Autore Topic: Società Calcio Catania 2015-16  (Letto 47290 volte)

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Società Calcio Catania 2015-16
« Risposta #30 il: 26 Maggio 2015, 06:39:16 pm »
...io aspetto solo notizie ufficiali...PUNTO!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Società Calcio Catania 2015-16
« Risposta #31 il: 26 Maggio 2015, 06:40:32 pm »
Sarò un credulone, ma a me 'sta storia di Pulvirenti che non può mandare via Cosentino perché questi ha in mano parte delle azioni del Catania (quindi sarebbe un socio a tutti gli effetti), o perché ha messo soldi suoi, non convince per niente.
Secondo me Pulvirenti ha sul serio fiducia in Cosentino, del quale evidentemente conosce ed ammira qualità che a Catania non si sono manifestate a noi comuni tifosi. Per questo non parla: non ha nulla da dire, se non ribadire quello che ha detto innumerevoli volte


condivido...anch'io sono un credulone, è la teoria che per me ha maggiore attendibilità...
Cosentino ridimensionato nei compiti, e nello specifico quello riguardante le competenze di mercato, non sconfesserebbe la fiducia che il presidente ha sempre manifestato nei suoi confronti...per capire, tutto ruota attorno al significato di "risorsa" che Pulvirenti ha voluto dare a Cosentino...a quali prerogative dell'argentino si riferisce ? a quelle di operatore di mercato? a quelle di affermato personaggio del mondo del calcio? o forse alle conoscenze e quindi allo sfruttamento di canali privilegiati nel campo della finanza sportiva? oppure ancora di qualche forma di nuovo "mecenatismo"?
Perchè, qualora Cosentino fosse possessore di quote azionarie della società risulterebbe agli atti, l'enigma avrebbe una sua logica spiegazione e, nel contempo, chiarirebbe la difesa ad oltranza del presidente nei confronti del personaggio.
Fin qua la politica di Cosentino appoggiata da Pulvirenti ha portato disastri ed ha creato una frattura tra la tifoseria e la società, a questo punto le parole in conferenza avrebbero un significato irrilevante, più che le parole ci vogliono i fatti ....il paventato ingaggio di una figura come quella di Davide Baiocco potrebbe risultare il collante giusto per sanare in parte le incomprensioni con  i tifosi e sarebbe un "fatto" a cui devono seguire altri "fatti"..primo fra tutti l'ingaggio di un allenatore che non sia aziendalista..secondo, che sia in grado di resistere alle pressioni esterne e che abbia anche capacità di gestione riguardo l'aspetto psicologico...perchè non bastano le conoscenze tecniche e tattiche,le conoscono tutti gli allenatori passati da Coverciano... poi,deve essere "ovvio" quando la situazione lo richiede e deve avere idee e cura maniacale dei dettagli ...e in ultimo, deve aver maturato esperienze positive ed essere un profondo conoscitore della categoria.     
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Società Calcio Catania 2015-16
« Risposta #33 il: 26 Maggio 2015, 07:03:38 pm »
Allora mi soffermo su un punto specifico

Dite bene ragazzi,abbiamo avuto due ottime squadre negli ultimi 2 anni.A parte le solite pecche che si portano tutte le squadre che non si chiamano giuventus o bayern monaco o barcellona

Cosa e' mancato principalmente?la gestione della squadra a 360 gradi.Che esula dal modulo usato o dal mister competente.

Il famoso gruppo coeso che va aldila' delle problematiche,delle assenze,delle mancanze tecniche.Che supera i momenti di difficolta' senza slegarsi.

Russo ha fallito
Patti ha fallito
delli Carri ha fallito

Ora arriva Baiocco.

Il team manager o reponsabile tecnico  prima squadra non e' solo gente che porta il caffe' o alza la lavagnetta del cambio.

Dici bene Vasco.Pulvirenti crede in Cosentino.

Ma io aggiungo che Cosentino ha depauperato a livello economico la societa'.Con le operazioni tachipirina,leto,monzon,peruzzi,rinaudo.Quindi credo che principalmente Pulvirenti pretenda da Cosentino un rientro negli standard economici classici della societa' prima di firmare il licenziamento

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Società Calcio Catania 2015-16
« Risposta #34 il: 26 Maggio 2015, 07:11:00 pm »
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3856
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Società Calcio Catania 2015-16
« Risposta #35 il: 26 Maggio 2015, 07:40:05 pm »
Dite bene ragazzi,abbiamo avuto due ottime squadre negli ultimi 2 anni.

La prima ottima squadra ha avuto uno score di 8 vittorie, 8 pareggi e 22 sconfitte, ha totalizzato 32 punti, si è classificata al 18° posto ed è retrocessa in serie B.

La seconda ottima squadra ha avuto uno score di 12 vittorie, 13 pareggi e 17 sconfitte, ha totalizzato 49 punti, si è classificata al 15° posto nel torneo di serie B, acquisendo la salvezza l'ultima giornata di campionato.

Cosa sarebbe successo se invece di ottime queste squadre fossero state solo buone?  :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2410
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Società Calcio Catania 2015-16
« Risposta #36 il: 26 Maggio 2015, 08:09:53 pm »
Si profila, secondo CataniaUnaFede, la seguente ripartizione di ruoli: Davide Baiocco Team Manager, Maurizio Patti direttore sportivo, Cosentino Ad con delega al mercato. Via Delli Carri.
Insomma, si persevera diabolicamente.

"Follia è fare sempre la stessa cosa e aspettarsi risultati diversi"
 Albert Einstein


I detti si sprecano: "non c'è due senza tre"......"tanto va la gatta al lardo"..... ::)

Magari questa volta, con un colpo di cu......"fortuna", indovineranno l'allenatore......ma tanto poi lo manderanno via perché avrà la pretesa di gestire il gruppo, di farsi seguire dalla squadra e di mandare in campo chi decide lui.

E il preparatore altletico chi sarà? Ancora Neri? Abbiamo ancora sul groppone lo stipendio del "marines", e che stipendio: 4 buoni giocatori di categoria ci compravano. Senza contare le rate da pagare della macchina del freddo "che solo poche squadre in europa possiedono"(Cosentino)........

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Società Calcio Catania 2015-16
« Risposta #37 il: 26 Maggio 2015, 08:12:55 pm »
Trovato un altro colpevole dei due anni di disastri rossazzurri: Daniele Delli Carri, che si va ad aggiungere ai tanti allenatori, preparatori atletici, direttori sportivi e team manager che lo hanno preceduto sul ceppo dei boia redentori.

Forse arriverà Davide Baiocco a ricoprire un ruolo in società che fino a un anno fa svolgeva un personaggio (Orazio Russo) il cui curriculum vita corrisponde tale e quale (soprattutto alla voce attaccamento ai colori rossazzurri e capacità di trascinare il gruppo) a quello del biondo perugino, ma che malgrado ciò è stato fatto fuori dalla società per motivi che non ci sono mai stati spiegati (del resto è stato liquidato a muta a muta a vascia a vascia anche Pippo Bonanno che era il braccio destro del presidente!).

Inoltre credo che la voce del presidente non la sentiremo ancora per un bel pezzo, almeno fino a quando i risultati sul campo non torneranno ad essere decisamente positivi tali da mitigare l'asprezza delle eventuali domande rivoltagli dai cronisti. Oggi come oggi l'unica cosa che tutti vogliono sapere è perché Pulvirenti non ha ancora licenziato Cosentino, e a tale domanda il presidente non ha una risposta.

Sempri
FOZZA CATANIA

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Società Calcio Catania 2015-16
« Risposta #38 il: 26 Maggio 2015, 08:30:43 pm »
Dite bene ragazzi,abbiamo avuto due ottime squadre negli ultimi 2 anni.

La prima ottima squadra ha avuto uno score di 8 vittorie, 8 pareggi e 22 sconfitte, ha totalizzato 32 punti, si è classificata al 18° posto ed è retrocessa in serie B.

La seconda ottima squadra ha avuto uno score di 12 vittorie, 13 pareggi e 17 sconfitte, ha totalizzato 49 punti, si è classificata al 15° posto nel torneo di serie B, acquisendo la salvezza l'ultima giornata di campionato.

Cosa sarebbe successo se invece di ottime queste squadre fossero state solo buone?  :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D

La carta diceva questo

Il campo ha detto altro

Come dire prima di giuventus real madrid che sulla carta i madrileni erano piu' scarsi.

Il calcio e' questo.

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3856
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Società Calcio Catania 2015-16
« Risposta #39 il: 26 Maggio 2015, 09:17:28 pm »
Dite bene ragazzi,abbiamo avuto due ottime squadre negli ultimi 2 anni.

La prima ottima squadra ha avuto uno score di 8 vittorie, 8 pareggi e 22 sconfitte, ha totalizzato 32 punti, si è classificata al 18° posto ed è retrocessa in serie B.

La seconda ottima squadra ha avuto uno score di 12 vittorie, 13 pareggi e 17 sconfitte, ha totalizzato 49 punti, si è classificata al 15° posto nel torneo di serie B, acquisendo la salvezza l'ultima giornata di campionato.

Cosa sarebbe successo se invece di ottime queste squadre fossero state solo buone?  :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D

La carta diceva questo

Il campo ha detto altro

Come dire prima di giuventus real madrid che sulla carta i madrileni erano piu' scarsi.

Il calcio e' questo.
Santo, ti voglio bene, perché non arretri nemmeno davanti all'evidenza.  :-))
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Società Calcio Catania 2015-16
« Risposta #40 il: 26 Maggio 2015, 10:26:39 pm »
Piu' evidente di cosi'

carta e campo....che serve di piu'...un lucano :-D

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1778
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Società Calcio Catania 2015-16
« Risposta #41 il: 26 Maggio 2015, 10:51:06 pm »
Scusate, ma mi spiegate perchè Baiocco dovrebbe tornare a Catania dove a fine carriera è stato trattato a pesci in faccia?
Per soldi? Non credo, gli hanno detto che era colpa della buonanima, che era lui il cattivo?
Ma soprattutto cosa viene a fare fino a quando il pallino  ce lo ha in mano il tatuato?
"U Mastru"

Offline THOR

  • Utente
  • *****
  • Post: 1331
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Società Calcio Catania 2015-16
« Risposta #42 il: 27 Maggio 2015, 01:10:36 am »
Si comincia con le comiche!


Ridicoli

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Società Calcio Catania 2015-16
« Risposta #43 il: 27 Maggio 2015, 03:18:30 am »
Sarò un credulone, ma a me 'sta storia di Pulvirenti che non può mandare via Cosentino perché questi ha in mano parte delle azioni del Catania (quindi sarebbe un socio a tutti gli effetti), o perché ha messo soldi suoi, non convince per niente.
Secondo me Pulvirenti ha sul serio fiducia in Cosentino, del quale evidentemente conosce ed ammira qualità che a Catania non si sono manifestate a noi comuni tifosi. Per questo non parla: non ha nulla da dire, se non ribadire quello che ha detto innumerevoli volte.
In tutto ciò l'evidenza viene negata: Cosentino non è competente per poter gestire una società. Questo dicono i risultati che ha ottenuto e le modalità con cui questi risultati sono maturati.
Quindi non vedo come una figura come Baiocco, possa cambiare minimamente uno stato di cose che è andato sempre più consolidandosi per due anni.

Santo, abbiamo un bel dire che ciò che ci interessa veramente è che facciano bene. Per due anni c'erano tutte le condizioni per fare bene. Sia il primo anno, con una squadra praticamente immutata rispetto all'anno prima e l'anno appena trascorso, con una forza economica che non aveva pari in serie B. Se queste sono le condizioni di partenza, come si può avere un'aspettativa diversa da una nuova annata disastrosa? Non possiamo aspettare all'infinito che Cosentino impari un mestiere per il quale occorrono anni e anni di esperienze quotidiane "sul campo". Perché a parlare di calcio si può essere anche bravi e convincenti, ma quando si tratta di "gestire" il calcio, le cose si complicano.....e di tanto. E ce ne siamo accorti.

Anche secondo me Pulvirenti stima e ammira Cosentino al punto tale che vorrebbe essere un tronista glamorous come lui. A tal proposito il Pulvy si è già munito di fotomodella 26enne con cui intrallazzarsi negli anni della vecchiaia, e forse prossimamente lo vedremo tappezzato di tatuaggi di vario assortimento e inizierà pure a tirare di coca. :^( :^(

Pulvirenti non parla perché se si sedesse di fronte ai giornalisti verrebbe bombardato con un'unica domanda: perché Cosentino è ancora al suo posto? E a questa domanda Pulvirenti non può e non vuole dare una risposta. Il Pulvy a metà campionato aveva detto che a fine stagione si sarebbero fatti i conti, e infatti i cunti boni si sta facennu! Via Marcolin, via Delli Carri, ma Cusintinu è sempri o so postu. Quindi il presidente ci ha mentito ancora una volta. Nessuno gli chiederebbe del nuovo allenatore, dei nuovi programmi, del rapporto con i tifosi, dello stato finanziario della società, di cosa si prova a trombarsi una modella 26enne alla sua venerata età, se gli sorridono i monti o se le caprette gli fanno ciao. Tutti vogliamo sapere una cosa sola: perché Cosentino, malgrado i disastri degli ultimi due anni, non può essere allontanato dal Catania.   

Comunque scherzi a parte hai detto bene che non possiamo aspettare che Cosentino impari (sulla nostra pelle) il mestiere di dirigente d'azienda calcistica, perché finora l'unico piano d'azione della società rossazzurra è stato proprio questo: l'illicenziabile tronista argentino, ammuttuni e arruzzuluni, attruppicuni e cazzacatumbuli, prima o poi riuscirà a imparare dalla miriade di errori da lui commessi e sarà capace di dirigere un'azienda calcistica. L'unico problema per noi è che a quel punto la nostra squadra potrebbe non esistere più.

Sempri
FOZZA CATANIA 
« Ultima modifica: 27 Maggio 2015, 03:48:51 am da Davide da Miami »

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Società Calcio Catania 2015-16
« Risposta #44 il: 27 Maggio 2015, 06:26:41 am »
Via Delli Carri, arriva Baiocco.
Anche questo nuovo cambio comunicato con uno striminzito comunicato stampa.
Alla faccia della correttezza nei confronti dei Tifosi.
La prossima mossa della Società sarà fare i comunicati con Twitter... è il nuovo trend.... e noi siamo sempre al passo con la moda a stelle e strisce.... imminente il prossimo passo... trasferimento della sede da via Magenta al Delano Hotel di Miami Beach!!! (...Davide va ancora di moda?) ::)

Andando sulle cose serie.
Quando si cambia gestione in una società, la prima cosa che normalmente si fa, è allontanare tutti i dirigenti di fiducia della vecchia gestione, con tantissimi convenevoli di circostanza.
Il clichè è questo.
Da un po' di tempo cammino con un martello in mano... se incontro Pulvirenti voglio dalrgli una martellata sul ginocchio, esclamando:
"PERCHE' NON PARLI?"

Quindi, ricapitolando, via Daniele Delli Carri, mai presentato, e arrivo di Davide Baiocco...


... o, forse, no?


http://www.itasportpress.it/catania-news/esclusiva-catania-baiocco-non-sara-il-nuovo-ds-sul-nuovo-allenatore-187638


Scusatemi, ma se mandassimo un esorcista a Torre del Grifo?
« Ultima modifica: 27 Maggio 2015, 06:38:11 am da Catanisazzu »
#STAMUAVVULANNU!