Autore Topic: Catania-Benevento  (Letto 2575 volte)

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Benevento
« Risposta #15 il: 11 Dicembre 2015, 05:30:48 am »

Comunque singolare la visita della Sampdoria a TdG più che per la vicenda Ferrero-Pulvirenti perché, a mio modo di vedere, una società di calcio dovrebbe utilizzare il proprio centro sportivo per far nascere e crescere i talenti di casa propria piuttosto che come centro di allenamento per altre squadre. Evidentemente il capostazione, visto che la procura federale ha fermato i suoi treni, ha trovato un'altra maniera per battere cassa.

Perché mai una cosa dovrebbe escludere l'altra? Non è che si sono impiantati a TdG stabilmente... Quella struttura è costosa e deve "produrre" non solo calciatori (possibilmente) ma anche servizi da vendere ad altre squadre....

E infatti io che ho detto Vasco? Pulvirenti ha trovato un'altro modo di fare cassa. Lecito, per carità, lecitissimo. Molto ma molto meglio vendere i servizi di TdG che comprare, o tentare di comprare, le partite illecitamente.
Però a mio modo di vedere il calcio, una società seria non mette a disposizione di altre squadre il proprio centro sportivo, la sua casa, il centro della propria attività sportiva. Guarda caso il Catania ha pure anticipato la partenza per Melfi di due giorni, spero proprio non per fare posto ai blucerchiati a TdG. Vedi un po' se le strisciate o altre squadre professionistiche di qualsiasi serie fanno la stessa cosa.
Comunque d'accordissimo sul fatto che, visto che di calciatori TdG non ne ha prodotto nemmeno uno (calciatori di un certo livello ovviamente), almeno si trovi un modo di farlo fruttare. E se ci costruissimo un bel luna park, come suggerì qualcuno del forum (UMastru?) qualche tempo fa, accussì ni luvamu macari sta cuttra d'incoddu, e il passaggio di proprietà si può effettuare più facilmente?

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2410
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Benevento
« Risposta #16 il: 11 Dicembre 2015, 05:02:01 pm »
Purtroppo, Davide, la nostra nuova dimensione è quella della Lega Pro ed un centro sportivo come quello del Catania se lo sognano le squadre di mezza Europa. Questo è quello che nella scala del ribollimento viscerale (rabbia) viene al 2 posto dopo le partite comprate: il Catania aveva tutto per stare stabilmente in una dimensione alta del calcio.....quando penso a quell'argentino e al ferroviere....meglio non pensarci perché nel periodo natalizio peccare non è bello..... >:( .

Dovrebbero pensarci pure loro, rendersi conto della loro inutilità sportiva ed esistenziale, e darsi da fare per vendere al più presto. Questa delle trattative arenate non è una buona notizia.