Autore Topic: Catania-Carpi  (Letto 4395 volte)

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Carpi
« Risposta #30 il: 29 Dicembre 2014, 05:50:24 am »
C'č poco da dire su Catania-Carpi se non la fine di un'agonia durata l'intero girone d'andata. Oggi la squadra č scesa in campo rassegnata e senza anima, ed č bastato un Carpi appena appena ordinato e cinico per portare a casa l'intera posta in palio. Dopo aver visto all'opera la capolista del campionato, mi sono reso conto di quanto č scarsa questa Serie B, e questo mi fa ancora pił rabbia vedendo dove siamo confinati in classifica.

Oggi il Catania non č stato assolutamente squadra, con tutti i reparti scollati tra di loro, e con il solo generosissimo Calaiņ che ha cercato di combinare qualcosa e l'unico ad aver meritato la sufficienza. Il resto della squadra ha fatto letteralmente pena, dal portiere all'ala sinistra, con i centrocampisti che sono stati i peggiori in campo. Davvero pessima la prova di Escalante, molto male anche Odjer, mentre Calello ci ha messo un po' di grinta in pił ma ha anche mostrato una limitatezza tecnica disarmante. Frison poi ca vuleva iucari 'n Serie A, oggi ha invece dimostrato di valere la Serie C.

Con la sconfitta contro il Carpi, si conclude l'ennesimo traghettamento di Pellegrino, e a giorni dovrebbe arrivare a Catania Fabio Liverani, opportunamente strappato da Cosentino e la Gea ai "campioni" inglesi del Leyton Orient, squadra della Football League One, cioč la Serie C inglese. Della serie "al peggio non c'č mai fine".

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2407
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Carpi
« Risposta #31 il: 29 Dicembre 2014, 09:58:55 am »
Per giocare al calcio ci vuole serenitį mentale ed evidentemente i nostri, specialmente i giovani non ce l'hanno. Abbiamo criticato giustamente Sannino per le sue doti di tecnico, ma sul piano della mentalitą era diventato un punto di riferimento per i giocatori. Senza di lui in molti sono evaporati.

Qui o mettono da parte (Pulvirenti e Cosentino) la loro presunzione, ammettendo i propri limiti e mettendo tutto nelle mani di uno esperto (e non é detto che riesca a raddrizzare la baracca subito, ma alla salvezza dovremmo arrivare, almeno) o sarį un'agonia sportiva mai vista prima.

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Carpi
« Risposta #32 il: 29 Dicembre 2014, 04:36:59 pm »
Per giocare al calcio ci vuole serenitį mentale ed evidentemente i nostri, specialmente i giovani non ce l'hanno. Abbiamo criticato giustamente Sannino per le sue doti di tecnico, ma sul piano della mentalitą era diventato un punto di riferimento per i giocatori. Senza di lui in molti sono evaporati.

Qui o mettono da parte (Pulvirenti e Cosentino) la loro presunzione, ammettendo i propri limiti e mettendo tutto nelle mani di uno esperto (e non é detto che riesca a raddrizzare la baracca subito, ma alla salvezza dovremmo arrivare, almeno) o sarį un'agonia sportiva mai vista prima.

Hai perfettamente ragione Vasco. Per quanto abbiamo criticato Sannino, i nostri giocatori in lui avevano trovato un punto di riferimento, l'unico in mezzo a tutta la pochezza della nostra dirigenza. Peccato che il tecnico di Ottaviano non fosse perņ funzionale al progetto tecnico della squadra, per cui, ancora una volta, sostengo e supporto il suo allontanamento forzato dal Catania.

I nostri giocatori sono evaporati dopo le dimissioni di Sannino perché la squadra č stata rimessa nelle mani di un allenatore sputtanato e delegittimizzato dalla dirigenza come Pellegrino. Č assolutamente necessario rimettere la squadra in mano a un allenatore esperto e carismatico, un allenatore che sia rispettato dai giocatori e che faccia loro da punto di riferimento, uno che sappia gestire bene uno spogliatoio anarchico come quello del Catania e che sappia sfruttare al massimo le caratteristiche tecniche dei calciatori in rosa, senza necessitare di stravolgimenti tecnici durante l'imminente mercato invernale.

Per questo non vedo per niente bene l'ingaggio di un allenatore come Liverani, che finora accucchiau sulu mali cumpassi nda tutti i panchini unni s'assittatu, anche nella Serie C inglese, e che secondo me non possiede assolutamente gli attributi per risollevare le sorti del Catania. Ricemu sempri ca i picciuli non mancunu, e allura spinnemuli sti soddi ppi n'allenaturi bbonu, picchģ annunca no sacciu comu va a finiri av'annu.

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Carpi
« Risposta #33 il: 29 Dicembre 2014, 04:49:53 pm »
Citazione da: vasco linperché so911.msg83688#msg83688 date=1419839935
Per giocare al calcio ci vuole serenitį mentale ed evidentemente i nostri, specialmente i giovani non ce l'hanno. Abbiamo criticato giustamente Sannino per le sue doti di tecnico, ma sul piano della mentalitą era diventato un punto di riferimento per i giocatori. Senza di lui in molti sono evaporati.

Qui o mettono da parte (Pulvirenti e Cosentino) la loro presunzione, ammettendo i propri limiti e mettendo tutto nelle mani di uno esperto (e non é detto che riesca a raddrizzare la baracca subito, ma alla salvezza dovremmo arrivare, almeno) o sarį un'agonia sportiva mai vista prima.

Concordo,, anche perchč bisogna riconoscere a Sannino la bontą di questo lavoro, tutt'altro che semplice.
E cosģ si spiega perchč temevo un suo allontanamento, nonostante non fossi un suo estimatore.
Ripeto quello che ho detto anche altre volte: sono d'accordo con le critiche che abbiamo fatto qua e lą, ma tutto sommato sapeva gestire il gruppo, dava compattezza alla squadra e aveva letto bene qualche partita, vincendola, nonostante tutte le criticitą.  Ed č anche questo il motivo per cui non condividevo alcune critiche che talvolta sconfinavano nell'insulto.
Le ultime tre partite sono state da calcio amatoriale. Che tedio...
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2407
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Carpi
« Risposta #34 il: 29 Dicembre 2014, 05:00:57 pm »
Ma poi, vorrei capire, da dove hanno tirato fuori il nome di Liverani? O meglio l'ho capito, ma in cuor mio spero ci sia un'altra spiegazione.

E come si fa poi a proporlo a Catania, che, non sarį il Reall Madrid, che ha vissuto in tempi non troppo lontani momenti bui, ma che da 10 anni sembrava aver voltato pagina, con una proprietį magari non faraonica, ma che puntava sempre sulla competenza e sul merito, e programmando bene lemsue mosse, otteneva ottimi risultati, sportivi e finanziari.

Anche se si é voluto provare un salto di qualitį con un AD conosciuto come procuratore a livello internazionale ed ad alti livelli, prendere atto che questi a Catania non ha funzionato, non funziona e non funzionerį, non é un'offesa per nessuno specie per l'interessato, il quale rimane pur sempre un grande operatore di mercato (la sua storia parla da sola).

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Carpi
« Risposta #35 il: 29 Dicembre 2014, 08:42:22 pm »
Ma poi, vorrei capire, da dove hanno tirato fuori il nome di Liverani? O meglio l'ho capito, ma in cuor mio spero ci sia un'altra spiegazione.

E come si fa poi a proporlo a Catania, che, non sarį il Reall Madrid, che ha vissuto in tempi non troppo lontani momenti bui, ma che da 10 anni sembrava aver voltato pagina, con una proprietį magari non faraonica, ma che puntava sempre sulla competenza e sul merito, e programmando bene lemsue mosse, otteneva ottimi risultati, sportivi e finanziari.

Anche se si é voluto provare un salto di qualitį con un AD conosciuto come procuratore a livello internazionale ed ad alti livelli, prendere atto che questi a Catania non ha funzionato, non funziona e non funzionerį, non é un'offesa per nessuno specie per l'interessato, il quale rimane pur sempre un grande operatore di mercato (la sua storia parla da sola).
Vasco,so de coccio...
CATANIA USQUE AD FINEM