Autore Topic: Palermo: serie B 2013/14  (Letto 91926 volte)

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2409
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: serie B 2013/14
« Risposta #570 il: 25 Settembre 2013, 12:07:03 am »
Quest'anno cerchiamo di rimanere in B possibilmente evitando i play-out, poi per il prossimo anno speriamo che ci sia questo cambio societario tanto , almeno da me, sperato.
salutamu.

Offline marcopa

  • Utente
  • ****
  • Post: 803
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: serie B 2013/14
« Risposta #571 il: 25 Settembre 2013, 12:37:05 am »
Decisione ampiamente prevedibile. D'altronde la scelta di gattuso a giugno era solo una scelta mediatica per distogliere l'attenzione dal mercato ignobile che stavano facendo con il mercante ed il fido zerbinetti o per inetti che dir si voglia...

zamparini sta incontrando Iachini nella sua villa di Vergiate il presidente vuole garanzie del tipo il modulo da adottare ed i giocatori da fare giocare, se Iachini dovesse rispondere obbedisco sarà il nuovo yesman della squadra...

zerbinetti che ha rilasciato 200 interviste criticando la campagna acquisti di lomonaco del gennaio scorso, da ora in poi è meglio che si mette la m...a in bocca e non parli più. Anzi si prega qualche giornalista di criticare pubblicamente il suo operato e fargli qualche domanda scomoda del tipo "ma cu min..a accasti???" 

zamparini è quello che è ma gattuso ci ha messo del suo per farsi esonerare in 3 mesi la squadra non ha un minimo di identità e non si vede una trama di gioco. Il secondo tempi di bari è stata l'apoteosi del viva il parroco lanci lunghi da dietro per nessuno. ..

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2115
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: serie B 2013/14
« Risposta #572 il: 25 Settembre 2013, 12:20:21 pm »
Nel Palermo occorrerebbe cambiare:

1) allenatore (già fatto)

2) giocatori (tutti)

3) DS (mai più scendiletti)

4) Presidente (ma unn'è?)

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2409
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: serie B 2013/14
« Risposta #573 il: 25 Settembre 2013, 12:32:24 pm »
Nel Palermo occorrerebbe cambiare:

1) allenatore (già fatto)

2) giocatori (tutti)

3) DS (mai più scendiletti)

4) Presidente (ma unn'è?)

basterebbe solo la 4.
Sono stati spesi quattro spiccioli per fare questa squadra, potrebbe gestirla con risultati ampiamente migliori chiunque ami questi colori.
salutamu

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: serie B 2013/14
« Risposta #574 il: 25 Settembre 2013, 05:00:22 pm »
zamparini è quello che è ma gattuso ci ha messo del suo per farsi esonerare in 3 mesi la squadra non ha un minimo di identità e non si vede una trama di gioco. Il secondo tempi di bari è stata l'apoteosi del viva il parroco lanci lunghi da dietro per nessuno. ..

Alt!!!
A me il Palermo di La Spezia è piaciuto molto e non meritava affatto di perdere. Abbiamo creato diverse palle gol, traverse, salvataggi per puro miracolo e il portiere spezino migliore in campo. E abbiamo preso gol con una (s)fortunosa deviazione. Se da La Spezia fossimo usciti con i 3 punti, a Bari avremmo visto un altra gara.
Questa squadra, da tutti definita impropriamente la corazzata del campionato, ha una pressione enorme da sopportare ma non ha affatto le qualità tecniche per potersi definire la migliore in assoluto del torneo o la sicura protagonista. Questa squadra sul piano tecnico se la gioca con altre settte otto squadre della categoria, che si equivalgono e che in più di noi hanno armi che non abbiamo (continuità tecnica, serenità societaria, niente figli e figliastri ma gioca solo chi si è sudato il posto durante gli allenamenti settimali). Di contro, noi abbiamo handicap che altri non hanno, tipo l'onere di dover vincere a tutti i costi, tipo un presidente che delegittima continuamente allenatori e dirigenti vari, tipo una città che non è disposta a perdonare nulla, quasi fossero loro stessi la causa dei propri limiti. Sono passati 11 anni da quando Zampa è a Palermo, siamo finiti (non tanto casualmente) in serie B e non abbiamo un allenatore che da noi abbia potuto costruire un ciclo. Perchè non è concesso tempo, perchè non è dato esprimersi secondo le proprie convinzioni, perchè abbiamo un presidente che è ora che mettesse fine alla sua carriera e si dedicasse al giardinaggio.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: serie B 2013/14
« Risposta #575 il: 26 Settembre 2013, 07:17:03 pm »
Secondo quanto svelato dal noto giornalista di Sportitalia Michele Criscitiello a Tuttomercatoweb, ci sarebbe un retroscena dietro l'arrivo di Giuseppe Iachini a Palermo. Il primo contatto tra Zamparini e il nuovo allenatore è avvenuto il 2 settembre scorso. Oggi Perinetti ha incontrato Gattuso in zona porto per comunicare a lui e i suoi collaboratori il licenziamento. Entro 4 giorni Gattuso tornerà a Gallarate. Secondo Criscitiello anche Perinetti avrebbe le ore contate. Il direttore dell'area tecnica diventerà Igor Budan, mentre per l'uomo mercato non si è ancora deciso il nome ma sarà una figura di basso profilo, amico del nuovo allenatore Iachini.

 :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D

...vista la retribuzione mi proporrei anche io come uomo mercato, ma purtroppo non sono amico di Iachini e, soprattutto, non sono una figura di basso profilo...  8D
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2115
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: serie B 2013/14
« Risposta #576 il: 26 Settembre 2013, 07:32:44 pm »
Secondo quanto svelato dal noto giornalista di Sportitalia Michele Criscitiello a Tuttomercatoweb, ci sarebbe un retroscena dietro l'arrivo di Giuseppe Iachini a Palermo. Il primo contatto tra Zamparini e il nuovo allenatore è avvenuto il 2 settembre scorso. Oggi Perinetti ha incontrato Gattuso in zona porto per comunicare a lui e i suoi collaboratori il licenziamento. Entro 4 giorni Gattuso tornerà a Gallarate. Secondo Criscitiello anche Perinetti avrebbe le ore contate. Il direttore dell'area tecnica diventerà Igor Budan, mentre per l'uomo mercato non si è ancora deciso il nome ma sarà una figura di basso profilo, amico del nuovo allenatore Iachini.

 :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D

...vista la retribuzione mi proporrei anche io come uomo mercato, ma purtroppo non sono amico di Iachini e, soprattutto, non sono una figura di basso profilo...  8D
E, soprattutto, non sei uno yesman...

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: serie B 2013/14
« Risposta #577 il: 26 Settembre 2013, 10:35:08 pm »
Secondo Criscitiello anche Perinetti avrebbe le ore contate.
C'è in programma il clamoroso ritorno di Rino Foschi. C'è chi dice addirittura per il mese prossimo (e ci vorrebbe proprio perchè la nostra squadra, per chi ancora non l'avesse capito, non è che sia poi così eccelsa e, di sicuro, non è quell'ammazzacampionato che tutti hanno pronosticato) ma è certo che, se non adesso, a giugno prossimo.
Comunque, via Perinetti è una notizia da accocgliere con il massimo della soddisfazione. In due estati non ha portato altro che resche e giocatori inutili persino per la B.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2115
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: serie B 2013/14
« Risposta #578 il: 27 Settembre 2013, 10:49:13 pm »
Secondo Criscitiello anche Perinetti avrebbe le ore contate.
C'è in programma il clamoroso ritorno di Rino Foschi. C'è chi dice addirittura per il mese prossimo (e ci vorrebbe proprio perchè la nostra squadra, per chi ancora non l'avesse capito, non è che sia poi così eccelsa e, di sicuro, non è quell'ammazzacampionato che tutti hanno pronosticato) ma è certo che, se non adesso, a giugno prossimo.
Comunque, via Perinetti è una notizia da accocgliere con il massimo della soddisfazione. In due estati non ha portato altro che resche e giocatori inutili persino per la B.
Guarda che anche Foschi ha preso certe cantonate...
Certo, meno degli altri, ma le ha prese pure lui...

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: serie B 2013/14
« Risposta #579 il: 30 Settembre 2013, 12:30:28 pm »
...il delirio di Zamparini sul GdS di oggi supera ogni immaginazione... meno male che non so leggere e scrivere e quindi non spendo soldi in giornali...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline marcopa

  • Utente
  • ****
  • Post: 803
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: serie B 2013/14
« Risposta #580 il: 14 Ottobre 2013, 07:09:07 pm »
Per non dimenticare come ogni anno è la stessa storia, il mercante è ormai un disco sentito e risentito:

http://www.mediagol.it/articolo.asp?idNotizia=239510

prima diceva abbiamo la squadra più forte dell'anno prima, quest'anno in b può permettersi di dire che abbiamo la squadra più forte del campionato...sinceramente siccome lo reputo un bravo imprenditore e scemo non è, credo che non lo pensi seriamente ma è tutta una scusa per giustificare le campagne acquisti scandalose fatte negli ultimi anni anni.


a prescindere dalla regola assurda che effettivamente andrebbe cambiata, un'altra scusa che non riesco a digerire in particolar modo per la partita di ieri è quella delle assenze per le nazionali, quando in realtà gli assenti erano:

andelkovic, verre e belotti, sulla carta ed a inizio campionato erano considerati riserve non di più

hernandez è l'unica vera assenza di rilievo sempre sulla carta...

Anche perchè noi siamo la corazzata...

e poi anche il pescara aveva le sue assenze importanti, queste sono scuse che una squadra che vuole vincere il campionato non può e non deve prendere.






Offline marcopa

  • Utente
  • ****
  • Post: 803
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: serie B 2013/14
« Risposta #581 il: 15 Ottobre 2013, 01:27:47 pm »

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5544
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Palermo: serie B 2013/14
« Risposta #582 il: 15 Ottobre 2013, 02:53:40 pm »
A prescindere dalla notizia, che è di sicuro troppo allarmisitica (niente di strano che si paghino i giocatori ogni due mesi), non c'è da stare allegri.
Proprio l'altro giorno pensavo che la crisi di Amatori ed Elephants (ma anche l'Isab Priolo non sta bene), che hanno dovuto rinunciare ai campioanti di competenza, è solo la punta dell'isberg. Lo sport nell'isola, se continua così, è destianto a un drastico ridimensionamento, probabilmente il dilettantismo diventerà la regola nel giro di pochi anni. Politici e imprenditori locali non potranno farci nulla.
Fortuna che per noi tifosi la categoria non conta.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: serie B 2013/14
« Risposta #583 il: 16 Ottobre 2013, 09:38:48 pm »
Mah, non so se sarebbe più grave una colossale montatura di Zamparini per giustificare, alla spicciola, eventuali e rilevanti somme sottratte alle casse del Palermo o una allucinante gestione economica degli ultimi anni.

Io propendo più per la prima.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo: serie B 2013/14
« Risposta #584 il: 15 Novembre 2013, 12:08:47 am »
...però Belotti... in cinque giorni tre assist e due gol...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.