Autore Topic: MAI smettere di lottare, fino a quando non è finita.........  (Letto 5207 volte)

Offline U MISSINISI

  • Utente
  • ***
  • Post: 184
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Proviamo a fare mente locale. non è la prima volta che ci troviamo col morale sotto i tacchi, che guardiamo al futuro e vediamo solo l'abisso. Di recente, è già capitato ad Avellino (curiosa coincidenza: anche allora c'erano le elezioni politiche) e si è ripetuto dopo la ridicola "smarronata" di Marruocco a Bari.

Sembrava tutto finito, anche (soprattutto) in virtù delle prestazioni demoralizzanti di squadre che, in quel momento, ci sembravano come svuotate dell'anima: esattamente come il Messina di San Siro con l'Inter.

Ci siamo risollevati, grazie al coraggio, alla fatica ed alla fortuna, in quelle terribili occasioni, voglio credere che riusciremo a farlo per l'ennesima volta.

Ci voglio credere: perchè adesso che ho assaggiato la serie A, il solo pensare ad un Messina-Vicenza di Sabato pomeriggio mi fa venire una forma di orticaria "preventiva" ai glutei. Ci devo credere: perchè la sola idea di Reggio, Palermo e Catania in serie A senza di noi mi provoca un vortice testicolare degno dell'uragano Katrina.

Inoltre, c'è modo e modo di perdere una partita o, peggio, di retrocedere ed io non so che ricordo potrei conservare di quelle tenere bimbette che lasciavano crossare Burdisso perchè, invece di stroncargli l'inutile carriera sbullonandogli una caviglia, pensavano a limarsi le unghie. Sono certo che fungerebbero da ottima carta igienica le foto di quelle dolci signorine che, invece di asfaltare un ex calciatore come Cristiano Zanetti, gli hanno permesso di maramaldeggiare come se fosse il miglior Rivera, perchè erano intente a sistemarsi i reggicalze. Per non parlare della fine che potrebbero fare le magliette di quelle gentili pulzelle che, piuttosto che incaprettarlo, consentivano a Kily Gonzales di fare la figura dell'omonimo topo Speedy.

Mai sentiti, nella mia lunga carriera di appassionato di calcio e tifoso del Messina, commenti tanto sarcastici come quelli riservati ai nostri giocatori durante e dopo la partita di Milano. Mai! Eppure, molti di questi sono gli stessi che, solo un anno fà, lottavano per conquistare, addirittura, la qualificazione UEFA.

Non so cosa sia successoe, francamente, in questo momento non me ne può fregare di meno.

I ragazzi hanno vinto con il Treviso e adesso sono di fronte ad un bivio: tirare fuori le palle (perchè sono convinto che le hanno) ed usarle fino allo stremo, oppure......

"MAI SMETTERE DI LOTTARE, FINO A QUANDO NON E' FINITA", lo disse Elliot Ness ad Al Capone quando, alla fine, riuscì ad inchiodarlo.

E' diventato il mio motto: riuscirei persino ad accettare una retrocessione, ma soltanto se fosse l'epilogo di una lotta feroce e senza risparmio.

FORZA MESSINA.
Reggio Calabria? Un piccolo paese aspromontano.....

I'm Nino68...................

Offline PALERMO CAPITALE

  • Newbie
  • Post: 15
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: MAI smettere di lottare, fino a quando non è finita.....
« Risposta #1 il: 12 Aprile 2006, 10:42:42 pm »
Citazione da: "U MISSINISI"
Proviamo a fare mente locale. non è la prima volta che ci troviamo col morale sotto i tacchi, che guardiamo al futuro e vediamo solo l'abisso. Di recente, è già capitato ad Avellino (curiosa coincidenza: anche allora c'erano le elezioni politiche) e si è ripetuto dopo la ridicola "smarronata" di Marruocco a Bari.

Sembrava tutto finito, anche (soprattutto) in virtù delle prestazioni demoralizzanti di squadre che, in quel momento, ci sembravano come svuotate dell'anima: esattamente come il Messina di San Siro con l'Inter.

Ci siamo risollevati, grazie al coraggio, alla fatica ed alla fortuna, in quelle terribili occasioni, voglio credere che riusciremo a farlo per l'ennesima volta.

Ci voglio credere: perchè adesso che ho assaggiato la serie A, il solo pensare ad un Messina-Vicenza di Sabato pomeriggio mi fa venire una forma di orticaria "preventiva" ai glutei. Ci devo credere: perchè la sola idea di Reggio, Palermo e Catania in serie A senza di noi mi provoca un vortice testicolare degno dell'uragano Katrina.

Inoltre, c'è modo e modo di perdere una partita o, peggio, di retrocedere ed io non so che ricordo potrei conservare di quelle tenere bimbette che lasciavano crossare Burdisso perchè, invece di stroncargli l'inutile carriera sbullonandogli una caviglia, pensavano a limarsi le unghie. Sono certo che fungerebbero da ottima carta igienica le foto di quelle dolci signorine che, invece di asfaltare un ex calciatore come Cristiano Zanetti, gli hanno permesso di maramaldeggiare come se fosse il miglior Rivera, perchè erano intente a sistemarsi i reggicalze. Per non parlare della fine che potrebbero fare le magliette di quelle gentili pulzelle che, piuttosto che incaprettarlo, consentivano a Kily Gonzales di fare la figura dell'omonimo topo Speedy.

Mai sentiti, nella mia lunga carriera di appassionato di calcio e tifoso del Messina, commenti tanto sarcastici come quelli riservati ai nostri giocatori durante e dopo la partita di Milano. Mai! Eppure, molti di questi sono gli stessi che, solo un anno fà, lottavano per conquistare, addirittura, la qualificazione UEFA.

Non so cosa sia successoe, francamente, in questo momento non me ne può fregare di meno.

I ragazzi hanno vinto con il Treviso e adesso sono di fronte ad un bivio: tirare fuori le palle (perchè sono convinto che le hanno) ed usarle fino allo stremo, oppure......

"MAI SMETTERE DI LOTTARE, FINO A QUANDO NON E' FINITA", lo disse Elliot Ness ad Al Capone quando, alla fine, riuscì ad inchiodarlo.

E' diventato il mio motto: riuscirei persino ad accettare una retrocessione, ma soltanto se fosse l'epilogo di una lotta feroce e senza risparmio.

FORZA MESSINA.
POVERO BUDDACE :lol:  :lol:  :lol:

Offline catania rossonera

  • Utente
  • **
  • Post: 68
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: MAI smettere di lottare, fino a quando non è finita.....
« Risposta #2 il: 12 Aprile 2006, 10:51:28 pm »
Citazione da: "U MISSINISI"
Proviamo a fare mente locale. non è la prima volta che ci troviamo col morale sotto i tacchi, che guardiamo al futuro e vediamo solo l'abisso. Di recente, è già capitato ad Avellino (curiosa coincidenza: anche allora c'erano le elezioni politiche) e si è ripetuto dopo la ridicola "smarronata" di Marruocco a Bari.

Sembrava tutto finito, anche (soprattutto) in virtù delle prestazioni demoralizzanti di squadre che, in quel momento, ci sembravano come svuotate dell'anima: esattamente come il Messina di San Siro con l'Inter.

Ci siamo risollevati, grazie al coraggio, alla fatica ed alla fortuna, in quelle terribili occasioni, voglio credere che riusciremo a farlo per l'ennesima volta.

Ci voglio credere: perchè adesso che ho assaggiato la serie A, il solo pensare ad un Messina-Vicenza di Sabato pomeriggio mi fa venire una forma di orticaria "preventiva" ai glutei. Ci devo credere: perchè la sola idea di Reggio, Palermo e Catania in serie A senza di noi mi provoca un vortice testicolare degno dell'uragano Katrina.

Inoltre, c'è modo e modo di perdere una partita o, peggio, di retrocedere ed io non so che ricordo potrei conservare di quelle tenere bimbette che lasciavano crossare Burdisso perchè, invece di stroncargli l'inutile carriera sbullonandogli una caviglia, pensavano a limarsi le unghie. Sono certo che fungerebbero da ottima carta igienica le foto di quelle dolci signorine che, invece di asfaltare un ex calciatore come Cristiano Zanetti, gli hanno permesso di maramaldeggiare come se fosse il miglior Rivera, perchè erano intente a sistemarsi i reggicalze. Per non parlare della fine che potrebbero fare le magliette di quelle gentili pulzelle che, piuttosto che incaprettarlo, consentivano a Kily Gonzales di fare la figura dell'omonimo topo Speedy.

Mai sentiti, nella mia lunga carriera di appassionato di calcio e tifoso del Messina, commenti tanto sarcastici come quelli riservati ai nostri giocatori durante e dopo la partita di Milano. Mai! Eppure, molti di questi sono gli stessi che, solo un anno fà, lottavano per conquistare, addirittura, la qualificazione UEFA.

Non so cosa sia successoe, francamente, in questo momento non me ne può fregare di meno.

I ragazzi hanno vinto con il Treviso e adesso sono di fronte ad un bivio: tirare fuori le palle (perchè sono convinto che le hanno) ed usarle fino allo stremo, oppure......

"MAI SMETTERE DI LOTTARE, FINO A QUANDO NON E' FINITA", lo disse Elliot Ness ad Al Capone quando, alla fine, riuscì ad inchiodarlo.

E' diventato il mio motto: riuscirei persino ad accettare una retrocessione, ma soltanto se fosse l'epilogo di una lotta feroce e senza risparmio.

FORZA MESSINA.
della serie....l'orgoglio buddace :D  :lol:  :D  :lol:

Offline Biagio

  • Utente
  • ***
  • Post: 181
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
MAI smettere di lottare, fino a quando non è finita.........
« Risposta #3 il: 13 Aprile 2006, 03:14:05 pm »
Si però non copiare così preciso parola per parola...Almeno cita la fonte e ci fai un pò di pubblicità! :wink:  :wink:  :?

Offline U MISSINISI

  • Utente
  • ***
  • Post: 184
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
www.biancoscudati.it
« Risposta #4 il: 13 Aprile 2006, 03:39:57 pm »
Citazione da: "Biagio"
Si però non copiare così preciso parola per parola...Almeno cita la fonte e ci fai un pò di pubblicità! :wink:  :wink:  :?


Ma scusa Biagio, picchi tu quannu copi, chi scrivi na parola si e nautra no?

Scherzo, comunque hai ragione, potevo quantomeno scrivere la fonte, che è la seguente:

WWW.BIANCOSCUDATI .IT

Era la prima volta che compariva questa "fansina" al san Filippo, mi ha colpito particolarmente. Soprattutto l'articolo che ho, in questo forum, riportato :P

Ciao e stammi bene. Copriti che a Milano fa freddo.
Reggio Calabria? Un piccolo paese aspromontano.....

I'm Nino68...................

Offline Biagio

  • Utente
  • ***
  • Post: 181
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
MAI smettere di lottare, fino a quando non è finita.........
« Risposta #5 il: 13 Aprile 2006, 05:30:31 pm »
Siamo alla quarta uscita e speriamo di poter continuare.

A Milano c'è un suli chi spacca i petri!

 8)  8)

Offline Schwalbe

  • Utente
  • *
  • Post: 41
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
PENOSO!!
« Risposta #6 il: 15 Aprile 2006, 12:34:48 pm »
Caro Buddacioso!
Goditi questi momenti perché fra qualche settimana rimpiangerai il passato e ti rimangerai le ca......te che hai sparato dai tuoi Monti Pelori, ossia che al solo pensiero di giocare al Sabato con il Vicenza stai male.
Caro Buddace, tu giocherai sempre di Domenica.....con il Milazzo!!
La tua squadretta sparirá nel nulla, cosi come é venuta....dal NULLA!!
È inutile che ti fai calcoli, ti rompi la testa e cerchi improbabili palle che non esistono.....provate magari a toccare quelle di Moggi!!
In ogni caso sará una retrocessione sul campo, dopo arriverá la radiazione e la superretrocessione. Non avete neanche la possibilitá di accedere al Lodo Petrucci!!
Stai tranquillo e goditi questi ultimi giorni.
Siete solo dei Fantasmi!!

Stammi bene e non ti prendere di bilia!!

Saluti e tanta salute-

Offline U MISSINISI

  • Utente
  • ***
  • Post: 184
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: PENOSO!!
« Risposta #7 il: 16 Aprile 2006, 11:55:45 am »
Citazione da: "Schwalbe"
Caro Buddacioso!
Goditi questi momenti perché fra qualche settimana rimpiangerai il passato e ti rimangerai le ca......te che hai sparato dai tuoi Monti Pelori, ossia che al solo pensiero di giocare al Sabato con il Vicenza stai male.
Caro Buddace, tu giocherai sempre di Domenica.....con il Milazzo!!
La tua squadretta sparirá nel nulla, cosi come é venuta....dal NULLA!!
È inutile che ti fai calcoli, ti rompi la testa e cerchi improbabili palle che non esistono.....provate magari a toccare quelle di Moggi!!
In ogni caso sará una retrocessione sul campo, dopo arriverá la radiazione e la superretrocessione. Non avete neanche la possibilitá di accedere al Lodo Petrucci!!
Stai tranquillo e goditi questi ultimi giorni.
Siete solo dei Fantasmi!!

Stammi bene e non ti prendere di bilia!!

Saluti e tanta salute-


Carissimo Scialbo o Schwalbe che dir si voglia, hai fatto una disamina perfetta!!!! Complimenti vivissimi. Finalmente respiri ah.... Hai passato due anni d'inferno ed oggi dall'alto del tuo misero secondo posto urli. Fai bene. Auguri per il tuo Catania e speriamo sempre che la Divina Eupalla faccia il miracolo....... (vedi tabella di Tutto Sport odierno).

La mia squadretta potrà pure scomparire, magari giocheremo con il Milazzo, saremo pure dei fantasmi, toccheremo pure la palle a Moggi se il caso, ma io se fossi in te i conti me li farei alla fine....... Sai magari potremmo comprarci le ultime quattro partite e poi saresti tu, caro emigrante (in senso buono sempre) a farti la bilia. Pensa al tuo squadrone che alla nostra squadretta ci pensiamo noi....

Baci ed abbracci dai Monti Peloritani.

Tanta salute pure a te. :wink:
Reggio Calabria? Un piccolo paese aspromontano.....

I'm Nino68...................

Offline Schwalbe

  • Utente
  • *
  • Post: 41
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
PATETICO
« Risposta #8 il: 16 Aprile 2006, 02:10:12 pm »
Ecco, la parola giusta per te é PATETICO  :shock:  :shock:
Sembri uno di quei film alla Amedeo Nazzari....patetici e patetici.
Finiscila una volta per tutte e ritirati sui tuoi Monti Pelori. Lassu nessuno ti vedrá e tu potrai respirare un'aria che non sará salubre....ma t'immagini cosa si respirerá far 4 settimane nella Buddacia?? :D  :D

Inoltre non ho fatto nessun cenno sul mio Catania, ma ho parlato solo del tuo messinuccio!!

Non so perché ci tieni a sottolineare il fatto che io sia un emigrante!?!
Questo mi fa capire il tuo livello di Intelligenza( :?:  :?: ) e di serietá. In fondo questo non ha niente a che fare con il calcio....ma tu, non avendo terreno sotto i piedi......mi ricordi tanto un tipetto con i capelli trapiantati che pur avendo perso dice che sono glia altri ad aver perso....Consolati, non sei solo in questa follia!!

Io sto bene e sono pieno di salute

Offline U MISSINISI

  • Utente
  • ***
  • Post: 184
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: PATETICO
« Risposta #9 il: 16 Aprile 2006, 02:54:46 pm »
Citazione da: "Schwalbe"
Ecco, la parola giusta per te é PATETICO  :shock:  :shock:
Sembri uno di quei film alla Amedeo Nazzari....patetici e patetici.
Finiscila una volta per tutte e ritirati sui tuoi Monti Pelori. Lassu nessuno ti vedrá e tu potrai respirare un'aria che non sará salubre....ma t'immagini cosa si respirerá far 4 settimane nella Buddacia?? :D  :D

Inoltre non ho fatto nessun cenno sul mio Catania, ma ho parlato solo del tuo messinuccio!!

Non so perché ci tieni a sottolineare il fatto che io sia un emigrante!?!
Questo mi fa capire il tuo livello di Intelligenza( :?:  :?: ) e di serietá. In fondo questo non ha niente a che fare con il calcio....ma tu, non avendo terreno sotto i piedi......mi ricordi tanto un tipetto con i capelli trapiantati che pur avendo perso dice che sono glia altri ad aver perso....Consolati, non sei solo in questa follia!!

Io sto bene e sono pieno di salute


Rino, Rino, devi stare calmo, perchè se ti arrabbi ti fai solo del male. Non ne vale la pena ! Se può aiutarti, a smaltire la rabbia ed acredine verso il popolo buddace (al quale fieramente appartengo), mi ritiro davvero sull'eremo peloritano. Va bò dai mi ritiro, basta che ti rilassi, respira forte e calmati.

Ti sei calmato ? Meno male sono contento!

Vorrei comunque farti notare, caro "uomo rosso", che continui ad offendermi, senza che io lo abbia mai fatto! Ma va bene lo stesso! Anche questo fa parte del gioco.

Sono felice del fatto che tu stia bene e che sei pieno di salute.

Pregando sempre che la Divina Eupalla ci metta una bella mano...... ti saluto, caro il mio italiano all'estero (va bene così?)

P.S. Ou si non ti piaci mancu chistu fammillu sapiri beddu
 :P  :P  :P
Reggio Calabria? Un piccolo paese aspromontano.....

I'm Nino68...................