Autore Topic: Per DIRIGENZA CATANESE.  (Letto 1589 volte)

Offline VINCENZO da PALERMO

  • Utente
  • *
  • Post: 25
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Per DIRIGENZA CATANESE.
« il: 23 Settembre 2006, 10:37:43 am »
Capisco la rabbia della dirigenza catanese di aver preso per l'ennesima volta altri 5 goal però non dobbiamo esagerare. Tutti si sono lamentati che il calcio d'angolo da dove è scaturito il gol dell'1 a 1 non era da assegnare ma nessuno della dirigenza etnea ha detto che ci stava un rigore sempre nel primo tempo abbastanza netto non assegnato al Palermo, possibile che Pulvirenti e Mrino non l'abbiano visto? Allo stadio e poi alla tv io credo di averlo visto come del resto tanta altre gente. Inoltre ricordo alla dirigenza etnea che il gol del 2 a 2 è stato solo frutto della pazzia di Agliardi perché non credo che il Catania avesse la forza di pareggiare in quanto, dopo aver subito il gol di Simplicio mi sembrava una squadra che avesse subìto il colpo. Con questo non voglio dire che il Catania non abbia giocato male anzi, ha fatto un’ottima partita però parlare di errori arbitrali per nascondersi dietro un 5 a 3 mi sembra assurdo. Il Catania ha vinto con merito a Cagliari, una squadra che ha fatto solo un punto per cui non irresistibile, ha fatto uno 0 a 0 in casa con l’Atalanta con una neopromossa senza vedere azioni nitide da gol e poi, appena ha incontrato una formazione “tosta” ecco i 5 goal incassati per cui inizio a pensare che la dirigenza etnea abbia in un certo senso fatto una campagna acquisti non di certo impeccabile. Dopo una vittoria a Cagliari e un pareggio in casa con l’Atalanta non si può parlare di grande squadra come del resto non si può parlare di Palermo da scudetto dopo soli tre vittorie. Io credo che il Palermo possa arrivare in zona Champions senza problemi ma non diciamo idiozie sulla parola “scudetto” perché è puro fantacalcio. Un complimenti vivissimo va al Messina, una sorpresa in assoluto che di certo non mi aspettavo.
                                        FORZA PALERMO!!!

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Per DIRIGENZA CATANESE.
« Risposta #1 il: 23 Settembre 2006, 11:54:58 am »
Citazione da: "VINCENZO da PALERMO"
Capisco la rabbia della dirigenza catanese di aver preso per l'ennesima volta altri 5 goal però non dobbiamo esagerare. Tutti si sono lamentati che il calcio d'angolo da dove è scaturito il gol dell'1 a 1 non era da assegnare ma nessuno della dirigenza etnea ha detto che ci stava un rigore sempre nel primo tempo abbastanza netto non assegnato al Palermo, possibile che Pulvirenti e Mrino non l'abbiano visto? Allo stadio e poi alla tv io credo di averlo visto come del resto tanta altre gente. Inoltre ricordo alla dirigenza etnea che il gol del 2 a 2 è stato solo frutto della pazzia di Agliardi perché non credo che il Catania avesse la forza di pareggiare in quanto, dopo aver subito il gol di Simplicio mi sembrava una squadra che avesse subìto il colpo. Con questo non voglio dire che il Catania non abbia giocato male anzi, ha fatto un’ottima partita però parlare di errori arbitrali per nascondersi dietro un 5 a 3 mi sembra assurdo. Il Catania ha vinto con merito a Cagliari, una squadra che ha fatto solo un punto per cui non irresistibile, ha fatto uno 0 a 0 in casa con l’Atalanta con una neopromossa senza vedere azioni nitide da gol e poi, appena ha incontrato una formazione “tosta” ecco i 5 goal incassati per cui inizio a pensare che la dirigenza etnea abbia in un certo senso fatto una campagna acquisti non di certo impeccabile. Dopo una vittoria a Cagliari e un pareggio in casa con l’Atalanta non si può parlare di grande squadra come del resto non si può parlare di Palermo da scudetto dopo soli tre vittorie. Io credo che il Palermo possa arrivare in zona Champions senza problemi ma non diciamo idiozie sulla parola “scudetto” perché è puro fantacalcio. Un complimenti vivissimo va al Messina, una sorpresa in assoluto che di certo non mi aspettavo.
                                        FORZA PALERMO!!!


Concordo con te, ma direi di lasciar passare le dichiarazioni del dopo-partita, visto che sono sempre le stesse: ognuno cerca di giustiifcare le sconfitte cercando, giustamente di trarre le indicazioni utili dalla partita, comunque sia andata.
Come è prematuro giudicare il valore della squadra, però, è pure prematuro dire che la dirigenza ha fatto una campagna acquisti non impeccabile. Abbiamo perso contro la prima squadra di primo livello che abbiamo incontrato (con l'Atalanta non abbiamo demeritato) e che lotterà per le prime posizioni, il che non c'entra niente con la campagna acquisti, che è stata rivolta all'obiettivio di conseguire la permanenza e non di lottare per la Champions.
Ciao!

Offline VINCENZO da PALERMO

  • Utente
  • *
  • Post: 25
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Per cugino catanese
« Risposta #2 il: 23 Settembre 2006, 01:37:18 pm »
La penso come te però noi siciliani ci esaltiamo troppo dopo aver fatto un qualcosa di buono. Il Palermo e il Catania dopo tre partite non si possono giudicare perché è troppo prematuro. Mi dispiace solo per l'affermazione di Tedesco su Corona a fine gara. Io mercoledì ero allo stadio e quando ha segnato Corona ero pieno di rabbia per il gol incassato ma contento per il giocatore in quanto palermitano. Non credo ci sia niente di male che un palermitano giochi nel Catania o un catanese nel Palermo. La rivalità è giusto che ci sia ma nei limiti. Purtroppo PALERMO-CATANIA sarà sempre così ma caro compà quello che conta è che siamo in serie A, noi, voi e anche il Messina. A proposito di Messina credo che sabato sera sarà una partita spettacolo come quella di Palermo e spero per voi che vada meglio visto che giocate in casa. Ciao compà.
                                       FORZA PALERMO!!!

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
:::parra picca per Tedesco
« Risposta #3 il: 23 Settembre 2006, 04:11:43 pm »
...."Come può un giocatore Palermitano giocare nel Catania?"...... Giovà ma chi fissarie rici....!!!!

Perché è un lavoratore ed un professionista e come tale onora al meglio la maglia che indossa...... altra cosa è dire che per un Palermitano gicoare con i rosa a questi livelli può rapresentare il sogno di una carriera............... Onore al Catania che ha creduto in questo ragazzo, nonostante i natali, in quanto è davvero un buon giocatore.......

Sul Catania.... Vincenzo ti dico che è una buona squadra e secondo me ci sono 4-5 squadre più scarse..... quindi si salva

Offline Elephant Catania

  • Utente
  • ***
  • Post: 300
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: :::parra picca per Tedesco
« Risposta #4 il: 24 Settembre 2006, 05:45:25 pm »
Citazione da: "occasionale rosanero"
...."Come può un giocatore Palermitano giocare nel Catania?"...... Giovà ma chi fissarie rici....!!!!

Perché è un lavoratore ed un professionista e come tale onora al meglio la maglia che indossa...... altra cosa è dire che per un Palermitano gicoare con i rosa a questi livelli può rapresentare il sogno di una carriera............... Onore al Catania che ha creduto in questo ragazzo, nonostante i natali, in quanto è davvero un buon giocatore.......

Sul Catania.... Vincenzo ti dico che è una buona squadra e secondo me ci sono 4-5 squadre piu scarse..... quindi si salva


...quasi quasi non ti riconosco più!
Ciao beddu. :wink: