Autore Topic: Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino  (Letto 91068 volte)

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #420 il: 24 Luglio 2015, 01:52:49 am »
Catanisazzu, mi perdonerai se del tuo hashtag ne ho fatto la mia nuova firma (per il diritto di autore parlane con Impellizzeri)  ::)

Capra... parie patta!!!!

lo uso anch'io!!!

Saluti, Nelson.
#STAMUAVVULANNU!

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #421 il: 24 Luglio 2015, 02:02:03 am »
Stamu avvulannu

hahhahahhahaha grande!!
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3859
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #422 il: 24 Luglio 2015, 03:03:42 am »
Qualcuno insiste, credo in questa discussione, a scrivere del Calcio Catania SPA come di una società economicamente sana, io invece ho qualche dubbio e le notizie che circolano, purtroppo, lo suffragano.

http://www.cataniatoday.it/cronaca/calcio-catania-annuncia-dieci-licenziamenti-sindacati-pagano-i-lavoratori.html

Quanto alla serie B, un consiglio fraterno, per non avere ulteriori delusioni, scuddatavilla....

#stamuavvulannu!
« Ultima modifica: 24 Luglio 2015, 03:05:47 am da Aldo »
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #423 il: 24 Luglio 2015, 09:07:48 am »
Nuonasera

Bua fa parte di quella cordata(per restare in tema)di Catanesi che devono estinguere la pena dell'ex presidente con la fustigazione(serie d,eccellenza,radiazione...piu' e' grave meglio si adatta al momento)per poter dire....noi non siamo juventini.

La figc voleva la discontinuita'?Milazzo era stato buttato prima,bonanno pure,pitino idem...non potevano essere persone non proprio gradite all'ex presidente?

Bua,Vagliasindi e' un avvocato ed ha letto le carte...solo che lui afferma una cosa...i giornalisti penne nobili della caxxetta un altra....naturalmente hanno ragione questi ultimi?

Ti cito un esempio....l'entella fonda il suo reclamo sul fatto che il Catania ha vinto 5 partite truccando...quindi fici 15 punti in piu' senza meritarli...

attenzione il suo reclamo non verte sull'illecito ma sui punti fatti non sportivamente

Ora mi chiedo....e' se le partita sono state regolari(il caxxettista dice che non ci sono squadre e avversari coinvolti...comu *** a fai una combine cosi' 8|)?


Lo dico a tutti

L'ex presidente per me non esiste piu'.....anche se dovessimo restare in B....ma vi/ci stiamo avventurando in un territorio complicato...non diamo il destro all'opinione pubblica....difendiamo il Catania e' non accettiamo supinamente verdetti che non siano quelli del tribunale


Poi se l'ultimo grado decidera' lega pro o D nassuppamu e ripartiamo.

Ma non chinate il capo


Caro Santo, non mi sto flagellando, sto dicendo quello che dici tu. Se sarà D pazienza. Anzi mi auguro che abbiano ragione coloro che pensano resteremo in B con la penalizzazione e qualche pacca sul culet.o con la promessa di non peccare più. Penso però sia difficile. Vagliasindi e Palazzi hanno letto gli stessi atti e sono giunti a conclusioni diverse, così come il giornalista della gazzetta, che non si sa come spesso azzecca le sentenze.
Se arrivano segnali che indicano la strada per limitare i danni a mio avviso sarebbe intelligente coglierli invece di fare i kamikaze coem stanno facendo in società.

Non ci resta che aspettare, ma poiché pare che il regolamento, per quei capi di accusa, preveda anche l'assegnazione a campionato arbitrariamente scelto dalla federazione, dobbiamo prepararci a qualunque evenienza. Il nostro caso, a mia memoria è unico, non ricordo nessun altro presidente così compromesso in prima persona per così tante partite. Forse Farina col Milan, ma non ricordo i dettagli.
Io dico che non bisogna permettere a Pulvirenti di fare la vittima, visto che si sta preparando il terreno a questo scopo.


Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #424 il: 24 Luglio 2015, 09:16:26 am »
Qualcuno insiste, credo in questa discussione, a scrivere del Calcio Catania SPA come di una società economicamente sana, io invece ho qualche dubbio e le notizie che circolano, purtroppo, lo suffragano.

http://www.cataniatoday.it/cronaca/calcio-catania-annuncia-dieci-licenziamenti-sindacati-pagano-i-lavoratori.html

Quanto alla serie B, un consiglio fraterno, per non avere ulteriori delusioni, scuddatavilla....

#stamuavvulannu!

 >:( ...avrei barattato senza se e senza ma pure una D...purchè quelle 10 persone non perdessero il loro posto di lavoro....

Il Capostazione mi fa sempre più ribbrezzo!!


#tuttiamedicineisoddicatifuttisti
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #425 il: 24 Luglio 2015, 09:30:59 am »
Capomulini (CT), 23 Luglio 2015
Caro Santo,
 quando le cose andavano bene, erano per noi un vanto i successi di Pulvirenti, che anzi consideravamo nostri personali, tanto più in quanto conseguiti da un imprenditore catanese. Ora che è arrivato il momento della distretta, possiamo farci da parte, lasciare semplicemente Pulvirenti al suo destino e dire che lui non era il Calcio Catania. Sinceramente non riesco a riconoscere in maniera netta la linea di demarcazione tra società e dirigenza: quando un presidente la imbrocca giusta, è un merito che si estende a tutti, anche ai tifosi, quando fa le porcate, invece, l'infamia ricade solo su di lui? Da un punto di vista penale, fortunatamente è così, ma da un punto di vista sportivo, gli schizzi di fango hanno colpito senza distinzione maglia, società, tifosi e città. E io so per certo che mi sarei addossato anche gli insuccessi di Pulvirenti, purché fossero rimasti nell'ambito sportivo. Ma così non riesco a raccapezzarmi. Non è autoflagellazione, bensì l'effetto di uno choc emotivo da cui non mi sono ancora ripreso e non potrò riprendermi mai del tutto. Così è. Un affettuoso saluto,
Marco Tullio

...mah...purtroppo non la vediamo alle stessa maniera, carissimo Prof...l'errore è stato proprio nell'identificazione tra società e tifo...e ti risponde uno che quando il Capostazione era Pulvirenti, sinnieva a moriri per difenderlo...e lo sai!

Io godevo e piangevo per i risultati del Catania...m'inorgoglivo si, per l'autoctonia, di cui non mi pento, in una terra da sempre considerata colonia ...ma non ho MAI identificato la Maglia e i Colori con...Pulvirenti & Lo Monaco...MAI!

Più leggo certe, permettimi senza offesa, astrusità...e più resto convinto che Max Licari ha colto perfettamente nel segno...ma d'altronde prima di lui ben altre penne, di più alto spessore letterario, avevano dipinto perfettamente come il siciliano riesca in maniera formidabile ad essere nemico di se stesso...
...anche se nel tuo caso ammetti di star ragionando sull'onda dell'emotività...più che sul raziocinio...

Ciao
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #426 il: 24 Luglio 2015, 09:43:21 am »
Il nostro caso, a mia memoria è unico, non ricordo nessun altro presidente così compromesso in prima persona per così tante partite. Forse Farina col Milan, ma non ricordo i dettagli.


...Moggi & Giraudo pilotarono ben 2 stagioni di serie A, decretando la vita e la morte di società (ed arbitri) che ritenevano amiche o nemiche...no tentarono di combinare 5 partite di B...  8-)

...e non mi rispondere che la proprietà, ossia Agnelli, non era coinvolta in prima persona...perchè è come dire che a Termini Imerese la Fiat chiude e tutti queli operai gettati in mezzo ad una strada, per decisione di Marchionne  :-D :-D
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #427 il: 24 Luglio 2015, 10:18:27 am »
Il nostro caso, a mia memoria è unico, non ricordo nessun altro presidente così compromesso in prima persona per così tante partite. Forse Farina col Milan, ma non ricordo i dettagli.


...Moggi & Giraudo pilotarono ben 2 stagioni di serie A, decretando la vita e la morte di società (ed arbitri) che ritenevano amiche o nemiche...no tentarono di combinare 5 partite di B...  8-)

...e non mi rispondere che la proprietà, ossia Agnelli, non era coinvolta in prima persona...perchè è come dire che a Termini Imerese la Fiat chiude e tutti queli operai gettati in mezzo ad una strada, per decisione di Marchionne  :-D :-D

Io intendevo che non so se giuridicamente è proprio paragonabile, perché non c'è stat al dimostrazione del coinvolgimento diretto delal proprietà. E soprattutto non so come si fa l'equivalenza fra la pena della Juventus e quella eventuale per noi: -2 scudetti, retrocessione e -9 punti per noi cosa sarà?
Lo sparemo fra un mese.

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #428 il: 24 Luglio 2015, 10:56:10 am »
.. :-D..no, giuridicamente non è paragonabile...durante moggiopoli fu accertato che tutti i vertici della dirigensza iuventina erano parimenti coinvolti nel condizionamento reiterato in almeno quattro campionati...condizionamento del sistema arbitrale e di tutto il movimento calcistico della serie A..Lo scopo era di trarre profitto, corrompendo, minacciando, prendendo in ostaggio arbitri professionisti, e vincere i campionati con rigori inesistenti e decisioni arbitrali sempre a favore della Juve...Moggi, Giraudo e Bettega hanno profittato per un decennio
Noi abbiamo un reo-confesso e un intreccio di corruttela ancora da definire...vediamo quello che dice Delli carri ai giudici..e appoi ni parramu...fermo restando che l'ex presidente è 'mpezzu ddi medda e mi ha spento l'emozione...
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2410
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #429 il: 24 Luglio 2015, 11:19:15 am »
Ormai mancano pochi giorni all'ufficialità dei deferimenti e quindi questi discorsi lasciano il tempo che trovano. Tuttavia voglio chiarire che il mio non è ottimismo di maniera.

Gli unici ad aver letto integralmente le carte processuali sono i magistrati di Catania (che stanno ancora indagando), gli avvocati del Catania e di Pulvirenti, e Palazzi. I giornalisti hanno letto ciò che è stato fatto leggere loro per assicurare il diritto di cronaca. Ciò non di meno penso, forse mi sbaglio, che del caso Catania sia sia detto quasi tutto.

Il giornale milanese  innominabile è da circa 20 giorni che propone la sua condanna per il Catania, da prima ancora che Palazzi ricevesse le carte processuali dalla procura di Catania. Stanno conducendo la loro campagna moralizzatrice che deve vedere nel Catania l'esempio spettacolare di "delitto e castigo". Scorretto e schifoso.

Palazzi, non può arbitrariamente proporre la pena che ritiene opportuna, non è lo sceriffo Maddox del western "io sono la legge" , ma essendo anch'egli un organo di giustizia, deve attenersi ai principi del diritto in materia.

Nei casi di giustizia sportiva sono inquisite sempre le persone fisiche e le società e vengono disposte sempre pene diverse. Quindi alla pena durissima per Pulvirenti (radiazione) non può corrispondere la morte sportiva della società, cosa che di fatto si avrebbe con la retrocessione in una serie dilettantistica (il Parma, morto, sta rinascendo dalla serie D).  E ciò anche nel caso in cui Palazzi decidesse di non considerare "attenuante" l' ammissione di Pulvirenti, il quale secondo quanto dichiarato dalla procura di Catania, invece ha prestato fattiva collaborazione.

Il resto delle mie cosiderazioni sull'oggetto preciso del giudizio da parte del Tribunale sportivo e quindi la distinzione tra illecito consumato e semplice tentativo, le ho espresse in un altro post prima e non mi ripeto.

Può sembrare un gioco dialettico, ma "tifosi" e "proprietà" sono due entità distinte e separate unite solo perchè c'è una terza entità distinta che si chiama Catania, su cui si riversano gli effetti dei comportamenti delle prime due.
Il Catania non conosceva la macchia della slealtà sportiva e ora ce l'ha, indelebile. Così come indelebili sono le belle pagine di passione sportiva scritte negli anni dai tifosi del Catania. E nessun Pulvirenti potrà cancellarle. Pregiamoci delle cose belle e 'ghittamu a mari chiddi tinti, vigilando per quanto ci è possibile, affinché non accadano più.
« Ultima modifica: 24 Luglio 2015, 11:21:58 am da vasco »

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3859
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #430 il: 24 Luglio 2015, 12:12:18 pm »
Caro Bua, concordo che il nostro caso sia privo di precedenti per il confessato coinvolgimento diretto del presidente e per il numero di partite che ha tentato di taroccare, ma il fatto che la proprietà sia direttamente o no coinvolta (Rubentus), se non tesserata, de rubricherebbe la responsabilità da diretta ad oggettiva.

Quanto alla previsione del giornalista della GdS, visto il coinvolgimento diretto ed il numero di partite, rientra nella logica, sono due le sanzioni  che ci possiamo aspettare, la retrocessione all'ultimo posto in classifica e conseguente passaggio alla Lega Pro o l'esclusione dal campionato con assegnazione a campionato inferiore determinato dal Consiglio federale. Più che sulla GdS, è scritto sul Codice di Giustizia Sportiva.

La mia previsione è richiesta di esclusione da parte della Procura Federale e retrocessione in Lega Pro da parte del l'organo giudicante.

Speriamo bene.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2410
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #431 il: 24 Luglio 2015, 01:02:12 pm »
Aldo, siamo daccordo che di fronte ad un illecito accertato con l'ammissione del presidente della squadra, la pena richiesta da Palazzi probabilmente sarà la retrocessione con punti di penalizzazione e la radiazione dell'infame (che ricordo non perché me na importi qualcosa, ma perché la richiesta della sua pena è correlata alla richiesta della pena per il Catania). E anche se fosse una pena più pesante saremmo sempre allo stadio di "richiesta" del procuratore federale, con un processo sportivo ancora tutto da svolgere.

Ciò che non riesco a sopportare è che il giornale milanese vuole fare del Catania l'esempio spettacolare della sua campagna moralizzatrice aggravando, secondo una strategia ben precisa, nella visione dell'opinione pubblica nazionale, la posizione del Catania: il Catania disperato, un piede in serie D ecc. ecc. . In modo da poter dire ove il catania ne uscisse con le ossa "mezze-rotte", che la giustizia sportiva non è cosa, che si è persa un'occasione, che ci sono giochi sotterranei, che a Roma si gioca sporco  ecc. ecc. . Questo è quello che vedo, questo è quello che temo. Mi posso anche sbagliare.

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #432 il: 24 Luglio 2015, 01:31:25 pm »

Ciò che non riesco a sopportare è che il giornale milanese vuole fare del Catania l'esempio spettacolare della sua campagna moralizzatrice aggravando, secondo una strategia ben precisa, nella visione dell'opinione pubblica nazionale, la posizione del Catania: il Catania disperato, un piede in serie D ecc. ecc. . In modo da poter dire ove il catania ne uscisse con le ossa "mezze-rotte", che la giustizia sportiva non è cosa, che si è persa un'occasione, che ci sono giochi sotterranei, che a Roma si gioca sporco  ecc. ecc. . Questo è quello che vedo, questo è quello che temo. Mi posso anche sbagliare.

...esatto Vasco  =D> quello che dico io da anni...quando denuncio il nostro provincialismo dell'autoflagellazione e del comportamento imbelle dei politici e uomini di spettacolo catanesi che potrebbero fare opinione...connubbio che ha generato un peso uguale allo zero a livello mediatico...dunque chiunque ci può mazzariare con l'alibi che, se si mazzarìano loro stessi, perchè non lo possiamo fare anche noi...

Vedi se il supporto roseo per carrozzieri o pescivendoli si azzarda a fare certe campagne stampa...non dico nei confronti della solita triade strisciata...ma nei confronti delle romane o delle genovesi...
« Ultima modifica: 24 Luglio 2015, 01:41:16 pm da GASPARE »
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #433 il: 24 Luglio 2015, 01:39:43 pm »

La mia previsione è richiesta di esclusione da parte della Procura Federale e retrocessione in Lega Pro da parte del l'organo giudicante.

Speriamo bene.

...ed è anche la mia, Aldo...e credo che sia pure giusto...ma un eventuale retrocessione a campionatio inferiori. come gira su certa stampa,  la considererei un soppruso...il solito salire sul muro più basso!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3859
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #434 il: 24 Luglio 2015, 02:33:00 pm »
Vasco la Gazzetta di ieri, dopo giorni, ha trattato il caso Catania in tre righe, in un trafiletto nella pagina della C, praticamente si nni stanu futtennu, altra enfasi ed altra evidenza nel '93, nel 2003 e nel 2007.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙