Autore Topic: Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??  (Letto 27572 volte)

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #30 il: 29 Novembre 2013, 11:08:46 am »
 :-D Vasco stavolta hai fatto un po di confusione. Insigne gioca nel Napoli, non nel Torino.

..erano compagni di squadra nel Pescara di Zeman...un qui pro quo,capita..stava pensando al sostituto di De Canio  8D
Come capita l'errore fatto da Legrottaglie...é stato un "infortunio",e non vedo come ci possa essere errore tecnico o cattiva disposizione dei compagni...stava effettuando un semplice calcio di scarico dietro al compagno,senonché...attruppica e rovina a terra.Un'insieme di banalità e fatalità..come una triplice frattura(tibia,perone e malleolo) che mi sono procurato appoggiando male il piede in terra.
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2460
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #31 il: 29 Novembre 2013, 12:08:56 pm »
:-D Vasco stavolta hai fatto un po di confusione. Insigne gioca nel Napoli, non nel Torino.

..erano compagni di squadra nel Pescara di Zeman...un qui pro quo,capita..stava pensando al sostituto di De Canio  8D
Come capita l'errore fatto da Legrottaglie...é stato un "infortunio",e non vedo come ci possa essere errore tecnico o cattiva disposizione dei compagni...stava effettuando un semplice calcio di scarico dietro al compagno,senonché...attruppica e rovina a terra.Un'insieme di banalità e fatalità..come una triplice frattura(tibia,perone e malleolo) che mi sono procurato appoggiando male il piede in terra.

Carusi aviti ragiuni, ma finu a quannu c'é sta sta situazioni a cunfusioni é pariggia. ::)

Per il resto rimango della mia idea: gli errori sono frutto dell'insicurezza.

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #32 il: 29 Novembre 2013, 12:41:43 pm »
 :-D
Per il resto rimango della mia idea: gli errori sono frutto dell'insicurezza.


...anche...
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #33 il: 29 Novembre 2013, 04:18:15 pm »
Vasco, è assolutamente ovvio che gli errori sono figli dell'insicurezza che deriva da una classifica disastrosa, potrebbe bastare un pò di fortuna come vincere, di riffe o di raffe, con il Milan, anche giocando male, e portare punti da Genova, per ripristinare un minimo di sicurezza e tranquillità. Un pò come è successo con Napoli ed Udinese, ma stavolta senza la sosta che interrompe il ritmo.
Speriamo. :-\
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #34 il: 29 Novembre 2013, 08:59:24 pm »
Uno dei (tanti) problemi che affliggono questo Catania, mi pare quello della mancanza, tra i calciatori in rosa, di un leader autorevole, fuori e soprattutto sul campo. Di qualcuno cioè che possa vantare, oltre ad una certa esperienza, militanza nel nostro ambiente e doti tecniche, possibilmente di play maker, anche carattere di trascinatore.

Ad esempio, avrei visto bene Lodi, in questo ruolo, se solo avesse voluto restare..

Purtroppo mi sembra che nessuno dei nostri “anziani” possieda, tutte insieme, queste caratteristiche. Una soluzione alternativa potrebbe essere quella di affidarsi ad un nucleo di veterani, conferendo loro particolari motivazioni e responsabilità. Nomi non ne faccio: Alvarez, Legrottaglie, Izco, Almiron, Barrientos, Lopez…

Condivido la tua riflessione.

Lodi in un certo senso era un leader, ma più di lui lo erano Gomez e Ricchiuti.

Ovunque vada, mi dicono che il vero cosiddetto “top player” era Gomez (ma perché lo avete ceduto?, mi dicono). Ma al di là dell'aspetto puramente tecnico, sia Gomez sia Ricchiuti erano dei leader, soprattutto fuori del campo (oggi li chiamano “leader emotivi”. I nostri prossimi avversari, ad esempio, rimpiangono la leadership di Ambrosini).

Anche questi sono aspetti molto importanti.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2460
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #35 il: 29 Novembre 2013, 10:37:25 pm »
Vasco, è assolutamente ovvio che gli errori sono figli dell'insicurezza che deriva da una classifica disastrosa, potrebbe bastare un pò di fortuna come vincere, di riffe o di raffe, con il Milan, anche giocando male, e portare punti da Genova, per ripristinare un minimo di sicurezza e tranquillità. Un pò come è successo con Napoli ed Udinese, ma stavolta senza la sosta che interrompe il ritmo.
Speriamo. :-\

Aldo, io mi riferivo all'insicurezza del gioco sviluppato in campo. Poi ovviamente la classifica incide nella testa dei calciatori, ci mancherebbe. Sono pienamente daccordo con te che sulla necessità di un po' di fortuna (associata a tanta bravura) per.......  ;-)

Il fatto è che abbiamo nella mente e negli occhi ancora il Catania delle ultime due stagioni, che aveva un gioco che si sviluppava in maniera "naturale", automatica, senza incertezze. Per mille motivi che tutti abbiamo abbondantemente elencato, in questo e in altri post, questo gioco non c'é più o al momento non è possibile attuarlo. Qui sta il compito, non certo facile, di De Canio: ridare una personalità di squadra e di gioco al Catania. Ci riuscirà?

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #36 il: 30 Novembre 2013, 07:18:49 am »
Il rimedio... solo tanta tranquillità ed una minima impostazione di gioco, che ancora non abbiamo visto.
Non siamo scarsi, anzi. Non c' è una assegnazione stabile e consona dei ruoli, ognuno è stato adattato ora in un ruolo, ora in un altro, urtando con le caratteristiche tecniche del calciatore.
Così non si può andare avanti.
Accorre azzerare quanto si è fatto ad oggi e cercare di sistemare le cose, dando ordine e programmazione.
Se acquistano fiducia, si comincia a salire la china.
Le altre squadre in quota salvezza non sono messe molto meglio di noi... solo un pareggio ed una vittoria in più... con due vittorie di fila usciamo dalla melma e riacquistiamo la fiducia dovuta.
#STAMUAVVULANNU!

Offline marco7

  • Utente
  • ***
  • Post: 152
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #37 il: 02 Dicembre 2013, 09:26:14 am »
scusate l'intromissione, sono palermitano ma ovviamente tifo catania perchè squadra siciliana. La mia domanda è questa ma perchè non avete pensato a ballardini ottimo allenatore con cui il palermo ha giocato il miglior calcio degli ultimi 10anni. Capisco che lui fa il 4312 e la squdra è fatta per il 433 ma perchè avete scelto proprio decanio, che comunque si è capito che non va bene

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5543
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #38 il: 02 Dicembre 2013, 10:46:21 am »
scusate l'intromissione, sono palermitano ma ovviamente tifo catania perchè squadra siciliana. La mia domanda è questa ma perchè non avete pensato a ballardini ottimo allenatore con cui il palermo ha giocato il miglior calcio degli ultimi 10anni. Capisco che lui fa il 4312 e la squdra è fatta per il 433 ma perchè avete scelto proprio decanio, che comunque si è capito che non va bene

Penso perché Ballardini prende un ingaggio eccessivo.
Visto che invece di andare avanti la nuova gestione tecnica ha portato un'involuzione, io richiamerei Maran (sempre che sia disposto a tornare), che almeno conosce i giocatori. Poi farei fuori Andujar che non può permettersi certe prestazioni.
Sono sempre restio ai cambi tecnici, ma davvero certe cose non si possono vedere e sentire. Impostare una partita con il Milan B come se fossimo in trasferta è allucinante.
Se ci sono soldi in cassa, a gennaio li spenderei per l'attacco. Però bisognerebbe girare almeno a quota 15 punti.
« Ultima modifica: 02 Dicembre 2013, 10:50:12 am da bua »

Offline THOR

  • Utente
  • *****
  • Post: 1331
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #39 il: 02 Dicembre 2013, 11:05:03 am »
...e come disse Guido Cavalcanti...arristamu cu na manu d'arreri e n'autra davanti!!!... >:( >:( 8-) 8-)

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 813
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #40 il: 02 Dicembre 2013, 01:58:59 pm »
Qualche idea per Gennaio:
1.   ma un portiere che garantisca insieme esperienza, affidabilità e regolarità, è chiedere troppo?
2.   abbiamo una panchina “lunghissima” (ieri 12 ne cuntai assittati): evidentemente questa pletora non paga.
       Pensarla magari un po’ più corta, ma più “pesante”?
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #41 il: 02 Dicembre 2013, 03:10:40 pm »
Qualche idea per Gennaio:
1.   ma un portiere che garantisca insieme esperienza, affidabilità e regolarità, è chiedere troppo?


Robby,da tre anni ripeto la litania del portiere...vi nn'accuggisturu sulu oggi ca feti da testa e peri?
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1841
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #42 il: 02 Dicembre 2013, 04:19:44 pm »
Qualche idea per Gennaio:
1.   ma un portiere che garantisca insieme esperienza, affidabilità e regolarità, è chiedere troppo?


Robby,da tre anni ripeto la litania del portiere...vi nn'accuggisturu sulu oggi ca feti da testa e peri?
Con me sfondate una finestra aperta: basta leggere post miei di un anno fa per capire quanta stima (nenti) io abbia per Andujar.
Esplosività: zero. Reattività: meno che zero. Intuito: zero tagliato. Presa alta: più che buono.
Fate voi i conti...

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5543
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #43 il: 02 Dicembre 2013, 04:25:07 pm »
Mettiamoci pure la ricetta di Criscitiello, a mio parere mediocre giornalista cui i nostri fanno però fare la figura del premio Pulitzer, vista la loro pur comprensibile sudditanza psicologica nei confronti di Pulvirenti.
Dice Criscitiello: tre innesti a gennaio, ma un direttore subito.
Opinione rispettabile, tutto sommato.

Offline Francesco ( Rovigo)

  • Utente
  • ****
  • Post: 547
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Il momento del CT: quali rimedi secondo voi??
« Risposta #44 il: 02 Dicembre 2013, 10:14:28 pm »
Sono d' accordo Bua; completamente ; che tipi di innesti, pero', siamo in grado di fare? Io non mi riferisco all' aspetto economico societario che non conosco, ma alla tipologia d' acquisto: scandagliare il mercato argentino, e' assolutamente inattuabile ed inopportuno, visto che avremmo bisogno di giocatori utilizzabili...dal 2 gennaio e non di giocatori che presumibilmente potrebbero avere la necessita' anche di un semplice breve periodo di ambientamento. Per comprare, poi, una societa' con i piedi per terra, avrebbe anche la necessita' di vendere ...ma non mi sembra che il rendimento della squadra attuale, possa rendere appetibili i numerosi giocatori che hanno fallito. La situazione e' veramente complicata. Non mi passa neanche per l' anticamera del cervello di rimpiangere Lo monaco...ma con Gasperin sarebbe stato tutto, secondo il mio punto di vista, meno complicato.
« Ultima modifica: 02 Dicembre 2013, 10:19:36 pm da Francesco ( Rovigo) »