Autore Topic: La mano dell’allenatore, le sorprese…  (Letto 273 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8678
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
La mano dell’allenatore, le sorprese…
« il: 20 Marzo 2022, 04:04:23 pm »
…Doda e Felici. Veramente Buttaro e Silipo sono peggio di queste due “sorprese” della formazione? Va bene che ogni cross in area è quasi un gol subito, ma Doda finora è imbarazzante.

Felici? Ha fatto più falli da trattenuta che tocchi di palla.

Baldini un ex allenatore.

Magari alla fine vinciamo, ma che sconforto…
...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8678
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:La mano dell’allenatore, le sorprese…
« Risposta #1 il: 20 Marzo 2022, 05:33:08 pm »
Pareggio. Sarò fissato, ma continuo a pensare che gli allenatori facciano di tutto per penalizzare la squadra oltre i propri, innegabili, limiti.

Il pareggio del Messina in extremis ad Avellino lascia accesa la speranza del terzo posto. Il secondo è per me andato al Catanzaro, ma rischiamo di trovarci dopo Pagani a fare gli stessi discorsi di oggi.
...meritare la mia amicizia non e' semplice. Ancora meno semplice e' meritare la mia inimicizia, perche' per essere mio nemico devi avere dei valori che non posso condividere, ma che rispettero'. Ai piu' riservo invece cio' che meritano: indifferenza...

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4851
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:La mano dell’allenatore, le sorprese…
« Risposta #2 il: 20 Marzo 2022, 09:13:21 pm »
I miei commenti live:

Prima della gara:
Quel Lancini Doda sul lato destro fa veniri u friddu!

Nell’intervallo:
Quasi tutte i nostri primi tempi, di recente, hanno intrapreso un unico e beffardo copione. Mettiamo alle corde l’avversario, lo facciamo andare in affanno, qualche salvataggio per il rotto della cuffia, poi alla prima puntata, complici i nostri difensori che quasi sempre si fanno trovare totalmente assenti o con la testa tra le nuvole, i nostri avversari azzeccano il gol. E’ successo mercoledì con l’Andra, è successo con l’Avellino, è successo a Francavilla dove poi abbiamo perso una partita stravinta ai punti. Bisogna intervenire sotto questo aspetto. Altra nota negativa: da quando c’è Massolo in porta i nostri avversari quando tirano in porta hanno cominciato a indovinare l’angolo, dove il portiere difficilmente arriva. Prima tiravano a mezzo metro da Pelagotti. Quanti palloni gli passavano accanto e si infilavano….! Oggi invece ti trovano l’angolo.

A fine gara
Mi sembra che Baldini faccia confusione tra i limiti tecnici (molto evidenti) di alcuni elementi di questa rosa e i limiti caratteriali che lui vede ma io non sono tanto d'accordo.
Comunque con queste parole di Baldini che certifica l'esistenza di atteggiamenti anarchici di alcuni giocatori, adesso deve necessariamente intervenire la società e mettere ordine.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO