Autore Topic: Catania Brescia  (Letto 12307 volte)

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:Catania Brescia
« Risposta #75 il: 20 Dicembre 2014, 06:12:36 pm »
Casorezzo (MI), 20 Dicembre 2014
Cari forensi,
 alla fine c'è andata anche bene, perché, tanto per cambiare, i nostri avversari avevano più birra di noi. Assurdi i goal sbagliati, soprattutto il mancato 3-1 di Chrapek. La squadra mi è piaciuta il primo quarto d'ora, ma poi è mancata appunto la birra. Semplicemente mediocri. Intanto ci troviamo ogni sabato più giù in classifica: meno male che la prossima volta si gioca di mercoledì. A presto,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Brescia
« Risposta #76 il: 20 Dicembre 2014, 06:31:52 pm »
Comqunque ora abbiamo un idea chiara di chi deve spalummare.Anche se cambiano obiettivi in corsa

Unu ie ncarusiddu.Con questa categoria non ci azzecca nulla

Lautru ie nautru carusiddu ma non Catanese

Ie poi fra Cani e Calaio' mi tinissi u primo.

Francamente improponibile il Calaio' delle ultime settimane.

Incommentabile la partita

Facile intuire a chi fai riferimento. Garufi e Jankovic ancora una volta non sono entrati in partita e sono sembrati spaesati in campo.

Su Calaiò menu mali ca Pellegrino non mi resi cuntu nda l'intevvallu e u lassau 'n campu. Nel secondo tempo il Palermitano ha giocato molto meglio che nel primo, andando in rete con un bel tiro al volo, anche se ha poi fallito un altro gol che poteva chiudere la partita. Leto al contrario mi è piaciuto nel primo tempo, ma non nel secondo.

Pellegrino ha mandato in campo la formazione che molto probabilmente è stata provata da Sannino durante la settimana e non se l'è sentita di fare cambiamenti in corso visto il pochissimo tempo che ha avuto a disposizione per lavorare sulla squadra. Tanti giocatori fuori ruolo e cambi ad muzzum che alla fine hanno sbilanciato la squadra ancora di più. L'uscita dal campo di Odjer è stata una mazzata micidiale per il centrocampo del Catania (speriamo non sia uscito per infortunio).

Considerata la vicinanza delle successive due partite contro Cittadella e Carpi, suggerisco alla società di giocare queste due partite con Pellegrino in panchina, per vedere se sarà in grado di cambiare la rotta della squadra e dare un'impronta diversa rispetto a quella lasciata da Sannino che è ancora ovviamente visibilissima sulla pelle della nostra squadra. In caso di risultati negativi, durante la pausa si potrà scegliere con calma un nuovo allenatore (che io spero sia Delio Rossi) con cui programmare e affrontare il girone di ritorno.

Sempri
FOZZA CATANIA
« Ultima modifica: 20 Dicembre 2014, 06:39:41 pm da Davide da Miami »

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2410
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Brescia
« Risposta #77 il: 20 Dicembre 2014, 06:32:51 pm »
Oggi ci è andata bene ad incontrare un squadra come il Brescia che ha più problemi del Catania. Con un altro avversario l'avremmo persa. Nessun movimento di squadra, gioco individuale, compattezza dei reparti assente e soprattutto, giocatori fuori ruolo, per giunta giovani.
Il fatto è che né Sannino né Pellegrino sono dei "maestri" di calcio, quegli allenatori che fanno le nozze coi fichi secchi. Entrambi senza i "titolari" si sentono sperduti ed allora "inventano" il nulla. Mi dispiace per questa nuova "malacumpassa" di Maurizio Pellegrino.

Comunque credo che ormai il nodo vero sia arrivato al.pettine: o si cambia ora, tornando sulla strada abbandonata 18 mesi fa, o si va verso un baratro che nessuno merita: il Catania, i suoi tifosi e ci metto anche il Presidente. Ed è proprio da lui che tutto dipende. Fino alla scelta di sostituire Lo Monaco con Gasparin non ne aveva sbagliata una in 8 anni. È tempo di abbandonare la via degli errori, anche perchè ridurre il Catania in queste condizioni non sta giovado neanche al suo amico Pablo. Il quale sarebbe un ottimo consulente di mercato. E nient'altro. Lasci affrontare questa situazione ad un vero professionista, altrimenti neache Trapattoni ci salverá.
« Ultima modifica: 20 Dicembre 2014, 06:34:58 pm da vasco »

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Catania Brescia
« Risposta #78 il: 20 Dicembre 2014, 06:38:40 pm »
Il derby fra le due società più allo sbando della cadetteria si risolve in un pari tutt'altro che spettacolare. Poco da rimproverare alla squadra raccogliticcia che ha fatto quello che ha potuto,  andando due volte in vantaggio e rischiando di centrare una vittoria che avrebbe potuto rilanciare le speranze di  salvezza dei rossazzurri. Ci sarebbe da dire qualcosa sulle cervellotiche sostituzioni del rientrante Pellegrino,  ma si rischierebbe di sviare l'attenzione dal vero problema del Catania,  cioè una società che ha smesso di dare segnali di qualsivoglia attività cerebrale.

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Brescia
« Risposta #79 il: 20 Dicembre 2014, 07:07:11 pm »
Considerando le assenze e il bordello non aveva fatto manco male

Un buon Parisi,un dicsreto Odjer e Rinaudo.

Idem Cani e Chrapek ed Escalante

Ma la situazione era difficile.

Alla fine non ha fatto peggio di Sannino....o no?

Avevamo anche l'occasione di chiuderla.3 volte.

Sarebbe importante non perdere le prossime due.Poi da subito fuori i calciatori che non servono e dentro gente di categoria.SANISSIMI.In modo che dal 1 gennaio il nuovo Mister possa lavorare per 3 settiumane senza l'ossesione delle partite


Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1778
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Brescia
« Risposta #80 il: 20 Dicembre 2014, 08:24:17 pm »
Premesso che per me oggi tecnico e (quasi) tutti i giocatori meritano 10 per il coraggio di scendere in campo dopo una settimana del genere, resto sempre più convinto che aver mandato via Sannino non basta, bisogna mandare via il macellaio e mettere a suo posto un buon fisioterapista che magari qualcuno ce lo aggiusta.
Non esiste che dopo non so quante giornate il Catania dopo 65 massimo 70 minuti sparisca dal campo, per tacere degli infortuni.
Qui lo dico e qui non lo nego, se non mandiamo via Ventrone finiamo in C.
Di commentare questo scempio non ho voglia.
"U Mastru"
P.S. Una cosa non potro mai perdonare a Sannino, aver fatto giocare chiunque  a destra in difesa invece di Parisi.
P.S 2 un giocatore secondo me oggi ha giocato per Sannino, indovinate chi.
P.S. 3 Sarò pazzo e di calcio non ne capirò niente, ma secondo me il Brescia visto oggi è la squadra tecnicamente più forte affrontata dal Catania. Compreso il brasiliano sovrapeso entrato nel secondo tempo, la palla gliela levavi solo facendo fallo.

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Brescia
« Risposta #81 il: 20 Dicembre 2014, 08:49:20 pm »
Inkia Santo u bellu ca Pellegrino ti resi cuntu!

Sembra che ci sia il fantasma di Sannino sulla panchina del Catania. Su tutti pari fora postu! Sauro non è un terzino, Rinaudo non è un difensore centrale, Cani non è un esterno d'attacco.
Pellegrino abbessa sta squattra o ti nni po iri n'auttra vota a casa e sutta cu n'auttru allenaturi!
Con un solo cambio si sistema la squadra. Fuori Calaiò ca sta fitennu e dentro Ramos a fare il terzino sinistro. Parisi passa a destra, Sauro al centro della difesa, Rinaudo sale a centrocampo, Cani passa punta centrale, e Chrapek gioca tra le linee.
Dobbiamo vincere questa partita e invece stiamo rischiando di perderla.
FOZZA MAURIZIO FOZZA.
e i minkiati ca cummina quannu fa i sostituzioni...credetemi,no è cosa so...
Quasi vuota la curva Nord e spalti vuoti a macchia di leopardo...io ed Enzo Pape Satan, Catanisazzu era assente per motivi di lavoro, a presenziare in curva Sud .... i nostri (?) calciatori hanno fornito uno spettacolo indecoroso, la sagra degli errori e degli orrori calcistici...
E' stata la prova provata che Sannino ha perso tempo a Catania: è una squadra senza schemi che si affida alle improvvisazione dei singoli che in verità, per la mancanza di Rosina e Martinho, sono state davvero poche. Tra le tante lacune mostrate da menzionare e da salvare solo la prova del giovane Odjer. Un giovane dal sicuro avvenire, che nel contesto odierno ha predicato nel deserto.
Disquisire sulla partita diventa difficile.Tante le deficienze e le insufficienze tecno-tattiche emerse, che ad esporle in maniera esaustiva diventa lavoro improbo, e credo che faremmo notte.
Soliti errori di una difesa lenta, piazzata male e che puntualmente viene buggerata da qualsiasi carneade di attaccante...non applica mai la tattica del fuori gioco in quanto nessuno ne detta i tempi...sempre bassa e perforabile al centro (Spolli è deleterio e non adatto alla serie B, mannatulu di cussa, macari arrialatu).... il centrocampo, settore che appare più affidabile, non si esprime su livelli accettabili in quanto ruoli e posizioni assegnati sono sbagliati in partenza, se poi la panchina non sa correggerli il caos è totale, sia nella fase a protezione della difesa sia in quella della proposizione di gioco in avanti...al solito non si sfrutta l'ampiezza del campo e si va avanti lentamente, attraverso triangolazioni in spazi stretti...il Brescia, che non è squadra eccelsa, sfruttava sistematicamente la loro fascia destra dove si incuneavano due uomini pronti a dialogare e fornire cross per la testa di Caracciolo...il loro primo gol nasce proprio da lì..
..le menti dei calciatori ancora sono pervase dai dogmi difensivisti di Sannino e perciò sono emerse ancora una volta le paure che ne frenano lo sviluppo del gioco favorendo un immotivato arroccamento in difesa....
Termino, se no vi tedio assai, dicendo... ca p'abbissari ssa baracca ci voli 'mpuntu e na fuura...a dopo...
         
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Brescia
« Risposta #82 il: 20 Dicembre 2014, 08:50:11 pm »
Casorezzo (MI), 20 Dicembre 2014
Cari forensi,
 alla fine c'è andata anche bene, perché, tanto per cambiare, i nostri avversari avevano più birra di noi. Assurdi i goal sbagliati, soprattutto il mancato 3-1 di Chrapek. La squadra mi è piaciuta il primo quarto d'ora, ma poi è mancata appunto la birra. Semplicemente mediocri. Intanto ci troviamo ogni sabato più giù in classifica: meno male che la prossima volta si gioca di mercoledì. A presto,
Marco Tullio
..mi pare fosse Escalante...
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:Catania Brescia
« Risposta #83 il: 20 Dicembre 2014, 11:10:32 pm »
Casorezzo (MI), 20 Dicembre 2014
Caro Giuseppe,
 dici che era Escalante e non Chrapek? Non mi pare, ma ero concentrato sullo sbaglio più che sull'autore della mischiata, cioè del goal che non si è materializzato. Ciao,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2410
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Brescia
« Risposta #84 il: 20 Dicembre 2014, 11:16:57 pm »
Pare che l'infortunio di Odjier sia muscolare. È vero? Con quale aereo arriva Ventrone lunedì mattina, che devo andare ad accoglierlo >:( >:( >:(
« Ultima modifica: 20 Dicembre 2014, 11:19:37 pm da vasco »

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Brescia
« Risposta #85 il: 21 Dicembre 2014, 12:34:55 am »
Confermo che il giocatore che ha fallito il gol del 3-1 era Chrapek, anche se è stato bravo il difensore (Scaglia) a respingere sulla linea.

Gravissimo evento l'infortunio muscolare di Odjer, un giocatore che finora non si era ancora infortunato in questa stagione. Ciò significa che Ventrone sta insistendo con gli stessi metodi adottati sin dalla preparazione estiva, e che continuano a mietere vittime tra i giocatori rossazzurri. Ciò significa anche, ma già si sapeva, che Sannino era solo una parte del problema, quello che stava alla cima. Adesso bisogna eliminare il problema alla radice, cioè Ventrone, perché non si può andare avanti con un infortunio muscolare dopo un'altro.

Via anche Ventrone da Catania.

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Brescia
« Risposta #86 il: 21 Dicembre 2014, 06:09:33 am »
Pare che l'infortunio di Odjier sia muscolare. È vero? Con quale aereo arriva Ventrone lunedì mattina, che devo andare ad accoglierlo >:( >:( >:(

Scusami Vasco, dove hai letto che l'infortunio di Odjer è di natura muscolare? Ho appena ascoltato la conferenza stampa di Pellegrino che ha detto che Odjer ha preso un calcio, quindi il suo infortunio è di natura traumatica. Meglio così, perché se perdiamo un solo altro giocatore per infortunio muscolare, non ci sarà più il capro espiatorio Sannino, che chiedeva sempre al preparatore atletico di accorciare i tempi di recupero dei giocatori convalescenti, a cui addossare la colpa, e sarà la prova provata che Ventrone continua ad insistere con la sua opera di distruzione dei muscoli dei nostri calciatori.

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Brescia
« Risposta #87 il: 21 Dicembre 2014, 10:52:31 am »
Il Brescia sapete perche' giocava piu' di squadra?picchi iaconi macari scassu ie un allenatore.Il Brescia che ho visto giocare prima giocava a pallone discretamente.Ed ha continuato anche ieri.

La cosa che mi fa incaxxare e' che l'intero progetto tecnico con dei bravi calciatori e' stato affidato ad uno staff tecnico(Pellegrino,Sannino,Ventrone)incapace di tirare fuori il meglio....anzi no....mi sono sbagliato....di far giocare secondo qualita' questi giocatori.Ieri alcune trame erano improvvisate in attacco ma fatte molto bene per la qualita' dei calciatori messi in campo.La triangolazione al calcio d'inizio e' strepitosa per qualita' tecnica.Come l'intera azione del 2 gol e l'occasione di chrapek.

2 stagioni buttate nel wc per ....no sacciu.

Facciano loro.

Mi sta dulennu a testa ora

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1778
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Brescia
« Risposta #88 il: 21 Dicembre 2014, 12:16:47 pm »
Il Brescia sapete perche' giocava piu' di squadra?picchi iaconi macari scassu ie un allenatore.Il Brescia che ho visto giocare prima giocava a pallone discretamente.Ed ha continuato anche ieri.

La cosa che mi fa incaxxare e' che l'intero progetto tecnico con dei bravi calciatori e' stato affidato ad uno staff tecnico(Pellegrino,Sannino,Ventrone)incapace di tirare fuori il meglio....anzi no....mi sono sbagliato....di far giocare secondo qualita' questi giocatori.Ieri alcune trame erano improvvisate in attacco ma fatte molto bene per la qualita' dei calciatori messi in campo.La triangolazione al calcio d'inizio e' strepitosa per qualita' tecnica.Come l'intera azione del 2 gol e l'occasione di chrapek.

2 stagioni buttate nel wc per ....no sacciu.

Facciano loro.

Mi sta dulennu a testa ora
Beato te, a me a forza di girare m'è venuta l'orchite! ::)
"U Mastru"

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Brescia
« Risposta #89 il: 21 Dicembre 2014, 02:12:19 pm »
Citazione
Oggi ci è andata bene ad incontrare un squadra come il Brescia che ha più problemi del Catania. Con un altro avversario l'avremmo persa.

Concordo, qualunque altra squadra, contro la primavera con qualche fuori quota,
perchè questo ieri era la nostra squadra, avrebbe vinto a mani basse, mentre invece abbiamo quasi "rischiato" di vincerla, cosa non accaduta anche grazie a qualcuno che anzichè far uscire Leto, che passeggiava in campo, fa uscire Cani, il migliore in attacco fino a quel momento, e si è guardato bene, in questo emulando il suo predecessore, di mettere un difensore di ruolo, anche se ragazzino, in modo da far giocare ciascuno al suo posto, Sauro centrale, Parisi a destra, Rinaudo a centrocampo.
Ma lui, Pellegrino, come giustamente, e lo dico senza ironia, è un professionista stipendiato dalla società, e quindi deve attenersi a determinate disposizioni, e non mi sento di criticarlo per questo.
Sannino invece, anche se non lo ho apprezzato tatticamente e non ho condiviso talune scelte di formazione, che qualcuno ha ingiustamente etichettato come quaquaraqua, ha dimostrato di avere la sua dignità, e poichè, giuste o sbagliate che fossero, non poteva fare liberamente le sue scelte, ha preferito "accettare" le sue dimissioni.
Ma questa non è una novità in questa società, dove si sono scelti sempre aziendalisti, magari per poi cambiarli, quannu a carta era mala pigghiata, dando magari più autonomia al subentrante,  risolvendo la situazione.
Vi siete infatti mai chiesti, perchè i vari Mihailovic, Simeone, Montella, sono andati via, dopo una stagione o meno?
Per questione di soldi? non credo proprio.
Ma perchè hanno capito che a Catania non avrebbero avuto nessuna voce in capitolo sul mercato e su altre scelte tecniche.
Nelle ultime due stagioni si è scelto, come sempre, di iniziare con tecnici senza grande personalità, sostituendoli poi con tecnici di maggior esperienza e carattere, ma senza dare loro quel minimo di carta bianca, dato ai subentranti, nelle precedenti gestioni, facendo prevalere la propria arroganza e presunzione, voglio sperare, o peggio ancora i propri interessi, al risultato sportivo.
Quindi a mio parere è inutile aspettarsi chissa cosa, da questo calcio mercato, o in ogni caso anche se si prendono i migliori giocatori possibili, se non si prende un allenatore con gli attributi, che chieda prima di tutto la massima autonomia, anche quella di scegliersi un suo preparatore atletico di fiducia, su chiacchiri pessi.
infatti io dubito che possa venire da noi un Delio Rossi, come giustamente auspica qualcuno, o un altro del suo spessore, può venire solo qualche "personaggio in cerca d'autore, a meno che ripeto, non gli si diano le massime garanzie di autonomia, ma mi pare difficile, a questo punto, se tanto la formazione la deve fare qualcun altro, tanto vale tenersi Pellegrino.
In tutta questa situazione, non trovo tanto disdicevole il fatto che sia stato "dimissionato" Sannino, ma il fatto che non sia stato fatto lo stesso anche con Ventrone, come se un arbitro tra due giocatori che litigano ne butta fuori uno e l'altro no, ma ormai ho rinunciato a trovare una logica in tutto quello che sta accadendo da un anno e mezzo.