Autore Topic: Il Palermo che verrà  (Letto 37460 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8807
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #75 il: 06 Agosto 2009, 01:53:08 am »
Ho sentito in giro che un'altra spiegazione potrebbe essere ricercata in un presunto ruolo di guastatore dello spogliatoio da parte di Amelia, che avrebbe ordito contro Zenga perchè questi avrebbe rivoluzionato stili, usi e gerarchie all'interno della squadra, un pò quello che temevo io al momento della sua assunzione.
Potrebbe anche essere, specialmente alla luce delle odierne dichiarazioni di Miccichè ("Amelia ha un carattere difficile"), che sommate a quelle espresse ieri da Zamparini e all'azione immediata di Sabatini potrebbero fare pensare molto male.

Vabbè, rimaniamo nel campo della speculazione. Forse come é andata non lo sapremo mai, però oggi Rubinho in allenamento mi ha fatto una buona impressione, non é uno stangone, ma vola come un gatto da un palo all'altro, sembra insomma un buon portiere. Se interrompesse anche la continuità pilifera da un sopracciglio all'altro potrebbe perfino essere definito un bieddu picciuotto...  ::) ::) ::)
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #76 il: 06 Agosto 2009, 10:14:46 am »
Misca io sono dovuto rimanere in ufficio.............il buon Pastore che impressione ti ha fatto?
Cmq Zenga lo sapeva che sarebbero venuti fuori cori alla tipo chi non salta Catanese è...........per sfriculiarlo.......ovviamente lui che non è uno stupido ....ha saltato.......salvo oggi.....non appena giungeranno gli strali dalla piana di Catania dire frescamente.........che problema c'e' io non sono Catanese e quindi ho saltato.........sono stato l'allenatore del Catania!!!

Su Dzemaili....sembra proprio che Cairo prenda tempo per venderlo all'ultimo in modo da poter dire ai suioi tifosi incazz...ti .."Ho tentato di tenerlo...ma non aveva le motivazione giuste"

Saluti
p.s i Botteghini dovevano essere aperti per le 8:00....stamattina alle 8:15 non c'era un cane boh!!!

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8807
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #77 il: 06 Agosto 2009, 11:05:29 am »
Misca io sono dovuto rimanere in ufficio.............il buon Pastore che impressione ti ha fatto?

Fai conto un Miccoli 20 centimetri più alto. Con la palla fa quello che vuole, al punto che ad un certo punto un difensore, forse Adamo, non ha più retto i suoi giochetti (irridenti) e lo ha falciato senza pietà... Per la cronaca anche un Miccoli ispiratissimo tutto rabona e con un gol segnato sa solo lui come, da terra alzando la palla e facendo una rovesciata.

Citazione
Cmq Zenga lo sapeva che sarebbero venuti fuori cori alla tipo chi non salta Catanese è...........per sfriculiarlo.......ovviamente lui che non è uno stupido ....ha saltato.......salvo oggi.....non appena giungeranno gli strali dalla piana di Catania dire frescamente.........che problema c'e' io non sono Catanese e quindi ho saltato.........sono stato l'allenatore del Catania!!!

Oh oh... non ci ho dormito la notte al pensiero...  ::) ::) ::)

Citazione
Su Dzemaili....sembra proprio che Cairo prenda tempo per venderlo all'ultimo in modo da poter dire ai suioi tifosi incazz...ti .."Ho tentato di tenerlo...ma non aveva le motivazione giuste"

Se ho imparato a conoscere un minimo Sabatini direi che ha l'accordo con il giocatore e si aspetta solo di trovare quello col Torino. Fortunatamente Cairo non é Lotito e alla fine si dovrebbe arrivare alla soluzione.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #78 il: 06 Agosto 2009, 12:23:11 pm »
 8D

Eh si...cari Occasionale e Templare...confermo...sono profondamente triste ed amareggiato per il "chi non salta..." del Water  ::) ...nemmeno io ci ho dormito la notte  ::) e credo che oggi non mangerò nemmeno  ::) ...

Pensate...essere maramaldeggiati da un personaggio di simile spessore umano ed intellettuale...nonchè Mago del pallone...è veramente insopportabile  ::)

Piango  :^( :^(


 ::) Ciao
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #79 il: 06 Agosto 2009, 12:51:00 pm »
....io aspetto di essere amareggiato e non dormire e mangiare alla vittoria dello scudetto!!! quando dall'autobus grideranno "chi non salta...."  :-))

Offline marco7

  • Utente
  • ***
  • Post: 152
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #80 il: 06 Agosto 2009, 12:59:51 pm »
da super tifoso palermitano mi sento amereggiato dal comportamento di zanga che si è messo a saltare chi non salta, dovremmo sempre più unirci e certi deficenti ogni volta cantano questa canzone è veramente disgustoso
o c'è palermo inter o palermo siena ci sono certi cretini che si mettono sempre a cantare e a gridare chi non salta è catanese. Ma cosa c'entra negli altri incontri cantare questo?
Dispiace pure vedere un grande professionista e una persona serissima come zenga rispondere a questi cori. Ormai i tifosi li ha conquistati, quindi non c'era bisogno di rispondere a chi non salta è

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #81 il: 06 Agosto 2009, 01:18:24 pm »
Marco, non penso che fra i frequentatori di questo forum vi sia qualcuno che allo stadio salterebbe come un c.r.e.t.i.n.o cantando questa strofa imbecille.
Abbi fiducia nel genere umano è più forte degli imbecilli............

Offline franco-ct al nord

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #82 il: 06 Agosto 2009, 01:34:58 pm »
Lo ha fatto per conquistarsi la "simpatia" della piazza, quella che canta la strofa imbecille.
Non sa che ha perso l'occasione per dimostrarsi persona seria come sembrava che fosse in questo anno di permanenza a Catania.
Mi spiace per lui.
Gli auguro tanta fortuna perchè, se per disgrazia non vince lo scudetto...
Tante belle cose a tutti.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5505
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #83 il: 06 Agosto 2009, 02:37:00 pm »
Non esageriamo, in fondo è uno sfottò dei più innocenti, anche se devo dire che sarebbe ora di nventarne di nuovi.
Comunque ormai non è più uno di noi ed è giusto che ci tenga a sottolienearlo.
Pensiamo al futuro, non al passato.

Offline beppe

  • Utente
  • ***
  • Post: 209
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #84 il: 06 Agosto 2009, 02:46:17 pm »
Ragazzi rilassatevi.Non c'è tanto da prendersela se Zenga si è messo a saltare.Ci può stare ma non bisogna nemmeno dargli tanta importanza.Il suo esordio a Palermo per lui era un enigma e dopo che durante tutto il precampionato era stato bravo a stemperare gli animi per uil suo "discutibile" arrivo a Palermo,probabilmente in quel momento ha ritenuto più opportuno assecondare i tifosi,onde evitare bisbigli dai più facinorosi che negli spalti non mancano mai.Non credo sia un atto di ingratitudine verso Catania e i suoi tifosi.Diciamo così "si livò u pinsieru" ed avrebbe fatto lo stesso in situazione inversa...
Per quanto riguarda il discorso scudetto penso che ormai sia chiaro il senso delle parole di Zenga.Qui a Palermo nessuno si aspetta di vincere lo scudetto.Tutto serviva per creare un pò di entusiasmo intorno alla squadra e direi che ci sono ben riusciti.Non si può certo parlare di stagione fallimentare se invece del tricolore arrivi un posto Champions o Europa League,quest'ultimo obbiettivo alla portata anche di squadre che sulla carta sono inferiori al Palermo.Catania compreso.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #85 il: 06 Agosto 2009, 03:06:47 pm »
Parto da bua e beppe.

Conoscendo un pò Zenga sappiamo tutti che a parti invertite avrebbe fatto la stessa cosa. Lui ha un obiettivo prima motivazionale poi tecnico. Quello motivazionale è passato attraverso dichiarazioni importanti e passava nel suo piccolo attraverso l'arruffianamento della piazza. Questo ha fatto.

Sullo scudetto...........beh sei cuginastri intendono passare tutto il campionato dicedno frasi del tipo " avete 7 punti di ritardo dalla posizione che vi compete etc...lo facciano pure, la verità che il Palermo ha un risultato minimo 7° posto e massimo 4° tutto il resto non lo dovrebbe riguardare.

Per giudicarlo tecnicamente aspetto di vedere il Palermo nelle partite vere........sul piano motivazionale credo che sia il migliore visto da noi. Nel calcio moderno se hai difronte il real ma tu sei più motivato, tu corri e loro passeggiano la partita la vinci tu...........tradotto condivido in toto la spinta/provocazione motivazionale portata dall'uomo Ragno.

p.s. Ai cuginastri....guardate che Barrientos è forte, discontinuo ma forte.


Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #86 il: 06 Agosto 2009, 05:26:59 pm »
 8-)

Io non lo trovo per nulla imbecille questo coretto...fa parte del colore del derby, ed è giusto che sia così...io a parti inverse lo faccio volentieri...se è per questo ne canto altri anche più pesanti...ma poi se ho da andare a prendere una pizza con un palermitano (cosa già successa, peraltro!) lo faccio volentieri...

Finiamola con l'ipocrisia buonista ragazzi...i cori da stadio, finanche i più spinti,...come i fumogeni (se non lanciati in campo...come si faceva ai bei tempi!), i tamburi, gli striscioni, i bandieroni....non hanno ucciso nessuno! Anzi rendono lo spettacolo più divertente...se dobbiamo privarci anche di questo, tanto vale darla vinta alle sanguisughe che il calcio lo vorrebbero vendere solo alle pay tv.... >:(

Ciao

 
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1806
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #87 il: 06 Agosto 2009, 06:10:59 pm »
 Che Zenga abbia saltellato, aizzato dalla curva rosanero, francamente è un argomento che mi appassiona tanto quanto la recita delle litanie...


Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #88 il: 06 Agosto 2009, 06:45:01 pm »
Sono quasi concorde con te Gaspare ma con qualche se e ma.............un conto è chi non salta è catanese.......un conto "Io odio il calcio Catania".........primo perchè personalmente sono più tifoso del catania che di una strisciata....secodno perchè nella vita ci sono cose molto ma molto più gravi per utilizzare la parola odio.

Quindi viva lo sfottò al bando le degenerazioni vestite da goliardia.......

Offline sonar

  • Utente
  • ***
  • Post: 299
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il Palermo che verrà
« Risposta #89 il: 06 Agosto 2009, 08:05:09 pm »
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est.

E' inutile girarci intorno e mostrare nonchalance, Zenga ha offeso una tifoseria una società e una città.
il Famigerato coro  può ritenersi non offensivo, ironico e perfino simpatico fra tifosi rivali, ma  non accettabili da parte di un responsabile i salti di partecipazione. Sapendo  quale tragedia hanno vissuto le due tifoserie, non era proprio il caso di far esasperare la rivalità per becera ruffianaggine.
Detto questo auguro a Zenga che gli succeda di scomparire come è successo a chi ha offeso Catania.
 messina e acireale docent.