Autore Topic: Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino  (Letto 91069 volte)

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #405 il: 23 Luglio 2015, 02:53:23 pm »
 :-)) :-D

 #stamavvulannu!


Non sono avvocato, ripeto, ma penso anch' io che non  dovrebbero dare altro che una penalizzazione in B.
Non capisco cosa dovrebbero condannare se non la tentata combine, non solo non portata a buon fine, ma rimasta solo " intenzionale".
D' accordo che l' infame ha confessato l' intenzione, ma è pur vero, per quanto trapelato ad oggi ( e se non sbaglio ci sono le indagini già chiuse), che non risultano calciatori, di nessuna squadra, coinvolti.
Ora occorre discernere le due cose: la stupidità di un uomo, come dice Gippì, messo alle corde dalle minacce (Gippì, caro amico, ascolta bene la  conferenza, lui dice che da settembre scorso qualcuno impediva di far lavorare la società, che di questo ha  fatto nomi e cognomi agli inquirenti nella relativa denuncia e che le pallottole e le minacce, a lui ed alla sua famiglia, sono arrivate a marzo, non sa da chi. Cosa ca22o c' entra il voler acquistare le partite per evitare la retrocessione con tutto questo?)
Riprendendo il discorso, lo stupido  è una cosa, la società davanti alla giustizia sportiva, un' altra cosa.
La giustizia sportiva si trova a dover condannare l' intenzione di uno stolto raggirato, con la massima pena, senza riscontro dell' avvenuto danno.
Chi mi parla dei ladri a strisce bianconere, ricordo che furono puniti, e la pena addolcita, perchè emerse una FO,GNA di ricatti, estorsioni e combine, portate a termine, non l' intenzionalità sola, ma il consumo con tutti i corrotti  ed i corruttori.

Quindi, al massimo,ma se proprio debbono, possono darci solo una penalizzazione, non la retrocessione. Se poi, come è consuetudine, dobbiamo fare il capro espiatorio, pronti con il collo a farci sgozzare, facciamolo.
Io dico che dobbiamo avere, e devono darci, solo ciò che giustamente spetta, nulla di più: una penalizzazione.

Poi, il mentecatto, vada a trovare l' amico di Albertone Sordi, dicendo che lo mando io.

Chissu, a tempo debito, a scumpariri davanti all' occhi nostri!

L' hashtag stamuavvulannu... nella sua semplicità, spiega, chiaramente,quanta stupidità c' è negli ignoranti presi dall' arroganza della onnipotenza, per poi ritrovarsi spiaccicati a terra, avvolti dalla ridicolaggine... e dalle manette!

Ne farei uno striscione da esporre allo stadio

#STAMUAVVULANNU

per non dimenticare!
« Ultima modifica: 23 Luglio 2015, 02:57:21 pm da Catanisazzu »
#STAMUAVVULANNU!

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #406 il: 23 Luglio 2015, 02:54:22 pm »
Chiarito tutto ciò, mi sembra fin troppo evidente che il responsabile di tutto ciò è Pulvirenti: e chi altri se no? In due anni ha distrutto il Catania, lui e il suo amico argentino al quale rivolge ancora parole dolci.....Ed è fin troppo patetico voler ricordare in conferenza stampa i successi dei suoi anni di presidenza, quasi a voler bilanciare con il momento che stiamo attraversando: i successi erano sportivi, e avrebbero dovuto esserlo anche gli insuccessi. Quello che stiamo vivendo invece (a partire dall'avvento di Cosentino di due anni fa) non ha nulla di sportivo ma è una storia meschina di affari e basta.

Vasco ed è stato ancora più patetico il passaggio della conferenza stampa in cui Pulvirenti ha ammesso che la gestione Cosentino è stata fallimentare, mancando ancora una volta di coerenza e lucidità. Se Cosentino è stato fallimentare perché non lo hai licenziato alla fine del campionato appena concluso invece di iniziare la terza stagione consecutiva con il tronista argentino?

E poi ancora ma c'è o ci fa con quell'incaponirsi a non porgere le scuse alla città e alla tifoseria? "Aspetto la fine del processo per porgere le mie scuse". Ma cchi voli diri? Quindi se il processo lo condanna porgerà le sue scuse, altrimenti n'à successu nenti? Ma si rende conto della devastazione che ha causato nelle menti e nei cuori di noi tifosi rossazzurri?

Sempri
STAMU AFFUGAAAANNU

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #407 il: 23 Luglio 2015, 03:45:28 pm »
:-)) :-D

 #stamavvulannu!


Non sono avvocato, ripeto, ma penso anch' io che non  dovrebbero dare altro che una penalizzazione in B.
Non capisco cosa dovrebbero condannare se non la tentata combine, non solo non portata a buon fine, ma rimasta solo " intenzionale".
D' accordo che l' infame ha confessato l' intenzione, ma è pur vero, per quanto trapelato ad oggi ( e se non sbaglio ci sono le indagini già chiuse), che non risultano calciatori, di nessuna squadra, coinvolti.
Ora occorre discernere le due cose: la stupidità di un uomo, come dice Gippì, messo alle corde dalle minacce (Gippì, caro amico, ascolta bene la  conferenza, lui dice che da settembre scorso qualcuno impediva di far lavorare la società, che di questo ha  fatto nomi e cognomi agli inquirenti nella relativa denuncia e che le pallottole e le minacce, a lui ed alla sua famiglia, sono arrivate a marzo, non sa da chi. Cosa ca22o c' entra il voler acquistare le partite per evitare la retrocessione con tutto questo?)
Riprendendo il discorso, lo stupido  è una cosa, la società davanti alla giustizia sportiva, un' altra cosa.
La giustizia sportiva si trova a dover condannare l' intenzione di uno stolto raggirato, con la massima pena, senza riscontro dell' avvenuto danno.
Chi mi parla dei ladri a strisce bianconere, ricordo che furono puniti, e la pena addolcita, perchè emerse una FO,GNA di ricatti, estorsioni e combine, portate a termine, non l' intenzionalità sola, ma il consumo con tutti i corrotti  ed i corruttori.

Quindi, al massimo,ma se proprio debbono, possono darci solo una penalizzazione, non la retrocessione. Se poi, come è consuetudine, dobbiamo fare il capro espiatorio, pronti con il collo a farci sgozzare, facciamolo.
Io dico che dobbiamo avere, e devono darci, solo ciò che giustamente spetta, nulla di più: una penalizzazione.

Poi, il mentecatto, vada a trovare l' amico di Albertone Sordi, dicendo che lo mando io.

Chissu, a tempo debito, a scumpariri davanti all' occhi nostri!

L' hashtag stamuavvulannu... nella sua semplicità, spiega, chiaramente,quanta stupidità c' è negli ignoranti presi dall' arroganza della onnipotenza, per poi ritrovarsi spiaccicati a terra, avvolti dalla ridicolaggine... e dalle manette!

Ne farei uno striscione da esporre allo stadio

#STAMUAVVULANNU

per non dimenticare!

Il fatto è che tu stai sposando in toto la versione pulvirentiana di una truffa ai suoi danni. In realtà non è dato di sapere se gli avvocati riuscirano a dimostrare la fondatezza di questa tesi. Io so che il tentativo di combine da parte di un dirigente può essere punito con la retrocessione. E il tentativo è pacifico. Quindi mi aspetto la retrocessione, nonostante il caso Matera (perché per un caso Matera ci sono tanti altri casi andati molto peggio).
Le accuse sono pesantissime: 6 partite sospette e l'aggravante dell'associazione, secondo me poi c'è pure la convinzione che senza combine il Catania sarebbe retrocesso, quindi è molto complicato essere ottimisti.
E questo ragionando solo ed esclusivamente sul nostro caso, senza discutere sui massimi sistemi ed equilibri su cui si regge il carozzone, che a mio modesto avviso in nessun modo possiamo sperare influiscano sul giudizio, né ritengo che debbano farlo.

Io non so se i nomi dei giocatori sono solo quelli usciti nelle intercettazioni che ci hanno fatto ascoltare, dalle parole di Salvi parrebbe di no, ma pare che comunque non ci siano dirigenti coinvolti, quindi anche se ci fossero altri giocatori e la combine fosse dimostrata, al massimo le squadre interessate saranno penalizzate più avanti per responsabilità oggettiva e a noi andrebeb molto peggio.
Mi pare inoltre di capire che per la giustizia sportiva non sei innocente fino a prova contraria, ma devi dimostrare che le accuse che ti muovono non hanno fondamento. L'eventuale assenza di tracce i passaggi di denaro dagli intermediari ai giocatori a mio avviso alleggerisce poco la posizione del Club.
Secondo me Pulvirenti poi non può nemmeno sperare di non essere radiato, ma di questo mi importa pochissimo.

Ripeto, non credo che abbiamo abbastanza elementi per farci un'idea chiara, la certezza è che gli avvocati sono di alto livello e proveranno a trovare qualunque scappatoia possibile. Se non dovessero riuscirci non credo proprio che potremo gridare allo scandalo o all'abuso di potere coem abbiamo fatto a ragione in passato.

Non fraintendetemi, io spero proprio che abbiate ragione voi, ma il raziocinio mi induce a dubitarne.

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #408 il: 23 Luglio 2015, 03:59:11 pm »
Ora occorre discernere le due cose: la stupidità di un uomo, come dice Gippì, messo alle corde dalle minacce (Gippì, caro amico, ascolta bene la  conferenza, lui dice che da settembre scorso qualcuno impediva di far lavorare la società, che di questo ha  fatto nomi e cognomi agli inquirenti nella relativa denuncia e che le pallottole e le minacce, a lui ed alla sua famiglia, sono arrivate a marzo, non sa da chi. Cosa ca22o c' entra il voler acquistare le partite per evitare la retrocessione con tutto questo?)

...personalmente non credo alla stupidità di Pulvirenti...quanto a un disegno preordinato e messo in atto...io, comunque, l'ho buttata là...
Però, se ragioniamo senza remore e senza pregiudizi e ci atteniamo ai fatti,mio caro Catanisazzu, le due cose c'entrano...eccome..
Se da una parte hai la pressione della piazza che con una contestazione vibrante fischia società e squadra prima e durante le partite ,inoltre, i risultati non ti danno ragione , errori tecnici e amministrativi e scelte sbagliate che non si contano,una squadra che non risponde alle sollecitazioni di chicchessia, e, infine, la reale possibilità di sprofondare in lega pro, a questo punto mi pare normale essere colti dal panico e fare cose che magari in condizioni normali non ti sogneresti di fare...attenendosi a quanto accaduto e senza entrare nei meandri complessi e più reconditi della mente, questo comportamento potrebbe essere inquadrato come una condotta atta a tutelare i propri interessi e gli interessi della squadra....si può mettere in conto :il panico fa sbagliare.
Io non so quello che ci potrà capitare, ma tutto quello che uscirà dal tribunale sportivo dovrà essere motivato e niente può essere inquinato dalla spinta emotiva che può dare certa stampa in malafede ( che poi è la stessa ,quella del '93, capitanata dalla "penna  eccellente" Candido Cannavò e dal suo delfino Alfio(Fredi) Caruso)....e nessuno ha i titoli per farci la morale, a partire dai vertici della Fgci .....io non assolvo nessuno, ma gente e media che hanno sguazzato negli intrallazzi, prima di parlare, si devono fare gli sciacqui con la candeggina...in caso di sentenza iniqua, fossi in Pulvirenti, mi tirerei appresso tutto il baraccone con tutti i pupi, pupari compresi..n'ana pipitiari,tutti muti..a cominciare da Tavecchio, ex DC, evasore fiscale,che fa acquistare alla federazione 60000 copie del suo libro per una spesa di 107.000 euro, che si tiene un ct plurinquisito in attesa di giudizio...un lavacessi che deve ripulire il tempio dai peccatori ....ma che vadano affankulo.       
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #409 il: 23 Luglio 2015, 04:20:59 pm »
Gippì... panico?
Chi? Il mentecatto?
Ma dai, smettiamola!
Che possa essere tutta una cosa architettata ad arte, lo suppongo anche io, il suo diabolico cervello potrebbe arrivare a questo, non capisco il perchè, ma posso supporlo, e diverrebbe lungo e macchinoso da spiegare qui, ma parlare di panico, con uno come lui.... è eccessivo.
L' unico timore che poteva avere era quello economico, ma non  credo che per le pressioni della piazza arrivava a tanto.
Se fosse stato sensibile ai richiami della piazza, avrebbe, innanzitutto parlato in pubblico quando tutti lo chiedevamo, avrebbe appianato gli spigoli e avrebbe messo in secondompiano quel bellimbusto tatuato.
 Non lo ha fatto.... dicendo ai giornalisti seri che erano solo " cabaret" e non ha parlato ai tifosi per 10 mesi... con l' acqua davanti l' uscio.
E tu pensi che sentiva la pressione della piazza?
Ha fatto tutto il contrario di ciò che una persona intelligente avrebbe fatto e, come dice bene Aldo, a spittizza non è intelligenza.

 È un parvenu, con  tutti i suoi limiti.

Il problema è che non lo comprende.

Come tutti i parvenu!

 :-)) :-D

#stamuavvulannu!
#STAMUAVVULANNU!

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #410 il: 23 Luglio 2015, 04:35:15 pm »
Chiarito tutto ciò, mi sembra fin troppo evidente che il responsabile di tutto ciò è Pulvirenti: e chi altri se no? In due anni ha distrutto il Catania, lui e il suo amico argentino al quale rivolge ancora parole dolci.....Ed è fin troppo patetico voler ricordare in conferenza stampa i successi dei suoi anni di presidenza, quasi a voler bilanciare con il momento che stiamo attraversando: i successi erano sportivi, e avrebbero dovuto esserlo anche gli insuccessi. Quello che stiamo vivendo invece (a partire dall'avvento di Cosentino di due anni fa) non ha nulla di sportivo ma è una storia meschina di affari e basta.

Vasco ed è stato ancora più patetico il passaggio della conferenza stampa in cui Pulvirenti ha ammesso che la gestione Cosentino è stata fallimentare, mancando ancora una volta di coerenza e lucidità. Se Cosentino è stato fallimentare perché non lo hai licenziato alla fine del campionato appena concluso invece di iniziare la terza stagione consecutiva con il tronista argentino?

E poi ancora ma c'è o ci fa con quell'incaponirsi a non porgere le scuse alla città e alla tifoseria? "Aspetto la fine del processo per porgere le mie scuse". Ma cchi voli diri? Quindi se il processo lo condanna porgerà le sue scuse, altrimenti n'à successu nenti? Ma si rende conto della devastazione che ha causato nelle menti e nei cuori di noi tifosi rossazzurri?

Sempri
STAMU AFFUGAAAANNU

Davide... non chiede scusa perchè deve dimostrare, con il processo penale, che lui è una persona limpida, quidi perchè abbassarsi a chiedere scusa alla plebe (cioè noi)?
Iddu ch' a fattu?
Credi che possa capire cosa ha suscitato ad una città intera?
pensi che possa comprendere che chiedere scusa è sempre cenno di signorilità?
A prescindere dal rla ragione o dal torto?
Lui se la misura perchè non è  incline ai comportamenti signorili, credendo, da buon parvenu, che scusarsi è un atto di sottomissione, non un atto di civiltà.
Ma parlare di senso civico è, con lui, alzare troppo il livello... non sarebbe in grado di capirlo.

Pulvirenti, io mi sono abbonato, come tanti, dandoti fiducia, tanta, che hai tradito con fare meschino e delinquenziale.
Malgrado sia stato truffato, hai dato prova che volevi delinquere, ingannando la nostra fiducia ed insozzando una bandiera.
Comprendo che non riesci a capire queste sottigliezze, ma per cortesia, appena puoi, togliti dai miei co,glion.i, perchè mi dai fastidio.
Ho concluso.

#STAMUAVVULANNU!

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1920
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #411 il: 23 Luglio 2015, 05:43:13 pm »
Qualcuno conosce esattamente i tempi del processo sportivo?
Palazzi ha un termine ultimo per formulare il suo piano accusatorio?

È vero ca stamavvulannu...ma io vorrei prima o poi (meglio prima che poi)...atterrare!!

Fozza Catania

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #412 il: 23 Luglio 2015, 06:05:33 pm »
Qualcuno conosce esattamente i tempi del processo sportivo?
Palazzi ha un termine ultimo per formulare il suo piano accusatorio?

È vero ca stamavvulannu...ma io vorrei prima o poi (meglio prima che poi)...atterrare!!

Fozza Catania

http://www.laroma24.it/rubriche/la-penna-degli-altri/2015/07/palazzi-durissimo-catania-disperato-teramo-inguaiato

I TEMPI Ieri gli indagati hanno ricevuto le ultime notifiche di chiusura indagini. Sfruttando la recente disposizione di Tavecchio che ha decurtato i tempi a disposizione delle difese, Palazzi ha concesso loro solo tre giorni, sabato, lunedì e martedì, per le eventuali audizioni (o la presentazione di memorie). Ma dovrà riceverne richiesta entro domani, altrimenti procederà subito all’emissione dei provvedimenti di deferimento o archiviazione, che conosceremo, presumibilmente, entro il 31 luglio. A quel punto, dovranno trascorrere dieci giorni prima che il Tribunale federale istruisca i processi. Dunque, se tutto filerà liscio, entro Ferragosto avremo almeno gli esiti del primo grado. Non è uno scherzo, sommando le tre indagini si sfiora il centinaio di indagati: solo nel primo filone di Catanzaro sono coinvolti 64 tesserati e 24 società.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2410
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #413 il: 23 Luglio 2015, 06:42:36 pm »

Mi pare inoltre di capire che per la giustizia sportiva non sei innocente fino a prova contraria, ma devi dimostrare che le accuse che ti muovono non hanno fondamento. L'eventuale assenza di tracce i passaggi di denaro dagli intermediari ai giocatori a mio avviso alleggerisce poco la posizione del Club.
Secondo me Pulvirenti poi non può nemmeno sperare di non essere radiato, ma di questo mi importa pochissimo.

Ripeto, non credo che abbiamo abbastanza elementi per farci un'idea chiara, la certezza è che gli avvocati sono di alto livello e proveranno a trovare qualunque scappatoia possibile. Se non dovessero riuscirci non credo proprio che potremo gridare allo scandalo o all'abuso di potere coem abbiamo fatto a ragione in passato.

Non fraintendetemi, io spero proprio che abbiate ragione voi, ma il raziocinio mi induce a dubitarne.

Bua nel caso del Catania l'inversione dell'onere della prova non ha importanza, così come non ha importanza la "presunzione di innocenza" che vige nel diritto penale. Sono cose del tutto irrilevanti. C'è l'ammissione di Pulvirenti. Non si chiederà a Pulvirenti di provare di essere innocente. Il punto è se si chiederà ciò agli altri: se il tentativo sarà considerato come andato a buon fine o rimasto allo stadio di tentativo (egualmente sanzionato), perchè da questo dipendono due condanne diverse (per il principio generale di gradualità della pena). Se ai giocatori delle squadre non si chiederà di difendersi dall'accusa di combine, e conseguentemente le altre squadre non verranno deferite al Tribunale sportivo per "responsabilità oggettiva", i legali del Catania avranno ottime carte in mano loro.
Posso sbagliarmi, ma mi pare che del caso Catania l'opinione pubblica abbia saputo  tutto o poco meno di tutto e la premura della procura di Catania è stata quella di interrompere il reato e salvaguardare la regolarità del prossimo campionato. Non mi aspetto sorprese da fatti che ancora non si conoscono. Ripeto mi sbaglierò ma ho l'impressione che ci sarà una battaglia legale in cui il Catania avrà dalla sua buoni argomenti. Il Catania, non Pulvirenti, del quale non mi importa una "beata ....." (cit.) e al quale la radiazione o una lunghissima squalifica non gliela toglie nessuno.

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #414 il: 23 Luglio 2015, 07:25:15 pm »
Nuonasera

Bua fa parte di quella cordata(per restare in tema)di Catanesi che devono estinguere la pena dell'ex presidente con la fustigazione(serie d,eccellenza,radiazione...piu' e' grave meglio si adatta al momento)per poter dire....noi non siamo juventini.

La figc voleva la discontinuita'?Milazzo era stato buttato prima,bonanno pure,pitino idem...non potevano essere persone non proprio gradite all'ex presidente?

Bua,Vagliasindi e' un avvocato ed ha letto le carte...solo che lui afferma una cosa...i giornalisti penne nobili della caxxetta un altra....naturalmente hanno ragione questi ultimi?

Ti cito un esempio....l'entella fonda il suo reclamo sul fatto che il Catania ha vinto 5 partite truccando...quindi fici 15 punti in piu' senza meritarli...

attenzione il suo reclamo non verte sull'illecito ma sui punti fatti non sportivamente

Ora mi chiedo....e' se le partita sono state regolari(il caxxettista dice che non ci sono squadre e avversari coinvolti...comu *** a fai una combine cosi' 8|)?


Lo dico a tutti

L'ex presidente per me non esiste piu'.....anche se dovessimo restare in B....ma vi/ci stiamo avventurando in un territorio complicato...non diamo il destro all'opinione pubblica....difendiamo il Catania e' non accettiamo supinamente verdetti che non siano quelli del tribunale


Poi se l'ultimo grado decidera' lega pro o D nassuppamu e ripartiamo.

Ma non chinate il capo

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #415 il: 23 Luglio 2015, 10:49:00 pm »
Catanisazzu, mi perdonerai se del tuo hashtag ne ho fatto la mia nuova firma (per il diritto di autore parlane con Impellizzeri)  ::)

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #416 il: 24 Luglio 2015, 12:54:07 am »
Perché  author=Caprarupens link=topic=5007.msg88115#msg88115 date=1437680940]
Catanisazzu, mi perdonerai se del tuo hashtag ne ho fatto la mia nuova firma (per il diritto di autore parlane con Impellizzeri)  ::)
[/quote]

Caprarupens, non hai scoperto l'America! :-D. Ad ogni modo, benvenuto!

Avi assai ca stamu avvulannu!

Saluti all'amico Catanisazzu e al suo condiviso hashtag! Ci siamo capiti al volo!

Perché comunque e quantunque e checché ne diciate  stamu avvulannu!
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #417 il: 24 Luglio 2015, 01:02:41 am »
Capomulini (CT), 23 Luglio 2015
Caro Santo,
 quando le cose andavano bene, erano per noi un vanto i successi di Pulvirenti, che anzi consideravamo nostri personali, tanto più in quanto conseguiti da un imprenditore catanese. Ora che è arrivato il momento della distretta, possiamo farci da parte, lasciare semplicemente Pulvirenti al suo destino e dire che lui non era il Calcio Catania. Sinceramente non riesco a riconoscere in maniera netta la linea di demarcazione tra società e dirigenza: quando un presidente la imbrocca giusta, è un merito che si estende a tutti, anche ai tifosi, quando fa le porcate, invece, l'infamia ricade solo su di lui? Da un punto di vista penale, fortunatamente è così, ma da un punto di vista sportivo, gli schizzi di fango hanno colpito senza distinzione maglia, società, tifosi e città. E io so per certo che mi sarei addossato anche gli insuccessi di Pulvirenti, purché fossero rimasti nell'ambito sportivo. Ma così non riesco a raccapezzarmi. Non è autoflagellazione, bensì l'effetto di uno choc emotivo da cui non mi sono ancora ripreso e non potrò riprendermi mai del tutto. Così è. Un affettuoso saluto,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #418 il: 24 Luglio 2015, 01:12:21 am »
Capomulini (CT), 23 Luglio 2015
Caro Santo,
 quando le cose andavano bene, erano per noi un vanto i successi di Pulvirenti, che anzi consideravamo nostri personali, tanto più in quanto conseguiti da un imprenditore catanese. Ora che è arrivato il momento della distretta, possiamo farci da parte, lasciare semplicemente Pulvirenti al suo destino e dire che lui non era il Calcio Catania. Sinceramente non riesco a riconoscere in maniera netta la linea di demarcazione tra società e dirigenza: quando un presidente la imbrocca giusta, è un merito che si estende a tutti, anche ai tifosi, quando fa le porcate, invece, l'infamia ricade solo su di lui? Da un punto di vista penale, fortunatamente è così, ma da un punto di vista sportivo, gli schizzi di fango hanno colpito senza distinzione maglia, società, tifosi e città. E io so per certo che mi sarei addossato anche gli insuccessi di Pulvirenti, purché fossero rimasti nell'ambito sportivo. Ma così non riesco a raccapezzarmi. Non è autoflagellazione, bensì l'effetto di uno choc emotivo da cui non mi sono ancora ripreso e non potrò riprendermi mai del tutto. Così è. Un affettuoso saluto,
Marco Tullio

Caro Marco, consentimi di condividere le tue parole. So che è troppo facile, ma a volte permette di rendere coerenti certi silenzi, che non sono rivolti ai tifosi genuini come Santo, ma ad altri un po' più predisposti alla dialettica e all'arte nella cottura della frittata.sei stato abile, come sempre, a riassumere un.pensiero di una buona minoranza e mi associo.

Stamu avvulannu, non c'è molto da aggiungere. ( avrei da dire, ma taccio).
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline katane64

  • Utente
  • ***
  • Post: 374
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Mandato di arresto per Pulvirenti e Cosentino
« Risposta #419 il: 24 Luglio 2015, 01:49:21 am »
Stamu avvulannu