Autore Topic: Occorre rianimare questo forum  (Letto 92143 volte)

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Occorre rianimare questo forum
« Risposta #15 il: 12 Dicembre 2006, 03:55:38 pm »
Devo dedurre che l'inversione di rotta non è avvenuta... Pazienza, cu nasci tunnu non mori quadratu...
 

Forza Acireale


N.B. Chi legga giudichi. Certo che mi stupisce che Marco '69 risponda così ad un post assolutamente sincero e conciliante. Quanto a Gaspare, non so che dire: se si risponde così persino ai complimenti... io che dovrei fare? Fate sempre così a Catania quando vi trovate davanti un acese o lo fate pure tra di voi? Non c'è un minimo, giusto giusto un minimo, di aggressività in eccesso, di ostilità preconcetta?
E se scopriste, come Maru Spina, di essere mio cugino, o un amico d'infanzia, o, che ne so, un collega di lavoro? A proposito, Battiato è di Riposto, molto più Acireale che Ct.

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Occorre rianimare questo forum
« Risposta #16 il: 12 Dicembre 2006, 04:36:48 pm »
Tu hai scritto di me che sono IPOCRITA.

Per me e' un insulto, non un indizio di conciliazione.
A meno che nel tuo vocabolario (e in quello della conciliantissima Redazione) la parola ipocrita abbia altre accezioni.

... Non c'è un minimo, giusto giusto un minimo, di aggressività in eccesso, di ostilità preconcetta...

Verso gli Acesi No. Verso i cretini si. Tantissima!

Per me puoi fare Repubblica Autonoma gia' a partire da
Capomulini.... E con questo ci siamo detti tutto.

Fai quello che vuoi. Scrivi quello che vuoi. E se puoi farmi una cortesia
grata... I miei messaggi saltali. Io faro' altrattanto con i tuoi.
Last, but not least.
FORZA CATANIA

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Occorre rianimare questo forum
« Risposta #17 il: 12 Dicembre 2006, 04:54:54 pm »
Veramente la frase, in un post estremamente conciliante (come tutti possono constatare), era molto diversa: per l'esattezza "non tentare inutili ipocrisie" (e spiegando anche perché). Gridare "signora maestra" per così poco (anzi nulla) mi sembra decisamente strumentale (come per il caso di Gaspare, che applica un'irascibilità selettiva).

In compenso mi dai gratuitamente del cretino. Io però non sono così suscettibile. Se vuoi dimostrare che la tua non è ostilità preconcetta verso gli acesi, come invece sembra (visto tra l'altro che non avevamo mai avuto scontri) prova invece a leggere (e se del caso a replicare) con maggiore attenzione i miei post.

Io resto disposto al dialogo, perché così mi piace e così sono stato educato.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Occorre rianimare questo forum
« Risposta #18 il: 12 Dicembre 2006, 04:59:28 pm »
Citazione da: "Testa Dura"
Dopo qualche giorno d'assenza, ritorno a frequentare il forum.
Non che mi mancasse tanto, visto che prendere insulti gratuiti non mi piace poi gran che.
Molta gente si è stufata del clima pancatanese che si respira e degli attacchi ad alzo zero dei vari Sonar, Mario Spina, Gaspare, ecc., ecc.
Non partecipa più Sergio, una delle menti più lucide; non vedo più interventi di Bua - unico catanese con cui poteva apririsi un dialogo - e Noi Siamo il Capoluogo è stato costretto a "normalizzarsi". Non basta così il solo Templare, di una spanna sopra tutti gli altri, a tenere alto il livello di un forum ormai appiattitosi sui soliti slogan pulvirentiani.
Come ho detto più volte, il forum è caduto in mano a gente che è un po' come Attila (dove passano loro non cresce più l' "evva"), o, se volete, provvista del tocco di Re Mida al contrario (quello che toccano diventa materiale vile).
Visto che gli acesi sono un po' il sale della terra, tocca quindi al vostro Testa Dura a cercare di rivitalizzare un forum spento, riportando un minimo di interesse alla discussione e sperando di poter innescare una nuova fase del forum, in cui tutte le tifoserie abbiano pari dignità e il sano sfottò non ricada nell'insulto.
Vediamo che succede (ma non nutro molte speranze).

Ciao Testa Dura!
Io sono qui, ma purtroppo il lavoro pressa e il tempo è poco. Comunque, come sempre, io auspico un confronto sereno e senza ofese gratuite. Perché ciò avvenga, secondo me, basta evitare le provocazioni. Io cerco di farlo, altri un po' meno, ma basta soprassedere!-)
Ciao!

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Occorre rianimare questo forum
« Risposta #19 il: 12 Dicembre 2006, 05:33:52 pm »
Grazie Bua per il tuo intervento e sono contento del tuo ritorno.

Come vedi, però, i tuoi concittadini appena sentono odore di sangue acitano si scatenano come delle furie. Il forum, forse, si è rianimato persino troppo.

Ciao.

Offline Sicilia Rosso Azzurra

  • Utente
  • *
  • Post: 28
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Occorre rianimare questo forum
« Risposta #20 il: 12 Dicembre 2006, 10:33:19 pm »
Caro Testa Dura
Molti in questo forum hanno cercato di farti capire una cosa fondamentale, che tu non hai ancora afferrato.
Te lo dico da Catanese doc e te lo dico senza insulti e senza offese, noi non abbiamo niente contro gli acesi intelligenti, perche' semplicemente non c'e' ne frega un tubo di acireale....capisci?
La rivalita' che tu dici esiste tra Catania ed acireale, in realta' esiste solo nella vostra mente, perche' le nostre rivalita' sono altre. Capisco che per voi deve essere una brutta botta da digerire....ma e' cosi', capisco che pensiate dalla mattina alla sera (parlo degli acesi come voi...non di tutti) a Catania, ma e' un problema vostro e basta, noi conosciamo acireale perche' c'era il carnevale piu' bello di Sicilia (na vota) e nulla piu'.
Tu e quelli che la pensano come te potete continuare a vedere questa fantomatica' rivalita', perche' come detto prima a noi non importa; L'importante, quando scrivi su questo forum, e' che ti devi attenere al calcio e basta, perche' sinceramente stai andando sul patetico e rischi di essere insultato non appena metti mano alla tastiera.
Se ti fa piacere parla della vittoria sull'Agira, sul Troina e poi basta cavolo.
La tribuna politica falla in un altro posto che qui' e' fuori luogo.
Saluti rossazzurri

Mauro Spina

  • Visitatore
Occorre rianimare questo forum
« Risposta #21 il: 13 Dicembre 2006, 11:30:48 am »
Citazione da: "Testa Dura"
Devo dedurre che l'inversione di rotta non è avvenuta... Pazienza, cu nasci tunnu non mori quadratu...
 

Forza Acireale


N.B. Chi legga giudichi. Certo che mi stupisce che Marco '69 risponda così ad un post assolutamente sincero e conciliante. Quanto a Gaspare, non so che dire: se si risponde così persino ai complimenti... io che dovrei fare? Fate sempre così a Catania quando vi trovate davanti un acese o lo fate pure tra di voi? Non c'è un minimo, giusto giusto un minimo, di aggressività in eccesso, di ostilità preconcetta?
E se scopriste, come Maru Spina, di essere mio cugino, o un amico d'infanzia, o, che ne so, un collega di lavoro? A proposito, Battiato è di Riposto, molto più Acireale che Ct.




Chi legge ha già giudicato Beddu ra Mamma, credimi. 8)

Però voglio capire realmente se ci sei davvero o lo fai apposta. Ma sei davvero convinto di essere mio parente solo perchè una volta scrissi che ho degli zii ad Acireale, sei veramente messo male, ma male male!  :shock: :lol:  :lol:

Ma chi ca...iser credi di essere una specie di Romolo fondatore di Acireale, che tutta la stirpe discende da te? :shock:
Se sei serio, se ci credi davvero, come a tutte quelle cialtronate su Pulvirenti e l'Acireale che in questi anni hai scritto sul forum, scrivi davvero da un sanatorio mentale. Uno come te in giro è pericoloso per se e per gli altri :shock:  :lol:  :lol:  :lol:

Purtroppo ho proprio l'impressione che tu non lo faccia apposta, ma ci sei davvero. Altrimenti non si spiegherebbe come non riesci a comprendere che per avere un contraddittorio anche da rivale, anche usando gli sfottò, è necessario non insultare, provocare o raccontare sistematicamente bugie pretendendo che sia l'unica verità.
Possibile che tutto ciò che non rientra nella tua gretta visuale sia sbagliato, bugiardo, vile? E' mai possibile che chi ti smentisce perchè conosce la realta acese sia solo un provocatore? E' mai possibile che tu sia il solo e unico portatore sano di verità acitana?

Quale dialogo si può mai avere con chi, come giustamente scritto dal grande Marco '69, la mattina si sveglia e il suo primo pensiero è quello di insultare Catania e i catanesi più ancora di incensare la propria squadra, me lo vuoi spiegare una buona volta!? :shock:
Inutile che ti rifai alla lettura di tutti i tuoi post precedenti per dimostrare di essere tu la vittima, anzi anche da quest'altra cosa dimostri che il tuo disturbo della personalità è grave.
Semmai dovessi passarmi il tempo a copiaincollare i tuoi vecchi post e se si potessero riesumare quelli del vecchio forum (quando ti firmavi Piccola Capitale o Kant! :wink:  :lol: ), ne usciresti davvero male, non ti conviene :wink:

Ascolta a me, Beddu ra Mamma, il giorno in cui prenderai coscenza del tuo status pschiatrico e riuscirai a venirne fuori, per me finisce il divertimento, ma forse riuscirai a costruire una qualche forma di dialogo con gli altri!

Ciao Beddu ra Mamma, te lo scrissi tempo fa: se avessi avuto uno come te come cugino uscirei per strada con una maschera, fortunatamente i miei cugini veri sono persone tanto per bene, come la tre quarti di Acireale. Nel rimanente quarto, la minoranza, ci sono quelli persi come te! 8)  :lol:

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Occorre rianimare questo forum
« Risposta #22 il: 13 Dicembre 2006, 03:19:15 pm »
Errore caro cugino Maru Spina: te l'ho già detto, Piccola Capitale era un altro, non mi piaceva proprio per niente, e dubito che fosse un vero tifoso dell'Acireale (non conosceva nemmeno le formazioni). Kant era già molto meglio, e lo conosco personalmente :wink: .

Quanto a tutti i tuoi discorsi sulle provocazioni, sugli sfottò, ecc. ecc. , mi sembri il "bue che dice cornuto all'asino".
Se sottoponessimo a un arbitrato imparziale un confronto tra il tenore dei tuoi post e quello dei miei ne usciresti, io credo, con le ossa rotte, altroché.

Saluti acitani, cugino, anche da parte di tua zia Venerina (che poi è la mamma di cui sono il "beddu").

Offline Elephant Catania

  • Utente
  • ***
  • Post: 300
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Occorre rianimare questo forum
« Risposta #23 il: 13 Dicembre 2006, 08:04:55 pm »
Alla fine per rianiamare un forum abbiamo scoperto che ci volevano contenuti che nemmeno al Tg4.. )!

Offline masterbox

  • Utente
  • ***
  • Post: 108
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Catanese lavorante ad Acireale.
« Risposta #24 il: 14 Dicembre 2006, 11:46:09 am »
Purtroppo la presa coscienza di un identità storica ( :?: ) che a quanto pare vi appartiene ha fatto di voi qualcosa di peggio dei vari Leghisti Lombardi, Veneti e del Nord-Est in generale (almeno loro, fra di loro, si amano). :D  :D
Io, catanese46 da sempre (avevo 13 anni quando ci fu la sfortunata stagione 83-84 dei dodici punti, con una sola vittoria, Catania-Pisa 2-0, ed ero presente all'evento al Cibali), purtroppo devo riscontrare quasi un odio viscerale  :evil:  da parte di molti teen-agers acesi, i quali vedono in questo Catania, finalmente vincente e competitivo, quasi un peso e non una squadra che potrebbe rappresentarli, come provincia, agli occhi di chi ci guarda da fuori. :D
Spero proprio che questo "fuoco"  :oops:  che gli brucia dentro non li divori del tutto dato che ha acceso in me lo stesso odio per la loro squadra (ho "gufato" io il pomeriggio della nostra promozione e della loro partita per la salvezza quando il pareggio della squadra ospite li ha fatti sprofondare nelle sabbie mobili della Promozione  :twisted: ).
Spero solo che questa Post possa far rinsavire un po' di Acitani per un rispetto reciproco.  :wink:
"Guardando sempre in alto, solo tu penserai di non aver raggiunto la cima." (Seneca)

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Occorre rianimare questo forum
« Risposta #25 il: 14 Dicembre 2006, 01:45:01 pm »
Masterbox, ti sei posto in termini educati e meriti quindi una risposta altrettanto educata, ancorché ferma.
Non ti critico minimamente per aver cucchiato contro l'Acireale, perché anzi trovo assolutamente naturale che la stragrande maggioranza dei catanesi abbia esultato, oltre che per le vittorie del ct, anche per le sciagure dell'Acireale (così come i laziali esultano per le sconfitte della Roma, i milanisti per quelle dell'Inter, gli empolesi per quelle della Fiorentina, e così via). Ciò rientra nella naturale rivalità sportiva, cui tra Acireale e Catania si aggiunge una antica rivalità cittadina, che naturalmente è ancora più sentita ad Acireale che a Catania perché i perdenti, nel tempo, siamo stati noi, che siamo rimasti più piccoli e per di più assoggettati, dopo l'unità d'Italia e contro la storia precedente (noi eravamo nella Valdemone), alla provincia di Catania. Crescendo e diventando più importante nel secolo scorso, Catania ha ritenuto di essere al di sopra dei giochi e ha iniziato a considerare Acireale alla stessa stregua dei paesini della sua provincia, cosa che per noi acesi è estremamente offensiva (non solo per i teenager, attenzione) data la nostra storia, la nostra identità e la nostra tradizione. Per lo stesso motivo, sempre ad esempio, senesi ed empolesi sentono la rivalità con Firenze molto più dei fiorentini oppure i catanesi sentono molto di più la rivalità con Palermo di quanto la sentano i palermitani, che si sentono fuori gioco.
In sostanza, gli acesi - che da sempre, e non da oggi, NON si considerano catanesi -  NON possono sentirsi rappresentati dal Catania calcio (se mi consenti, oggi come oggi, col ct in A e l'Acireale in promozione, ci converrebbe persino) tanto più che il Catania, per le note vicende pulvirentiane, si è nutrito delle spoglie dell'Acireale, che è fallito, dopo una lunga e tutt'altro che disprezzabile storia, proprio a causa della spoliazione avvenuta nella famigerata estate del 2004 (leggiti anche l'imparziale commento in Wikipedia sull'argomento).
Ciao.

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Occorre rianimare questo forum
« Risposta #26 il: 14 Dicembre 2006, 05:07:35 pm »
Citazione da: "Testa Dura"
Masterbox, ti sei posto in termini educati e meriti quindi una risposta altrettanto educata, ancorché ferma.
Non ti critico minimamente per aver cucchiato contro l'Acireale, perché anzi trovo assolutamente naturale che la stragrande maggioranza dei catanesi abbia esultato, oltre che per le vittorie del ct, anche per le sciagure dell'Acireale (così come i laziali esultano per le sconfitte della Roma, i milanisti per quelle dell'Inter, gli empolesi per quelle della Fiorentina, e così via). Ciò rientra nella naturale rivalità sportiva, cui tra Acireale e Catania si aggiunge una antica rivalità cittadina, che naturalmente è ancora più sentita ad Acireale che a Catania perché i perdenti, nel tempo, siamo stati noi, che siamo rimasti più piccoli e per di più assoggettati, dopo l'unità d'Italia e contro la storia precedente (noi eravamo nella Valdemone), alla provincia di Catania. Crescendo e diventando più importante nel secolo scorso, Catania ha ritenuto di essere al di sopra dei giochi e ha iniziato a considerare Acireale alla stessa stregua dei paesini della sua provincia, cosa che per noi acesi è estremamente offensiva (non solo per i teenager, attenzione) data la nostra storia, la nostra identità e la nostra tradizione. Per lo stesso motivo, sempre ad esempio, senesi ed empolesi sentono la rivalità con Firenze molto più dei fiorentini oppure i catanesi sentono molto di più la rivalità con Palermo di quanto la sentano i palermitani, che si sentono fuori gioco.
In sostanza, gli acesi - che da sempre, e non da oggi, NON si considerano catanesi -  NON possono sentirsi rappresentati dal Catania calcio (se mi consenti, oggi come oggi, col ct in A e l'Acireale in promozione, ci converrebbe persino) tanto più che il Catania, per le note vicende pulvirentiane, si è nutrito delle spoglie dell'Acireale, che è fallito, dopo una lunga e tutt'altro che disprezzabile storia, proprio a causa della spoliazione avvenuta nella famigerata estate del 2004 (leggiti anche l'imparziale commento in Wikipedia sull'argomento).
Ciao.



 :roll:  8)

Tu vaghi per le strade quasi tutta la notte
sognando mille favole di gloria e di vendette
racconti le tue storie a pochi uomini ormai stanchi
che ridono fissandoti con vuoti sguardi bianchi

tu reciti una parte fastidiosa alla gente
facendo della vita una commedia divertente.


Artista: Fabrizio De Andrè
Album: Nuvole Barocche
Titolo: Il Fannullone
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Occorre rianimare questo forum
« Risposta #27 il: 14 Dicembre 2006, 05:16:14 pm »
Mah.. De André mi piace un po' meno, per cui i nostri gusti musicali cominciano a divergere (puoi fare un sospiro di sollievo) ma il personaggio che descrive nella canzone è molto positivo. E' la gente intorno che è stanca di sentire la verità (o che preferisce evitarla).
Direi che, senza volerlo, mi hai fatto un complimento.
Grazie, e a buon rendere... Ciao.

... Dimenticavo, forza Acireale.

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Occorre rianimare questo forum
« Risposta #28 il: 15 Dicembre 2006, 12:07:03 am »
Topic nuovo

Litanie vecchie

 :cry:  :cry:  :cry:

Offline Papè Satàn

  • Utente
  • *****
  • Post: 1203
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Occorre rianimare questo forum
« Risposta #29 il: 15 Dicembre 2006, 12:05:01 pm »
... e più off topic che mai !  :(

Ci vedete un (pur minimo) riferimento al calcio siciliano ?  :?: