Autore Topic: CAOS PALERMO  (Letto 2891 volte)

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CAOS PALERMO
« Risposta #15 il: 06 Febbraio 2013, 01:16:04 pm »
Malato: Catania non è diversa di un millimetro da Palermo, vive delle stesse passioni, è afflitta dagli stessi mali e a parte l'accento la testa della gente è identica.

 =D> =D> esattamente Turiddu


Un abbraccio affettuoso all'amico Sergio
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CAOS PALERMO
« Risposta #16 il: 06 Febbraio 2013, 02:08:35 pm »
Signori, permettetemi di dissentire...
Anche se la passione è la stessa e si concretizza con i risultati della squadra per cui si tifa, le differenze tra Catania e Palermo soprattutto per quanto concerne a testa sono marcate.

Il catanese storicamente è stato sempre costretto a fare di necessità virtù e questo lo pone sempre in atteggiamento critico in tutto ciò che fa...
Il rapporto tra la catania sportiva e il Calcio Catania è sempre controverso. C'è sempre una certa corrente di pensiero che contesta a prescindere
.....si era bonu vineva a Catania (riferito ad un acquisto).
.....l'autri si vestunu Armani e nuatri ra fera (compagna acquisti).
....Puvvirenti nesci i soddi (alla prima sconfitta).
Questo aspetto che fa in.caz.za.re Gaspare, fa parte della cultura catanese ed, anche se per la maggior parte dei casi è deleterio, potrebbe avere un minimo d'utilità per ciò che riguarda le attenzione della Società.
Chiunque verrà a Catania sa di affrontare una piazza difficile, mai doma e mai sazia...
Non so se questo sia un bene......ma è così!!
Catania non accetta prime donne eccetto ...Catania stessa!!
Il catanese è impulsivo che razionale, più passionale che metodico: artista direi!!

A Palermo si è più riflessivi ed attenti.
Si preferisce l'analisi all'iniziativa e soprattutto ci si fida in maniera incondizionata, salvo poi essere delusi e mortificati.
Leggo spesso su questo forum disquisizioni prettamente tecniche e confronti interessanti e proficui...
Il tifo palermitano secondo me è più maturo sotto certi aspetti....e meno su altri!

Non so quali delle due culture sia la migliore... Di sicuro sono due aspetti contrastanti ed importanti per la nostra terra. Una diversità che fa differenza con il resto del paese!!!
Naturalemente è una mia opinione..!!

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CAOS PALERMO
« Risposta #17 il: 06 Febbraio 2013, 02:23:51 pm »
E comunque torno a ribadire la mia perplessità riguardo queste discussioni.
Io penso che il Palermo si salverà tranquillamente e continuerà come ha sempre fatto il suo iter in serie A.
Zamparini non è nuovo a questi colpi di scena e soprattutto sa quello che vuole..
A Palermo non c'è mai stato il "progetto Palermo" ma il "progetto Zamparini"...Una squadra ultima in classifica che non riesce ad inanellare risultati ha bisogno di uno scossone e per questo il friulano è il numero uno..
I motti si chianciunu quannu su nmezza a casa... ;-)
Adesso mi sono rotto di parlare d'inutilità...ops  8-) di Palermo... Per me è argomento chiuso!!!  8D

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CAOS PALERMO
« Risposta #18 il: 06 Febbraio 2013, 02:34:44 pm »
Questo aspetto che fa in.caz.za.re Gaspare, fa parte della cultura catanese ed, anche se per la maggior parte dei casi è deleterio, potrebbe avere un minimo d'utilità per ciò che riguarda le attenzione della Società.
Chiunque verrà a Catania sa di affrontare una piazza difficile, mai doma e mai sazia...
Non so se questo sia un bene......ma è così!!

Perdonami Antonio...ma forse non sono stato chiaro...a me non fa inc.az.zare l'eccesso di senso critico...che anche io, come te, trovo positivo (però mi piacerebbe fosse esteso in questioni ben più serie ed importanti del Calcio Catania!) ...a me fa ink.az.are quando il confine tra arroganza/maleducazione con il nobile orgoglio di appartenenza diventa labile, se non inesistente...
Ed è diverso, se mi permetti!

Ciao
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CAOS PALERMO
« Risposta #19 il: 06 Febbraio 2013, 02:37:35 pm »
Certo che concordo... figurati 8D. Gli stupidi purtroppo si distinguono sempre!!
Ciao

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2275
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CAOS PALERMO
« Risposta #20 il: 06 Febbraio 2013, 02:46:51 pm »
Signori, permettetemi di dissentire...
Anche se la passione è la stessa e si concretizza con i risultati della squadra per cui si tifa, le differenze tra Catania e Palermo soprattutto per quanto concerne a testa sono marcate.

Il catanese storicamente è stato sempre costretto a fare di necessità virtù e questo lo pone sempre in atteggiamento critico in tutto ciò che fa...
Il rapporto tra la catania sportiva e il Calcio Catania è sempre controverso. C'è sempre una certa corrente di pensiero che contesta a prescindere
.....si era bonu vineva a Catania (riferito ad un acquisto).
.....l'autri si vestunu Armani e nuatri ra fera (compagna acquisti).
....Puvvirenti nesci i soddi (alla prima sconfitta).
Questo aspetto che fa in.caz.za.re Gaspare, fa parte della cultura catanese ed, anche se per la maggior parte dei casi è deleterio, potrebbe avere un minimo d'utilità per ciò che riguarda le attenzione della Società.
Chiunque verrà a Catania sa di affrontare una piazza difficile, mai doma e mai sazia...
Non so se questo sia un bene......ma è così!!
Catania non accetta prime donne eccetto ...Catania stessa!!
Il catanese è impulsivo che razionale, più passionale che metodico: artista direi!!

A Palermo si è più riflessivi ed attenti.
Si preferisce l'analisi all'iniziativa e soprattutto ci si fida in maniera incondizionata, salvo poi essere delusi e mortificati.
Leggo spesso su questo forum disquisizioni prettamente tecniche e confronti interessanti e proficui...
Il tifo palermitano secondo me è più maturo sotto certi aspetti....e meno su altri!

Non so quali delle due culture sia la migliore... Di sicuro sono due aspetti contrastanti ed importanti per la nostra terra. Una diversità che fa differenza con il resto del paese!!!
Naturalemente è una mia opinione..!!
Io tutte queste differenze non le vedo, men che meno tutte queste differenze culturali.
Migliore o peggiore?  ci preoccupiamo di trovare ciò che ci differenzia e non ci rendiamo conto che invece siamo tutti sulla stessa barca e decisamente uguali.
ciao malato.