Autore Topic: Pro Vercelli - Catania  (Letto 16052 volte)

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pro Vercelli - Catania
« Risposta #30 il: 07 Settembre 2014, 10:33:22 pm »
colpa dell'allenatore ?

non penso proprio.

lo abbiamo vissuto lo scorso campionato cambiando tre allenatori.

peruzzi, monzon, sauro, calello, leto, castro sono giocatori

che anche dovesse venire Trapattoni non aumenterebbero

di molto il loro rendimento, anzi credo che Trapattoni questi

giocatori non li farebbe proprio giocare.

di chi la colpa allora ?

il discorso è sempre quello.

mi dispiace scriverlo, perché tocco l'orgoglio di qualcuno.

o ci si rende conto che qui si sta rovinando tutto e si ha

il coraggio e soprattutto l'umiltà di tornare indietro nelle

proprie scelte o le conseguenze saranno irreparabili.

Quoto.

Faccio una premessa: dopo il tuo primo post (quello durante l'intervallo) ero un po' infastidito, perché non dovevamo convincere, bensì vincere; ed eravamo in vantaggio senza demeritare. Ergo, il tuo parere era troppo severo e - secondo me - non tempestivo.

Ma dopo questo post ti quoto senza esitazioni.

Inutile prendersela con Maurizio Pellegrino. L'allenatore non può e non deve essere solo contro tutti.


pure io ero infastidito di quel post che stavo scrivendo

ed anzi colgo l'occasione per scusarmi.

non lo farò più.

Ma l'ho scritto un po' per scaramanzia per sovvertire

un andamento che, risultato a parte, era molto scadente

ed un po' perché deluso da una squadra che stava giocando

malissimo ed anche un cieco notava che si trovava in vantaggio

per puro caso, in superiorità numerica.



Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Pro Vercelli - Catania
« Risposta #31 il: 07 Settembre 2014, 10:36:54 pm »
Abbiamo trascorso sette anni, anzi nove (penso anche ai primi due di B di Pulvirenti) in cui abbiamo dimostrato che per fare una buona squadra non bisogna fare una collezione di figurine. Ci vuole anche personalità e un senso di appartenenza che si devono costruire nel tempo, tenendo a bada i giocatori, giorno per giorno.
Chi dovrebbe farlo da noi? Me lo chiedo da una stagione e due giornate. E' stato così che abbiamo battuto il Torino nella volata promozione e ci siamo imposti al cospetto di compagini più ricche e blasonate.
L'allenatre è un ruolo tradizionalmente sottovalutanto da questa dirigenza. Non capisco il perché.
Per mecomunque i problemi seri sono di atteggiamento, a parte l'incredibile e inedita generosità con cui si da credito a gicoatori e dirigenti che finora hanno dimostrato di non meritare la serie A e che nonostante questo vengono osannati dalla stampa e, in qualche caso,dai tifosi.

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pro Vercelli - Catania
« Risposta #32 il: 07 Settembre 2014, 10:45:32 pm »
Esatto,gli stessi calciatori che cLuis dice non vanno con altri andavano(castro con il primo Maran,Spolli)

Il problema non e' il giocatore,l'errore del singolo ci sta.

L'errore e' nell'impostazione tattica e nell'atteggiamento

Il Mister  non serve solo a dare un gioco,ma a farla diventare una squadra di categoria
Il mister le squadre le fa lui senza condizionamenti...Pellegrino,invece,, e' funzionale al sistema : costa poco e parla poco....siamo mancati in personalita'....qualita' che non puoi comprare nei saloni dell'Hata hotel....e' la parte  esclusiva che compete e che puo' dare alla squadra, ed e' subordinato alle scelte degli uomini che deve  schierare...e, purtroppo, ripeto, dispiace dirlo, ma ho l' impressione che Pellegrino sia carente anche dal punto divista tecnico.
Spero di essere smentito coi fatti , ma questo e' quello che penso.
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2410
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pro Vercelli - Catania
« Risposta #33 il: 07 Settembre 2014, 11:19:35 pm »
Abbiamo trascorso sette anni, anzi nove (penso anche ai primi due di B di Pulvirenti) in cui abbiamo dimostrato che per fare una buona squadra non bisogna fare una collezione di figurine. Ci vuole anche personalità e un senso di appartenenza che si devono costruire nel tempo, tenendo a bada i giocatori, giorno per giorno.
Chi dovrebbe farlo da noi? Me lo chiedo da una stagione e due giornate. E' stato così che abbiamo battuto il Torino nella volata promozione e ci siamo imposti al cospetto di compagini più ricche e blasonate.

Abbiamo trascorso tutta la scorsa stagione ad evidenziare questo patrimonio sportivo del Catania dell'era Pulvirenti. Sperando che esso servisse a raddrizzare una situazione che scivolava giornata dopo giornata. Inutilmente. Ora siamo  consapevoli che quello non c'é più, che ora c'é dell'altro. Ed é proprio con questa consapevolezza che si deve guardare avanti. La societá ora fa altro e l'unico che può svolgere quel compito, anche se in un contesto diverso,  é l'allenatore. Continuo a tifare ped Maurizio Pellegrino, perché é uno di noi. Ma, anche se il campionato di B ê lungo, non ha molto tempo ancora.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:Pro Vercelli - Catania
« Risposta #34 il: 07 Settembre 2014, 11:26:37 pm »
Casorezzo (MI), 7 Settembre 2015
Cari forensi,
torno da Vercelli con le ossa rotte, scoraggiato e con il morale a pezzi. Mi sono portato dietro mio figlio Raffaele di otto anni, il quale ha perfino detto di essere rimasto contento dell'esperienza: "Questa giornata è stata bella: peccato che il Catania abbia perso". Animuccia! Lui è riuscito a divertirsi ugualmente, ma io, con buona pace di Gaspare, sono incaζζato nero e, se vedessi Cosentino con almeno una palpebra dischiusa, non so se potrei trattenermi dal fare come quella bestia delle Ande, lontano parente del cammello, che ha un singolare modo di attaccare gli intrusi. Può darsi che a novembre le cose cominceranno a girare, ma per il momento abbiamo un punticino in due partite con sei reti sul groppone, indice del fatto che proprio il reparto più attrezzato sulla carta, cioè la difesa, è un vero colabrodo. Quanto a Pellegrino, ritengo che sia stata una crudeltà riesumarlo a distanza di dodici anni e affidargli un compito molto al di là delle sue forze: la squadra, se tale si può definire, è scollata e senza idee, incapace di sfruttare la superiorità numerica per chiudere una partita. Si salvano solo Martinho, Rosina e Rinaudo. Spolli è indisponente, Sauro fete come il pesce omonimo, Monzon è un raccomandato; quanto a Frison, a sentire Pagliari, il suo procuratore, sembrava un prodigio colpevolmente non valorizzato dal Catania, mentre oggi ha dimostrato di non sapere piazzare una barriera e di essere pronto a farsi uccellare su punizione con una facilità disarmante. Cordialmente,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pro Vercelli - Catania
« Risposta #35 il: 07 Settembre 2014, 11:56:14 pm »
Purtroppo ancora una volta lo streaming mi ha tradito, e dopo un primo tempo a intermittenza, l'ho perso completamente a partire dal 7' del secondo tempo. Quindi la girandola di gol e di emozioni (e di minchiate rossazzurre a quanto leggo) me la sono persa. Ringrazio comunque GP per la dritta riguardo a RojaDirecta, ma la qualità (e quantità) di streaming per la Serie B è davvero poca.
Per quello che ho potuto vedere durante il primo tempo, mi è parso che il Catania avesse il dominio territoriale e il possesso palla, ma che alla fine si è ritrovato in vantaggio grazie soprattutto alla superiorità numerica. Anche a me però mi ha sorpreso come il Catania si sia praticamente fermato dopo aver raggiunto il vantaggio, e ha pure rischiato di subire il pareggio su un colpo di testa nel finale.
Ma ciò che mi ha colpito di più sono stati quei sette minuti del secondo tempo che sono riuscito a vedere prima di perdere lo streaming, in cui ho visto una squadra che è scesa in campo per giocare a calcio (la Pro Vercelli), e una che sembrava ad una scampagnata di fine settimana (il Catania). Dopo aver perso lo streaming, ho seguito la partita leggendo gli aggiornamenti sulla Gazzetta, e vi lascio immaginare il mio sgomento a leggere della successione degli eventi, con i gol dei Piemontesi e l'espulsione di Sauro.
Il Catania è sceso in campo dopo l'intervallo come se la ripresa fosse una scocciatura da dover espletare controvoglia, sperando che il tempo trascorresse il più velocemente possibile per poter poi andare tutti a fare la doccia. In quei pochi minuti del secondo tempo ho rivisto la stessa squadra dell'anno scorso unni tutti si ni futtunu, e nuauttri tifusi ca ni mangiamu u figatu.
Mi sembra che un po' tutti qui nel forum stanno puntanto il dito contro Pellegrino accusandolo di essere un allenatore senza nerbo e carente dal punto di vista tecnico, e che dovrebbe essere sostituito quanto prima possibile con un allenatore d'esperienza. Io vorrei spezzare una lancia in favore del tecnico siracusano, e vorrei ricordare a lor signori che Pellegrino è costretto a mettere in campo quei giocatori che per volontà di Cosentino devono giocare a tutti i costi (Peruzzi, Monzon, Leto), perché sono costati tanti soldini al Catania e hanno la nomea di giocatori di classe e di lusso (ma in realtà finora hanno dimostrato di essere solo degli scarponi), e che la rivalutazione del nostro Amministratore Delegato passa anche attraverso il riscatto di tali giocatori.
Io non sono contrario a una sostituzione del nostro allenatore nel caso i risultati per la nostra squadra continuassero a non pervenire. Tutt'altro. Anzi mi spingo anche oltre, e dico che se il Catania non si trova entro le prime tre posizioni alla fine del girone di andata, dovrebbe essere licenziato anche Cosentino (sempre se il nostro presidente è sempre lui sul ponte di comando, e non sia invece il nostro AD a prendere tutte le decisioni), perché il Catania non può assolutamente permettersi di non ritrovarsi in Serie A alla fine di questo campionato.

Sempri
FOZZA CATANIA

Offline THOR

  • Utente
  • *****
  • Post: 1331
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pro Vercelli - Catania
« Risposta #36 il: 08 Settembre 2014, 01:34:59 am »
.... Poche cose, il nervosismo è tento ed è meglio lasciare passare la nottata...

Ma: dopo solo due giornate abbiamo già la peggiore difesa del campionato! ..la carenza di personalità, di voglia di fare e dare evidente! Gli scollamenti tra i reparti palesi! Gli schemi del Mister OSCURI! La capacita di leggere la partita e di cambiarne le sorti da parte dello stesso uguali allo zero! Martinho e Rosina e in parte Rinaudo di un altro livello il resto affoga nella mediocrità ! Barrisci in panchina e Cani in campo un mistero! Frison sa di essere un portiere o si crede un portinaio?!!!

Complimenti alla Pro Vercelli ai loro ragazzi alla loro voglia di fare anche in 10  =D> =D> =

Ps. Caro Risorsa stavolta mi hai sentito bene ...mentre te ne andavi quatto quatto a dieci minuti dalla fine ...  :-)) :-)) :-))

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pro Vercelli - Catania
« Risposta #37 il: 08 Settembre 2014, 05:31:21 am »
Dopo aver spezzato una lancia a favore di Pellegrino, ora ci ni rumpu una nda testa. Mi sono reso conto che dopo l'espulsione di Sauro, abbiamo giocato con una difesa a tre con Peruzzi e Monzon ai fianchi di Spolli. 8| 8| 8| Ma comu? Sti rui mancu sanu iucari a tezzini e ci fa fari i difensuri centrali? Va bene che si doveva rimontare lo svantaggio e probabilmente non si voleva modificare l'assetto offensivo, ma una volta raggiunto il pareggio il mister avrebbe dovuto inserire Capuano accanto a Spolli e fare uscire Calello che era già stanco a inizio secondo tempo. Il 2-2 non era un risultato da buttare, e io l'avrei difeso a denti stretti. Forse con una normale difesa a quattro non avremmo concesso la punizione decisiva.

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1920
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pro Vercelli - Catania
« Risposta #38 il: 08 Settembre 2014, 08:54:04 am »
Casorezzo (MI), 7 Settembre 2015
Cari forensi,
torno da Vercelli con le ossa rotte, scoraggiato e con il morale a pezzi.
....

 Può darsi che a novembre le cose cominceranno a girare, ma per il momento abbiamo un punticino in due partite con sei reti sul groppone, indice del fatto che proprio il reparto più attrezzato sulla carta, cioè la difesa, è un vero colabrodo.
...

 Cordialmente,
Marco Tullio

Caro Marco,
Non capisco come si possa dire che la difesa sia il reparto piu' attrezzato sulla carta...e' vero che abbiamo mantenuto i vecchi centrali come Spolli, Gyomber e Rolin e sostituito Bellusci con Sauro
...e' anche vero che...
Capuano ormai non e' piu un terzino e si candida come quinto difensore centrale e sono partiti Alvarez e Biraghi che non sono stati sostituiti...zero.
La nostra difesa ha due terzini ballerini e NON esistono sostituti...e per piacere non ditemi che Rolin o Sauro si possono adattare a fare questo o quello perche' in un campionato lungo 42 partite e con il ritmo di gialli che prendiamo si dovranno adattare molto spesso...troppo.
Quindi questo reparto difensivo e' male assortito a mio avviso, cosi come sono male assortiti centrocampo (speriamo che alcuni di questi giovani possano consacrarsi al meglio) in cui abbiamo molti centrocampisti bassi e di rottura e nessuno di costruzione (Rinaudo prova a fare il "Lodi" ma non ha lo stesso piede e forse neanche la stessa visione di gioco...dei momenti migliori ovviamente!) e Martinho lo vedo sprecato a giocare indietro lui che e' il solo che riesce ad avere il tempo giusto dell'inserimento starebbe benissimo al posto di Castro...che starebbe benissimo al posto suo...in panchina.
L'attacco? lo sappiamo bene ci si affida a Cani per le assenze di Calaio' e abbondiamo di mezze s...e...ops punte stile appunto Castro Leto Marcelinho e Rosina che predica nel nulla.
Questa squadra e' a mio avviso costruita male...e gestita peggio dal mister Pellegrino...troppo filosocietario e allineato per esprimere una sua personalita' da passare poi ai ragazzi...i quali ritengono di essere troppo forti per questa categoria e temo si aspettino che i risultati arrivino da soli...basta scendere in campo.
L'inizio e' la fotocopia dello scorso anno...

Fozza Catania

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pro Vercelli - Catania
« Risposta #39 il: 08 Settembre 2014, 08:57:23 am »
...cioè...questi sono riusciti a perdere con la rappresentantiva di Villa San Saverio...spatti in 10... non ho altre parole, se non:


AFFUCATIVI A UNU A UNU CU L'AURICOLARE DEI VOSTRI MP3
A me frati Marco Tullio...rispondo...perchè con buona pace mia!?  8| ...ho per caso scritto che davanti a fatti oggettivi (quelli del Silvio Piola, per esempio!) l'insulto del tifoso inviperito è vietato!?  8| ...probabilmente non sarò un cima a scrivere...ma anche tu devi farmi passare per un difensore ad oltranza dell'indifendibile!? 8-) 
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:Pro Vercelli - Catania
« Risposta #40 il: 08 Settembre 2014, 09:34:37 am »
Casorezzo (MI), 8 Settembre 2014
Caro Giovanni,
 purtroppo hai ragione tu, evidentemente mi ero illuso che uno Spolli in serie B fosse un lusso, e il problema è che forse ne è convinto anche lui, a giudicare dalla sufficienza con cui gioca. Ciao
Marco Tullio

Caro Dario,
 certo che sei incaζζato anche tu: chi non lo sarebbe? Però quando esalti, e non a torto, la lungimiranza della società per i conti a posto e per le strutture di cui si è dotata, dovresti anche pensare che, dopo una retrocessione scandalosa come quella dello scorso anno, la dirigenza, proprio in virtù della situazione economica positiva, aveva l'obbligo morale di rimediare agli errori passati e mettere su una squadra in grado di ottenere l'immediata promozione senza se e senza ma, mentre nell'immediato abbiamo solo un punticino in due partite e poche certezze per un futuro più prospero. Che senso ha avere un piatto d'oro (TdG), se poi al momento mangi una cipollina striminzita? Non è meglio averne uno di terracotta e gustarvi una succulenta bistecca? Ciao,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1757
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pro Vercelli - Catania
« Risposta #41 il: 08 Settembre 2014, 09:36:32 am »
6 gol subiti in due partite a Lanciano e Vercelli. Mi sarei incas.s.ato come una belva anche se li avessimo presi da Milan e Juve, immaginate un po' come mi sento adesso.
Poche parole: già sabato prox il Ct sarà a un bivio; perdere a Perugia vorrebbe dire andare a meno 8 da una delle pretendenti alla promozione diretta. E per essere alla terza di campionato tutto ciò è alquanto fastidioso.

Fuori i cabasisi. >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:(   

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pro Vercelli - Catania
« Risposta #42 il: 08 Settembre 2014, 09:59:19 am »
Ho preferito aspettare che il campo mi desse qualche indicazione prima di esprimere pareri su ciò che sarà la mia squadra quest'anno.
Come al solito gli entusiasmi iniziali si sono sciolti al primo tepore, ma questo è normale dalle nostre parti, com'è normale il fatto che in Società da due anni a questa parte regna uno stato di totale incompetenza!!
In serie B la prima cosa che devi avere è un allenatore adeguato che conosca bene la categoria e che sappia capire gli avversari e leggere le partite. Noi non l'abbiamo..!
Devi avere giocatori coscienti del fatto che le partite non si vincono con la classe ma con il fiato e la concentrazione, perchè nell'inferno cadetto gli avversari ringhiano, picchiano e corrono...
Devi avere una mentalità operaia e fare sempre di necessità virtù..!!!
Io direi d'iniziare esonerando Pellegrino.....subito!!!!

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4870
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pro Vercelli - Catania
« Risposta #43 il: 08 Settembre 2014, 10:09:33 am »
Keep calm! Il campionato di B si vince ad aprile.
Lo scorso anno alla 1° Modena Palermo 1-1 e alla 2° Palermo Empoli 1-2
C'è da lavorare nella testa dei ragazzi. Ma forse anche in quella dei dirigenti.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Pro Vercelli - Catania
« Risposta #44 il: 08 Settembre 2014, 10:38:05 am »
o ci si rende conto che qui si sta rovinando tutto e si ha

il coraggio e soprattutto l'umiltà di tornare indietro nelle

proprie scelte o le conseguenze saranno irreparabili.


LUIS..se anche ce ne fossimo resi conto...noi...

Se ne deve rendere conto chi di dovere, non noi...

E altro non aggiungo.