicembre 2014, 01:59:20 pm »
Ed intanto gira la notizia di un ritorno di Lo Monaco---- 8| 8| 8|.


anche lo scorso dicembre giravano queste voci dopo il disastroso girone d'andata ma
si rivelarono chiacchiere infondate.
anche stavolta sono solo chiacchiere, il presidente è troppo orgoglioso per tornare indietro sulle sue decisioni, non ammetterà mai di aver sbagliato tutto (seppur in buona fede).
questa mossa andava fatta lo scorso dicembre, quando si poteva salvare la serie A, ed invece nulla.
anche questa volta non se ne farà nulla, piuttosto si andrà in lega pro ma non sia mai che venga
richiamato l'unica persona che può salvare il catania da questo disastro.
 
« Ultima modifica: 29 Dicembre 2014, 02:04:18 pm da LUIS »

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2417
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Calciomercato invernale Catania
« Risposta #25 il: 29 Dicembre 2014, 03:15:09 pm »
Luis il ritorno di Lo Monaco con questa proprietá é impossibile, almeno credo.

Mentre quello di un'altro che conosce benissimo il Catania e le sue dinamiche, che ha portato il Catania in alto, che é sempre stato un signore con il Presidente che lo ha cacciato nonostante il campionato eccezionale, che ha sempre rispettato i tifosi,  NON SAREBBE del tutto impossibile, almeno io non vedo ostacoli personali. Ma un ritorno con pieni poteri......anche nella campagna rafforzamento di gennaio....e forse ci salviamo.

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Calciomercato invernale Catania
« Risposta #26 il: 29 Dicembre 2014, 03:34:48 pm »
Luis il ritorno di Lo Monaco con questa proprietá é impossibile, almeno credo.

Mentre quello di un'altro che conosce benissimo il Catania e le sue dinamiche, che ha portato il Catania in alto, che é sempre stato un signore con il Presidente che lo ha cacciato nonostante il campionato eccezionale, che ha sempre rispettato i tifosi,  NON SAREBBE del tutto impossibile, almeno io non vedo ostacoli personali. Ma un ritorno con pieni poteri......anche nella campagna rafforzamento di gennaio....e forse ci salviamo.




gasparin non è valutabile per un anno di campionato disputato con i giocatori di lo monaco più le riserve rolin (strapagato 3,5 mil.), castro (che non riesce a stoppare correttamente un pallone) e cani (giocatore mediocre).
infatti il bilancio con la gestione gasparin è stato chiuso in positivo di poche migliaia di euro, con lo monaco si è realizzato tdg anche grazie alle plusvalenze realizzate.
caratteri a parte, professionalmente, non ci sono paragoni.
il duo pulvirenti-lo monaco si completava, l'uno metteva le risorse finanziarie l'altro la competenza.
finita quell'era è finito anche il catania.
ma è un anno che diciamo le stesse cose.....................tutto tempo perso.................................
dall'8° posto in serie A al rischio molto concreto di retrocessione in lega pro in poco meno di diciotto mesi: a volerlo fare di proposito non ci si sarebbe riuscito a compiere tale disastro.


« Ultima modifica: 29 Dicembre 2014, 03:40:07 pm da LUIS »

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2417
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Calciomercato invernale Catania
« Risposta #27 il: 29 Dicembre 2014, 04:21:42 pm »
Luis, daccordo, però con la "squadra di Lo Monaco" un altro al posto di Gasparin é retrocesso. E Castro che aveva fatto 7 goal, diventò una schiappa e Rolin che riusciva a marcare bene avversari ben più forti di Inglese, ora manco questo riesce a fare.
La storia di Lo Monaco a Catania non si può cancellare ma, con questa proprietá non credo ad un suo ritorno.
Gasparin invece, rispetto ad un altro, ha il vantaggio di conoscere il Catania molto bene, ed ha lasciato il Catania con grande signorilitá, senza esternare alcun astio, parlando sempre bene del Catania e dei suoi tifosi.

Comunque come dici tu sono parole al vento. Cosentino fino alla fine...........

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Calciomercato invernale Catania
« Risposta #28 il: 29 Dicembre 2014, 04:50:51 pm »
Luis, daccordo, però con la "squadra di Lo Monaco" un altro al posto di Gasparin é retrocesso. E Castro che aveva fatto 7 goal, diventò una schiappa e Rolin che riusciva a marcare bene avversari ben più forti di Inglese, ora manco questo riesce a fare.
La storia di Lo Monaco a Catania non si può cancellare ma, con questa proprietá non credo ad un suo ritorno.
Gasparin invece, rispetto ad un altro, ha il vantaggio di conoscere il Catania molto bene, ed ha lasciato il Catania con grande signorilitá, senza esternare alcun astio, parlando sempre bene del Catania e dei suoi tifosi.

Comunque come dici tu sono parole al vento. Cosentino fino alla fine...........

Quoto tutto ma rilancio uno spunto di discussione:

Se -e sottolineo 'se' (come cantava la buona e bella Mina) - il proprietario del CT fosse di fatto -anche se ancora non di diritto- il buon Cosentino?
Che interesse avrebbe di mandare il CT in Lega Pro?
e con tutte le risorse necessarie a disposizione?
e con tutta la Gea alle spalle a non trovare un Allenatore di categoria?

......perchè non vedo altre spiegazioni a questa situazione, onestamente non ne vedo.

Gasparin dal Pulvy è stato cacciato per errori da penna rossa mentre il Cose è da 18 mesi che fa errori da penna blu.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2417
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Calciomercato invernale Catania
« Risposta #29 il: 29 Dicembre 2014, 05:14:44 pm »

Se -e sottolineo 'se' (come cantava la buona e bella Mina) - il proprietario del CT fosse di fatto -anche se ancora non di diritto- il buon Cosentino?
Che interesse avrebbe di mandare il CT in Lega Pro?
e con tutte le risorse necessarie a disposizione?
e con tutta la Gea alle spalle a non trovare un Allenatore di categoria?

......perchè non vedo altre spiegazioni a questa situazione, onestamente non ne vedo.
O
Gasparin dal Pulvy è stato cacciato per errori da penna rossa mentre il Cose è da 18 mesi che fa erorori da penna blu.

Deduzione azzeccata, non ha nessun interesse. Più banalmente non c'é nessun proprietario occulto ma un atto di fiducia incondizionata nell'amico Pablo da parte del Presidente, il quale evidentemente non gli attribuisce alcuna responsabilitá in tutto ciò che é accaduto e sta accadendo al Catania. La GEA invece sta approfittando della situazione proponendo i suoi tecnici, sistematicamente stipendiati ed esonerati. Prendere un Liverani dalla serie C inglese poi sarebbe un vero e proprio capolavoro.

Comunque penso che Gasparin sia stato cacciato per far posto a Cosentino e perché egli non condivideva (parole sue) il nuovo modello organizzativo, e non per qualche errore che é sempre in agguato quando si gestisce una realtá complessa come una societá di calcio:  l'importante é che gli errori non incidano sugli obbiettivi finali e che in ogni caso abbiano una immediata correzione (quanti ne ha commessi Lo Monaco.....sempre prontamente riparati).
« Ultima modifica: 29 Dicembre 2014, 05:20:20 pm da vasco »