Autore Topic: Giornata rossazzurra: che schifo  (Letto 3429 volte)

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Giornata rossazzurra: che schifo
« Risposta #15 il: 18 Dicembre 2007, 09:22:07 pm »
Mauro,  ovvio che mi costa di piu' andare a Reggio..
Questo e' per farti capire che non e' una semplice questione di soldi.
Ovviamente poi ognuno e' libero di fare come crede. Non esistono verita' assolute. Nel calcio poi.

Un abbraccio e sempre FORZA CATANIA.

Offline Papè Satàn

  • Utente
  • *****
  • Post: 1203
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Giornata rossazzurra: che schifo
« Risposta #16 il: 18 Dicembre 2007, 10:24:54 pm »
... Lo Monaco e Pulvirenti avrebbero dovuto fare una cosa molto semplice: dire esattamente a quanto ammonta l'eventuale debito del Catania e chiedere IN VIRTU' di questa pericolosa situazione finanziaria l'aiuto di tutti i tifosi. Allora sì che io, e credo anche tutti quelli che si lamentano della giornata rossazzurra (che bel nome... :-\) avremmo accettato volentieri questa "tassa" ...
...
La società retta da Pulvirenti e Lo Monaco ha il diritto di fare "business" vendendo ai tifosi il servizio di cui all'oggetto sociale, dunque le partite, offrendole loro a mezzo di un listino pubblico che può essere (liberamente) condiviso e, se gradito, accettato, acquistando bigletto e/o abbonamento  ::)
Ecco un piccolo segnale di attenzione e simpatia verso chi è già abbonato ...
"Il Calcio Catania S.p.A. informa che in occasione della gara Catania-Juventus, nella quale la società ha indetto la giornata rossazzurra, per i soli abbonati saranno validi i prezzi praticati per le gare di fascia B.
I tagliandi saranno disponibili con i seguenti prezzi:
Tribuna Elite € 140,00
Tribuna A € 75,00
Tribuna B € 40,00
Curve € 24,00
.... "

 :-)) =D>

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Giornata rossazzurra: che schifo
« Risposta #17 il: 18 Dicembre 2007, 11:32:04 pm »
10 euro di mancia agli abbonati.
Rispondo come farebbe un grande direttore sportivo "Ho gia' cenato, grazie" ::)

Offline drum

  • Utente
  • ***
  • Post: 474
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Giornata rossazzurra: che schifo
« Risposta #18 il: 19 Dicembre 2007, 02:20:47 am »
... Lo Monaco e Pulvirenti avrebbero dovuto fare una cosa molto semplice: dire esattamente a quanto ammonta l'eventuale debito del Catania e chiedere IN VIRTU' di questa pericolosa situazione finanziaria l'aiuto di tutti i tifosi. Allora sì che io, e credo anche tutti quelli che si lamentano della giornata rossazzurra (che bel nome... :-\) avremmo accettato volentieri questa "tassa" ...
...
La società retta da Pulvirenti e Lo Monaco ha il diritto di fare "business" vendendo ai tifosi il servizio di cui all'oggetto sociale, dunque le partite, offrendole loro a mezzo di un listino pubblico che può essere (liberamente) condiviso e, se gradito, accettato, acquistando bigletto e/o abbonamento  ::)
Ecco un piccolo segnale di attenzione e simpatia verso chi è già abbonato ...
"Il Calcio Catania S.p.A. informa che in occasione della gara Catania-Juventus, nella quale la società ha indetto la giornata rossazzurra, per i soli abbonati saranno validi i prezzi praticati per le gare di fascia B.
I tagliandi saranno disponibili con i seguenti prezzi:
Tribuna Elite € 140,00
Tribuna A € 75,00
Tribuna B € 40,00
Curve € 24,00
.... "

 :-)) =D>

Avete visto che contrastare le ingiustizie serve, almeno un pò? La società ha capito che la maggioranza dei tifosi si é molto arrabbiata e così ha fatto qualcosa, non moltissimo ma almeno qualcosina sì =D>

Con i 10 eurini risparmiati mangerò una pizza e berrò una coca cola brindando a tutti quelli che si "ammuccano la qualunque" per amore del Catania  ::) ::)

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5528
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Giornata rossazzurra: che schifo
« Risposta #19 il: 19 Dicembre 2007, 12:17:32 pm »
Penso anche io che la società abbia una situazione finanziaria florida, ma è pure vero che ci aspettano investimenti significativi, se davvero aspiriamo a migliorare ancora nei prossimi anni e se davvero si farà il centro sportivo, quindi tante briciole come le giornate rossazzurre possono essere utili alla causa. C'è pure da dire che la giornata rossazzurra non è un'invenzione post 2 febbraio, ma c'è stata fin dal primo anno di Pulvirenti, dunque il discorso dei danni è relativo.
Comunque a me non sta bene nel senso che penso di avere contribuito abbastanza facendo l'abbonamento sempre prima di sapere che squadra avremmo avuto, senza chiedere il rimborso lo scorso anno e senza lamentarmi dei prezzi.
Siccome non mi sta bene non ci vado e basta, rispetto le idee della società. Poi, 24 o 30 euro, come 40 o 50 euro per me, che non sono ricchissimo, cambia poco e comunque il discorso è di principio.
Ciao!