Autore Topic: Tre gol, tre punti, tanti “tifosi” e almeno un giornalista…  (Letto 131 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8581
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
…col cosiddetto membro in bocca.

Ora, che il Palermo non sia una macchina da guerra si sa. Che Filippi sia poco Ferguson e molto Canà, può starci pure. Ma che gente che dovrebbe seguire il calcio e un giornalista che va per la maggiore (e che da molti viene riverito come fosse un genio della penna e del pensiero), non si rendano conto che oggi a Vibo il vento era ai limiti del regolamento e che la squadra che giocava contro avrebbe faticato pure a superare la metà campo, significa che sono limitati cerebralmente oppure in malafede. O entrambi.

Primo grande tempo del vento, io felice che eravamo sotto soltanto di uno e che pregavo che non calasse in quei quindici minuti di intervallo.

Secondo grande tempo del vento e del Palermo, che di gol ne ha fatti tre, con la Vibonese che veramente ha superato solo un paio di volte la linea di centrocampo.

Fella eletto una neglia a furor di popolo ha fatto una doppietta. Il palermitano andrebbe studiato e fra un esperimento e l’altro preso a boffe.

Intanto siamo terzi insieme al Monopoli che ha sbancato l’invincibile Catanzaro, un solo punto sopra. Viviamo alla giornata, speriamo Filippi si scordi la difesa a tre e poi si vede.
"Prima elimineremo i sovversivi, poi i loro collaboratori, poi i loro simpatizzanti, successivamente quelli che resteranno indifferenti e infine gli indecisi."

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4810
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Tre gol, tre punti, tanti “tifosi” e almeno un giornalista…
« Risposta #1 il: 24 Ottobre 2021, 09:13:50 pm »
Cambia subito l'allenatore (siamo troppo prevedibili), cambia il portiere (assurdo aver preso un numero 12 e non un numero 1 dopo i disastri dell'anno scorso, che purtroppo li sta ripetendo). Poi servono due centrali di livello e un centrocampista scaglionato come Ciccio. Altrimenti è inutile stare a guardare il primo posto.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2192
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Tre gol, tre punti, tanti “tifosi” e almeno un giornalista…
« Risposta #2 il: 25 Ottobre 2021, 09:12:03 am »
La prima cosa da cambiare è l'allenatore: questo gioco fatto di mille tocchi e tocchetti è insopportabile, oltre che inconcludente. Menomale che il livello degli avversari è scarso.
Per puntare alla promozione diretta servirebbe senz'altro rinforzare la squadra, ma prima di questo si pensi ad un allenatore che faccia le cose semplici e concrete, un allenatore chi scagghiuna.
Su Pelagotti non sono d'accordo Sergio, non è Buffon ma il suo lo fa, anche ieri ha salvato il risultato su un tiro ravvicinato. Piuttosto bisogna dire che gli avversari arrivano troppo facilmente sotto porta.
Ieri infine, come ha detto Templare, il vento l'ha fatta da padrona.
« Ultima modifica: 25 Ottobre 2021, 09:14:26 am da turiddu »

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8581
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Tre gol, tre punti, tanti “tifosi” e almeno un giornalista…
« Risposta #3 il: 25 Ottobre 2021, 10:17:27 am »
Rispondo in un solo messaggio a Sergio e Turiddu.

Io cambierei solo l’allenatore, Marconi e Perrotta in difesa possono andare, Buttaro come rincalzo può starci e comunque in rosa abbiamo pure Somma, magari un po’ meglio di Lancini, Peretti e Marong è…

Certo, ci fosse un proprietario in grado di spendere un paio di milioni a Gennaio, qualcosa si potrebbe trovare con più facilità, ma non c’è, quindi bisogna operare con intelligenza, almeno.

Su Pelagotti non sono d’accordissimo. Non esce mai, fra i pali è reattivo, parecchio pure, solo quando gli tirano il pallone addosso. Abbiamo dentro Massolo che non mi è sembrato malaccio. Fermo restando che sul gol preso ieri 60% è colpa del vento, 30% del liscio di Buttaro (causato per un buon 60% dal vento a sua volta) e solo un 10% colpa sua.

Percentuali un po’ a cazzo, ma in Italia ormai ci siete abituati. 😂😂😂
"Prima elimineremo i sovversivi, poi i loro collaboratori, poi i loro simpatizzanti, successivamente quelli che resteranno indifferenti e infine gli indecisi."