Autore Topic: Senz'anima.  (Letto 4075 volte)

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Senz'anima.
« il: 19 Marzo 2007, 01:03:13 pm »
Proviamo a vedere a sintezziare qualcosa dell'ultima... catastrofe!
Il calcio di Marino prevede un'inevitabile calo fisico a questo punto della stagione: l'abbiamo constatato lo scorso anno (Modena, Rimini, Bologna...) quando per poco cedevamo il secondo posto al Torino con l'aggravante, quest'anno, dell'esilio forzato che non può essere trascurato neanche minimamente.
Evitiamo per favore di non parlare di disfatta, di stagione bruciata e via dicendo.
Il Catania si salverà e lo farà quanto prima ( "non pò fari chi scuru i menzanotti!!!!"), però bisogna tenere a mente alcuni punti fondamentali:
il calo atletico è palese e preoccupante, quindi se si vuole raccimolare qualche punto bisogna abbandonare l'idea di giocare con Silviestri e Vargas come cursori di fascia a campo pieno. Dopo due o tre galoppate i nostri cursori vanno in palese debito d'ossigeno e -permettetemi- gente come Millesi o Mascara non sono tali da garantire compertura di nessun genere!
Dobbiamo giocare con una difesa a 4 FISSA senza alchimie e senza pretese carioca; centrocampo a 4 con Biso, Baiocco, Caserta ed Edusei e in avanti Spinesi e Mascara.
Nella gestione del risultato bisogna necessariamente alternare le energie quando si ravvisano i primi  sintomi di stress e non aspettare gol a grappoli e amnesie generali.
Adesso basta con le alchimie bisogna fare 5 punti in 9 partite e non abbiamo altre alternative, con la speranza che la CAF ci riduca quest'abnorme pena.
Penso che il Catani Calcio e tutti i suoi sportivi abbiano già pagato in termini di morali, sportivi ed economici; mi auguro adesso che la vera giustizia trionfi garantendo, la pena ai delinquenti e soprattutto mettendo la gente per bene in condizioni di poter godere tranquillamente dello spettacolo che merita!
Non c'è nient'altro d'aggiungere!
NOI SIAMO IL CALCIO CATANIA.
MALATO PO CATANIA


Offline etneointoscana

  • Utente
  • **
  • Post: 87
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Senz'anima.
« Risposta #1 il: 19 Marzo 2007, 02:21:53 pm »
COME HO GIA' DETTO IN ALTRI POST MARINO DEVE LEVARSI I PROSCIUTTI DAGLI OCCHI >:(STIAMO FACENDO FIGURACCE...ABBIAMO PRESO(PER ORA) 54 GOL E RIMARRA' UN RECORD PER DECENNI >:( MARINO BASTA GIOCARE IN QUESTA MANIERA......LO SPETTACOLO LO FAI ANCHE GIOCANDO CON UNA PUNTA IN MENO >:(MARINO SE VUOI FARE QUESTI ULTIMI PUNTI CHE CI SERVONO DEVI GIOCARE COME LE PROVINCIALI....NN NON SIAMO NE' L'INTER  NE' IL MILAN NE' LA LAZIO ECC ECC.....MARINOOOOOO DATTI NA SVEGLIATA >:(

Offline rossazzurrostorico

  • Utente
  • ***
  • Post: 153
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Senz'anima.
« Risposta #2 il: 19 Marzo 2007, 03:27:52 pm »
Un mio precedente post lo diceva: GAMBE MOLLI

Allora: qualcuno mi ha risposto che lo staff del prof.Petralia è uno dei migliori d'Italia...Andiamo proprio bene....Mi sembra evidente che qualcuno in questo staff sia angosciato dal seguente dubbio:

il campionato di A è fatto di 19 partite
              OPPURE
lo partite durano 60 minuti

Salutatemi il prof. Petralia!!!!!

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Senz'anima.
« Risposta #3 il: 19 Marzo 2007, 04:00:40 pm »
Un mio precedente post lo diceva: GAMBE MOLLI

Allora: qualcuno mi ha risposto che lo staff del prof.Petralia è uno dei migliori d'Italia...Andiamo proprio bene....Mi sembra evidente che qualcuno in questo staff sia angosciato dal seguente dubbio:

il campionato di A è fatto di 19 partite
              OPPURE
lo partite durano 60 minuti

Salutatemi il prof. Petralia!!!!!

Andrea, le squadre di Marino partono sempre a pieno ritmo per poi rallentare a metà e stabilizzarsi alle fine.
Parecchie sono le cose che vanno attenzionate, una di questa è il non avere quei due (tre) elementi per ruolo in grado di darti il tempo per far recuperare gli altri.
Silvestri sostituito con Luncenti è una forzatura evidente.
Bisogna fare tesoro di questa stagione comunque vada a finire e bisogna convincersi che l'organico va curato partendo dalle riserve fino ad arrivare ai titolari e non viceversa!
L'organico è importante e lo devi curare bene,non devi certamente fare acquisti pomposi ma devi avere alternative valide e sicure che ti garantiscono la copertura di ruolo!
Riguardo Marino ............. sicuramente da almeno trent'anni il Catania non giocova così, ma.......non basta!
Adesso concentriamoci su queste partite e cerchiamo di capitalizzare il massimo, il resto .....alla fine.
NOI SIAMO IL CALCIO CATANIA
MALATO PO CATANIA

Offline drum

  • Utente
  • ***
  • Post: 474
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Senz'anima.
« Risposta #4 il: 19 Marzo 2007, 08:09:57 pm »
Un mio precedente post lo diceva: GAMBE MOLLI

Allora: qualcuno mi ha risposto che lo staff del prof.Petralia è uno dei migliori d'Italia...Andiamo proprio bene....Mi sembra evidente che qualcuno in questo staff sia angosciato dal seguente dubbio:

il campionato di A è fatto di 19 partite
              OPPURE
lo partite durano 60 minuti

Salutatemi il prof. Petralia!!!!!

Non credo che le colpe vadano ascritte a Petralia ma alla pochezza di rincalzi. Anzi, dico che siamo stati anche fortunati, immagina se si fossero infortunati Caserta e Baiocco :-\

appavito

  • Visitatore
Re: Senz'anima.
« Risposta #5 il: 19 Marzo 2007, 08:37:39 pm »
Un mio precedente post lo diceva: GAMBE MOLLI

Allora: qualcuno mi ha risposto che lo staff del prof.Petralia è uno dei migliori d'Italia...Andiamo proprio bene....Mi sembra evidente che qualcuno in questo staff sia angosciato dal seguente dubbio:

il campionato di A è fatto di 19 partite
              OPPURE
lo partite durano 60 minuti

Salutatemi il prof. Petralia!!!!!

Non credo che le colpe vadano ascritte a Petralia ma alla pochezza di rincalzi. Anzi, dico che siamo stati anche fortunati, immagina se si fossero infortunati Caserta e Baiocco :-\
Ciao drum,
io credo che il problema stia a metà tra quello che dici tu e rossoazzurrostorico.
La mancanza di rincalzi sicuramente pesa sugli uomini più rappresentativi che non possono permettersi di rifiatare.
E' colpa grave della dirigenza che non ha capito (o voluto, ndr) intervenire sul mercato a gennaio con l'aggravante di avere due giocatori importanti come Biso e Falsini fuori per infortunio, senza sapere per certo la data del loro recupero.
Lo staff tecnico non è stato in grado di programmare la preparazione altletica dei giocatori, facendo tesoro degli errori della passata stagione.
A Marino l'unica cosa che rimprovero e non aver capito che c'è un pò di differenza tra la C, la B e la..... A
Giocarsi a viso aperto le partite con le "grandi" con questa rosa fa "onore", ma ti espone a figuracce..........
Infatti, come ho scritto qualche giorno fà in un altro post, noi siamo l'unica squadra tra le medio-piccole a non essere riusciti a fare punti con le "grandi".

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Senz'anima.
« Risposta #6 il: 19 Marzo 2007, 09:27:59 pm »
Vedi quanto mene frega a me di fare le figuracce con le grandi, quando ho una squadra che mi conclude il girone di ritorno al quarto posto.

La verità e che c'è gente a Catania che non vedeva l'ora di poter dire "l'avevo detto io" e dall'inizio di campionato che se lo tiene in bocca e ora non gli pare vero di poterlo dire, anche se dal 2 febbraio il nostro campionato è falsato!

Se potessi avere la controprova, vi sfiderei a voi allenatori nel pallone, aspiranti dirigenti, novelli preparatori atletici e intenditori vari che tutto sanno e tutto prevedevano...vi sfiderei a rifare le partite con Fiorentina, Siena e Reggina al Massimino e poi vi guarderei nella faccia ad uno a uno. Non voglio parlare delle buone prestazioni offerte tra Roma, con la Lazio, e Torino...partite vinte e poi regalate in maniera clamorosa agli avversari.

Sono convinto, anzi convintissimo, che con le sole partite in casa avremmo già la salvezza matematica e con un pò più di fortuna fuori casa, con meno cincischiamenti sotto porta dei vari Mascara, Spinesi, Caserta e Corona, saremmo in piena corsa per l'Europa. Con buona pace di chi parla di preparazione atletica carente e panchina non all'altezza.

Voi ancora non avete capito che se non ci sei con la testa, non ci sei con le gambe...e soprattutto non avete contezza del danno che abbiamo avuto con questa maxi squalifica, ma continuate a vaneggiare di organico carente e di preparazione atletica insufficente.

Mi chiedo e vi chiedo: ma fossimo stati al terz'ultimo posto o al penultimo o pure al quart'ultimo, che cosa dicevate, che cosa facevate?
Troppo facile fare i critici in poltrona quando le cose vanno male, quando invece, vista la situazione anomala, sarebbe solo il caso di ricompattarci attorno a questi ragazzi, attorno a questa dirigenza.

Pensate che trovando chi mettere sul banco degli accusati, facendo discutibili valutazioni su questo o quell'altro giocatore, criticando Marino che a Catania ci ha fatto vedere cos'è giocare al calcio visto che, tolti Toshack e Colantuono, sulla nostra panchina ci sono stati seduti spessissimo scarpari e catenacciari irritanti, avete risolto i problemi di questa squadra? Avremo la matematica salvezza!?

Ma per cortesia...io dico spesso e lo torno a ripetere, la qualità del tifoso rossazzurro si vede nei momenti bui!
E adesso sotto a scrivermi che sto dando alibi alla squadra, che sono troppo accecato dal tifo, che non sono obiettivo, che non guardo in faccia la realtà...vedremo a fine maggio chi avrà ragione!

Ciao!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

appavito

  • Visitatore
Re: Senz'anima.
« Risposta #7 il: 19 Marzo 2007, 11:54:47 pm »
Vedi quanto mene frega a me di fare le figuracce con le grandi, quando ho una squadra che mi conclude il girone di ritorno al quarto posto.

La verità e che c'è gente a Catania che non vedeva l'ora di poter dire "l'avevo detto io" e dall'inizio di campionato che se lo tiene in bocca e ora non gli pare vero di poterlo dire, anche se dal 2 febbraio il nostro campionato è falsato!

Se potessi avere la controprova, vi sfiderei a voi allenatori nel pallone, aspiranti dirigenti, novelli preparatori atletici e intenditori vari che tutto sanno e tutto prevedevano...vi sfiderei a rifare le partite con Fiorentina, Siena e Reggina al Massimino e poi vi guarderei nella faccia ad uno a uno. Non voglio parlare delle buone prestazioni offerte tra Roma, con la Lazio, e Torino...partite vinte e poi regalate in maniera clamorosa agli avversari.

Sono convinto, anzi convintissimo, che con le sole partite in casa avremmo già la salvezza matematica e con un pò più di fortuna fuori casa, con meno cincischiamenti sotto porta dei vari Mascara, Spinesi, Caserta e Corona, saremmo in piena corsa per l'Europa. Con buona pace di chi parla di preparazione atletica carente e panchina non all'altezza.

Voi ancora non avete capito che se non ci sei con la testa, non ci sei con le gambe...e soprattutto non avete contezza del danno che abbiamo avuto con questa maxi squalifica, ma continuate a vaneggiare di organico carente e di preparazione atletica insufficente.

Mi chiedo e vi chiedo: ma fossimo stati al terz'ultimo posto o al penultimo o pure al quart'ultimo, che cosa dicevate, che cosa facevate?
Troppo facile fare i critici in poltrona quando le cose vanno male, quando invece, vista la situazione anomala, sarebbe solo il caso di ricompattarci attorno a questi ragazzi, attorno a questa dirigenza.

Pensate che trovando chi mettere sul banco degli accusati, facendo discutibili valutazioni su questo o quell'altro giocatore, criticando Marino che a Catania ci ha fatto vedere cos'è giocare al calcio visto che, tolti Toshack e Colantuono, sulla nostra panchina ci sono stati seduti spessissimo scarpari e catenacciari irritanti, avete risolto i problemi di questa squadra? Avremo la matematica salvezza!?

Ma per cortesia...io dico spesso e lo torno a ripetere, la qualità del tifoso rossazzurro si vede nei momenti bui!
E adesso sotto a scrivermi che sto dando alibi alla squadra, che sono troppo accecato dal tifo, che non sono obiettivo, che non guardo in faccia la realtà...vedremo a fine maggio chi avrà ragione!

Ciao!

Scusami GASPARE, inizio a risponderti con questo post scritto da me dopo catania-fiorentina:

Credo che il catania abbia fatto un grandissimo girone d'andata, rispetto alle sue reali possibilità.Forse essere al 4° posto al giro di boa ci ha fatto perdere la reale "forza" di questa squadra.
Oggi abbiamo giocato contro una delle squadre più forti del campionato che, senza penalizzazioni, sarebbe insieme al palermo e onestamente la squadra messa oggi in campo, vuoi le squalifiche, vuoi un comprensibile calo di condizione e sopratutto un reale deficit tecnico, avrebbe potuto realmente farci poco.
Sono d'accordo con ivan, la squadra andava rinforzata a gennaio. Invece pulvirenti  e lo monaco hanno pensato bene di sfoltire la rosa senza tener presente che serviva qualche giocatore sia per il turnover sia per sostituire biso e falsini che non si sà quando possano rientrare!
Inoltre volevo fare un appunto anche sul tecnico: quando si incontrano squadre nettamente più forti sarebbe meglio variare il modulo dal 4-3-3, troppo offensivo per le caratteristiche tecniche dei giocatori a disposizione, a un 4-4-2 se non addrittura in un 4-5-1.
Speriamo che passi presto questo periodo che ci ha visto conquistare solo 2 dei 15 punti a disposizione del girone di ritorno (l'empoli era il recupero della sedicesima del girone d'andata) con tre sconfitte casalinghe consecutive.Insomma un brutto 2007.

ciao

Come vedi già un mese fà, quando la situazione di classifica era un pò più rosea di adesso, sostenevo che il Catania avesse già dato molto rispetto a quello che potessero essere le aspettative iniziali di tutti, tifosi e critici sportivi.
Non a caso eravamo indicati come la sorpresa del campionato.
Però è curioso che il declino del Catania è iniziato proprio con l'anno nuovo, quando dopo la sosta abbiamo incontrato il Chievo.
si perchè vedi la sosta serviva per far riposare i giocatori e fare un richiamo della preparazione  per poter ripartire col piede giusto nel 2007, invece sembravano più spompi di dicembre!
Sia ben chiaro che non sono nè un tecnico nè un preparatore altletico, ho solo la fortuna di conoscere gente che esercita quelle professioni e ogni tanto mi faccio dare delle dritte.
E siccome questo scadimento fisico assomiglia parecchio a quello della fine dello scorso campionato, da qui vengono fuori i dubbi sulla competenza dello staff tecnico.
Il Catania ha sicuramente patito a livello psicologico il fatto di dover giocare a porte chiuse e in campo neutro le gare casalinghe, ma questo non può e non deve essere una scusante.
Passino le sconfitte con avversari di un altro livello come Inter e Fiorentina, ma farsi BASTONARE DALLA REGGINA priva di sei titolari NO!
Farsi mettere i piedi in testa dal Siena che poi perde in casa con l'Ascoli e perde a Parma NO!
Poi ti invito a riflettere sulle prestazioni con le grandi.
Perdere 2-5 o 7-0 può anche non essere disonorevole; ma la mancanza di punti con queste squadre, a fine campionato, potrebbe spostare l'ago della bilancia a favore di qualche squadra che magari ha raccolto uno di quei punticini cosidetti "insperati".
Speriamo di non averne bisogno........
Cordialmente

Offline drum

  • Utente
  • ***
  • Post: 474
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Senz'anima.
« Risposta #8 il: 20 Marzo 2007, 01:16:50 am »

La verità e che c'è gente a Catania che non vedeva l'ora di poter dire "l'avevo detto io" e dall'inizio di campionato che se lo tiene in bocca e ora non gli pare vero di poterlo dire, anche se dal 2 febbraio il nostro campionato è falsato!


Gaspare, io sono uno di quelli che dice "l'avevo detto", però lo dico senza baldanza e contettezza, ma in maniera triste e dispiaciuta perché la mia squadra é in crisi. Le stesse cose le dicevo quando eravamo quarti, e tutti (o quasi...anzi no, qualcuno) a rispondere "Ma cosa volete, siamo quarti".
Con i se e con i ma non si fa la storia, quindi non abbiamo la controprova di quello che sarebbe successo senza la squalifica....dico soltanto che...
primo: come giustamente rilevato, un paio di sconfitte (Chievo e Cagliari) sono venute prima della "mazzata",
secondo: dico soltanto che lo shock dura un paio di partite, poi passa, sei in campo,
terzo: dico soltanto che le partite a porte chiuse valgono per noi ma anche per i nostri avversari (anzi, noi ci siamo abituati, gli altri un pò meno),
quarto: dico soltanto che il calo é nel secondo tempo, se fosse tutta colpa della "mazzata" non giocheremmo bene neanche il primo!

Questi mi sembrano fatti, non vaneggiamenti. Quindi, partendo da questi fatti, concludo con Forza Catania.

Ps Parlare e analizzare partite e prestazioni é, a mio avviso, il sale di un forum calcistico. Oggi su un altro forum un tizio diceva "Il catania si ama, non si discute". Beh, allora perché perdere tempo nei forum?

Offline drum

  • Utente
  • ***
  • Post: 474
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Senz'anima.
« Risposta #9 il: 20 Marzo 2007, 10:26:04 am »
PS Questa settimana ho deciso di prendermi una mattinata di ferie e andare a Massa Annunziata per sostenere i ragazzi! FORZA, FORZA, FORZA!!!!

Offline Animarossazzurra

  • Utente
  • **
  • Post: 98
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Senz'anima.
« Risposta #10 il: 20 Marzo 2007, 11:08:51 am »
Vorrei capire una cosa cari Appavito e Drum. Ma voi da questa squadra e da questa società che arriva dopo ben 23 anni di assenza in serie A, cosa volevate?  8|
Volevate l'Uefa o la Champions a prima botta o che cosa? 8|

Quel continuare a criticare un campionato fantastico come quello che sta facendo il Catania che, ripetiamolo, è al suo primo anno di A dopo una lunghissima assenza, che senso ha?
Tu Drum che ti vanti di quel "l'avevo detto io", lo sai che, come ha scritto Occasionale Rosanero, che il Catania tra le tre siciliane è quella che con molta probabilità centrerà l'obiettivo stagionale?

Quel quarto posto, invece, ha fatto più male a voi che a quelli che vi dicevano di non criticare, perchè vi siete illusi senza motivo visto che la società ha sempre parlato di salvezza e non di altro, mentre voi state qui a fare i processi a tutto e tutti.
A me questi atteggiamenti non mi sono mai piaciuti e sono classici di un certo tipo di catanese che vive solo per lamentarsi sempre, quelli che dicono che "lo sapevo io che non poteva continuare", che non sono mai contenti del perchè, chessò, si fa una strada o una piazza e del perchè non si fa.... 8-)

Io non dico che va tutto bene, non potrei dirlo. Sono anch'io deluso e amareggiato, questa situazione non può certo rendermi felice. Ma io sono un tifoso e non un tecnico: in questo momento la mia squadra sta sofferendo anche perchè è costretta a giocare in esilio perenne (piuttosto ringraziamo la CAF per aver confermato la porcata di Tosel!) e gli voglio stare vicino a sostenerla e non a criticare sulle scelte estive, di gennaio, la preparazione atletica. Queste sono cose a cui deve pensare la società che state tranquilli non dorme sugli allori e se ieri qualcuno di voi ha visto Lo Monaco a Corner avrà avuto conferma.

E poi Drum, si questo è un forum in cui si discute. Infatti stiamo discutendo e mi pare che nessuno voglia impedirti di dire quello che pensi, solo che c'è gente che non la pensa come te. O per forza per discutere dobbiamo fare analisi tecncotattiche e di calciomercato con la presunzione di avre capito i problemi?

Ciao.
"Si sa che la gente da buoni consigli sentendosi come Gesù nel tempio, si che la gente da buoni consigli se non può dare più cattivo esempio…"

Fabrizio De Andrè da “Bocca di Rosa”

Offline drum

  • Utente
  • ***
  • Post: 474
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Senz'anima.
« Risposta #11 il: 20 Marzo 2007, 11:47:27 am »
Animarossazzurra,

ci uniscono l'amore per il catania e per il grandissimo De André :-P

Detto questo, ognuno é libero di dire quello che vuole, di urlare solo Forza Catania o di fare (da dilettante non professionista) "analisi" ed esprimere "giudizi" sui giocatori e sulla società. Entrambi i modi di atteggiarsi sono legittimi, un pò meno lo é di chi dice che non si può dire niente perché bisogna amare il Catania e non discuterlo (come se le due cose fossero in antitesi 8|).

Detto questo, e lo dico per l'ultima volta (fino a fine campionato), la società avrebbe dovuto notare che a Gennaio non eravamo matematicamente salvi, avrebbe dovuto notare che il modulo di Marino prevede un grande dispendio di energie e che un turn-over a centrocampo e sui terzini sarebbe stato inevitabile, avrebbe dovuto notare che alcuni dei panchinari non erano minimamente in grado di giocare nella massima serie...certo non avrebbero potuto prevedere la maxi squalifica.
Quindi, tenendo conto che il catania aveva chiuso la campagna acquisti con un attivo (credo l'unica squadra in A), quindi c'erano soldi in cassa, un paio di discreti panchinari a Gennaio si potevano prendere o, almeno, qualche prestito e/o comproprietà che non sarebbero costati nulla o quasi. Per dirne una, se una squadra come il Parma ha potuto ottenere in prestito giuseppe rossi, il Catania, che era sulla bocca di tutti a Gennaio, il cui Mister veniva elogiato come un mago della tattica, che aveva un paio di giocatori ambiti da molte squadre quindi desiderose di creare dei collegamenti con Lo Monaco, non avrebbe potuto ottenere qualcuno che in altre squadre faceva tribuna? almeno un centrocampista e un terzino? Io credo di sì. Questo non me lo leva nessuno dalla testa nessuno.
Ci si é un pò cullati sugli allori di un grande girone d'andata. forse, se fossi stato nella dirigenza del CT, avrei agito nello stesso modo, certo, é facile stare davanti alla tastiera, certo, molto probabilmente il CT si salverà e tutti a dire meno male che non abbiamo preso nessuno perché i soldi ci sono serviti per colmare la voragine della squalifica"... in ogni caso, credimi Animarossazzurra, le mie critiche non sono distruttive ma cercano di essere costruttive, per la serie il prox anno non presentiamoci più con 13 giocatori di categoria quando le altre squadre ne hanno molti di più, per la serie sappiamo che avremo un calo nella seconda parte della stagione e ci serviranno come il pane uomini freschi di categoria per far rifiatare qualcuno, perché, appena fai un piccolo errore (vedi Millesi e Sardo) becchi subito il goal, anche da una squadra come la Reggina decimata da squalifiche e infortuni.

ciao

Offline cataniapiu'

  • Utente
  • ***
  • Post: 207
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Senz'anima.
« Risposta #12 il: 20 Marzo 2007, 12:26:50 pm »
Bene, tutti voi avete detto la vostra e avete sviscerato il problema da un punto di vista tecnico. E' vero si poteva fare questo e quell'altro, ma non e' stato fatto, ed e' l'unica verita' con cui ci dobbiamo confrontare. Mi spiego: attualmente l'impatto con la realta' che stiamo vivendo domenica dopo domenca in modo sconcertante, non possiamo cambiarla con soluzioni di tipo tecnico perche' quello che abbiamo ce lo dobbiamo tenere fino alla fine del campionato.
Premesso che questi ragazzi non possono essere diventati "BROCCHI" all'improvviso,secondo me il problema sta solo nella loro "TESTA".Qualcosa si e' rotto psicologicamente, i fatti del 02/02 sono gravi, ma non celi possiamo portare dietro a vita, quete persone sono dei "PROFESSIONISTI" e come tali sono pagati.Non possiamo passare dal calcio spumeggiante a quello ridicolo, quindi poche chiacchere e qualche calcio in culo a chi si sente frustrato o addirittura appagato,fanno il lavoro piu' bello del mondo ed e' arrivata l'ora che ricomincino a sputare sangue in campo, c'e' una citta' alle loro spalle e una tifoseria numerosissima sparsa nel mondo che ha gia' subito una coltellata a tradimento alle spalle,sarebbe intollerabile un'altra mazzata.
A lavoro,per l'onore di questa maglia, niete piu' scuse,si combatte con o senza pubblico, tanto questa situazione purtroppo non possiamo cambiarla.
CHISTA E' A ZITA.
SALUTI ROSSAZZURRI.

P.S. :PER QUELLI- VE LO AVEVO DETTO!!......GRAZIE DI ESISTERE,SAPPIAMO CHE NEL MOMENTO DEL BISOGNO VOI SIETE SEMPRE PRESENTI.     

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Senz'anima.
« Risposta #13 il: 20 Marzo 2007, 02:06:16 pm »
Citazione da: animarossazzurra
Io non dico che va tutto bene, non potrei dirlo. Sono anch'io deluso e amareggiato, questa situazione non può certo rendermi felice. Ma io sono un tifoso e non un tecnico: in questo momento la mia squadra sta sofferendo anche perchè è costretta a giocare in esilio perenne (piuttosto ringraziamo la CAF per aver confermato la porcata di Tosel!) e gli voglio stare vicino a sostenerla e non a criticare sulle scelte estive, di gennaio, la preparazione atletica. Queste sono cose a cui deve pensare la società che state tranquilli non dorme sugli allori e se ieri qualcuno di voi ha visto Lo Monaco a Corner avrà avuto conferma.


Lo Monaco l'ho sentito ieri sera, e quando ha affermato che a gennaio eravamo quarti quindi non c'era bisogno di nulla mi ha proprio dato l'impressione che fosse lui il primo ad essersi cullato sugli allori, il Catania  mi sta sembrando come un maratoneta con un vantaggio abbissale, che anzichè continuare a correre o magari camminare, si ferma perchè tanto è primo, ma se ti fermi del tutto qualunque vantaggio hai ti viene recuperato.


Citazione da: drum
Per dirne una, se una squadra come il Parma ha potuto ottenere in prestito giuseppe rossi, il Catania, che era sulla bocca di tutti a Gennaio, il cui Mister veniva elogiato come un mago della tattica, che aveva un paio di giocatori ambiti da molte squadre quindi desiderose di creare dei collegamenti con Lo Monaco, non avrebbe potuto ottenere qualcuno che in altre squadre faceva tribuna? almeno un centrocampista e un terzino? Io credo di sì.

Non posso che quotare al 100%

Citazione da: cataniapiù
Premesso che questi ragazzi non possono essere diventati "BROCCHI" all'improvviso,secondo me il problema sta solo nella loro "TESTA".Qualcosa si e' rotto psicologicamente, i fatti del 02/02 sono gravi, ma non celi possiamo portare dietro a vita, quete persone sono dei "PROFESSIONISTI" e come tali sono pagati.Non possiamo passare dal calcio spumeggiante a quello ridicolo, quindi poche chiacchere e qualche calcio in *** a chi si sente frustrato o addirittura appagato,fanno il lavoro piu' bello del mondo ed e' arrivata l'ora che ricomincino a sputare sangue in campo, c'e' una citta' alle loro spalle e una tifoseria numerosissima sparsa nel mondo che ha gia' subito una coltellata a tradimento alle spalle,sarebbe intollerabile un'altra mazzata.
A lavoro,per l'onore di questa maglia, niete piu' scuse,si combatte con o senza pubblico, tanto questa situazione purtroppo non possiamo cambiarla.

Riguardo a questo mi pare che Lo Monaco ieri sera abbia lasciato intendere, che qualcuno dei giocatori, non stia dimostrando il massimo della professionalità, ed infatti ha detto che da mercoledì andranno in ritiro, ma anche il fatto che ancora Marino non ha firmato, mi sembra sintomo che quella famosa armonia dello spogliatoio sia venuta a mancare e questo sicuramente incide forse più di ogni altra cosa sul rendimento della squadra.

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Senz'anima.
« Risposta #14 il: 20 Marzo 2007, 03:11:10 pm »
Il giocattolo s'è rotto.........ce ne siamo accorti tutti e ci siamo accorti pure che il fantomatico attaccamento alla maglia non è altro che l'oppio che stordisce i tifosi!
A mio avviso ieri Lo Monaco non ha per nulla esagerato ed ha perfettamente focalizzato il problema: non puoi un mese prima essere al 4° posto ed ora giocare come un squadra di C2, evidentemente c'è qualcosa che va oltre l'emotività ed il calo fisico.
L'errore di Pantanelli è l'emblema dell'attuale stato mentale dei nostri calciatori!
Questi hanno la testa altrove e non aspettano altro di finire il campionato .......!
C'è da chiedersi cosa sia successo e quanto i fatti del 2 febbraio abbiano influito sull'equilibrio della squadra.
L'efferata violenza di quei tragici fatti penso abbia inciso e non poco sulla volontà di qualcuno di abbracciare il progetto Pulvirenti!
Giocare in un ambiente tutt'altro che tranquillo non motiva nessuno tantomeno uno che già ha richieste e considerazione.
Mi dispiace scriverlo ma io ho quest'impressione e d'altronde non riesco a dare una spiegazione logica se non questa!
Ma è altrettanto evidente che la stragrande maggioranza del tifo etno è per bene e dignitoso e allora bene fa Lo Monaco a prendere questa posizione e richiamare l'attenzione generale.
Signori purtroppo oggi quel che si è voluto far apparire della nostra realtà è stata solo violenza e degrado sociale, sottovalutando gli aspetti che hanno fatto di quest'ambiente uno tra i più trasparenti d'Italia, insieme al fatto che siamo un'innumerevole risorsa del calcio italiano (basti pensare il numero di giocatori che abbiamo fatto esordire quest'anno).
La CAF ha preferito seguire la linea dura e ne prendiamo atto!
Assumiamoci le nostre responsabilità e accettiamo quello che dovrebbe essere un atto di giustizia impari ed esemplare.
Noi abbiamo pagato sempre i nostri errori ed ogni volta ne siamo usciti  più forti e determinati e son sicuro che riusciremo a superare anche questo momento di crisi.
L'unico torto che riconosco ai miei contifosi è quello di essere stati parecchio tolleranti in quest'ultimi tempi.......: qualche fischio sarebbe stato necessario ed invece .....abbiamo voluto credere l'opposto di quello che si stava pian piano consolidando!
Lo Monaco è stato chiaro :"....Questi uomini non hanno più voglia di lottare...." e il fatto più grave a mio avviso è il mancato rinnovo di Marino......!
Quello che tutti  chiediamo è l'impegno finale e poi ognuno è libero di fare la sua strada.
Abbiamo costruito da soli un sogno dopo 23 anni e sarebbe un scempio vederlo svanire per il disinteresse di pochi.
NOI SIAMO IL CALCIO CATANIA
MALATO PO CATANIA
« Ultima modifica: 21 Marzo 2007, 09:21:08 pm da Redazione »