Autore Topic: A proposito di de rustica progenie...  (Letto 6066 volte)

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
A proposito di de rustica progenie...
« il: 13 Giugno 2012, 11:47:17 am »
...semper villana fuit  8-)

"Se ci sono f.r.o.c.i in squadra, e spero non ce ne siano, problemi loro"

Lo sapete perchè Cassano ha la faccia piena di buchi?

Perchè tenta di mettere la forchetta in bocca e non ci riesce...

 8D
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:A proposito di de rustica progenie...
« Risposta #1 il: 13 Giugno 2012, 03:34:13 pm »
Mettiamola cosi' Gaspare..

..gli hanno teso un tranello..e lui ci e' cascato con tutte le scarpe..
Ma del resto, l'incipit del servizio era premonitore:" se penso quel che dico...." ::)

Niente..Fantantonio deve assicutare a calci un pallone.
E ringraziare il Dio cui non crede della fortuna che gli ha regalato. ;-)

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 806
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:A proposito di de rustica progenie...
« Risposta #2 il: 13 Giugno 2012, 05:00:01 pm »
Gli hanno dato il microfono e gli hanno posto una domanda trabocchetto... Antonio, da semplice qual'è, ha risposto in maniera colorita forse, ma sincera e molto meno maliziosa di tante battute sentite, ad esempio, da Alvaro Vitali o da Christian De Sica..alle quali tutti ridono e nessuno si scandalizza.

Il problema non è Cassano, semmai sono certi giornalisti st...upidini!

p.s.
io il microfono lo toglierei a Cecchi Paone..
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:A proposito di de rustica progenie...
« Risposta #3 il: 13 Giugno 2012, 05:08:37 pm »
 8-)..embeh..di che stupirsi..andatevi a leggere la sua autobiografia,Antonio Cassano :"Le mie 700 donne..." per farvene meglio un'idea sul personaggio ....esempio tipico di maschilismo e di gallismo italico...avete sentito parlare delle cassanate ? bene, questa non e' la prima,  e'solo l'ultima in ordine di tempo ...lasciatelo stare il Cassano uomo...perche' resteremmo delusi..
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8821
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:A proposito di de rustica progenie...
« Risposta #4 il: 13 Giugno 2012, 05:41:40 pm »
io il microfono lo toglierei a Cecchi Paone..

Omofobo! Come osi? Guarda che glielo dico a Grillini, eh?
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:A proposito di de rustica progenie...
« Risposta #5 il: 13 Giugno 2012, 07:39:09 pm »
........

p.s.
io il microfono lo toglierei a Cecchi Paone..

e perchè? perchè è gay?  8| 8| 8|

mah!

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:A proposito di de rustica progenie...
« Risposta #6 il: 13 Giugno 2012, 08:11:20 pm »
Gli hanno dato il microfono e gli hanno posto una domanda trabocchetto... Antonio, da semplice qual'è, ha risposto in maniera colorita forse, ma sincera e molto meno maliziosa di tante battute sentite, ad esempio, da Alvaro Vitali o da Christian De Sica..alle quali tutti ridono e nessuno si scandalizza.

Il problema non è Cassano, semmai sono certi giornalisti st...upidini!

p.s.
io il microfono lo toglierei a Cecchi Paone..

 8D ...secondo me sei Lino Banfi sotto copertura...

Confessa!!  8-)

 
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4909
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:A proposito di de rustica progenie...
« Risposta #7 il: 13 Giugno 2012, 09:47:14 pm »

io il microfono lo toglierei a Cecchi Paone..
Perchè ci manca poco che ci rivendica la legalità per le pratiche d'adescamento. Fa dell'omosessualità il suo cavallo di battaglia a tutela di ogni libertà (comprese quelle che riguardano la sua omosessualità) ma nega al Cassano di turno la libertà di non condividere le sue tendenze sessuali e di volerle mantenere a debita distanza.
Tra tutti i calciatori che non ho mai amato, Cassano probabilmente è il primo della lista. Ma non gli si può fare una colpa se si auspica che tra i suoi compagni non ci siano "diversi". Perchè di "diversi" si tratta.
Ormai ho un età che mi permette di stare tranquillo, al riparo da brutte situazioni. Ma non nascondo che 10, 20, 30 anni fa, quando notavo che qualche uomo, fissandomi, gli si sviluppavano gli appetiti sessuali, una gran voglia di vomitare (e magari vomitargli addosso) era sempre l'esito sortito.
Prima di abbandonarsi ai facili moralismi, ai palidini della libertà a tutti i costi, provate a immaginare se un vostro figlio vi desse una notizia del genere e se detta notizia  l'accogliereste con gioie e rallegramenti oppure se rimarreste profondamente turbati. Perchè in quest'ultimo caso vol dire che è facile fare il fròcio con il cùlo degli altri.
« Ultima modifica: 13 Giugno 2012, 10:10:35 pm da Sergio »
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:A proposito di de rustica progenie...
« Risposta #8 il: 13 Giugno 2012, 10:44:42 pm »

Perchè ci manca poco che ci rivendica la legalità per le pratiche d'adescamento. Fa dell'omosessualità il suo cavallo di battaglia a tutela di ogni libertà (comprese quelle che riguardano la sua omosessualità) ma nega al Cassano di turno la libertà di non condividere le sue tendenze sessuali e di volerle mantenere a debita distanza.
Pratiche di adescamento??? ma che ti sei fumato Sergio! Cioè uno rivendica la propria identità sessuale e tu mi parli di pratiche di adescamento???  8| 8|

Tra tutti i calciatori che non ho mai amato, Cassano probabilmente è il primo della lista. Ma non gli si può fare una colpa se si auspica che tra i suoi compagni non ci siano "diversi". Perchè di "diversi" si tratta.

ma diversi da che? quì si che siamo in pieno medioevo! Che cosa consigli il rogo come le streghe o l'impalamento???

Ormai ho un età che mi permette di stare tranquillo, al riparo da brutte situazioni. Ma non nascondo che 10, 20, 30 anni fa, quando notavo che qualche uomo, fissandomi, gli si sviluppavano gli appetiti sessuali, una gran voglia di vomitare (e magari vomitargli addosso) era sempre l'esito sortito.

Infatti su questo sono d'accordo perchè offedevano la tua dignità e tu avevi tutto il diritto di sentirti offeso da quegli sguardi (ma quanti saranno stati? 5 - 6 in qualche cinema di periferia) senò tu mi preoccupi.... ma che ambienti hai frequentato fino ad ora???  ::)

Prima di abbandonarsi ai facili moralismi, ai palidini della libertà a tutti i costi, provate a immaginare se un vostro figlio vi desse una notizia del genere e se detta notizia  l'accogliereste con gioie e rallegramenti oppure se rimarreste profondamente turbati. Perchè in quest'ultimo caso vol dire che è facile fare il fròcio con il cùlo degli altri.

Paladini della libertà?
Facili moralismi?
Sergio quì si tratta di pari dignità tra persone che non hanno gli stessi gusti sessuali altro che "moralismo"e "paladino della libertà"
Ed a questo punto ti ribalto la domanda visto che fai demagogia di bassa lega: se un tuo ipotetico figlio un giorno ti dicesse di essere gay che cosa faresti lo ameresti di meno?
E non mi dire che ciò è impossibile perchè -ti ricordo- che tutti i gay escono da coppie di eterosessuali.
Moralismi! Paladini della libertà! Altro chè: questa è la lotta per preservare la dignità degli esseri umani ecco perchè io difendo e difenderò tutti quelli che tu da "essere superiore" chiami "diversi"

Un appunto per Cassano: nonostante tutti i milioni che ha guadagnato, che guadagna e che guadagnerà gli è rimasta la morchia del mafiosetto di Bari vecchia forte con i deboli e debole con i forti e questo al di la della sua frase sui gay.

umastru

  • Visitatore
Re:A proposito di de rustica progenie...
« Risposta #9 il: 13 Giugno 2012, 11:16:03 pm »

Perchè ci manca poco che ci rivendica la legalità per le pratiche d'adescamento. Fa dell'omosessualità il suo cavallo di battaglia a tutela di ogni libertà (comprese quelle che riguardano la sua omosessualità) ma nega al Cassano di turno la libertà di non condividere le sue tendenze sessuali e di volerle mantenere a debita distanza.
Pratiche di adescamento??? ma che ti sei fumato Sergio! Cioè uno rivendica la propria identità sessuale e tu mi parli di pratiche di adescamento???  8| 8|

Tra tutti i calciatori che non ho mai amato, Cassano probabilmente è il primo della lista. Ma non gli si può fare una colpa se si auspica che tra i suoi compagni non ci siano "diversi". Perchè di "diversi" si tratta.

ma diversi da che? quì si che siamo in pieno medioevo! Che cosa consigli il rogo come le streghe o l'impalamento???

Ormai ho un età che mi permette di stare tranquillo, al riparo da brutte situazioni. Ma non nascondo che 10, 20, 30 anni fa, quando notavo che qualche uomo, fissandomi, gli si sviluppavano gli appetiti sessuali, una gran voglia di vomitare (e magari vomitargli addosso) era sempre l'esito sortito.

Infatti su questo sono d'accordo perchè offedevano la tua dignità e tu avevi tutto il diritto di sentirti offeso da quegli sguardi (ma quanti saranno stati? 5 - 6 in qualche cinema di periferia) senò tu mi preoccupi.... ma che ambienti hai frequentato fino ad ora???  ::)

Prima di abbandonarsi ai facili moralismi, ai palidini della libertà a tutti i costi, provate a immaginare se un vostro figlio vi desse una notizia del genere e se detta notizia  l'accogliereste con gioie e rallegramenti oppure se rimarreste profondamente turbati. Perchè in quest'ultimo caso vol dire che è facile fare il fròcio con il cùlo degli altri.

Paladini della libertà?
Facili moralismi?
Sergio quì si tratta di pari dignità tra persone che non hanno gli stessi gusti sessuali altro che "moralismo"e "paladino della libertà"
Ed a questo punto ti ribalto la domanda visto che fai demagogia di bassa lega: se un tuo ipotetico figlio un giorno ti dicesse di essere gay che cosa faresti lo ameresti di meno?
E non mi dire che ciò è impossibile perchè -ti ricordo- che tutti i gay escono da coppie di eterosessuali.
Moralismi! Paladini della libertà! Altro chè: questa è la lotta per preservare la dignità degli esseri umani ecco perchè io difendo e difenderò tutti quelli che tu da "essere superiore" chiami "diversi"

Un appunto per Cassano: nonostante tutti i milioni che ha guadagnato, che guadagna e che guadagnerà gli è rimasta la morchia del mafiosetto di Bari vecchia forte con i deboli e debole con i forti e questo al di la della sua frase sui gay.
=D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D>
E mi permetto di aggiungere; diversi si, ma con uguali diritti. Siamo in democrazia o no? Viviamo in uno stato Laico o ancora purtroppo  sotto la nefanda influenza della chiesa cattolica?
Sai cosa mi dispiacerebbe sul serio se uno dei miei figli (maschi) un giorno mi direbbe di essere gay? Perdera una possibilità di essere nonno, nientaltro.
"U Mastru"
P.S. In un paese civile la sparata di Cassano sarbbe stata trattata per quella che è; la dimostrazione della scarsissima cultura ed educazione di un ragazzo che sà solo dare bene due calci a un pallone

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:A proposito di de rustica progenie...
« Risposta #10 il: 14 Giugno 2012, 01:51:55 am »
Gli hanno dato il microfono e gli hanno posto una domanda trabocchetto... Antonio, da semplice qual'è, ha risposto in maniera colorita forse, ma sincera e molto meno maliziosa di tante battute sentite, ad esempio, da Alvaro Vitali o da Christian De Sica..alle quali tutti ridono e nessuno si scandalizza.

Il problema non è Cassano, semmai sono certi giornalisti st...upidini!

Concordo.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4909
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:A proposito di de rustica progenie...
« Risposta #11 il: 14 Giugno 2012, 08:25:57 am »
Caprarupens

Parto dal presupposto che tu conosca la dichiarazione di Cassano.
1) No! Lui (Cecchi Paone) non ha rivendicato la sua libertà sessuale ma ha perpetrato un aggressione, anche se verbale, verso chi ha espresso la sua opinione in proposito ed ha manifestato il proprio disappunto. "Spero solo che non ci siano fròci in squadra" Inkia, e chi dissi?? Anch'io do la libertà a chiunque di assecondare i propri desideri sessuali ma mi si lasci la libertà di disapprovare tutto ciò, di non considerarla una cosa naturale e di non condividerne le loro scelte. Posso avere anch'io le mie libertà, come il Cecchi Paone di turno recrimina le sue? Posso rallegrarmi che non ci siano persone con queste tendenze nella comunità che io frequento o tra i miei familiari, da quelli più prossimi ma anche a quelli più lontani, senza che mi si dica che ho le idee confuse e che sono maleducato? E' mai possibile che ci si debba indignare di chi si indigna?
Vedi, l'amicizia è una gran bella cosa, assieme all'amore è uno dei sentimenti più nobili della vita. Mi sta anche bene che due persone dello stesso sesso raggiungano uno stato affettivo tale che decidano di condividere assieme il resto della loro vita. Ma un uomo che si rallegra della presenza di due gay tra gli azzurri e dice che ci sarebbero anche 3 metrosexsual, cioè potenzialmente froci, più che una persona dai nobili sentimenti mi è parso uno dai turpi desideri. Per cui io sto dalla parte di Cassano, ben sapendo che l'ondata di perbenisti che l'ha preso di mira solo per mettere in mostra il proprio spirito liberale non certo per spirito di solidarietà, la maggior parte di loro, se camminando per strada il Cecchi Paone di turno gli toccasse pubblicamente il cùlo, piuttosto che declinare gentilmente con il sorriso sulle labbra gli girerebbero un manrovescio, non perché quella "toccata" è stata dolorosa ma perchè si è osato pensare che si potesse essere uno di loro.

2) Roghi, impalamento, supplizi vari, io non ne ho citati. Auspicherei un po' di compostezza in più e meno orgoglio. Perché c'è ben poco da esserne orgogliosi, specie tra quelle persone gay in cui la loro condizione non è figlia di sentimenti affettivi ma solo istinto sessuale sodomita.

3) I Cecchi Paone non li trovi nei cinema di periferia. Sono ovunque, tra la plebe e anche tra stimati professionisti, medici, avvocati ma anche insegnanti e sacerdoti: educatori. Una professione che io gradirei non esercitassero, specie se a contatto con minori. ;-)

4) un figlio gay? Certo che l’amerei ugualmente ma non sarei certo soddisfatto di questa situazione.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:A proposito di de rustica progenie...
« Risposta #12 il: 14 Giugno 2012, 09:18:48 am »
Ormai ho un età che mi permette di stare tranquillo, al riparo da brutte situazioni. Ma non nascondo che 10, 20, 30 anni fa, quando notavo che qualche uomo, fissandomi, gli si sviluppavano gli appetiti sessuali, una gran voglia di vomitare (e magari vomitargli addosso) era sempre l'esito sortito.

 8D ...ma dai che ti guardano ancora...sei ancora un bell'uomo...non buttarti così giù  :-D ...e sparitilli oramai l'uttimi colpi prima ca cera squagghi...lo sai, ogni lassata è pidduta...poi si finisce a vivere di rimpianti...  :-D

Prima di abbandonarsi ai facili moralismi, ai palidini della libertà a tutti i costi, provate a immaginare se un vostro figlio vi desse una notizia del genere e se detta notizia  l'accogliereste con gioie e rallegramenti oppure se rimarreste profondamente turbati. Perchè in quest'ultimo caso vol dire che è facile fare il fròcio con il cùlo degli altri.

 8D ...bravo  =D>

Perch'io so' machio, io so' machio, ma mio figlio, quello più machio ancora che di me deve addiventare...
 
Che se io saprei che mio figlio mi diventerebbe un orecchione, por.co il mondo che c'ho sotto i piedi, vivo ce lo faccio mangiare il certificato di nascita....

Che se io vengo a sapere che mio figlio ci diventa ricchione, vivo ci faccio mangiare la borsetta!

Po.rco il mondo cano che c'ho sotto i piedi!  >:(


Per cui io sto dalla parte di Cassano, ben sapendo che l'ondata di perbenisti che l'ha preso di mira solo per mettere in mostra il proprio spirito liberale non certo per spirito di solidarietà, la maggior parte di loro, se camminando per strada il Cecchi Paone di turno gli toccasse pubblicamente il cùlo, piuttosto che declinare gentilmente con il sorriso sulle labbra gli girerebbero un manrovescio, non perché quella "toccata" è stata dolorosa ma perchè si è osato pensare che si potesse essere uno di loro.

 8D ...si anch'io...solidarietà senza se e senza ma a Fantantonio...che adesso ha capito cos'era da cosa longa e niura che lo accarezza ndo spogliatorio...non era una biscia...e ca si sta facennu a doccia cu Ogbonna d'arreri 8| 
« Ultima modifica: 14 Giugno 2012, 09:32:45 am da GASPARE »
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline THOR

  • Utente
  • *****
  • Post: 1331
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:A proposito di de rustica progenie...
« Risposta #13 il: 14 Giugno 2012, 09:24:27 am »
...ho l'impressione che per alcuni essere gay sia una malattia!!..da evitare, da non parlarne, da nascondere...siete ridicoli!!
siamo nel 2012 e il mondo è a portata di click...libertà di pensiero..libertà di religione..liberta sessuale..i vecchi costumi chiusi e ottusi dettati da credo cattolici o peggio di principio, sono superati e obsoleti!!!!

guardatevi intorno il mondo è cambiato!!

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:A proposito di de rustica progenie...
« Risposta #14 il: 14 Giugno 2012, 09:28:38 am »
Caprarupens

Parto dal presupposto che tu conosca la dichiarazione di Cassano.
1) No! Lui (Cecchi Paone) non ha rivendicato la sua libertà sessuale ma ha perpetrato un aggressione, anche se verbale, verso chi ha espresso la sua opinione in proposito ed ha manifestato il proprio disappunto. "Spero solo che non ci siano fròci in squadra" Inkia, e chi dissi??

Infatti hai ragione! Quando bossi anzichè chiamarti Siciliano ti chiama Ter.rone se qualcuno te lo fa notare tu che cosa gli rispondi? "Inkia, e chi dissi?? "


Anch'io do la libertà a chiunque di assecondare i propri desideri sessuali ma mi si lasci la libertà di disapprovare tutto ciò, di non considerarla una cosa naturale e di non condividerne le loro scelte. Posso avere anch'io le mie libertà, come il Cecchi Paone di turno recrimina le sue? Posso rallegrarmi che non ci siano persone con queste tendenze nella comunità che io frequento o tra i miei familiari, da quelli più prossimi ma anche a quelli più lontani, senza che mi si dica che ho le idee confuse e che sono maleducato? E' mai possibile che ci si debba indignare di chi si indigna?


Ma chi ti nega questo? Certo è però che se tu per rivendicare la tua libertà tendi a insultare con epiteti acclaratamente offensivi la dignità di quelli che tu hai chiamato "diversi" tacciandoli per  "froci" o nel caso del padre del  laureato alla kristall "teroni" allora non è più libertà ma qualcosa di diverso posto che libertà di espressione non vuol dire offendere la dignità delle persone.


Vedi, l'amicizia è una gran bella cosa, assieme all'amore è uno dei sentimenti più nobili della vita. Mi sta anche bene che due persone dello stesso sesso raggiungano uno stato affettivo tale che decidano di condividere assieme il resto della loro vita. Ma un uomo che si rallegra della presenza di due gay tra gli azzurri e dice che ci sarebbero anche 3 metrosexsual, cioè potenzialmente froci, più che una persona dai nobili sentimenti mi è parso uno dai turpi desideri. Per cui io sto dalla parte di Cassano, ben sapendo che l'ondata di perbenisti che l'ha preso di mira solo per mettere in mostra il proprio spirito liberale non certo per spirito di solidarietà, la maggior parte di loro, se camminando per strada il Cecchi Paone di turno gli toccasse pubblicamente il cùlo, piuttosto che declinare gentilmente con il sorriso sulle labbra gli girerebbero un manrovescio, non perché quella "toccata" è stata dolorosa ma perchè si è osato pensare che si potesse essere uno di loro.

Infatti le strade sono piene di persone che toccano il cu.l.o ai passanti!  =D> Certo che se per affermare il tuo pensiero ti attachi a questi esempi non si va lontano
Cioè fammi capire: io cammino per le strade, un passante "fro.cio" mi tocca il c.ulo  ed io non mi nca.zz per il suo gesto ma perchè penso  che questo ha pensato che io potessi essere uno di "loro"  =D> =D> =D>  ma lo vedi che il tuo ragionamento trasuda pregiudizio o ti si deve fare un disegnino???

2) Roghi, impalamento, supplizi vari, io non ne ho citati. Auspicherei un po' di compostezza in più e meno orgoglio. Perché c'è ben poco da esserne orgogliosi, specie tra quelle persone gay in cui la loro condizione non è figlia di sentimenti affettivi ma solo istinto sessuale sodomita.

ovvero siate pure "froci" o "terroni" noi vi tolleriamo ma non vi azzardate ad essere orgogliosi della vostra condizione perchè ai benpensanti, date fastidio: siamo al delirio  :$


3) I Cecchi Paone non li trovi nei cinema di periferia. Sono ovunque, tra la plebe e anche tra stimati professionisti, medici, avvocati ma anche insegnanti e sacerdoti: educatori. Una professione che io gradirei non esercitassero, specie se a contatto con minori. ;-)

ma va? ti facevo più aperto! Adesso gli inibiamo anche la professione sulla base delle inclinazioni sessuali: sei fro.cio? non puoi fare il professore ma solo lo stilista, il ballerino, la drag quinn, il cantante, etc... se invece sei etero ma potenzialmente stupratore allora si.
te lo ritorno a dire: il tuo ragionamento trasuda pregiudizio

4) un figlio gay? Certo che l’amerei ugualmente ma non sarei certo soddisfatto di questa situazione.

ma la accetteresti e  guarderesti il "problema" da un'altra prospettiva.

Poi dillo: al di la delle sue inclinazioni sessuali a te Cecchi Pavone stà sulle balle! (non lo dire nessuno: anche a me  ;-))